Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

  • "lea" è stato interdetto da questo forum

Posts: 4.708

Activity points: 14.383

Data di registrazione: domenica, 08 giugno 2008

  • Invia messaggio privato

31

martedì, 16 marzo 2010, 00:56

Inevitabilmente rende cacca la staffa di prima e anche quella dopo (orco che brutta cosa però ! )


:hail:
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

delittoecastigo

Utente Attivo

  • "delittoecastigo" è una donna

Posts: 45

Activity points: 149

Data di registrazione: domenica, 14 marzo 2010

  • Invia messaggio privato

32

martedì, 16 marzo 2010, 11:27

niente,rimango della mia idea. :)
conosco troppa gente con doti invidiabili,con esperienze incredibili alle spalle a cui è capitato di tradire.
e tutto sono tranne che stupide,questa cosa non campa nè in cielo nè in terra.

OASI

Utente Attivo

Posts: 11

Activity points: 47

Data di registrazione: martedì, 15 settembre 2009

  • Invia messaggio privato

33

martedì, 16 marzo 2010, 12:08

ciao a tutti

leggo tanti discorsi,tanti attacchi ma mai che parli un traditore per capire cosa lo ha spinto

cosa mi dite di una persona molto intelligente che dopo anni con la sua compagna, dopo aver costruito tanto insieme,convinto di avere un rapporto superiore alla media anche sessualmente, dopo aver sempre vivacizzato anche l'aspetto sessuale, dopo che reciprocamente si sono accontentati nellle proprie esigenze sessuali, ad un certo punto difronte ad una persona che lo adula cade in un tradimento senza potersi spiegare il vero perche' o meglio credendo che l'unico motivo che lo ha spinto forse e' l'entusiasmo di una cosa nuova pur temendo la catastrofe del suo rapporto con la sua compagna?

e' troppo facile giudicare dal di fuori e troppo riduttivo sostenere che sia una questione di intelligenza, secondo me c'e' altro, secondo voi?

  • "lea" è stato interdetto da questo forum

Posts: 4.708

Activity points: 14.383

Data di registrazione: domenica, 08 giugno 2008

  • Invia messaggio privato

34

martedì, 16 marzo 2010, 14:25

conosco troppa gente con doti invidiabili,con esperienze incredibili alle spalle a cui è capitato di tradire.
e tutto sono tranne che stupide,questa cosa non campa nè in cielo nè in terra.


Anch'io ne conosco (uno è il mio ex-marito , e non è certo il solo).

Ma esistono i "tipi" e i "settori" di intelligenza. E questo....non lo dico io!
Potrei essere un astro nell'intelligenza logico-matematica e una frana totale in quella sociale...........

E (forse) qui viene in campo proprio e solo l'intelligenza sociale ed emotiva! Che nulla toglie a tutte le altre forme... solo che ... può non esserci o essere atrofica anche quando ci sono , e magari sono ipertrofiche, le altre forme!

Vogliamo misurare l'intelligenza emotiva sulla capacità di elaborare teoremi di fisica? 8o
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

  • "lea" è stato interdetto da questo forum

Posts: 4.708

Activity points: 14.383

Data di registrazione: domenica, 08 giugno 2008

  • Invia messaggio privato

35

martedì, 16 marzo 2010, 14:37

cosa mi dite di una persona molto intelligente che dopo anni con la sua compagna, dopo aver costruito tanto insieme,convinto di avere un rapporto superiore alla media anche sessualmente, dopo aver sempre vivacizzato anche l'aspetto sessuale, dopo che reciprocamente si sono accontentati nellle proprie esigenze sessuali, ad un certo punto difronte ad una persona che lo adula cade in un tradimento senza potersi spiegare il vero perche' o meglio credendo che l'unico motivo che lo ha spinto forse e' l'entusiasmo di una cosa nuova pur temendo la catastrofe del suo rapporto con la sua compagna?


E siamo proprio in tema!

