Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

orchidea83

Utente Attivo

  • "orchidea83" started this thread

Posts: 46

Activitypoints: 173

Date of registration: Feb 6th 2010

  • Send private message

1

Wednesday, February 10th 2010, 8:47am

te pareva.....

Ciao a tutti,
perdonatemi se vengo a lagnarmi di cose magari superficiali...ma ho ripromesso di non dire nulla a nessuno qua in giro e quanto prima mi doterò di diario per sfogarmi....
Stanotte è risuccessa una cosa che mi ero giurata nons arebbe più successa...esser cacciata dalla vita di qualcuno...
Credevo col mio ex ..stupidamente...che si fosse creata una situazione in cui entrambi ci volessi bene .. ne avessimo bisogno...pur non tornando insieme..e io ho errato a sfogarmi con lui. Gli ho detto quanto vuoto era il mio mondo...quante poche persone avessi attorno...mi sono sfogata e lui arrabbiato perchè non sono voluta tornare con lui anche se le motivazioni erano sensate ( distanza, differenza di età , stili di vita che lui non voleva cambiare ma io avrei dovuto cambiar eil mio , lo spingermi a divenire quell'ideale di ragazza , l'accusarmi sempre di esser stata non subito disponibile a fare una storia con lui e tante cose...) insomma mi sono aggrappata a lui e si è verificato il solito fenomeno : stai male? ti aggrappi? il tuo mondo fa schifo? allora mi stai usando...!!!!!
Mi stai usando.. non torni con me,, non puoi avere supporto... sei colpevole escitene dalla mia vita.
Sono colpevole ai suoi occhi di non aver voluto crederci abbastanza.. lui ha dato e fatto tutto.. io sola ho distrutto...ma io non la penso cosi'...non ho potutto ignorare certi problemi ...e lui se non ha voluto cambiare un filo dei comportamenti sbagliati che ha ma ha preteso che io lo facessi..alla fine non dovrebbe incazzarsi se non ho accettato tutto in toto ciò che è lui. Ci sono sempre aspetti che non vanno bene so che non si cambiano le persone... ma se una ri dice di fare a meno di certi comportamenti ...di smetterla con certe cose...forse lo fa anche epr farti del bene. ma lui no...lui doveva rimanere come era ed essere accettato cosi' con i suoi sbandi dalla braba ragazza che non beve non fuma pur aperta mentalmente e che doveva cmq dir di si ad ogni voglia.
Un giorno mi ha mollato...e non voleva tornare indietro...sono morta li'...mi ha trattato male per un po' poi io non volevo soffrire mi sono alzata sono uscita...lui usciva ..ma che uscissi io gli dava fastidio...dovevo soffrire....un ragazzo mi ha notata...erano 3 mesi che sentivo l'ex ma non stavo assieme...mi ha corteggiata...ho pensato di mentirmi e riprovare ad andare avanti...ho detto chiaro all'ex di non aspettarmi +...e mi sono fatta usare aimè dal nuovo tipo.
Che sia andata a letto con questo nuovo...lui l'ha presa come un tradimento..subito ti sei fatta consolare.....ci può stare. Ne abbiamo parlato alla rinfusa...e non jha mai perdonato.. come se fosse + una questione di possesso fisico che altro.
Anche ora eravamo in una situazione in cui la parte fisica cmq gli piaceva...ne è venuto fuori che ha pensato.. a si? mi usi per sfogarti provo a usarti epr altro... è ancora pieno di rancore per quel "tradimento".Io però non sono uno stato del risiko che va occupato con le armate come un oggetto proprio.....ho errato perchè stavo male in quel periodo ero fragile... ho fatto considerazioni errate.. sono pure stata usata e non ho rpeteso che mi capisse...
Ora ho commesso un errore..dopo avermi fattos empre credere che ero importante lo scopro..li' a scrivere ad una..tipa..poteva cmq non farmelo vedere...lui dice che gli piace ma non come credo io... per me sono palle.. se no non aveva sta reazione furiosa.
gli ho chiesto ..gli ho detto che ero gelosa... che cmq sono stata sincera per lui un sentimento c'era.. che era meglio dirmele le cose...prchè sarebbe stato x me + facile comportarmi di conseguenza...anche solo non confessarmi non dirlgi nulla sapendo ciò che ha detto dopo.
Mi sono trovata un lui furioso.. non mi controllareeeeee ( era tutto su facebook 0_0) ... so che mi guardi i link!! ( ma scusa cazzeggiando non solo io ma tutti su facebook ovvio che se vedo una discussione che mi incuriosisce poi guardo foto anche di chi non conosco...se volevi evitare...facevi tutto provatamente ) ...io non ti devo rendere conto.... mi sei indifferente...lasciami stare... tu hai sempre bisogno di un problema per vivere....
Siccome abbiamo differenza di età e lui epr due anni è andato a dire.. che conq uelle + piccole non si trovava ...che erano infantili a far il grande uomo...sbagliando l'ho preso in giro...diicendogli che non me lo aspettavo..e di star attento che finiva in un film di moccia..
si è incazzato di più e ha risposto che sono stata incurante .. che ho preso in giro una ragazza... senza considerare che poteva piacergli più di come gli piace...etc etc...
O_O ..ho risposto che se era qlc + serio e me lo avesse palesato non avrei + preso in giro nessuno e magari conoscendo la tipa mi sarei ricreduta, ancora + incazzato.
mi ha cacciato.,.. vattene lasciami stare... 8 però non ha voluto mettermi in privacy su facebook in modo che non potessi veder nulla di lui come gli avevi chiesto di fare se nonv oleva rimanere con la paranoia che fossi sempre li' a seguirlo) mi sei scaduta... vedi un po' se riesci a stare senza me. Insomma ne sono uscita stile maniaca attaccata ..a cozza...cacciata abbandonata,,,,con la convinzione che mi ero appesa a lui non perchè gli voglio bene ma perchè non ho nessun altro. Il quadrp può sembrar giusto..ma in realtà è che ho faticato a uscir dalla confidenza che avevo con lui.. a staccarmi...e che gli voglio bene ...
Ora mi sono allontanata ...ho chiuso tutto e scompaio...io sono certa che vuole dipingermi come quella piena di errori..causa di ogni male.. glorificare la prossima donna che avrà e non sono nemmeno tanto incerta di non averlo colto in castagna...perchè eser cosi' permaloso per una critica veros sta ragazza....me puzza..

