Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Santacruz

Utente amorevole

  • "Santacruz" è una donna
  • "Santacruz" ha iniziato questa discussione

Posts: 454

Activity points: 612

Data di registrazione: mercoledì, 18 ottobre 2017

  • Invia messaggio privato

1

sabato, 22 dicembre 2018, 09:04

Un brutto inizio del Natale

Ebbene sì, sono iniziate le temutissime vacanze di Natale.
Io le ho iniziate ieri pomeriggio con una inaspettata crisi di ansia. Non vorrei nemmeno parlare dei miei problemi e di ciò che mi angustia. In parte sono problemi reali che non hanno soluzione immediata, in parte sono frutto della mia mente.
Due settimane fa il dente che mi stavano curando si è fratturato e hanno dovuto toglierlo. È un premolare e non si vede ma non riesco a masticare bene. Ieri ho sentito qualcosa di strano dall'altra parte, che uso per masticare e ho iniziato a tremare quindi ho chiamato mio padre e siamo corsi dal suo dentista (il mio è in ferie) ma non ha visto altre fratture. Forse il mio è stato un attacco di ansia. Ho una situazione disastrosa, anche se sono sempre andata dal dentista, ma purtroppo è un mio lato debole. Forse avrei potuto fare di più, ma non l'ho fatto. Negli ultimi mesi ho anche avuto problemi ai capelli e un principio di artrite, tutte cose che mi hanno fatta chiudere in casa e bloccata in ogni iniziativa.
Mi sembra anche che il viso si sia sciupato, dicono che il farmaco che uso per i capelli possa dare effetti negativi.
Il problema è che io non ero pronta per tutto questo.
Io volevo vivere, viaggiare, avere una vita sessuale... Dovevo distrarmi per superare il dolore di non avere una famiglia e dei figli.
Volevo dedicarmi al prossimo, avrei tanta voglia di fare qualunque qualcosa ma non ne ho le forze. Niente. Mi sento senza futuro e penso continuamente a lasciare questa vita.
Non ero pronta perché finisse la mia "giovinezza" così all'improvviso.
Fino a quest'estate stavo bene e non dovevo avere paura di uscire con un uomo e fargli schifo. Adesso mi faccio problemi persino ad andare nei siti per incontri, non credo sia giusto nelle mie condizioni e ho paura di fare schifo. Chi mi conosce mi dice che da fuori non si vede nulla, che non sono diversa, anzi mi fanno i complimenti perché sono dimagrita (ci credo sto facendo la dieta paleo per vedere se il sistema immunitario si sistema), ma io non me la sento di frequentare nessuno.
Anche questo Natale inizia male, senza nessun progetto, nessun proposito, nessun pensiero per gli altri. Non ho ancora preso un regalo, non ho avuto un pensiero per nessuno.
Oggi in città c'è mia sorella dai miei e dovrei raggiungere lei e mia madre ma non ho voglia.
Sto pensando che forse dovrei iniziare di nuovo a curarmi, prendere dei farmaci che mi aiutino.
Non so perché ho scritto questa montagna di cose brutte.
So già che non mi risponderà nessuno.

2

sabato, 22 dicembre 2018, 11:15

Ciao Santacruz.Mi spiace tuoi disagi.

Oggettivi e soggettivi.

Alcuni lo sono eccome oggettivi:
Dente perso , fa lavorare male l'altro opposto.
(ipotizzo ma forse no , o forse anche,occorrerebbe esame specialistico pre e post cura)
L'artite è veramente pesante come problematica: spero non sia in forma grave.
E che ci sia una cura nel tuo caso.
Capelli attenta alla nutrizione, farmaci (alcuni hanno effetti collaterali di questo tipo),fatti seguire bene nella dieta senza farti mancare alcun nutriente, vedrai che si risolverà.
*Non so cosa sia la "Dieta ""Paleo"(mia ignoranza in merito).
Importante è essere ben seguita da medici specializzati.

