Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

cristyna

Amico Inseparabile

  • "cristyna" is female

Posts: 1,253

Activitypoints: 3,780

Date of registration: Oct 5th 2010

  • Send private message

106

Wednesday, October 19th 2011, 2:05pm

www.treccani.it:

investire v. tr. [dal lat. investire «coprire con una veste, rivestire, circondare», nel lat. mediev. «mettere in possesso d’una dignità»] (io invèsto, ecc.). –

investirsi di un affetto, di un sentimento altrui, intenderlo profondamente, intimamente, in modo da esserne quasi partecipe.

Nel linguaggio della psicanalisi (per traduz. del ted. besetzen, propr. «occupare», e in connessione con il sign. 4 di investimento), i. qualcuno, qualche cosa, o in qualcuno o qualche cosa, collegare con una componente o carica affettiva di vario genere (desiderio, nostalgia, malinconia, lutto) una rappresentazione o un oggetto; con uso intr., trasformare una rappresentazione indifferente in un’entità carica di valore affettivo, e portatrice, secondo Freud, di energia psichica.

ant. Con uso impers., essere bene investito a qualcuno, star bene, esserselo cioè meritato: non già perché io intenda ... di biasimare ciò che l’uomo fece o di dire che alla donna non fosse bene investito (Boccaccio)

è chiaro che ho riportato solo quello che poteva supportare l'uso che io ho fatto della parola. perchè il fatto che sia un termine genericamente usato in campo finanziario era già scontato. per me, investire si adatta anche ai sentimenti inteso ccome riversare le proprie energie e forze su un'altra persona.

summertime

Pilastro del Forum

  • "summertime" is male

Posts: 2,504

Activitypoints: 7,771

Date of registration: Mar 10th 2010

  • Send private message

107

Wednesday, October 19th 2011, 2:23pm

Nel significato che tu intendi, allora, non c'è tornaconto.
“Se qualcuno ti dice che non ci sono verità, o che la verità è solo relativa, ti sta chiedendo di non credergli. E allora non credergli.”

ildol

Felice di imparare

  • "ildol" is male

Posts: 797

Activitypoints: 2,496

Date of registration: May 30th 2011

Location: Como

  • Send private message

108

Wednesday, October 19th 2011, 2:26pm

E' solo un modo di salvaguardare il mio "investimento" personale sulla xsona che ho accanto"
se investo soldi dandoli ad una xsona, lo controllo....ed è giusto perchè ha in mano i miei soldi, allora controllo che sappia gestirli
reputo giusto salvaguardare quanto investo su di lui e su noi.
questa del controllo è solo una precauzione per entrambi
si investe in qualsiasi cosa o campo è a mio parere doveroso stare attenti e con gli occhi aperti, proprio nel rispetto di quello che si dà e per dare ragione e forza a quello che si dà
Per spiegarti i miei interventi precedenti, quest'uso lo interpreto nell'accezione di investimento in quanto "dare per avere".

Non nell'accezione di "infusione di valori", non nell'accezione di "investitura di un cavaliere" (che poi è la stessa).

Non nell'accezione di stirare con la macchina.


Ergo, se ho frainteso, mi spiace.
Ma era francamente fraintendibile.
Life is ours, we live it our way. All these words I don't just say...

cristyna

Amico Inseparabile

  • "cristyna" is female

Posts: 1,253

Activitypoints: 3,780

Date of registration: Oct 5th 2010

  • Send private message

109

Wednesday, October 19th 2011, 3:06pm

poteva essere frainteso se uno, preso dal termine "investire" voleva dare poi l'interpretazione e l'accezione più negativa al termine. infatti non ho mai fatto seguito al termine investire con la parola tornaconto, o devo avere altrettanto. ho sempre dal primo post messo l'accento sulla salvaguardia del mio impegno, cuore e dedizione. non perchè mi dovesse tornare qualcosa, ma per rafforzare ed incrementare quello che sto dando.

alcune precisazioni fatte nei miei interventi e del tutto ignorate :

considerato che il partner è comunque corresponsabile della MIA serenità e felicità, reputo giusto salvaguardare quanto investo su di lui e su noi.