cmq ma mai che uno sia in grado di dire : guarda ci siamo amati.. ti ho amato so che mi vuoi bene .. hai problemi a me ora interessa una eprsona diversa,,se ti basta ti rimane il mio affetto.,.retso qua quando hai bisogno ma nei limiti,...non chiedere di +? perchè si deve sempre cacciare ciò che c'è prima per aver altro? è difficile far accettare a chi viene dopo che una persona del passato possa cmq essere ancora importante o per innamorarsi di nuovo si deve uccidere il passato?
fatto sta che sono ancora + sola di ieri...ho depennato anche lui e mi sono ripromessa che del mio privato.. sei miei problemi.. ansie .. sogni critiche non dirò + nulla a nessuno nemmeno a un futuro moroso perchè ti sputano tutto in faccia dietro...
davvero mi rpendo un diario e scrivo solo...questo è l'ennesimo abbandono che mi fa sentire strana..perchè cmq volevo salvare l'affetto...
qua pare che se non stai + insieme o non vai + aletto...non si possa voler bene ,..non possano rimanere confidenze..etc etc...ma come fanno a spegnere l'interruttore in due giorni ? come ? io perchè non riesco?
scusate se vi ho annoiato. :hail:

aleamo

Esperto del Forum

  • "aleamo" is female

Posts: 5,925

Activitypoints: 18,776

Date of registration: May 17th 2008

Location: Roma

Occupation: prof

  • Send private message

2

Wednesday, February 10th 2010, 8:58am

Non ci hai annoiato. Ma tu cosa volevi da lui? solo un affetto fra due ex?
Non si nasce liberi , ci si diventa.