Ma scherzi? Avrai diverse risposte.
Fai quello che ti fa sentire meglio, fatti aiutare psicologicamente , e valutare.
Nel caso se fossero indispensabili anche dei farmaci non averne paura.

Non buttarti giù: non so come sei fisicamente, magari ben diversa dalla tua percezione...
Hai dei problemi: ad alcuni, la maggioranza di quelli possibili potrai trovare soluzioni efficaci.
Ci vuole solo del tempo, e lavoro psicologico su di te, ma fatti aiutare,e non pensare cose che magari non ti appartengono minimamente .
Logica tu sia giù di orale: lo sarei anche io e credo chiunque
Tutto è stato detto.
Senza dubbio.
Se le parole non avessero cambiato significato, e i significati non avessero cambiato parole.

J.P S.

Santacruz

Utente amorevole

  • "Santacruz" è una donna
  • "Santacruz" ha iniziato questa discussione

Posts: 454

Activity points: 612

Data di registrazione: mercoledì, 18 ottobre 2017

  • Invia messaggio privato

3

sabato, 22 dicembre 2018, 11:51

Devo tornare dal dentista il 9 gennaio e poi inizierò le cure per mettere un impianto, ma ho paura nel frattempo succedano altri disastri, sono cose lunghe.

Per l'artrite sono stata un mese con dolori alla mano e a volte a piede. Ho fatto gli esami ma non hanno trovato nulla, forse è ancora una fase iniziale. Il mio medico di base non ha ancora prescritto visite specialistiche. Nel frattempo ho comunque cominciato una dieta per le malattie autoimmuni (la dieta paleo aip) che mi ha aiutata. Adesso non ho più male. Questa dieta si basa sulle proteine e grassi buoni e toglie le molecole che sballano il sistema immunitario. Purtroppo è difficile seguire questa dieta con problemi a masticare.

Per i capelli sono corsa in Toscana da uno dei migliori tricologi in italia, non si capisce cosa abbia bene, pare tante cose insieme tra cui anche infiammazione dovuta al sistema immunitario. In questo mesi di cure ho recuperato tantissimo ma non ho più i capelli di una volta.

A questo punto non so che aspetto fisico abbia. Comincio a sospettare di aver sempre avuto qualcosa che non va perché ho sempre fatto tanta fatica a trovare dei ragazzi e solo andando in internet riuscivo. Per questo per me l'idea che frequentando degli ambienti possa nascere una normale relazione di qualcuno che mi apprezzi veramente la vedo una cosa inaudita. Non mi è mai successo e credo non mi succederà più. Dovevo avere il coraggio e la forza di cambiare prima, ormai è difficile, ho 37 anni e tanti problemi di salute che si sono presentati tutti insieme appena ho lasciato il mio ex. Di colpo e rutti insieme, togliendomi ogni forza di reagire.
Eppure io non mi sono mai sentita brutta. Magari c'erano delle cose che non mi piacevano e volevo cambiare nel mio fisico ma non pensavo che il fatto che nessuno ci provasse mai con me fosse per la bruttezza. Pensavo fosse colpa del carattere, ma a questo punto non so cosa pensare. Forse ho qualcosa che tiene lontano l'altro sesso. Solo andando in internet e dimostrandomi disponibile fisicamente sono riuscita ad ottenere attenzioni da qualcuno.
Questo è orribile. Persino in questo sito credo di trasmettere un senso di poca femminilità. Con gli altri non parlo dei miei problemi, ma credo che si sia sempre visto che ho qualcosa di sballato.

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "Santacruz" (22/12/2018, 11:57)


4

sabato, 22 dicembre 2018, 14:39

Cara Santa Cruz, sei nell'occhio del ciclone, il dente rotto è stato il kick-start per farti nuovamente assalire da quel grosso errore di tirare le somme su se stessi che in persone già insicure è devastante. Inoltre il Natale amplifica le sofferenze e i disagi perché è più facile vedere gente felice e sorridente, unita, che fa spese, che è realizzata socialmente ed economicamente (anche se sono certamente una stretta minoranza, molta è apparenza).

