Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

sistavameglioprima

Giovane Amico

  • "sistavameglioprima" started this thread

Posts: 99

Activitypoints: 409

Date of registration: Dec 15th 2011

  • Send private message

1

Tuesday, January 3rd 2012, 11:03pm

La mia vita fa schifo

Questa ho realizzato come la mia vita faccia davvero pena.
Ho più di 30 anni ed ancora vivo con i miei genitori.....................................

rilly38

Utente Attivo

Posts: 52

Activitypoints: 177

Date of registration: Dec 30th 2011

  • Send private message

2

Tuesday, January 3rd 2012, 11:10pm

solo perchè vivi con i tuoi genitori?????

Moravya

Meglio esser pazzo per conto proprio, anziché sano secondo la volontà altrui ! (Friedrich Nietzsche)

  • "Moravya" is female

Posts: 232

Activitypoints: 724

Date of registration: Oct 25th 2011

Location: Bologna

  • Send private message

3

Tuesday, January 3rd 2012, 11:31pm

Solo perchè vivi con i tuoi genitori non mi pare un problema...

ma hai un lavoro?
e ti piace dove vivi? parlo di luogo, ambiente, paese (è importantissimo per il proprio benessere psicofisico abitare dove meglio ci piace).

Se tu dici:

"sto male perchè vivo coi miei"
questo mi fa pensare che non sei fidanzata
che vorresti vivere da sola
che forse non hai i soldi per farlo.

Quindi il problema non sono i tuoi.
Il problema è che sei nel posto dove non vorresti essere.
E vivi una vita che non ti soddisfa.

E questo è abbastanza per decidere di andare a vivere da sola.
Per cambiare. Sì, cambiare vita.
E anche tu ti sentirai cambiata con il tempo.


Ovvio, se poi all'origine ci sono problemi e discussioni con i tuoi... questo non fa che aggravare di più la situazione.
Ma di questo non ne hai parlato e quindi noi possiamo fare solo supposizioni.


Sei pregata di specificare di più l'origine dei tuoi problemi.

<<Il ricordo della felicità non è più felicità, il ricordo del dolore è ancora dolore.>>
(Albert Einstein)

Prima di diagnosticarti depressione o bassa autostima, assicurati di non essere semplicemente circondato da str*nzi.

mr

Utente Avanzato

Posts: 574

Activitypoints: 1,869

Date of registration: Nov 2nd 2011

  • Send private message

4

Wednesday, January 4th 2012, 12:38am

Questa ho realizzato come la mia vita faccia davvero pena.
Ho più di 30 anni ed ancora vivo con i miei genitori.....................................


Oggi come oggi è normale anche a 35 o 40... puoi spostare un po' più in là il limite...

sistavameglioprima

Giovane Amico

  • "sistavameglioprima" started this thread

Posts: 99

Activitypoints: 409

Date of registration: Dec 15th 2011

  • Send private message

5

Wednesday, January 4th 2012, 12:38pm

solo perchè vivi con i tuoi genitori????
No, non è per quello.....ieri sera non ho continuato perchè non mi andava proprio.
Ero lì, davanti al camino con loro due che , giustamente, dormivano seduti in poltrona ed io ho realizzato quanto la mia vita sia davvero deprimente.
A più di 30 anni a vivere in un paesino sperduto di neanche 1000 anime......dove la sera non si può fare un cazzo, non si esce perchè non ci stà nulla da fare.
Il giorno si lavora per poi tornare a casa come un bambino delle elementari........insomma un vero schifo, senza una ragazza e soprattutto senza alcuna prospettiva futura.

La cosa veramente assurda è che potrei andare a vivere da solo, non ho problemi economici tali da non poterlo fare.....ma dove vado?
Mi compro una casa sempre nello stesso paesino del cazzo?
Oppure mi compro casa nella cittadina più vicina? E poi che ci faccio in questa casa da solo?
Il problema non sono i miei ma credo che sia normale non vivere più con i propri genitori dopo una certa età....si pensa in modo diverso...si vuole vivere in modo diverso e la convivenza non è sempre facile.

Belle89

Utente Fedele

  • "Belle89" is female

Posts: 406

Activitypoints: 1,414

Date of registration: Dec 12th 2011

Location: Sull'isola che non c'è

Occupation: Studentessa

  • Send private message

6

Wednesday, January 4th 2012, 1:37pm

Se hai la fortuna di avere un lavoro ed una disponibilità economica tale da permetterti l'acquisto di un appartamento, ed il posto dove vivi non ti piace perchè non c'è nulla; allora, trasferisciti in una cittadina vicina ad una città, o comunque più grande del tuo paese. Viverci da solo? Beh, se vai a vivere in un nuovo posto, sarai costretto a fare nuove amicizie.. quindi, potresti frequentare qualche corso o palestra dove poter conoscere anche ragazze.
"Alla fine non è mai la fine, ma qualche fine dura un po' di più! Da qui in poi, si può solo andare ognuno come può.. portando nel bagaglio quel che c'era, e le macerie dopo la bufera. Ricordi belli come un dispiacere, ora." (M'abituerò- Ligabue)

7

Wednesday, January 4th 2012, 1:53pm

Ciao,non sarà docile,avverto.

