Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


timeo

Utente Attivo

  • "timeo" ha iniziato questa discussione

Posts: 48

Activity points: 118

Data di registrazione: mercoledì, 16 settembre 2015

  • Invia messaggio privato

16

venerdì, 25 gennaio 2019, 09:35

Sto valutando come già altre volte è successo, in accordo col psichiatra di aggiungere all'escitalopram la quetiapina 50 mg rp da prendere la sera che oltre ad aiutarmi a dormire mi aiuta anche nell' ansia che ho durante il giorno, qualcuno di voi l'ha usata?

Lorenzo900

Non registrato

17

venerdì, 25 gennaio 2019, 10:13

ho preso escitalopram per parecchi anni, sono stata in cura con due psichiatri diversi ma nessuno mi ha mai accennato a questa cosa. Se ho fatto elettrocardiogrammi è stato per altri motivi (ricoveri ospedalieri) ma nessuno si è preoccupato di farmeli fare perchè assumo il farmaco. Ne accennerò alla psichiatra.


Io ho iniziato la cura con citalopram la scorsa settimana ed in questo momento sono in attesa di fare l'ecg che mi ha richiesto la mia psichiatra.

Lorenzo900

Non registrato

18

venerdì, 25 gennaio 2019, 10:21

Sto valutando come già altre volte è successo, in accordo col psichiatra di aggiungere all'escitalopram la quetiapina 50 mg rp da prendere la sera che oltre ad aiutarmi a dormire mi aiuta anche nell' ansia che ho durante il giorno, qualcuno di voi l'ha usata?


Io ne prendo 25 mg alla sera prima di coricarmi. In aggiunta al citalopram che prendo dopo cena.
Aiuta parecchio per il sonno, solo che col passare dei giorni perde efficacia. Comunque è un ottimo aiuto per allungare le ore di sonno. I primi giorni ti darà una forte sonnolenza anche durante la giornata ed un notevole senso di rimbambimento.

19

venerdì, 25 gennaio 2019, 15:06

Io ho iniziato la cura con citalopram la scorsa settimana ed in questo momento sono in attesa di fare l'ecg che mi ha richiesto la mia psichiatra.

Ma te lo ha chiesto sempre per quel valore detto "Qt"?

20

venerdì, 25 gennaio 2019, 15:09

ho preso escitalopram per parecchi anni, sono stata in cura con due psichiatri diversi ma nessuno mi ha mai accennato a questa cosa. Se ho fatto elettrocardiogrammi è stato per altri motivi (ricoveri ospedalieri) ma nessuno si è preoccupato di farmeli fare perchè assumo il farmaco.

Ne accennerò alla psichiatra.

Sarei curioso di conoscere la risposta visto che nemmeno a me lo psichiatra ha prescritto o accennato a questa tipologia di esame infatti anch'o gli chiederò cosa ne pensa alla prossima visita.

Lorenzo900

Non registrato

21

venerdì, 25 gennaio 2019, 15:44

Io ho iniziato la cura con citalopram la scorsa settimana ed in questo momento sono in attesa di fare l'ecg che mi ha richiesto la mia psichiatra.

Ma te lo ha chiesto sempre per quel valore detto "Qt"?


Non ne ho idea. Comunque solo un semplice ecg, non sotto sforzo. L'ho fatto stamani e ritirerò il referto settimana prossima.

22

venerdì, 25 gennaio 2019, 18:48

Non ne ho idea. Comunque solo un semplice ecg, non sotto sforzo. L'ho fatto stamani e ritirerò il referto settimana prossima.

Allora aggiornaci e facci sapere.

Rambo

Utente Attivo

Posts: 49

Activity points: 177

Data di registrazione: giovedì, 14 luglio 2011

  • Invia messaggio privato

23

venerdì, 25 gennaio 2019, 23:09

Il qt lungo è una vera tragedia e purtroppo il cipralex lo allunga. Bisognerebbe fare l’ecg ogni 6 mesi e sospendere immediatamente il farmaco in caso di allungamento qt.
Non lo prescrivono perché sono mezzi medici con tutto rispetto

billolu

Non registrato

24

domenica, 27 gennaio 2019, 13:56

Salve, ho iniziato a prendere remeron 15 e poi 30 mg per degli acufeni che mi stanno facendo impazzire e che mi hanno portato alla depressione, ma questo farmaco è risultato leggero per il mio umore mi faceva solo dormire bene, su consiglio del mio medico sto prendendo cipralex 10 mg e per me non è la prima volta , sono 14 gg che lo prendo e dopo la sospensione del remeron andava tutto bene ora da qualche giorno avverto ansia tanto che da dover assumere qualche xanax, chiedo se qualcuno lo prende il cipralex nelle fasi iniziali aumenta l'ansia? io non ricordo pur come dicevo non essendo la prima volta che lo prendo e se si passerà con lo stabilizzarsi? Grazie