Pavély

Un uomo e il suo cuore hikikomori

  • "Pavély" is male
  • "Pavély" has been banned

Posts: 3,480

Activitypoints: 12,379

Date of registration: Feb 25th 2009

Location: Roma

Occupation: Nessuno

  • Send private message

3

Wednesday, February 10th 2010, 11:01am

E' vero.

Ascolto prima di tutto...

Poi: tu non hai affatto detto cosa superficiali.

Anzi...

Sei una ragazza e ciò che scrivi appartiene al mondo femminile.

Ascoltarti, in primo luogo, impone il massimo rispetto per i tuoi sentimenti.

:|

Un abbraccio...

(Coraggio!)
Mein Herz, halt Dich an mir fest

orchidea83

Utente Attivo

  • "orchidea83" started this thread

Posts: 46

Activitypoints: 173

Date of registration: Feb 6th 2010

  • Send private message

4

Wednesday, February 10th 2010, 12:09pm

....è una situazione in cui due persone si sono amate tantissimo ma ci sono delle cose per cui stare insieme è difficilissimo...e cmq richiede che una delle due ( io) aspetti che lui cresca..si affidi al 100% ... viva un rapporto a distanza...e non abbia mai paura che un giorno lui decida di cambiare ragazza lasciandomi in un'età in cui rifarsi una vita è difficile.. ho 5 anni in +...
Sono tutti motivi epr cui avevo paura di iniziare ma i sentimenti sono fortissimi...per rischiare di + avrei avuto bisogno che smettesse certi atteggiamenti deleteri un chiaro segno di poter investire ...ma non è giusto nemmeno chiedere di crescere o cmabiare in fretta...
Lui invece vuole questa ragazza che viva il sentimento al 100% che non si preccupi mai del domani che ci creda.. che dia tutto di sè a lui senza riserve... ma non è secondo me un avisione reale dell'amore..èa cnje egoistico anche se lui dcie che l'egoista sono io.. ma io ho già vissuto la fine di un amore idilliaco e sono stata male mi sono sentita niente..e so quanto pericoloso possa essere...
Una mia amica mi ha chiesto.. come mai ora.. non trova lavoro vicino a te? io so che lui non rischia perchè non crede nella forza dei miei sentimenti ma se non fa dei passi concreti..se no mi fa vedere + sostanza su come formare una vita assieme ..io che di anni ne ho 26 come vuoi che mi abbandoni...ho passato certe fasi della vita...
per il bene di entrambi e spero che non mi considerate una scema ad esser stata assieme ad un ragazzo più piccolo.. ho represso il cuore.. io lo amo ...lo so..è stupido...ma sino a che non cambiano certe cose questo rapporto sarebbe stato solo un litigio...
che volevo? Volevo rimanere importante anche in modo diverso..io mi conosco...me ne sarei fatta una ragione se avessi avuto anche solo la consolazione di dire.. cmq mi è rimasto nella vita come persona importante...è già successo..dopo delusioni amorose.. anche con l'altro ex...ma l'errore che fanno sempre con me è quello di non esporre chiaramente come si sentono se non quando scoppiano e ti fanno sentire un peso.. qualcosa in più...che vogliono rinnegare....
Mi bastava poco..bastabva dirmi.. sei stata importante.. dobbiamo andare avanti.. quando ti serve una mano ci sono ...mi sarei sentita meno insicura e lo avrei meno tormentato...
Avveo pensato razionalmente che fosse giusto che ognuno di noi facesse .. il suo percorso di vita tentasse ...lui di trovare sta ragazza che sogna e che io non sono satta appieno e io di trovare quell'uomo con cui costruire qualcosa... e che un giorno tutto fosse andato male.. e se il caso avesse voluto ci ritrovassimo allora senza dubbi senza rinunciare a nulla questo amore sarebbe rinato senza paranoie varie....
lo so sono una cretian sognatrice.. ma ci vuol molta forza a lasciare andare chi ami...se ne fai il bene lui non lo vede...gli lascio vivere la sua età ....avrei chiesto solo che non mi desse il ben servito... che rimanesse un rapporto in cui qaundo voleva sinceramente avrebbe trovato appoggio in me. E io che ora non sto bene ,,,ecco in lui...ma come si fa tra amici o opersone che si sono volute bene non so se sono riuscitaa s piegarmi.,..
magari ho delle idee strane sono matta ma se un mio ex mi dice qlc..che sta male.. io che so tanto della sua vita non trovo strano che si rivolga a me se non ci siamo fattti del male...e se so che era sincero.