mi scuserei per il paragone, confermando e ribadendo che non voleva esserlo tra soldi e sentimenti, bensì porre l'attenzione sul fatto che quando si investe in qualsiasi cosa o campo è a mio parere doveroso stare attenti e con gli occhi aperti, proprio nel RISPETTO DI QUELLO CHE SI DA' E PER DARE FORZA E RAGIONE A QUELLO CHE SI DA'.


devo capire se posso e in qualunque modo che non sto perdendo tempo e non sto correndo dietro all'illusione di una vita lunga con una xsona che magari non è proprio quello che appare. quindi ok al controllo di taNto in tanto. ma questo è un mio personalissimo pensiero........

alle volte da un controllo può scattare quella molla tale da far mettere anche proprio chi ha scoperto nella condizione di rivedere se stesso. scoprire che l'altro si sta guardando intorno, può farti rendere conto che magari sei stato distratto nei suoi confronti

alle volte quando si ravvisa qualcosa di strano nell'altro, parlarne subito non è sempre un bene a prescindere dalla solidità del rapporto. è probabile ...........che chi ravvisa ................................ è proprio questa la persona che magari un po' più sotto stress, vede delle cose che normalmente accadano nella coppia, ma per un suo diverso stato d'animo comincia a vederle strane. parlarne subito, potrebbe creare tensioni inutili. allora IO prima di aprirmi con chi ho accanto, devo capire ............... se ci sono i presupposti per intavolare un certo tipo di discorso. altrimenti potrei scatenare qualcosa che magari non esiste, ma che comincerebbe a materializzarsi.....dal nulla alla crisi! capita sai!




come vedi ho sempre parlato solo di me, dalla mia posizione senza mai alludere ad un ritorno.

jazbar

Nuovo Utente

  • "jazbar" is female

Posts: 9

Activitypoints: 41

Date of registration: Oct 11th 2011

  • Send private message

110

Wednesday, October 19th 2011, 5:22pm

Se io trovo il cell di pico pallo sul bancone del bar, dove pinco pallo è assolutamente sconosciuto, o me lo tengo o lo porto alla polizia, o faccio una telefonata a un numero nella rubrica.....magari a quello con su scritto mamma. Molto difficilmente mi verrà la curiosità di leggere sms che non mi dicono niente. Quindi se vado a leggere gli sms di qualcuno, partner, figlio, genitore amico o altro, lo faccio perchè HO BISOGNO di controllare la vita altrui per stare più tranquilla nella realtà che mi sono creata io.......ho scritto ho bisogno in maiuscolo......perchè se non avessi quel BISOGNO IMPONENTE e non pensassi di organizzare la vita altrui non lo farei di certo.......

4horsemen

Giovane Amico

  • "4horsemen" started this thread

Posts: 125

Activitypoints: 452

Date of registration: May 30th 2011

Occupation: Affittacamere per silenzi

  • Send private message

111

Thursday, October 20th 2011, 3:30am

E quando il cellulare non c'era ancora non esisteva nemmeno il problema? Invece esisteva eccome, perché il problema non è nel mezzo elettronico ma nella natura umana. Il bisogno di controllare tutto, persone care comprese, spinge a compiere atti moralmente poco corretti. Quello del controllo credo sia un istinto, e come tale difficilmente gestibile.

Comunque penso proprio che la lettura dei messaggi altrui sia da evitare. I motivi a carico della mia tesi sarebbero tanti, ma non credo sia necessario elencarli tutti. Ne basti uno. Le persone non sono sotto il nostro controllo, sono libere. Così come lo siamo noi stessi... L'esigenza di tenerle sotto controllo implica alla base una mancanza di fiducia, che è un problema tutto personale. Chi non si fida può trovare prove di colpevolezza da parte degli altri in quantità, e se non le trova può sempre immaginarsele. Tutto questo rende la propria vita invivibile, così come la vita della vittima designata. Quanti problemi e quante complicazioni... e per cosa?

No, non ne vale proprio la pena! :assi:

Questa risposta mi piace particolarmente.
Con i tempi che corrono, se non ci concediamo il lusso di essere liberi e dare fiducia, in proporzione alla conoscenza, precludendoci la strada per la felicità, che altri lussi potremmo permetterci in una coppia?
Si asa um tivesse pa voa na esse distancia.

Helga71

Ogni pensiero che concepiamo crea il nostro futuro . Il punto di potere è sempre nel momento presente .