A me (così, a pelle, senza nessuna pretesa di "coglierci") la prima cosa che verrebbe in mente sarebbe proprio questa : potrebbe essere un uomo molto logico e che ha predisposto a dovere tutti gli ingredienti della propria "ricetta logica di felicità".... avendo dimenticato (è solo un esempio) il proprio lato bambino e trasgressivo. E nessuna trasgressione è Trasgressione appagante, quando la patteggi e la pianifichi.......

Per cui: o della sua possibile "voglia" te ne fai carico, e poi consapevolezza, e poi la "smonti"..... oppure..... resta nell'angolo e ti salta addosso quando meno te l'aspetti!
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

36

martedì, 16 marzo 2010, 16:21

conosco troppa gente con doti invidiabili,con esperienze incredibili alle spalle a cui è capitato di tradire.
e tutto sono tranne che stupide
Se vuoi ti produco un'intera lista di persone così ! Salvo poi essere loro stesse (per loro ammissione) a definirsi STUPIDI... perchè nella loro supposta e anche reale intelligenza, NON hanno avuto "l'intelligenza" di comprendere che NON era certo quella del tradimento la via risolutiva dei problemi della coppia e dei problemi di insoddisfazione personale !
Vivo a contatto con il sesso maschile per lavoro e ne sento di tutti i colori di solito, comprese le confidenze di chi dice queste parole !

37

martedì, 16 marzo 2010, 16:47

reciprocamente si sono accontentati nellle proprie esigenze sessuali

Spesso si da per scontato, per se e per l'altro, che una parte di noi o più parti di noi vanno accantonate per il bene comune... e, secondo me, è un errore madornale ! Anche questa, per esempio, la vedo come una forma di stupidità nella quale incappiamo tutti prima o poi, salvo poi a riuscire a mantenere integra la libertà intellettuale di analizzare e analizzarCI... venendone a capo. Così si spera !

Domaka

Nuovo Utente

Posts: 10

Activity points: 37

Data di registrazione: lunedì, 22 marzo 2010

  • Invia messaggio privato

38

mercoledì, 24 marzo 2010, 18:54

A parte gli scherzi...

Alla mia partner ho fin dall'inizio della nostra relazione ho espresso alcuni miei desideri in merito alla realizzazione di giochi di ruolo.
E' stata una lotta abbastanza dura ottenere quanto richiesto, anche se non ho di fatto avuto ancora quanto è nei miei intendimenti.

Su sua spontanea ammissione, mi ha detto che ha accondisceso alle mie richieste perché, conoscendomi, temeva che avrei in ogni caso trovato sfogo altrove.
In altre parole temeva che la tradissi. Quindi pur di non mandare all'aria un rapporto decennale, ha "ceduto" su questo fronte.

Lungi da me il desiderio di tradire, tuttavia so che sarebbe stata molto dura e difficile convivere con tali desideri repressi. E questo sembra che lei l'abbia capito... 8o finalmente

Posso dire, in tutta sincerità, di non provare alcun senso di colpa per aver costretto la mia partner ad ascoltare le mie richieste, anche perché è solo da domenica 28 febbraio che abbiamo iniziato questi giochi di ruolo e... non è detto lei ritorni sui suoi passi... ?(
Scusa...cosa sono i giochi di ruolo?...

LunaX

Pilastro del Forum

  • "LunaX" è una donna

Posts: 3.354

Activity points: 10.307

Data di registrazione: domenica, 20 luglio 2008

Località: Altrove

Lavoro: Allevo tarli

  • Invia messaggio privato

39

mercoledì, 24 marzo 2010, 18:58

Facile.

:D
[...]

40

martedì, 30 marzo 2010, 19:58

:hail: :thumbsup: :search: :whistle: :assi: :dash: :minigun:
BELLISSIMO! mi ricorda molto il rapporto con la mia ex... chissa forse per questo ora è ex ;( :assi: :wacko: :whistling: :evil: ^^
Tutto ciò mi perplime

rocco smitherson