orchidea83

Utente Attivo

  • "orchidea83" started this thread

Posts: 46

Activitypoints: 173

Date of registration: Feb 6th 2010

  • Send private message

5

Wednesday, February 10th 2010, 1:22pm

e neanche a farlo apposta... stamani un malessere....nemmeno respiravo stavo male..sarà il mio ennesimo attacco di panico di cui soffro....sto somatizzando...
memtre l'altra parte sta bella felice di essersi tolto la palla al piede...
lo ribadisco...vive meglio chi è insensibili chi si crede nel giusto tanto da sostenere cazzate secondo cui una storia d'amore in cui due erano sinceri finisca solo epr colpa di uno senza alcunissima colpa propria...e da andare avanti bene...lo ribadisco + si è superficiali meglio si sta......con tutto che lo rispetto ma si vede la differenza.
io con introspezzione ragionamenti ..mente attiva pensieri costanti sono qua che ho la salute che ne risente
lui con il suo ego alcun senso di colpa e convinzione di avere sempre ragione senza tentativi di mediazione sta perfettamente

:/ meno neuroni .....li dono agli altri se cosi' la smetto di somatizzare....XD che malore...sob..

Diverso

Utente Diverso

  • "Diverso" is male

Posts: 1,357

Activitypoints: 4,197

Date of registration: Jul 12th 2009

  • Send private message

6

Wednesday, February 10th 2010, 2:58pm

Si, purtroppo le persone spesso non vogliono parlare, e tengono tutto dentro fino a che e' troppo tardi. Oppure scompaiono, o cambiano, o fanno qualcosa che noi non riusciamo a capire, e poi se chiedi una spiegazione sensata non te la vogliono dare... e se insisti si incazzano. Oppure capita che noi vogliamo qualcosa da qualcuno, qualcosa che non costa nulla, come un amicizia disinteressata... ma loro non vogliono. Oppure capita che facciamo finta di volere una cosa, ma in realta' ne vogliamo un altra, e forse in realta' magari non vogliamo niente... magari vogliamo qualcosa perche' qualcosa e' gia' meglio di niente, oppure perche' non vogliamo ammettere a noi stessi che abbiamo dei vuoti dentro che cerchiamo continuamente di riempire.
Tu vuoi essere sua amica, lui non vuole. Tu forse vorresti essere di piu' di un amica, per avere almeno qualcuno. Forse tu pensi di amare questa persona cosi' diversa da te perche' non ne hai incontrate altre di migliori. Forse perche' non hai alternative. Forse la cerchi per riempire un vuoto, vorresti idealizzarla per sentirti capita, desiderata, e importante per qualcuno. Forse vorresti che lui ti dica tutto della sua vita, e ascoltasse tutto quello che gli dici della tua, come amiconi. Forse hai bisogno di lui, ma lui no. Forse lui non ha vuoti da riempire, forse lui sta bene anche senza di te. Chi lo sa... Non si sa mai di chi e' la colpa, non si sa mai e' la gente che e' insensibile oppure se siamo noi che sbagliamo ad essere troppo insistenti, pesanti, appiccicosi, ossessionati, idealisti, malati. Sono cose che capitano :)
Piacere, sono un troll. Meta' di quello che dico e' vero, l'altra meta' e' falso. Io stesso non so distinguere le due meta'.