Ma perché anziché stare a pensare che la tua vita fa schifo (può anche essere che faccia schifo, ok) non ti trasferisci dato che non hai nessun impedimento economico? A meno che non sei fortemente dipendente... chi ha autonomia sta benissimo anche da solo. Smettiamola con le frasi: senza ragazza..senza ragazzo dove vado??
Chi tutto vuole nulla prende!!
Prima organizza te stesso e poi pensi agli altri.
Potresti trasferirti in un posto molto piu' lontano di quel "paesino",una città magari... e se hai la macchina puoi raggiungere tranquillamente il posto di lavoro e nello stesso momento avere una casa per conto tuo.
Poi ti guardi intorno e se non sei socialfobico puoi tentare di conoscere gente nuova ..
Per me non è difficile trasferirsi se:
1) non si è asociali in primis
2) si ha la capacità di vivere da soli (tipo saper cucinare e mettere i vestiti dentro la lavatrice, almeno quello)
3) si ha voglia di conoscere gente e posti nuovi

Non startene a guardare i tuoi genitori che dormono sul divano, alzati, esci e trova un posto diverso.
Rischia la tua stessa vita ,mettiti in gioco, anche se dovesse costarti una figura ridicola, che ti importa?
Basta che stai lontano da quel paesino no??

Se avessi io le possibilità economiche e il lavoro... fuggirei a gambe levate da questo posto deprimente in cui io mi trovo bloccata.
Lavoro,macchina, casa... per me è già una buona base per iniziare o tentare un qualcosa di DIVERSO.
Se sono un pò malinconico,
alzo lo sguardo e mi illumino,
vedo nel cielo magnifico,
un regno di tecnicolor....
Tutto mi sembra più' facile,
vedo e respiro più' libero,
entro nel mondo di favole,
posso fantasticar......

shyness

Utente Attivo

Posts: 13

Activitypoints: 46

Date of registration: Jan 3rd 2012

  • Send private message

8

Wednesday, January 4th 2012, 2:19pm

Ciao sistavamegliprima,

Concordo con quanto ti ha detto Cielo. Se hai un lavoro, la tua vita non può fare così schifo, anzi ora puoi invece pensare a renderti indipendente: magari non comprare, ma affittare una casa, se non nel tuo paese perchè non hai amici lì e c'è poco da fare, in una città vicina e iniziare a frequentare una palestra o dei corsi, dove conoscerai gente.
Puoi anche condividere casa con qualcuno (ora, non so dove abiti, ma a Milano per esempio è molto comune, anche a 30 anni). In questo modo allarghi il tuo giro di conoscenze.
Per stare meglio bisogna provare ad usicre dalla propria "zona di comfort", dove conosciamo tutto, dove gli imprevisti sono pochi e si vive nell'abitudine. All'inizio può sembrare "dura", ma credimi, piano piano ti accorgi che non è così infattibile e, anzi, poi arrivano le soddisfazioni (come quella di essere indipendente e di fare nuove conoscenze, per esempio). Bisogna buttarsi un po'. :)

Lupotta

asociale

  • "Lupotta" is female

Posts: 1,456

Activitypoints: 4,564

Date of registration: Jan 26th 2010

Location: Lombardia

Occupation: schifoso..

  • Send private message

9

Wednesday, January 4th 2012, 2:42pm

Quando dovrai lottare per un pasto caldo, allora la tua vita farà schifo.
Quando avrai una persona accanto che sta male, ha dei problemi e non sai come aiutarla, allora la tua vita farà schifo.
Quando non saprai concretamente come campare, come vivere..allora la tua vita farà schifo.

Hai paura, come tutti.. di affrontare quel che non conosci.
Ciò che hai non ti piace, dici che ti fa schifo, ma ugualmente non fai quel passo in più per cambiare.
Quindi ti dirò: o accetti quello che hai e non ti lamenti, o ti alzi e ti guardi intorno, e fai quel salto nel buio che ti potrà dare nuove opportunità.

Sò che sembro dura, ma credo che ogni tanto, per svegliarci..serva una bella sberla.
Se hai le possibilità, attua quel cambiamento che tanto desideri.
Non puoi pretendere che arrivi una fata che cambi il tuo paesino, che lo riempia di locali ( e non è detto che anche in quel caso avresti la voglia di uscire..) o di cose interessanti da fare.
Che ti dia degli amici o altro.

Sei TU la tua fatina.
Quindi interessati per un appartamento che ti puoi permettere, cerca di capire qual'è il tipo di vita che vuoi, e cerca di ottenerla.
Nessuno regala nulla.. se vuoi qualcosa almeno un piccolo sforzo per ottenerla ce lo devi mettere.
Hai tutto quello che ti serve per farlo, devi solo metterci un pò di p...e.

Sono ben altri i problemi nella vita, tu hai solo opportunità.. tra cui devi scegliere.
Tutti vorrebbero una vita così: con la possibilità di cambiare... di fare ciò che si vuole. Non darlo per scontato perchè non lo è.

