Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

Juliette83

Utente Fedele

  • "Juliette83" è una donna
  • "Juliette83" ha iniziato questa discussione

Posts: 418

Activity points: 1.422

Data di registrazione: mercoledì, 02 luglio 2008

  • Invia messaggio privato

1

giovedì, 18 dicembre 2008, 15:42

Niente è una constatazione...ultimamente sembra che ilmio ragazzo stia meglio con le braccia lungo i fianchi, piuttosto che posarmi una mano sul viso e sorridermi. E io ne soffro molto...

So che mi ama alla follia ma che tutti i problemi che abbiamo non gli permettano di godere del nostro rapporto. Va in depressione e piange. Come un pulcino, ha bisogno di stare sotto le ali di qualcuno che lo faccia sentire protetto e al sicuro. Quel qualcuno sono io...ma anch'io sono un pulcino come lui...e ho anch'io bisogno di quelle stesse cose. Solo che non ho nemmeno più nessuno che me le faccia...
benvenuto sole!

eve89

Utente Attivo

Posts: 23

Activity points: 118

Data di registrazione: lunedì, 15 dicembre 2008

  • Invia messaggio privato

2

giovedì, 18 dicembre 2008, 15:50

ciao juliette!io sto vivendo la tua situazione ma al contrario..cioè io è da quasi un mese oramai che a seguito di un attacco di panico soffro di disturbi d'ansia e sto davvero male..lasciando perdere il fatto che collegati alla mia ansia si sono presentati pensieri ossessivi sul rapporto con il mio ragazzo e vedo in lui la fonte delle mie ansie,anche se non è così..sto notando e anche lui mi ha fatto notare che in qst periodo non sono più coccolosa come lo ero prima,adoravo riempirlo di attenzioni,baci,carezze ora invece non ci riesco più..anche quando sono con lui ho la testa altrove,nei miei pensieri e per quanto mi sforzi non riesco ad essere come prima..penso che però sia una cosa normale,solo che capisco anche che la persona che c'è dall'altra parte soffra profondamente per questo.

Juliette83

Utente Fedele

  • "Juliette83" è una donna
  • "Juliette83" ha iniziato questa discussione

Posts: 418

Activity points: 1.422

Data di registrazione: mercoledì, 02 luglio 2008

  • Invia messaggio privato

3

giovedì, 18 dicembre 2008, 15:57

Si...se ne soffre...soprattutto se le cose non cambiano di una virgola nonostante le rinunce che faccio e i sacrifici. A lungo andare è una cosa che logora...e ti fa dimenticare i motivi per cui stai con quella persona...dato che, a quel punto, non ti dà più assolutamente nulla!

Io sono dell'idea che si deve stare con una persona per essere felici e costruire cose insieme...ma quando uno diventa passivo e l'altro cerca di costruire disperatamente qualcosa DA SOLO allora non vale più la pena...non sta costruendo nulla...solo castelli di sabbia nei suo sogni. Quindi sta coltivando solo un sacco di delusioni!
benvenuto sole!

lully

vita dipendente

Posts: 2.258

Activity points: 6.809

Data di registrazione: martedì, 11 dicembre 2007

  • Invia messaggio privato

4

giovedì, 18 dicembre 2008, 15:58

jul coccolando lui non ti senti neanche un pò coccolata? parlane con lui, spiegagli che sei disposta a stargli vicino ma che ne hai bisogno anche tu. ogni tanto forse lui deve vedere una jul meno forte...ci hai mai provato?
ti abbraccio forte
La vita non è una questione di come sopravvivere alla tempesta,
ma di come danzare nella pioggia.