orchidea83

Utente Attivo

  • "orchidea83" started this thread

Posts: 46

Activitypoints: 173

Date of registration: Feb 6th 2010

  • Send private message

7

Wednesday, February 10th 2010, 3:34pm

e' stata una inversione di ruoli.....
all'inizio io non cercavo nessuno ero appena riuscita riuscire dopo un anno di attacchi di panico fortissimi....
non volevo iniziare storie.. non volevo nemmeno riavere una storia di distanza.. come la ebbi a 18 anni...
tutto questo fu detto chiarissimo...anche se dopo anni era l'unica persona che mi aveva colpito forte ...un colpo di fulmine...
Il mio allontanamento con spiegazione non servii' a nulla... nemmeno digli TUTTE le cose negative di cui soffrivo....i tuoi problemi sono i miei....con me che insistevo a dire che sarebbe finita come infatti è finita oggi... ma niente...me lo sono trovato sotto casa ...e scusate..ero innamorata e dopo tanto non regge nemmeno la razionalità.Allora nona vevo vuoti da riempire..anzi er ontenzionata a non aver bisogno di nessuno epr un po'...lui era all'opposto attaccato ore al tel.. soffriva come un cane se non dicevo ti amo..cosa che io dico poco.. se non dimostravo appiccicosità ed affetto...
Se non mi aprivo e parlavo di me.. un disastro perchè secondo lui non mi fidavo...
aimè le ho abbassate tutte le difese...e ora effettivamente si è stancato di fare il bastone ...
ora io a mente fredda ho riletto i passaggi della conversazione e mi hanno colpito alcune cose....
come dicevo in due anni non mi ha mai e dico mai chiesto ...secondo te ? ho fatto bene ? tu che faresti al posto mio? quindi ha ragione a dire che lui di me non ha mai avuto bisogno almeno come sostegno morale...
un'altro passaggio mi ha fatto riflettere .....io che gli dico appunto che in anni lui a me non ha mai chiesto sostegno e invece io aimè mi sono troppo appesa tanto da scambiarlo per la bibbia e non far più solo di testa mia.....
la sua risposta è significativa : magari fosse stato cosi'...a sta ora mi avresti ascoltato invece che pensare sempre a contraddirmi e avremmo avuto la nostra storia perfetta...

ecco fermi tutti...sono ore che ci penso...saran messaggi detti cosi' ma psicologicamente ci leggo un messaggio...la donna consenziente che lo adora e non lo contraddice mai e che è sempre d'accordo con lui ecco quella che ritiene perfetta..
allora la mia sola colpa fu aver un carattere non sottomettibile a lui? ...frasi come " sei testarda" ..." inutile con te parlare finisci che la pensi sempre come vuoi tu " sarebbero l'ammissione di una resa all'incapacità di domar la mia personalità.. :hmm:
staccati.. se ce la fai.... ha detto..come uno che è sicuro che cado... :huh:
scusate se rompo ..e scrivo tanto ma mi state aiutando un mondo a star meglio e sfogarmi....
cosi' ho msn chiuso e se nona spettassi la risposta ad una mail non userei nemmeno + facebook....
non credo di essere stata insistente penso solo che per lui appunto se non ha una convenienza con una donna ..se non l'ama.. se non ottiene sesso..se non è la ragazza non sa avere altre relazioni...quindi confrontarsi gli pare solo una perdita di tempo ed ecco che io sono diventata inutile..da centrale a nulla.. perchè lui di sostegno amicizia etc ne ha quante ne vuole...
si però le persone non sono oggetti...
spero di aver la forza di sparire...davvero senza cedere....senza pensare nemmeno tra 15 g quando farò il compleanno se di me si sarà ricordato...questo fa male..sapere che non gliene frega più nulla di me.
oggi sono stata male..quel malore e pensare che anche se glielo avessi raccontato a lui non sarebbe fregato nulla...
è la solitudine + brutta...pare di aver dato tanto in 2 anni e non ti viene nemmeno riconosciuto....
se senti parlare lui pare che solo lui ha dato e fatto.. io nulla.. mi chiedo se sia stato assieme al suo ombelico per due anni... :thumbdown:
ho paura di aver ricadute.. per ora sto cosi' cosi' ma ho paura dei momenti di disperazione che verranno...di fare cazzate come cercarlo..devo assolutamente comprare una moleskina...al + presto
un bacione a tutti :hi: