Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

raffaele

Utente Attivo

  • "raffaele" ha iniziato questa discussione

Posts: 15

Activity points: 52

Data di registrazione: giovedì, 29 dicembre 2011

  • Invia messaggio privato

1

giovedì, 29 dicembre 2011, 20:06

forse divorzio

sono anni circa 3 che con mia moglie non funziona più il nostro rapporto abbiamo deciso di allontanarci per capire che fare ,ormai sono 3 settimane ma non vedo cambiamenti anzi noto che su fesbook dice che si sente libera e che a voglia di divertirsi e di vivere io sto malissimo sono ricorso ad un psicologo che mia diagnosticato una depressione ansiosa non riesco a riprendermi mi sento che il mondo mi è crollato adosso lei e cambiata è un altra persona che fare

















'

Gabriele79

Utente Avanzato

  • "Gabriele79" è un uomo

Posts: 819

Activity points: 2.534

Data di registrazione: domenica, 27 febbraio 2011

Località: Italia

  • Invia messaggio privato

2

giovedì, 29 dicembre 2011, 23:42

quindi tu vorresti stare ancora con tua moglie e lei no?

anonimoPR

Utente Fedele

Posts: 380

Activity points: 1.203

Data di registrazione: giovedì, 04 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

3

venerdì, 30 dicembre 2011, 02:56

Ciao Raffaele, tua moglie sa che vedi le sue frasi su facebook e questa uscite sembrano una ripicca nei tuoi confronti...

non è affatto gentile nei tuoi confronti e dovrebbe avere più rispetto per te che non stai bene...

se è cambiata non è più la persona che amavi, potrsti cominciare a pensare di sostituirla

dora

Forumista Incallito

  • "dora" è una donna

Posts: 4.735

Activity points: 15.199

Data di registrazione: domenica, 14 marzo 2010

Località: Zacatecas

Lavoro: Dama della Nuova Spagna

  • Invia messaggio privato

4

venerdì, 30 dicembre 2011, 08:01

Trovo molto deprecabile usare i social network per cose che non si ha il coraggio di dire faccia a faccia. E' l'unico tipo di confronto che vale, mica solo per le coppie ma anche per gli amici. L'ho subito pure io una mezza litigata in virtuale e trovo che sia una roba squallidissima e pensa che era da parte di un conoscente (non si poteva definire amico) con cui ho chiuso immediatamente. Visto che qui c'è un rapporto di anni non puoi comunque gettare subito la spugna ma perdonare questa sua debolezza molto infantile, chiedendo immediatamente un confronto reale. Se necessario e se volete riprovare con l'aiuto di un terapeuta della coppia e con modalità del tutto diverse.

summertime

Pilastro del Forum

  • "summertime" è un uomo

Posts: 2.504

Activity points: 7.771

Data di registrazione: mercoledì, 10 marzo 2010

  • Invia messaggio privato

5

venerdì, 30 dicembre 2011, 09:01

Raffaele, puoi spiegarci anche per sommi capi come mai il vostro rapporto non funziona più?
Il tuo messaggio è un po' generico per cercare di aiutarti e offrirti una valutazione sensata.

Da quanti anni siete sposati?
“Se qualcuno ti dice che non ci sono verità, o che la verità è solo relativa, ti sta chiedendo di non credergli. E allora non credergli.”

Emanuele 75

Utente Attivo

  • "Emanuele 75" è un uomo

Posts: 33

Activity points: 106

Data di registrazione: giovedì, 22 settembre 2011

Località: Padova

Lavoro: Family Coach

  • Invia messaggio privato

6

venerdì, 30 dicembre 2011, 10:43

Ciao ,lascia che ti dica che la depressione è un brutta bestia ,ma se si cerca la fonte di ciò e ci si diventa consapevoli allora si può riuscire a smantellarla e guarire di ciò.
La vita molto spesso porta a bivio dopo l'altro,dove bisogna sempre fare delle scelte ,o piangersi addosso o tirare fuori le palle e combattare con la tutta la forza che si ha,basta fare 2 piccole azioni.
1 E' volerlo. 2 E' farlo.
Come sarebbe la tua vita se riuscissi a guarire da tutto ciò facendo uscire realmente le tue risorse e fare innamorare tua moglie un'altra volta della persona che si è sposata anni fa?
Cosa faceva quell'uomo di particolare che ora non fa?
Chi era?
Come si comportava ?
E sopratutto ,come la prendeva sessualmente ,chiedeva e prendeva la sua donna facendola sentire donna,quindi desiderata dal priprio uomo,cioè te?
La vita è dura e molto spesso in salita,ma se mai arrivi in cima della montagna come fai sapere cosa c'e dopo ?
Ci sono molte persone che,riescono a trovare il coraggio di fare cose straordinarie e avere risultati straodinari.
Prendi tua moglie e dimostra a te stesso e a lei che tu vuoi lottare per amore e guarire per amore e quindi fare stare bene lei per amore andando oltre i tuoi limiti.
La forza c'e l'hai ,tirala fuori e lotta per amore. fatti una lista scritta delle conseguenza negative a anche una lista dei risultati che vuoi e che devi avere,dopo focalizzati sul risultato e tita fuori la tigre che è nascosta e al micio dai un calcio nel sedere.

