Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" è un uomo
  • "fran235" ha iniziato questa discussione

Posts: 7.466

Activity points: 22.706

Data di registrazione: mercoledì, 05 ottobre 2016

Località: Roma e l'universo

Lavoro: something

  • Invia messaggio privato

91

domenica, 03 febbraio 2019, 12:30

Come raccontavo, sono entrato in contatto con molte persone con questi problemi e, ora mi ricordo, c'era una ragazza affetta anche lei dal disturbo bipolare e trattata lungamente con antipsicotici che aveva sviluppato la PSSD. Questo problema per le donne è purtroppo ancora meno conosciuto anche perché una donna può eventualmente nasconderlo per non perdere una relazione sentimentale, cosa che invece avviene molto frequentemente per gli uomini (con questo non voglio dire che siete più fortunate).
Mi spiace veramente tanto. Insisti a chiedere a chi ti segue.
Ti faccio un in bocca al lupo grande grande
Life is pain....

Estel

Nuovo Utente

Posts: 6

Activity points: 18

Data di registrazione: sabato, 02 febbraio 2019

  • Invia messaggio privato

92

domenica, 03 febbraio 2019, 12:39

Grazie tante Fran, anche se credo che ho poche probabilità di risolvere questo problema..

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" è un uomo
  • "fran235" ha iniziato questa discussione

Posts: 7.466

Activity points: 22.706

Data di registrazione: mercoledì, 05 ottobre 2016

Località: Roma e l'universo

Lavoro: something

  • Invia messaggio privato

93

domenica, 03 febbraio 2019, 13:51

Non illuderti....ma non perdere neanche la speranza, il problema inizia a suscitare qualche attenzione. Siamo solo agli inizi, ma ci sono alcune ricerche promettenti.
Life is pain....

94

domenica, 03 febbraio 2019, 14:33

Purtroppo stiamo lentamente scoprendo, che molti farmaci che alterano la chimica del cervello in un determinato modo su un sottogruppo di persone possono causare disfunzioni sessuali che persistono a tempo indefinito anche quando è dismessa la terapia. Oltre agli SSRI, ci sono diversi antidepressivi atipici, e alcuni tricicilici che sembra che possono causare questa condizione, cosi come diversi antipsicotici, e i farmaci ad azione antiandrogena e che inibiscono l'enzima 5-alfa reduttasi.

Comunque anche gli SSRI oltre ad inibire il reuptake della serotonina, hanno anche un effetto antiandrogeno.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

Estel

Nuovo Utente

Posts: 6

Activity points: 18

Data di registrazione: sabato, 02 febbraio 2019

  • Invia messaggio privato

95

domenica, 03 febbraio 2019, 20:10

Vedremo un pò.. Se avrò aggiornamenti vi farò sapere.. Grazie comunque

Lorenzo900

Nuovo Utente

Posts: 10

Activity points: 37

Data di registrazione: mercoledì, 23 gennaio 2019

  • Invia messaggio privato

96

giovedì, 07 febbraio 2019, 11:00

Io sono ancora nella fase acuta di un grave problema di ansia generalizzata con bruttissime crisi depressive e sto aspettando gli effetti della cura a base di citalopram.

Mi chiedevo se una volta a regime la cura e dati per scontati i problemi sulla sfera sessuale, sia possibile utilizzare uno tra i vari farmaci contro la DE tipo Sildenafil (viagra), Vernalafil (levitra) o Tadalafil (cialis). Voi li avete provati? Funzionano in abbinamento ai SSRI?

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" è un uomo
  • "fran235" ha iniziato questa discussione

Posts: 7.466

Activity points: 22.706

Data di registrazione: mercoledì, 05 ottobre 2016

Località: Roma e l'universo

Lavoro: something

  • Invia messaggio privato

97

giovedì, 07 febbraio 2019, 12:23

Io sono ancora nella fase acuta di un grave problema di ansia generalizzata con bruttissime crisi depressive e sto aspettando gli effetti della cura a base di citalopram.

Mi chiedevo se una volta a regime la cura e dati per scontati i problemi sulla sfera sessuale, sia possibile utilizzare uno tra i vari farmaci contro la DE tipo Sildenafil (viagra), Vernalafil (levitra) o Tadalafil (cialis). Voi li avete provati? Funzionano in abbinamento ai SSRI?


mi raccomando sempre di rivolgerti al medico, credo comunque che non abbiano interazoni con gli antidepressivi. Funzionano per quanto riguarda il favorimento dell'erezione. Su altri sintomi quali l'anestesia genitale no.
Life is pain....

98

giovedì, 07 febbraio 2019, 13:36

Citato

Voi li avete provati? Funzionano in abbinamento ai SSRI?