Juliette83

Utente Fedele

  • "Juliette83" è una donna
  • "Juliette83" ha iniziato questa discussione

Posts: 418

Activity points: 1.422

Data di registrazione: mercoledì, 02 luglio 2008

  • Invia messaggio privato

5

giovedì, 18 dicembre 2008, 16:05

No, non ci ho mai provato...ma spesso mi lamento delle sue poche attenzioni...non è la stessa cosa?
benvenuto sole!

hachi_82

Colonna del Forum

  • "hachi_82" è una donna

Posts: 2.412

Activity points: 7.362

Data di registrazione: domenica, 27 aprile 2008

  • Invia messaggio privato

6

giovedì, 18 dicembre 2008, 16:25

Mah... prova a parlarci più chiaramente di quello che senti... a volte le lamentele vengono prese sottogamba... scambiate spesso per piccoli capricci che passano in fretta... magari un discorso più approfondito potrebbe farlo svegliare un po'!

Ti meriti tutte le attenzioni di cui hai bisogno jul.... un abbraccio! :)
...se ci credi ti basta perché
...poi la strada la trovi da te (E.B.)

paciugo

°.....................°

  • "paciugo" è un uomo

Posts: 7.843

Activity points: 23.823

Data di registrazione: lunedì, 10 novembre 2008

Località: paciugandia

Lavoro: paciugheggio

  • Invia messaggio privato

7

giovedì, 18 dicembre 2008, 16:29

Mi limito a dire "mi dispiace..." e ti auguro di cuore di uscire da tutta questa situazione.

lully

vita dipendente

Posts: 2.258

Activity points: 6.809

Data di registrazione: martedì, 11 dicembre 2007

  • Invia messaggio privato

8

giovedì, 18 dicembre 2008, 16:45

jul io intendo dire che a volte lamentarsi ma essere sempre lì pronta a sostenenre e coccolare, ai suoi occhi appari fortissima e anche scontata nel senso che è una sicurezza sapere che ci sei sempre indipendentemente da come ti senti.
magari un "mi dispiace ma ora non posso, o non me la sento..." e rimandare le coccole che ti richiede....senza però lamentarsi ma occupandoti realmente di te, mettendo te al primo posto tra le tue priorità e non lui..........chissà cosa potrebbe succedere.

in realtà poichè io sono esattamente come te in questo, siamo noi x prime che dobbiamo darci le attenzioni di cui necessitiamo, altrimenti nessuno mai ci potrà dare ciò di cui abbiamo bisogno.

magari sono tutte cretinate, non lo sò, ma io la vedo così.

un bacione
La vita non è una questione di come sopravvivere alla tempesta,
ma di come danzare nella pioggia.

Aprikose

Forumista Incallito

  • "Aprikose" è una donna

Posts: 4.776

Activity points: 14.783

Data di registrazione: martedì, 05 giugno 2007

Località: il pianeta delle Fate

  • Invia messaggio privato

9

venerdì, 19 dicembre 2008, 08:44

Sono d'accordo con lully...è giusto che lui percepisca il fatto che anche tu sei umana, anche tu hai bisogno di attenzioni...lamentarti non serve, parlagliene con dolcezza, magari mentre siete in un momento di particolare vicinanza...
Viviamo in un mondo in cui l'uomo è l'abito che indossa. Meno c'è l'uomo, più è necessario l'abito.

10

venerdì, 19 dicembre 2008, 09:18

Juju...tesorina...preferisco parlarti in privato... so cosa significa :cry::cry:
intanto ti riempio di bacini che ti piacciono tanto :cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori::cuori:

Juliette83

Utente Fedele

  • "Juliette83" è una donna
  • "Juliette83" ha iniziato questa discussione

Posts: 418

Activity points: 1.422

Data di registrazione: mercoledì, 02 luglio 2008

  • Invia messaggio privato

11

venerdì, 19 dicembre 2008, 09:40

Grazie ragazzi, siete tutti dolcissimi e grazie di cuore...gliene parlerò....magari nel week-end riusciamo a trovare il momento giusto.
benvenuto sole!