Un dente si ricostruisce, i capelli si recuperano (io anni fa ebbi un "effluvio pazzesco" non so se il derma da cui sei stata in Toscana lo ha citato nella tua diagnosi), un grande amore può sempre spuntare dal cilindro magico della vita così come un lavoro, ergo la vita non va sempre come la immaginiamo ma soprattutto molto spesso le difficoltà sono meno serie di come le vediamo.

So che sono solo parole ma non ti abbattere troppo, domani è un altro giorno, aiutati che Dio ti aiuta, distraiti, trova dei diversivi, non stare concentrata mattina e sera sui pensieri che ti creano angoscia e sconforto.

Pensa che io in questo periodo sto affrontando una situazione familiare difficile che sta rovinando il Natale che oltretutto per me, avendo da poco iniziato una terapia con tante speranze, rappresenta un grosso ostacolo quindi devo badare a me stesso e contemporaneamente tenere i fili di relazioni familiari diventate difficili e proprio poco fa ho finito una discussione al telefono che mi ha fatto andare il pranzo di traverso.

Cosa ci posso fare? Io vado avanti, cerco di combattere e di non arrendermi, soprattutto continuo ad essere fiducioso e speranzoso, nel mio caso anche nella Fede che ho.

5

sabato, 22 dicembre 2018, 14:45

Citato

In questo mesi di cure ho recuperato tantissimo ma non ho più i capelli di una volta.


Calcola Santacruz che quasi nessuna persona mantiene la stessa robustezza e densità dei capelli nell'arco di tutta la sua vita. Non ho ben capito se il tuo problema è un alopecia androgenitca, generalmente rara nelle donne, un effluvio che da come riporti le cose mi sembra più probabile, o areata. Gli ultimi due "problemi" sono decisamente più trattabili, e hanno buone probabilità di reversibilità.

Se non sono indiscreto che farmaci stai assumendo? Per caso la finasteride? Sulfasalazina? Generalmete sono farmaci ben tollerati che non creano molti problemi.

Mi dispiace per quello che stai passando e per i tuoi malanni fisici, spero che sia solo una parentesi e che risolverai tutto al più presto.

Citato

*Non so cosa sia la "Dieta ""Paleo"(mia ignoranza in merito)


Dieta Paleolitica.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

6

sabato, 22 dicembre 2018, 16:48


Devo tornare dal dentista il 9 gennaio e poi inizierò le cure per mettere un impianto, ma ho paura nel frattempo succedano altri disastri, sono cose lunghe.

Per l'artrite sono stata un mese con dolori alla mano e a volte a piede. Ho fatto gli esami ma non hanno trovato nulla, forse è ancora una fase iniziale. Il mio medico di base non ha ancora prescritto visite specialistiche. Nel frattempo ho comunque cominciato una dieta per le malattie autoimmuni (la dieta paleo aip) che mi ha aiutata. Adesso non ho più male. Questa dieta si basa sulle proteine e grassi buoni e toglie le molecole che sballano il sistema immunitario. Purtroppo è difficile seguire questa dieta con problemi a masticare.

Per i capelli sono corsa in Toscana da uno dei migliori tricologi in italia, non si capisce cosa abbia bene, pare tante cose insieme tra cui anche infiammazione dovuta al sistema immunitario. In questo mesi di cure ho recuperato tantissimo ma non ho più i capelli di una volta.

