Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

ANTONIO53

Utente Attivo

  • "ANTONIO53" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 74

Date of registration: Oct 6th 2008

  • Send private message

1

Wednesday, April 29th 2009, 9:55am

DEPRESSIONE I

HO 55 ANNI, SONO BIOLOGO E LAVORO ALL'UNIVERSITA' NEL CAMPO DELLA RICERCA SCIENTIFICA. NELLA MIA VITA HO MOLTO COMBATTUTO CONTRO LA DEPRESSIONE, HO LETTO MOLTI LIBRI, PARTECIPATO A CONVEGNI, CORSI E SEMINARI SULL'ARGOMENTO, ED OGGI CHE FINALMENTE SONO COMPLETAMENTE GUARITO VOGLIO COMUNICARE LA MIA ESPERIENZA NELLA SPERANZA CHE POSSA ESSERE DI AIUTO A QUANTI SOFFRONO DELLO STESSO MALE. LA DEPRESSIONE E' DOVUTA AD UNO SQUILIBRIO ENERGETICO DELL'ORGANISMO. IL CORPO UMANO SANO E' CARATTERIZZATO DA UN PERFETTO EQUILIBRIO ENERGETICO DI TUTTE LE SUE PARTI CHE SONO INTERCONNESSE DA CANALI INVISIBILI, I MERIDIANI DELL'AGOPUNTURA CINESE, CHE SI CONNETTONO ALLE PRINCIPALI GHIANDOLE ENDOCRINE ATTRAVERSO I CHAKRA, STRUTTURE NON VISIBILI MA LA CUI PRESENZA E' AMPIAMENTE DIMOSTRATA PERCHE' HANNO DELLE CARATTERISTICHE ELETTROMAGNETICHE PECULIARI CHE POSSONO ESSERE RILEVATE DA APPOSITI STRUMENTI. I CHAKRA PRINCIPALI SONO SETTE DISLOCATI IN PRECISI PUNTI DEL CORPO.

ANTONIO53

Utente Attivo

  • "ANTONIO53" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 74

Date of registration: Oct 6th 2008

  • Send private message

2

Wednesday, April 29th 2009, 10:09am

DEPRESSIONE II

NORMALMENTE L'ENERGIA DEFLUISCE LIBERAMENTE DALLE GHIANDOLE, ATTRAVERSO I CHAKRA E I MERIDIANI RAGGIUNGENDO TUTTE LA PARTI DEL CORPO E VICEVERSA. GLI STRESS PSICOLOGICI (LAVORO, LUTTO, AMORE, CONDIZIONI DI VITA PARTICOLARI, ECC.) PORTANO A CONSUMARE ECCESSIVAMENTE ENERGIA ED UNO O PIU' CHAKRA TENDONO A CHIUDERSI PARZIALMENTE O TOTALMENTE PER EVITARE L'ECCESSIVO DEPAUPERAMENTO ENERGETICO E QUINDI LA MORTE FISICA. E' UNA NORMALE REAZIONE DI PROTEZIONE CHE ASSICURA LA SOPRAVVIVENZA DEL CORPO.QUANDO UNO O PIU' CHAKRA SI CHIUDONO L'ENERGIA TENDE AD ACCUMULARSI LOCALMENTE E VIENE ESPULSA IN MANIERA ANOMALA DANDO LA CLASSICA SINTOMATOLOGIA DELLA DEPRESSIONE ( ANSIA, PALPITAZIONI, AUMENTO DEI MOVIMENTI INTESTINALI, VAMPATE DI CALORE, ECC.)

ANTONIO53

Utente Attivo

  • "ANTONIO53" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 74

Date of registration: Oct 6th 2008

  • Send private message

3

Wednesday, April 29th 2009, 10:20am

DEPRESSIONE III

OGGI SONO DISPONIBILI DEI PICCOLI STRUMENTI IN GRADO DI MISURARE LE CARATTERISTICHE ELETTROMOGNETICHE DEI CHAKRA VERIFICANDO IL LORO GRADO DI FUNZIONALITA'. NELLA DEPRESSIONE UNO O PIU' CHAKRA RISULTANO ESSERE PARZIALMENTE O TOTALMENTE CHIUSI. LA PRIMA COSA DA FARE E' INDIVIDUARE LA CAUSA DELLO STRESS PSICOLOGICO ED ELABORARLO, CIOE' RICONOSCERLO, ACCETTARLO E QUINDI SUPERARLO. IN QUESTA FASE PIO' ESSERE MOLTO UTILE LA PSICOTERAPIA CHE AIUTA PROPRIO IN QUESTO PROCESSO DI RICONOSCIMENTO ED ELABORAZIONE. PARALLELAMENTE BISOGNA PORRE RIMEDIO AI GUASTI FISICI PRODOTTI DALLO STRESS PSICOLOGICO CIOE' RIPRISTINARE IL NORMALE FLUIRE ENERGETICO IN TUTTO IL CORPO. PURTROPPO I FARMACI NON SONO UTILI A QUESTO SCOPO.

EroFelice

Utente Attivo

  • "EroFelice" is male

Posts: 45

Activitypoints: 149

Date of registration: Apr 15th 2009

  • Send private message

4

Wednesday, April 29th 2009, 10:22am

Scusate professò, ma perchè alluccate!!??
I buoni rideranno e i cattivi piangeranno, quelli del purgatorio un po ridono e un po piangono. I bambini del Limbo diventeranno farfalle. E io...speriamo che me la cavo.