Juliette83

Utente Fedele

  • "Juliette83" è una donna
  • "Juliette83" ha iniziato questa discussione

Posts: 418

Activity points: 1.422

Data di registrazione: mercoledì, 02 luglio 2008

  • Invia messaggio privato

12

lunedì, 22 dicembre 2008, 12:05

Bene...abbiamo parlato...conclusione:
"siamo incompatibili, non abbiamo futuro così...la cosa giusta sarebbe lasciarci ma non ho il coraggio di farlo perchè ti amo troppo" questa è la sua risposta.
La mia: "devi prendere una scelta...o con me accettando tutti i problemi o senza di me...ma voglio subito una risposta"

Sono in attesa di veerlo per questa risposta...ma la conosciamo già tutti e due...siamo già entrambe in lacrime, ma non ha senso continuare una storia così...sapendo di non poter mai essere felici. Ci amiamo alla follia...ma non basta l'amore.

Disperata...
benvenuto sole!

paciugo

°.....................°

  • "paciugo" è un uomo

Posts: 7.843

Activity points: 23.823

Data di registrazione: lunedì, 10 novembre 2008

Località: paciugandia

Lavoro: paciugheggio

  • Invia messaggio privato

13

lunedì, 22 dicembre 2008, 13:02

Mi fa molta tristezza leggere queste parole ma non mi sorprendono, mi riferisco a quello che lui ti ha detto, col tempo comprenderai meglio tutto quanto....

lully

vita dipendente

Posts: 2.258

Activity points: 6.809

Data di registrazione: martedì, 11 dicembre 2007

  • Invia messaggio privato

14

lunedì, 22 dicembre 2008, 13:38

jul mi dispiace moltissimo.......soffrire amando, dover scegliere pur provando un amore forte, oppure non scegliere per paura di perdere un amore.....che brutte situazioni......

entrambi avete due modi diversi di affrontare la vita e risolvere i prb, x questo siete arrivati alla frutta, ora il punto è avete voglia di parlarne serenamente e cercare di trovare una soluzione venendovi incontro e quindi salvaguardando il vs amore? oppure volete rinunciare?

sai jul, la scelta deve essere fatta da ognuno di voi due, anche tu devi fare la tua, quindi oggi quando vi incontrerete parlate di questo.
quando c'è un vero e grande amore, si può arrivare a mediare e trovare un punto di incontro...ma occorre volerlo però.
rifletti bene su quanto veramente vuoi restare con lui, e dai modo anche a lui di fare altrettanto.

ti abbraccio forte
La vita non è una questione di come sopravvivere alla tempesta,
ma di come danzare nella pioggia.

Juliette83

Utente Fedele

  • "Juliette83" è una donna
  • "Juliette83" ha iniziato questa discussione

Posts: 418

Activity points: 1.422

Data di registrazione: mercoledì, 02 luglio 2008

  • Invia messaggio privato

15

lunedì, 22 dicembre 2008, 13:49

Purtroppo ne abbiamo parlato già l'altro ieri e anche ieri in tranquillità. Purtroppo i nostri problemi non prevedono soluzioni...perchè non tutti dipendono da noi. I più gravi non siamo noi a poterli gestire. Si tratta solo di accettare o no certe situazioni. Lui ha già ammesso di non farcela, ha già detto che in questa situazione non ce la fa a costruire qualcosa con me. Ma allo steso tempo non ha le forze per chiudere. Proprio perchè non dipendono da noi questi problemi, non intaccano il nostro amore...ma non sono situazioni con soluzione. Io sono disposta ad accettare, lui no. Lui è quello che , effettivamente, ne risente di più.

Ma non si può andare avanti come fidanzatini tutta la vita e non si può andare avanti senza avere nemmeno l'aspettativa di qualcosa di più. Quindi ora deve scegliere e prendersi le responsabilità...io di tempo gliene ho dato tantissimo, maora pure io ho bisogno di certezze. L'ho messo alle strette. O accetta la nostra relazione con tutto quello che ne comporta, o lascia stare dando ad entrambe la possibilità di rifarsi una vita. Ne ho bisogno...

So solo che io sarei andata avanti con lui per tutta la mia vita, io accetto tutto quello che la nostra relazione comporta. Io lo vedevo bene al mio fianco per sempre...e mi fa male sapere che comunque lo perderò. Troppo male...
benvenuto sole!