Con affetto , Lele. 8)
Sito Web sulla Famiglia:www.FamilyRing.net
AudioCorso: Smetti di soffrire in Famiglia


SirPsychoSexy

I'm not the Devil's Child, but He Loves Me like a Son.

  • "SirPsychoSexy" è stato interdetto da questo forum

Posts: 1.268

Activity points: 3.937

Data di registrazione: mercoledì, 28 settembre 2011

  • Invia messaggio privato

7

domenica, 01 gennaio 2012, 21:43

trovera`
anzi
di solito arrivate a questo punto hanno gia`trovato
qualcuno che le stimoli ormonalmente

si fara`devastare sessualmente per qualche tempo

poi
in preda ai ripensamenti tornera`

all'inizio scodinzolante e dolcissima
poi
pianopiano
si riprendera`il suo spazio
tornera`annoiata e rancorosa

e il giro riprende


rien ne va plus madame e messieurs

I know you want what's on my mind
I know you like what's on my mind
I know it eats you up inside
I know you
I Know you
I Know you Know

raffaele

Utente Attivo

  • "raffaele" ha iniziato questa discussione

Posts: 15

Activity points: 52

Data di registrazione: giovedì, 29 dicembre 2011

  • Invia messaggio privato

8

domenica, 01 gennaio 2012, 23:12

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxpost tolto oooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooparole sempre parole

Questo post è stato modificato 3 volta(e), ultima modifica di "raffaele" (09/01/2012, 06:27)


Gabriele79

Utente Avanzato

  • "Gabriele79" è un uomo

Posts: 819

Activity points: 2.534

Data di registrazione: domenica, 27 febbraio 2011

Località: Italia

  • Invia messaggio privato

9

lunedì, 02 gennaio 2012, 21:10

solite scuse raffaele, non lasciarle spago, se vuole la sua vita "libera", non puoi impedirlo (purtroppo), ma almeno non la riaccogliere dopo che si è "goduta" (nel vero senso della parola), la sua libertà.

raffaele

Utente Attivo

  • "raffaele" ha iniziato questa discussione

Posts: 15

Activity points: 52

Data di registrazione: giovedì, 29 dicembre 2011

  • Invia messaggio privato

10

lunedì, 02 gennaio 2012, 21:37

questo e poco ma sicuro una volta che spiccherà il volo, dopo trova la porta chiusa ,vedi il problema adesso è che io mi sento a pezzi, praticamente se mi guardo indietro credo che ho sbagliato tutto possibile" che non riuscivo a vedere come era questo essere avevo le bende o cosa ????

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" è un uomo

Posts: 8.810

Activity points: 27.088

Data di registrazione: sabato, 28 marzo 2009

Località: Italia

Lavoro: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Invia messaggio privato

11

martedì, 03 gennaio 2012, 11:50

...,siamo sposati da circa 19 anni mia moglie mi dice che io sono cambiato che non sono l'uomo che lei ha sposato,indubbiamente sono cambiato,ma ci sono vari motivi ,lei si e sempre lamentata di tutto faccio un esempio avevamo comperato casa e lei si lamentava perche era piccola , nel palazzo non cerano bambini per far giocare i nostri figli e quindi la dovevamo vendere alla fine per problemi finanziari l'ha abbiamo venduta ma lei non mi e stata mai di sostegno se cera un problema era solo mio si lamentava che non avevamo una vita sociale che non uscivamo spesso ecc ecc , ma in realtà credo che lei ormai era da anni che non mi amasse più,poi voglio precisare che lei e cambiata totalmente la vedo sicura credo che abbia un altra persona che comunque la sproni che potrebbe essere anche la sua amica visto che ha divorziato da poco ,e poi mi ha confessato che cera una persona che gli piaceva ma che non cè stato niente ma in tutto questo lei sa che io sto male ma comunque mi tiene in bilico dicendomi che deve vedere se io gli manco ora lei è a casa dei suoi con i ragazzi ma credo che stia prendendo solo tempo,per poi dirmi ,non so cosa io tendo a precisare che continuo a stare male soprattuttò quando la vedo quelle rare volte non l'ha sopporto non sopporto i suoi gesti il timbro della voce , come mi consigliate di comportarmi e cosa devo fare per stare bene

il problema adesso è che io mi sento a pezzi, praticamente se mi guardo indietro credo che ho sbagliato tutto possibile" che non riuscivo a vedere come era questo essere avevo le bende o cosa ????