A questo punto non so che aspetto fisico abbia. Comincio a sospettare di aver sempre avuto qualcosa che non va perché ho sempre fatto tanta fatica a trovare dei ragazzi e solo andando in internet riuscivo. Per questo per me l'idea che frequentando degli ambienti possa nascere una normale relazione di qualcuno che mi apprezzi veramente la vedo una cosa inaudita. Non mi è mai successo e credo non mi succederà più. Dovevo avere il coraggio e la forza di cambiare prima, ormai è difficile, ho 37 anni e tanti problemi di salute che si sono presentati tutti insieme appena ho lasciato il mio ex. Di colpo e rutti insieme, togliendomi ogni forza di reagire.
Eppure io non mi sono mai sentita brutta. Magari c'erano delle cose che non mi piacevano e volevo cambiare nel mio fisico ma non pensavo che il fatto che nessuno ci provasse mai con me fosse per la bruttezza. Pensavo fosse colpa del carattere, ma a questo punto non so cosa pensare. Forse ho qualcosa che tiene lontano l'altro sesso. Solo andando in internet e dimostrandomi disponibile fisicamente sono riuscita ad ottenere attenzioni da qualcuno.
Questo è orribile. Persino in questo sito credo di trasmettere un senso di poca femminilità. Con gli altri non parlo dei miei problemi, ma credo che si sia sempre visto che ho qualcosa di sballato.
Ciao:certo che son "cose lunghe".
Il 9.Tra poco più di 2 settimane.
Ok: valuterà cosa e come fare in funzione anche del sostegno possibile, vista la patologia non in forma grave di cui citi.
Quindi sarà più scrupoloso ancora.
Nel caso: ci son soluzioni temporanee, in modo da "rafforzare"il sostegno al dente.
Che ritornerà a coprire lo spazio ora vuoto.
Non è solo un problema estetico ma ne comporta di altri: brava,stai agendo subito.E prima di cosi non si può, visto il periodo, hai ottenuto subito aiuto.
Ora so "a linee generalissime"in cosa consista, mi scuso ma non la conoscevo, interessante, sembra adattissima nelle descrizioni,ma non posso darti una mia "opinione" sensazione in tal senso, tranne questa.
Per i problemi a masticare rendi il cibo idoneo alla deglutizione.
Mixer, vari,rendilo omogeneo in modo tu lo possa assorbire comunque e seguire la dieta per te utile.
Per i capelli ti han risposto sia Michele , che Adam, ponendo delle domande vedo.
Non so Adam riguardo alla finasteride,nelle donne,e non ricordo gli studi su persone di sesso femminile non in menopausa.
Ma non credo siano confortanti.
Anche su altri farmaci, occorrerà valutino possibili interazioni tra essi.
Sulla "dutasteride" non ho letto abbastanza.
Ma anche li : son farmaci ideati per gli uomini, e non per le donne, quindi vero non creano molti problemi, ma questo te lo posso scrivere in funzione maschile.
Ricordo il dissuasivo verso le donne che (almeno prima) compariva nel foglietto illustrativo.
Vero che i capelli hanno una loro "vita nella vita".
Quindi subiscono delle modificazioni in chiunque.
La sensazione che ci possano essere cause tra loro interdipendenti.
*Non so quale il medico valuterà come predominante,ma in una cura complessa penso ci possano essere speranze più che buone recuperi al tuo massimo.
I problemi di salute si sono presentati tutti successivamente all'averti lasciato il tuo ragazzo.
Però adesso stai recuperando tantissimo.
Sei molto reattiva: il che è positivissimo.
Adesso non stai bene,brutta non ti sei mai definita prima, quindi non lo sei, ne per te ne per gli altri.
Su internet trovi le stesse persone che potresti trovare normalmente, dalla peggiore, alla migliore persona del mondo.
Ma non basarti sui loro giudizi,ne positivi ne negativi se derivanti da foto.
O dialoghi se non con persone con le quali interagisci che so, da mesi, o anni.
Non trasmetti affatto "un senso di poca femminilità" nei post precedenti non ho mai colto una sensazione tale: mai.
E non sapevo nulla di questo.
Ricordati che quando non si sta bene , e tu non stai bene adesso, cosi come ad altri è capitato, anche a me, si trasmette tutt'altro che attrazione pure se si sia persone carine.
Intanto stai reagendo e con grinta.
Col tempo otterrai dei risultati e potrai valutare
Tutto è stato detto.
Senza dubbio.
Se le parole non avessero cambiato significato, e i significati non avessero cambiato parole.