Si provati. Gli inibitori della PDE-5 funzionano ripristinando la capacità erettile, generalmente non agiscono però sugli altri sintomi come il calo della libido (forse avendo un erezione migliore, potresti essere un pò più invogliato), o l'anestesia genitale.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

99

lunedì, 11 febbraio 2019, 11:22

Purtroppo la ricerca va a rilento su questo problema, se qualcuno vuole può compilare il questioniaro della Prof.ssa Cosci per cercare di aumentare la consapevolezza sul problema.

problemi sessuali post ssri PSSD
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

100

domenica, 17 febbraio 2019, 14:00

Gli SSRI abbassano gli androgeni, e aumentano gli estrogeni, già questo basterebbe per classificarli come farmaci piuttosto dannosi per il sistema endocrino, che è alla base per una buona salute:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28179152

OItre ad alterare la neurosterogenesi, alcuni SSRI come la fluoxetina sono stati classificati come tossine riproduttive. Su pubmed oltre ad una ventina di studi aneddotici sulla PSSD come patologia iatrogena. Esistono una valanga di studi sulle disfunzioni sessuali persistenti che possono causare gli SSRI sui ratti, e sulla desinsibilizzazione dei recettori serototinergici 5HT1-A su base epigenetica. Oltretutto se metti dei ratti su SSRI dalla nascita questi crescono asessuati, senza sviluppare una sessualità e non presentano alcun comportamento sessuale:

http://jpet.aspetjournals.org/content/288/2/561.long

E queste cose non le dico io, ma la scienza. Non capisco perchè si stanno iniziando a svegliare ora su quello che possono causare questi farmaci, la farmacovigilanza avrebbe già dovuto prendere seri provvedimenti in merito.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" è un uomo
  • "fran235" ha iniziato questa discussione

Posts: 7.466

Activity points: 22.706

Data di registrazione: mercoledì, 05 ottobre 2016

Località: Roma e l'universo

Lavoro: something

  • Invia messaggio privato

101

domenica, 17 febbraio 2019, 14:16

E queste cose non le dico io, ma la scienza. Non capisco perchè si stanno iniziando a svegliare ora su quello che possono causare questi farmaci, la farmacovigilanza avrebbe già dovuto prendere seri provvedimenti in merito.

Si chiama business fratello
Life is pain....

102

domenica, 17 febbraio 2019, 15:13

Ma secondo me questo effetto collaterale persistente, non è nemmeno cosi "raro" come si pensa. Se parlo con diverse persone che hanno assunto SSRI, una discreta percentuale messa alle strette ammette che la sua sessualità non è più al 100% uguale come prima del trattamento. Ovviamente non hanno disfunzioni sessuali gravissime, anche il Dr David Healy dice che Full Blown PSSD è abbastanza rara, ma genericamente PSSD vuol dire, disfunzione sessuale post- SSRI. E dopo un trattamento con SSRI diverse persone lamentano, che la loro sessualità non è più come prima, anche questo rientra nella condizione.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" è un uomo
  • "fran235" ha iniziato questa discussione

Posts: 7.466

Activity points: 22.706

Data di registrazione: mercoledì, 05 ottobre 2016

Località: Roma e l'universo

Lavoro: something

  • Invia messaggio privato

103

lunedì, 18 febbraio 2019, 08:06

Quello che mi lascia perplesso è che ormai vengono prescritti a pioggia...per depressione lieve, ansia occasionale. Insomma, adesso ci beccheremo reazioni adirate, ma a me sembra una proliferazione eccessiva.
Life is pain....

104

Ieri, 11:58

Citato

Quello che mi lascia perplesso è che ormai vengono prescritti a pioggia...per depressione lieve, ansia occasionale.


Quindi non mancherà molto che il problema diventerà epidemico, se vai su un gruppo di supporto internazionale su FB sui danni causati dagli psicofarmaci, chiamato: Marriages destroyed by Antidepressants, SSRIs/SNRIs, potrai leggere migliaia di storie di uomini e donne che hanno avuto relazioni finite, e vita gravemente compromessa a causa di questi farmaci.

Non si tratta solo di disfunzioni sessuali, ma anche di: anedonia, apatia, problemi cognitivi, appiattimento emotivo, problemi neurologici, aumento ponderale, e tanto tanto altro. Però si sa questi sono i piccoli prezzi da pagare per trattare l'ansia. Vuoi mettere non avere più l'ansia in confronto a tutti i sintomi elencati sopra.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

105

Ieri, 12:39

Secondo me in questa patologia iatrogena sono coinvolte le stesse aree del cervello della malattia di Parkinson e della discinesia tardiva, oltre ai nuclei del rafe dove sono formati i neuroni serotoninergici. Meglio mantenere uno stile di vita sano, una dieta adeguata e fare il giusto movimento con questa patologia, secondo me a lungo andare esiste il rischio concreto di sviluppare con maggiore probabilità molte patologie neurologiche e del sistema nervoso.

Ci sono casi in cui gli SSRI hanno causato la malattia di Parkinson danneggiando i recettori dopaminergici, maggiore disponibilità di serotonina spesso vuol dire meno dopamina, ma nessuno psichiatra lo ammetterà mai:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4378786/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2701616/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/9660102

E se non bastasse questo, un uomo che assume SSRI, deve anche ritrovarsi con la produzione di ormoni androgeni al minimo, e gli estregeni aumentati a dismisura. Chiunque assume SSRI secondo me dovrebbe dopo 6/12 mesi, controllare i senguenti ormoni: Testosterone, Testosterone libero, Prolattina e Progesterone. Vedrà che nella maggioranza dei casi i primi due saranno estremamente bassi e i secondi elevati in maniera anomala.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.