Un bel problema.
Pensa che la tua preoccupazione debbano essere i figli.
Se lei se ne vuole andare non hai ragione di trattenerla. Anzi, spingila via. Cosi la farai sentire di minor valore, e sara lei a porsi qualche domanda.
Non trattenerla. Spingila verso la porta. Fuori, Via. Scho!.

Ma per i figli cerca di ottenere le condizioni migliori, e sopratutto con lei non essere mai sgarbato o arrabbiato, o manesco in pubblico [neanche in privato, se ti riesce], in modo tale da non suscitare avversione nei tuoi confronti, che poi potrebbero ricadere nel tuo rapporto coi figli.
Pensa che loro vi guardano, e vi stanno gludicando. Stanno cercando di capire di che pasta siete fatti, e se siete degni o meno di rispetto.

Cerca anche il modo di trovarti tu dalla parte della ragione. Meglio se con le prove testimoniate di un tradimento, consumato o tramato. Questo ti sara' di aiuto per una eventuale causa e per gli alimenti.
Non firmare assolutamente una separazione consensuale, ma sia lei sola firmataria.
Inoltre sappi che se da maritati lei ti tradisce, la separazione la puoi cercare tu , per giusta causa, e non pagarle gli alimenti. Non solo. Ma puoi anche chiedere una sostanziosa riparazione per danni morali.

In queste cose, nessuna pieta'. Si pensa solo ai figli.
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

anamaya

Utente Fedele

  • "anamaya" è una donna

Posts: 498

Activity points: 1.515

Data di registrazione: martedì, 21 giugno 2011

Località: Lecco

Lavoro: impiegata

  • Invia messaggio privato

12

martedì, 03 gennaio 2012, 13:14

In queste cose, nessuna pieta'. Si pensa solo ai figli.

e proprio perchè si pensa ai figli questi atteggiamenti sono lesivi.

Che la signora sia e sia stata un po' str.....sono d'accordissimo ma non vedo nell'esposizione di Raffaele il benchè minimo riferimento al bene dei figli anzi, li chiama addirittura i ragazzi e non i nostri figli; forse, se come padre dovrebbe farsi un esamino di coscienza pensando un po' meno a se stesso ed un po' più al loro bene, non è che magari ha sbagliato anche lui nel rapporto di coppia?

anamaya

Utente Fedele

  • "anamaya" è una donna

Posts: 498

Activity points: 1.515

Data di registrazione: martedì, 21 giugno 2011

Località: Lecco

Lavoro: impiegata

  • Invia messaggio privato

13

martedì, 03 gennaio 2012, 13:17

con lei non essere mai sgarbato o arrabbiato, o manesco in pubblico [neanche in privato, se ti riesce]

quasi mi sfuggiva!.....

Stiamo scherzando vero? Come può anche solamente passare nell'anticamera del cervello di una persona un consiglio del genere? X(

Gabriele79

Utente Avanzato

  • "Gabriele79" è un uomo

Posts: 819

Activity points: 2.534

Data di registrazione: domenica, 27 febbraio 2011

Località: Italia

  • Invia messaggio privato

14

martedì, 03 gennaio 2012, 14:04

le persone dovrebbero ricominciare a pensare un po' a se stesse, non a mettersi sempre in secondo piano, per i figli o chiunque altro. Sono ragazzi, quindi ormai grandicelli, si dice che maturino in fretta no? tutti lo hanno capito, tranne quando si tratta di farli votare, guidare, o sco..are, o perdonarli quando combinano danni. Invece visto che maturano presto (che poi non è vero, nell'antichità e nel medioevo a 14 anni si era consdierati maggiorenni ma va be'), vediamo di non esagerare sempre con questo iperprotettivismo.

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" è un uomo

Posts: 8.810

Activity points: 27.088

Data di registrazione: sabato, 28 marzo 2009

Località: Italia

Lavoro: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Invia messaggio privato

15

martedì, 03 gennaio 2012, 15:04

forse, se come padre dovrebbe farsi un esamino di coscienza pensando un po' meno a se stesso ed un po' più al loro bene, non è che magari ha sbagliato anche lui nel rapporto di coppia?


Io parto dal presupposto ventilato da Raffaele che lei abbia gia preso una decisione, visto che intanto ha abbandonato il tetto coniugale ed esprime sentimenti intimi [ e quindi famigliari visto che sono sposati] su un social network. Solo questo dimistra la sua indole infantile e superficiale, che va tenuta in debito conto.
Che poi lui abbia la sue colpe non ci e' dato di sapere.

E chiaro che prima di arrivare ad un punto di rottura uno le prova tutte. Ma solitamente se la donna decide, lo fa quando ha gia un piano strategico ben preciso, e probabilmente anche un altro "affetto" di riferimento.

Stiamo scherzando vero? Come può anche solamente passare nell'anticamera del cervello di una persona un consiglio del genere?


Esperienza, cara. Esperienza diretta e indiretta.
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "doctor Faust" (03/01/2012, 22:58)


Tags usati

tt