  • "Helga71" is female

Posts: 71

Activitypoints: 262

Date of registration: Sep 28th 2011

  • Send private message

112

Friday, October 21st 2011, 8:38am

sono d'accordo con voi non si puo' essere controllati e poi magari fare finta che ci sia amore.... quella non fiducia, secondo me si percepisce , e palpabile , se veramente si vuole bene ad una persona non la si controlla ... e se poi accade quello che si è sempre pensato perche' è nella nostra testa , mente ..... diciamo cosi' c'è lo siamo tirato dietro a furia di pensarlo.... ecco bisogna essere fiduciosi e vivere con serenita' altrimenti che rapporto d'amore è ?

cl

Amico Inseparabile

  • "cl" is female

Posts: 1,575

Activitypoints: 4,844

Date of registration: Jul 26th 2010

Location: lazio

Occupation: commerciante

  • Send private message

113

Friday, October 21st 2011, 8:45am

mi piacerebbe rispondere a che amore è , la domanda di Helga , è un amore che ti rovina la vita , che sopratutto per una donna fa perdere òla stima di sestessa , le toglie la gioia di vivere , di essere donna , di prendersi cura di se stessa , di sentirsi bella e desiderabile , diventa oggetto , diventa una persona senza anima , e lentamente magari senza neanche accorgersi si spegne , oggi la chiamano violenza psicologica , una volta era devozione alla famiglia e al marito , sai io ho 40 anni e di queste donne ne ho viste tante , ma ne vedo ancor di piu adesso , adesso che il mondo pare cambiato , dove cè liberta di costumi eppure almeno una volta al giorno ne incontro una con gli occhi spenti ,io lavoro nel publico e pertanto ogni giorno incontro tanta gente di tutta Italia , e ti posso dire che questi occhi spenti sono tutti uguali , la domanda piu giusta sarebbe come insegnare a prevenire questi amori -possessi ?

Helga71

Ogni pensiero che concepiamo crea il nostro futuro . Il punto di potere è sempre nel momento presente .

  • "Helga71" is female

Posts: 71

Activitypoints: 262

Date of registration: Sep 28th 2011

  • Send private message

114

Friday, October 21st 2011, 3:28pm

forse non faccio parte di quegli occhi spenti, non sopporto le persone che non hanno fiducia in me... chi le da' il diritto di controllarmi , di infrangere la barriera del rispetto , forse nego a me stessa tante cose ma non permetto di essere controllata.... lo so che fuori di qui c'è tanta tristezza .... la violenza psicologica bisogna distruggerla ... chi ha detto a chi cosa deve fare , dire , sentire ..... no non ci sto' non è amore .. l'amore per me è un'altra cosa, e davanti a tutto il rispetto reciproco. Il punto secondo me è non permettere che questi controlli avvengano , non permetterlo da subito, anche perche' sempre un mio modesto parere lo sappiamo se siamo controllati e un istinto che senti dentro di te, lo trovo veramente patetico controllare le persone vuol dire al tempo stesso non aver fidicua in noi stessi , ed io ho fiducia in me... quindi non lo permetto. E che non mi vengano a dire la solita frase patetica " non è che non ho fiducia in te , ma e degli altri che non mi fido" . Bugiardi non hanno fiducia nel loro amore , non credono in loro stessi.... sono malati di loro stessi... e devono controllare gli altri ..... si per la domanda piu' giusta hai forse ragione ... io lotto da sempre che bisogna prevenire invece di distruggere ... ma secondo me distruggono loro stessi . P.S. anche io ho 40 anni e lotto per la mia liberta' .....

LunaX

Pilastro del Forum

  • "LunaX" is female

Posts: 3,351

Activitypoints: 10,298

Date of registration: Jul 20th 2008

Location: Altrove

Occupation: Allevo tarli

  • Send private message

115

Friday, October 21st 2011, 4:37pm

Ammetto di non avere letto tutto... Però vorrei intervenire dicendo che l'amore di coppia si alimenta vicendevolmente, il che non vuol dire che uno investa per ricevere un tornaconto personale nel senso squallido del termine, ma l'amore cieco e incondizionato non esiste, o per lo meno secondo me non sarebbe definibile neppure amore ma ostinazione perché comprenderebbe anche dei casi in cui verrebbe a mancare il rispetto verso di sè. Non è che uno ama a prescindere, o meglio potrebbe anche farlo, ma secondo me questo tipo di "amore" spesso nasconde più un rapporto di dipendenza. La realtà, gli eventi, il vissuto comune influenzano il sentimento, siamo tutti esseri umani, niente è eterno o immutato nel tempo. L'amore va coltivato, in tutti i casi, dall'amato e dall'amante che dovrebbero rivestire entrambi i ruoli contemporaneamente, questo voglio dire, altrimenti sarebbe un rapporto unilaterale o squilibrato. Ah, ovviamente quando parlo ho in mente la dimensione del rapporto di coppia.
[...] Seem unwell - Look like hell - But i don't care.