J.P S.

7

sabato, 22 dicembre 2018, 18:09

Mi permetto di aggiungere in tema di capelli che quando ebbi il telogen effluvium (peraltro più raro nei maschi), dalle analisi uscì che avevo la ferritina sotto i limiti per la mia smania di fare il vegetariano male. In pratica erano almeno 3 anni che non mangiavo carne, pesce, uova e altri cibi animali. Inoltre avevo fatto diverse diete abbastanza drastiche ed ero carente anche di vit. b12 e non ricordo cos'altro, forse lo zinco. I ns capelli come tutto il ns corpo necessitano di determinate quantità di ferro, zinco, vitamine etc. infatti immagino che il dermatologo ti avrà certamente prescritto delle analisi. (A me fece fare anche esami alla tiroide, anche quella può influire).

Frank80

Non registrato

8

sabato, 22 dicembre 2018, 19:58

Santacruz, ciao, come ho già scritto in un mio post, non sei l'unica, non sono l'unico, non siamo gli unici a soffrire di solitudine.

Certo, non è che il "mal comune mezzo gaudio" serva molto a risollevarci il morale.

Le feste, il Natale soprattutto che penso sia quella più sentita, non possono che portare a chi sta come noi un senso di tristezza se possibile ancora aumentato..

A quelli come noi queste feste non fanno che ricordare che il tempo scorre e che, così come le feste sono cicliche , lo è anche la nostra condizione di solitudine.

Il Natale viene ogni anno? Bene..io ogni anno sto come il precedente.

Nel tuo caso certamente i problemi fisici amplificano ancora di più tutta la situazione, non è sicuramente facile.

Sembrano problemi concatenati l'un l'altro..Cosa possiamo dirti se non incoraggiarti e sperare che tu possa risolvere pian piano quelli e poi o insieme quelli dell'anima.

Santacruz

Utente amorevole

  • "Santacruz" è una donna
  • "Santacruz" ha iniziato questa discussione

Posts: 454

Activity points: 612

Data di registrazione: mercoledì, 18 ottobre 2017

  • Invia messaggio privato

9

domenica, 23 dicembre 2018, 09:48

Spurtembrano problemi concatenati l'un l'altro..Cosa possiamo dirti se non incoraggiarti e sperare che tu possa risolvere pian piano quelli e poi o insieme quelli dell'anima.


Grazie a tutti per le risposte, anche solo venire qui e vedere che qualcuno mi risponde mi da conforto. Io parlo con gli altri del mio problema, ma non posso riversare veramente tutta la mia angoscia.

Doveva per me essere un periodo di rinascita. Finalmente ero riuscita a chiudere una relazione che non portava niente di positivo a nessuno dei due, volevo affrontare la solitudine e conoscere di più me stessa, invece la mia anima sembra passata in secondo piano.

Io ho sempre avuto una leggera forma di androgenetica, senza saperlo, mi si era allargata la riga e avevo perso massa davanti, ma avendo capelli ricci e gonfi non ci facevo caso, fino a quando quest'estate ho avuto un effluvio e ho iniziato a intravedere la cute.
Ho fatto un sacco di analisi per capire cosa mi stesse succedendo, ormoni, anticorpi, tiroide, vitamine e minerali. Persino una biopsia perché al mio dermatologo sembrava ci fosse un problema autoimmune. La biopsia non ha dato riscontro, però mi sto comunque curando su più fronti, con una lozione con minoxidil e ormoni, cortisone, vari integratori e dieta. Minoxidil e cortisone è il binomio che si usa per le forme di alopecia autoimmune di tipo diffuso(si chiama alopecia areata incognita). Al momento sembra io stia recuperando, anche perché l'effluvio è finito, ma reggerà la situazione?
Facendo parte di vari gruppi su questa patologia so che ci sono molte donne che usano la finasteride, soprattutto in menopausa. Magari dovrò farlo anche io. Per il momento uso solo degli ormoni topici.
Tutte le vitamine e minerali sono a posto, compresa la ferritina e la B12 che sto cmq integrando insieme alla vitamina d. Ovviamente considerando i valori che servono ai capelli che sono più alti.
Insomma, ormai sono diventata una enciclopedia medica.