In bocca al lupo.
L'uomo si differenzia dal resto della natura soprattutto per una viscida gelatina di menzogne che lo avvolge e lo protegge.

Whatshername

Utente Attivo

  • "Whatshername" is female

Posts: 98

Activitypoints: 357

Date of registration: Dec 6th 2011

  • Send private message

10

Wednesday, January 4th 2012, 3:48pm

Se ti crea problemi vivere con i tuoi prendi una casa per te, magari nella cittadina più vicina... esci, conosci gente

sistavameglioprima

Giovane Amico

  • "sistavameglioprima" started this thread

Posts: 99

Activitypoints: 409

Date of registration: Dec 15th 2011

  • Send private message

11

Thursday, January 5th 2012, 3:18pm

La località più vicina dove avrebbe senso prendere una casa dista 60 Km.
Dovendo continuare a lavorare in paese ogni mattina dovrei farmi 1 ora di auto per andare e un'altra per tornare...una volta tornato in questa nuova casa sarei completamente solo...dovrei uscire da solo.....non ho colleghi di lavoro o amici che vivono in questa località...insomma dovrei uscire per locali come un matto solitario.
In molti di voi mi hanno quasi "linciato" per aver scritto "la mia vita fa schifo".......lo so che ci sta tanta gente con problemi ben più gravi ma se questi piccoli nostri problemi non fossero visti come grandi problemi non saremmo certo quì su questo forum, o mi sbaglio?

Lupotta

asociale

  • "Lupotta" is female

Posts: 1,456

Activitypoints: 4,564

Date of registration: Jan 26th 2010

Location: Lombardia

Occupation: schifoso..

  • Send private message

12

Thursday, January 5th 2012, 4:25pm

Io negli ultimi 6 anni ho cambiato casa 4 volte.
Nell'ultima volta, come te.. questo marzo, ero completamente sola.
I miei a 40 km. Nessuna amicizia.
Colleghi che non avevano nulla in comune con me..
tornavo a casa ed ero sola, ma non mi sono data per vinta.
Mi sono fatta delle amicizie, da poco ho anche il ragazzo.
Volevo una vita mia, volevo essere felice.
Mi sono sbattuta, ho avuto paura, ho affrontato dei rischi (prendo solo 700 euro al mese..).
Sono felice.
Ma se non osi rischiare, non ti lamentare nemmeno, te lo ripeto.
L'uomo si differenzia dal resto della natura soprattutto per una viscida gelatina di menzogne che lo avvolge e lo protegge.

sistavameglioprima

Giovane Amico

  • "sistavameglioprima" started this thread

Posts: 99

Activitypoints: 409

Date of registration: Dec 15th 2011

  • Send private message

13

Thursday, January 5th 2012, 9:25pm

e come hai fatto a farti delle amicizie? il ragazzo l'hai conosciuto sul lavoro o nella nuova citta'

shyness

Utente Attivo

Posts: 13

Activitypoints: 46

Date of registration: Jan 3rd 2012

  • Send private message

14

Thursday, January 5th 2012, 10:29pm

Ciao sistavameglioprima,

Io ti capisco bene, è molto difficile farsi nuove amicizie e la prospettiva di essere solo non è allettante.
Io soffro tantissimo la solitudine e ne ho molta paura, ma nonostante questo ho deciso di accettare un lavoro all'estero e mi trovo qui, sola (non è la prima volta che lo faccio e queste scelte mi hanno sempre permesso di conoscere molte persone). Credo che col tempo anche le amicizie arriveranno (col lavoro, o in qualche altro modo). Nel frattempo sono sola, però ho una mia indipendenza. Quando torno dai miei sono contenta di vederli, mentre prima mi è capitato di vivere situazioni simili a quella che descrivi tu, a casa, con loro che si addormentano davanti alla tv e di sentirmi triste. Secondo me devi mettere sul piatto della bilancia: solitudine iniziale, ma indipendenza e prospettive oppure la compagnia dei tuoi, che però giustamente non ti soddisfa.
Ma nel paese in cui vivi hai amici? E il lavoro che fai ti piace? So che non è facile, ma potresti provare a cercare un nuovo lavoro, che può essere una scusa per cambiare città e fare nuove conoscenze...

sistavameglioprima

Giovane Amico

  • "sistavameglioprima" started this thread

Posts: 99

Activitypoints: 409

Date of registration: Dec 15th 2011

  • Send private message

15

Friday, January 6th 2012, 5:31pm

I vecchi amici del paese sono sempre meno...chi lavora fuori...chi si sposa...e così via.
Il lavoro mi piace e non mi piace, un po come tutti i lavori.
Il fatto è che pur andando a vivere in un'altra località dovrei continuare a lavorare nel paese quindi non credo ci siano grandi possibilità di fare nuove amicizie in un luogo dove non conosci nessuno, non hai amici e dove neanche ci lavori.
La sera tornerei a casa e ovviamente non uscire...sabato e domenica dove andrei?

Similar threads