Ciao, anche per me è stata così, tutti i sintomi acutizzati e mancanza totale di appetito, insomma stavo molto peggio, non farti problemi a prendere lo xanax soprattutto all'inizio (ovviamente sotto controllo medico).
Tieni presente che ogni individuo può avere tempi di risposta diversi al farmaco...porta pazienza.
Un abbraccio

billolu

Non registrato

25

domenica, 27 gennaio 2019, 14:17

ho preso escitalopram per parecchi anni, sono stata in cura con due psichiatri diversi ma nessuno mi ha mai accennato a questa cosa. Se ho fatto elettrocardiogrammi è stato per altri motivi (ricoveri ospedalieri) ma nessuno si è preoccupato di farmeli fare perchè assumo il farmaco.

Ne accennerò alla psichiatra.

Sarei curioso di conoscere la risposta visto che nemmeno a me lo psichiatra ha prescritto o accennato a questa tipologia di esame infatti anch'o gli chiederò cosa ne pensa alla prossima visita.


Ciao,
Io ieri sono andata da un nuovo psichiatra perché con quella che mi aveva dato la cura non mi ero trovata molto bene.
Questo nuovo dottore mi ha detto di continuare con il cipralex 10 mg e anche lui mi ha consigliato un ecg di controllo ma in misura super precauzionale perché appunto il farmaco potrebbe aumentare questo valore e quindi è comunque meglio fare l'esame.
La psichiatra che mi aveva dato la cura non ha mai accennato a questa cosa così come non l'ha fatto il mio medico di base.
Per sicurezza chiedi al tuo dottore ma io ti direi di stare tranquillo

26

domenica, 27 gennaio 2019, 14:25

Il qt lungo è una vera tragedia

Perdonami ma potresti anche dirci il perché è "una tragedia"?

Grazie.

27

domenica, 27 gennaio 2019, 14:29


Per sicurezza chiedi al tuo dottore ma io ti direi di stare tranquillo

Ti ringrazio, sarà mia cura chiederlo al mio psichiatra alla prossima visita che farò a breve.

Vorrei solo capire se qualcuno ha compreso il perché dell'elettrocardiogramma con tale farmaco, ovvero che succede se si allunga questo "Qt"??

Grazie a chi vorrà spiegarlo perché io no l'ho ancora compreso.

billolu

Non registrato

28

domenica, 27 gennaio 2019, 15:23


Per sicurezza chiedi al tuo dottore ma io ti direi di stare tranquillo

Ti ringrazio, sarà mia cura chiederlo al mio psichiatra alla prossima visita che farò a breve.

Vorrei solo capire se qualcuno ha compreso il perché dell'elettrocardiogramma con tale farmaco, ovvero che succede se si allunga questo "Qt"??

Grazie a chi vorrà spiegarlo perché io no l'ho ancora compreso.


Ok fammi sapere cosa ti dice,
Sinceramente non ho compreso tutto bene, gli argomenti erano tanti e quando parlo coi medici sono sempre un po' in pallone: ho capito che si sta ancora studiando se questo farmaco può allungare questo valore però per precauzione è meglio tenerlo monitorato, inoltre questa cosa è più probabile avvenga a dosaggi più alti del nostro. Lui al momento non mi aumenterebbe la dose in ogni caso perché sono in cura da poco per vedere risultati "pieni" ma se mai dovesse cambiare idea al prossimo controllo è meglio controllare prima se questo farmaco nel mio caso incide su questo qt.
Spero di essermi spiegata.

29

domenica, 27 gennaio 2019, 18:37

Chiederò senz'altro informazioni al mio medico psichiatra alla prossima visita di controllo visto che anche a me non ha prescritto alcun esame al riguardo.