Oggi forse andrò a comprare qualche pensierino per Natale.
Vorrei fare qualche buon proposito, non posso passare due settimane di ferie solo a preoccuparmi. Il tempo che passa, quello sì che è perso per sempre. Voglio sperare di stare facendo tutto il possibile.

10

domenica, 23 dicembre 2018, 10:31

Lo stai facendo al massimo del tuo possibile. Continua a reagire e son sicuro avrà i continui miglioramenti .Il resto lo hai scritto tu e concordo perfettamente con te.
Tutto è stato detto.
Senza dubbio.
Se le parole non avessero cambiato significato, e i significati non avessero cambiato parole.

J.P S.

11

domenica, 23 dicembre 2018, 12:55

Citato

però mi sto comunque curando su più fronti, con una lozione con minoxidil e ormoni, cortisone, vari integratori e dieta.


Si conosco questo tipo di prodotti galenici, nella lozione di monoxidil vengono aggiunti ormoni estrogeni e antiadrogeni come lo spironolattone, progesterone ecc. Generalmente è abbastanza efficace, al momento è il meglio che esiste, e il fatto che stai recuperando è un ottima cosa, dimostra che comunque nel tuo caso esiste una reversibilità al problema. Come dice Taigi stai facendo tutto al massimo delle tue possibilità, vedrai che la situazione continuerà a migliorare.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

12

domenica, 23 dicembre 2018, 13:14

Subito dopo risistemato il dente, vogliamo vedere un tuo post qui Santacruz !

:)
Tutto è stato detto.
Senza dubbio.
Se le parole non avessero cambiato significato, e i significati non avessero cambiato parole.

J.P S.

Santacruz

Utente amorevole

  • "Santacruz" è una donna
  • "Santacruz" ha iniziato questa discussione

Posts: 454

Activity points: 612

Data di registrazione: mercoledì, 18 ottobre 2017

  • Invia messaggio privato

13

lunedì, 24 dicembre 2018, 09:03

Subito dopo risistemato il dente, vogliamo vedere un tuo post qui Santacruz !

:)


Se tutti scrivessero la loro situazione a un anno dai post, sarebbe interessante vedere come è andata. Purtroppo immagino che chi sta meglio magari sente meno l'esigenza di scrivere e quindi si sentono poche storie di recupero.

14

sabato, 29 dicembre 2018, 17:34

Subito dopo risistemato il dente, vogliamo vedere un tuo post qui Santacruz !

:)


Se tutti scrivessero la loro situazione a un anno dai post, sarebbe interessante vedere come è andata. Purtroppo immagino che chi sta meglio magari sente meno l'esigenza di scrivere e quindi si sentono poche storie di recupero.
Scusa Santacruz!
Mi era sfuggita la risposta.
La mia sensazione è che molti, quando stanno bene facciano altro, cioè: usino il forum per quello che gli serve al momento poi se ne vadano, senza scrivere un bel nulla.
Il risultato finale è quello di indurre (nel cumulo dei "me ne frego degli altri, tanto ci sono solo io"), che non si abbiano risultati, il che sappiate che non corrisponde alla realtà, ci si cura eccome, su un forum di decine di migliaia di utenti, la gran parte ha giovamento/cura positiva invece.Solo che non lo scrivono
Tutto è stato detto.
Senza dubbio.
Se le parole non avessero cambiato significato, e i significati non avessero cambiato parole.

J.P S.