klam80

Capra tibetana

  • "klam80" is female

Posts: 71

Activitypoints: 297

Date of registration: Nov 12th 2011

Occupation: Traduttrice/revisore/editor

  • Send private message

116

Saturday, December 3rd 2011, 2:44pm

Lo trovo semplicemente abominevole... Anzi, mi trovo a disagio se qualcuno mi dice di rispondere a una chiamata o a un messaggio perché al momento non può. E poi trovo odiosissimo i fatto che i partner si spiino il telefono, assolutamente no. E poi credo sia un reato, perché violazione di privacy. Un mio ex (e sottolineo ex) ha osato tirare fuori il mio cellulare di borsa e leggere il messaggio che era appena arrivato, ancora un po' me lo mangiavo... Non ho nulla da nascondere. Anzi, sono io che racconto tutto di mia spontanea volontà. Ma se io non oso toccare le tue cose, tu non lo devi fare con me.

117

Thursday, December 8th 2011, 10:58pm

E' una domanda a bruciapelo. ( Chi lo va a cercare nella borsa, chi ti spia il pin, ma anche chi distrattamente lo sta usando perché gli hai dato il permesso che ne so, di usare la calcolatrice, e vedi il caso, finisce a leggere i messaggi o le ultime chiamate IN OGNI MODO GUARDARLO SENZA CHIEDERE ESPLICITAMENTE POSSO VEDERE I TUOI MESSAGGI/LE TUE TELEFONATE?.)

Solitamente ho curiosità stupide, me ne scuso, ma purtroppo son queste cose stupide che mi lasciano... instupidita? :) e mi chiedo... ma perché? porcavacca ma ti pare? Il cellulare è mio, non è che lo devi vedere perché non ho nulla da nascondere, non lo devi vedere perché ti fidi di me.
Eppure mi trovo a voler scusare chi lo fa da una parte, perché capisco. Ma dall'altra parte non giustifico e mi da un fastidio immenso.
Abbiate pazienza...
secondo me non è lecito. ma nemmeno se una persona ti chiede "posso leggere i tuoi messaggi?" è giusto.
per esempio, una mia ex amica me lo chiedeva spesso, con una sfacciataggine unica. io ero una stupida, ogni volta rimanevo scioccata dalla sua spudoratezza e non riuscivo a dirle di no.
ancora peggio se una persona prende il cellulare di nascosto e legge i miei messaggi senza chiedere. quella è mancanza di rispetto, un'intrusione nella mia sfera personale in piena regola!
è come spiare dal buco della serratura mentre l'altro è in bagno, oppure leggere il suo diario, o mettere una cimice sul bavero del cappotto e spiare le conversazioni che questa persona ha.
mi danno fastidio anche le persone che mentre scrivo o leggo un sms buttano un'occhiata sul cellulare, ma quella è una cosa più comprensibile...
anche io ho dei momenti di curiosità, anche io come tutti ho pensato che avrei voluto leggere i messaggi di un cellulare lasciato incustodito, ma sono sempre riuscita a trattenermi perchè deluderei me stessa in primis.
anche perchè mi conosco: una volta fatto il misfatto andrei a confessare tutto alla persona interessata e a chiedere scusa.
Prima di diagnosticarti una depressione o bassa autostima, assicurati di non essere semplicemente circondato da stronzi.

garofano

Giovane Amico

  • "garofano" is female

Posts: 200

Activitypoints: 747

Date of registration: Dec 21st 2009

  • Send private message

118

Friday, December 9th 2011, 12:34am

No, non è lecito. Si può leggere i messaggi del cellulare altrui solo quando mi hanno permesso di leggerli.
Il sorriso sincero è più prezioso di tutti i soldi.