Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" è un uomo
  • "fran235" ha iniziato questa discussione

Posts: 7.466

Activity points: 16.726

Data di registrazione: mercoledì, 05 ottobre 2016

Località: Roma e l'universo

Lavoro: something

  • Invia messaggio privato

106

martedì, 19 febbraio 2019, 13:56

Testosterone, Testosterone libero, Prolattina e Progesterone. Vedrà che nella maggioranza dei casi i primi due saranno estremamente bassi e i secondi elevati in maniera anomala.


beh nel mio caso si verificò una alterazione, in particolare un periodo sulla prolattina
Peu m’importe si tu m’aimes
Je me fous du monde entier

finally

Non registrato

107

martedì, 19 febbraio 2019, 16:57

Chiunque assume SSRI secondo me dovrebbe dopo 6/12 mesi, controllare i senguenti ormoni: Testosterone, Testosterone libero, Prolattina e Progesterone. Vedrà che nella maggioranza dei casi i primi due saranno estremamente bassi e i secondi elevati in maniera anomala


Qualche anno fa (ed erano ormai 10 anni che assumevo sertralina 75 mg) il ginecologo a causa di frequenti emorragie mestruali mi fece fare le analisi della prolattina ritenendo che la causa delle emorragie fosse l'innalzamento della prolattina a causa dell'assunzione della sertralina, che a sua volta abbassava il livello del progesterone. Non era così, La prolattina era a posto. Però mi prescrisse del progesterone contro queste emorragie, le quali si attenuarono ma gli effetti collaterali del progesterone erano per me insopportabili: ansia, depressione ( e che la prendevo a fare la sertralina allora????), gonfiore, aumento di peso, capillari rotti. Cambiai ginecologo.
Mi prescrissero una pillola leggera e andò meglio…
:S