ANTONIO53

Utente Attivo

  • "ANTONIO53" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 74

Date of registration: Oct 6th 2008

  • Send private message

5

Wednesday, April 29th 2009, 10:32am

DEPRESSIONE IV

ESSI SONO MOLTO UTILI NEL CONTROLLO DEI SINTOMI DELLA DEPRESSIONE PERMETTENDO UN MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA' DELLA VITA, MA IN GENERE, QUANDO SI SOSPENDONO, LA SINTOMATOLOGIA RICOMPARE.HO STUDIATO E DIVERSI LI HO ANCHE USATI, TUTTI I FARMACI ATTUALMENTE DISPONIBILI ( IMAO, TRICICLICI, SSRI, SNRI, SALI DI LITIO, BENZODIAZEPINE, ECC.) ED ANCHE QUELLI ANCORA IN FASE DI RICERCA QUALI L'AGOMELATINA.TUTTI HANNO UN MECCANISMO DI AZIONE TENDENTE AL MIGLIORAMENTO DEI SINTOMI.OLTRE A QUELLA FARMACOLOGICA HO UTILIZZATO DIVERSE ALTRE TERAPIE PER LUNGHI PERIODI: L'OMEOPATIA E' MOLTO UTILE NEL CONTROLLO DELLA SINTOMATOLOGIA ANCHE PERCHE', A DIFFERENZA DEI FARMACI, E' PRIVA DI EFFETTI COLLATERALI, MA DIFFICILMENTE RIESCE A GUARIRE PERCHE' DIPENDE MOLTO DALLA SCELTA DEL RIMEDIO GIUSTO,CHE E' DIVERSO PER OGNI PERSONA.

ANTONIO53

Utente Attivo

  • "ANTONIO53" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 74

Date of registration: Oct 6th 2008

  • Send private message

6

Wednesday, April 29th 2009, 10:42am

DEPRESSIONE V

L'AGOPUNTURA AGENDO ESSENZIALMENTE A LIVELLO DEI MERIDIANI RIESCE SOLO AD ALLEVIARE LA SINTOMATOLOGIA. LA TERAPIA CHE MEGLIO RIESCE A RIAPRIRE I CHAKRA RIPRISTINANDO IL NORMALE EQUILIBRIO ENERGETICO E' LA PRANOTERAPIA. ATTUALMENTE E' POSSIBILE MISURARE SIA LA QUANTITA' CHE LA QUALITA' DELLE RADIAZIONI EMESSE DALLE MANI DI ALCUNE PARTICOLARI PERSONE. TALI RADIAZIONI HANNO UNA FREQUENZA COMPRESA TRA 0,5 E CIRCA 20 HERTZ (HZ). I PRANOTERAPEUTI CHE EMETTONO RADIAZIONI DELTA (0,5-->4 HZ) E THETA (4-->8 HZ) SONO QUELLI MAGGIORMENTE UTILI AL RIEQUILIBRIO ENERGETICO. NON TUTTI I PRANOTERAPEUTI SONO QUINDI CAPACI DI CURARE LA DEPRESSIONE MA SOLTANTO QUELLI CON PRECISE CARATTERISTICHE DI EMISSIONI E CHE SANNO INTERVENIRE A LIVELLO DI TUTTI I CHAKRA E NON IMPONENDO SEMPLICEMENTE LE MANI SULLA TESTA!

ANTONIO53

Utente Attivo

  • "ANTONIO53" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 74

Date of registration: Oct 6th 2008

  • Send private message

7

Wednesday, April 29th 2009, 10:53am

DEPRESSIONE VI

LA RIAPERTURA DEI CHAKRA AVVIENE PER UN FENOMENO DI RISONANZA ELETTROMAGNETICA, CIOE' LE RADIAZIONI DI QUELLE PRECISE FREQUENZE, E NON ALTRE, SONO IN GRADO DI RIATTIVARE I CHAKRA. IL TUTTO AVVIENE IN ALCUNI MESI DI TERAPIA DURANTE I QUALI SI RINASCE! SE NON SI SONO MAI ASSUNTI FARMACI LA TERAPIA E' SUFFICIENTE ALLA TOTALE GUARIGIONE. L'USO DI FARMACI COMPLICA LA SITUAZIONE PERCHE' UNA VOLTA RISTABILITO IL NORMALE EQUILIBRIO ENERGETICO CON LA RIAPERTURA DEI CHAKRA BISOGNA COMBATTERE LE CRISI DI ASTINENZA DOVUTE ALL'USO PIU' O MENO PROLUNGATO DI ESSI CHE TENDONO A FAR RICHIUDERE DI NUOVO I CHAKRA.IO HO IMPIEGATO UN ANNO DALLA SOSPENSIONE DEGLI ANTIDEPRESSIVI E ANSIOLITICI PRIMA DI RIACQUISTARE UN NORMALE RITMO SONNO-VEGLIA E PIU' VOLTE IN QUESTO PERIODO HO DUBITATO SULL'EFFETTIVA EFFICACIA DELLA TERAPIA.

ANTONIO53

Utente Attivo

  • "ANTONIO53" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 74

Date of registration: Oct 6th 2008

  • Send private message

8

Wednesday, April 29th 2009, 11:03am

DEPRESSIONE VII

IN QUESTO PERIODO HO USATO DI TUTTO NEI MOMENTI DIFFICILI MA NON I FARMACI! LA STRADA PER CHI FA USO DI FARMACI NON E' AFFATTO PRIVA DI OSTACOLI MA ALMENO GARANTISCE L'ESITO FINALE. PER CONOSCERE IL PRANOTERAPEUTA GIUSTO PIU' VICINO SI PUO' CHIEDERE AD ALCUNE SERIE ASSOCIAZIONI NAZIONALI: AMI UNIVERSITY, ANPSI, ALARO, ECC. CHE SI POSSONO TROVARE FACILMENTE IN INTERNET. L'IMPORTANZA DELL'APPROCCIO FISICO-ELETTROMAGNETICO PER LA TERAPIA DI MOLTE MALATTIA NEUROLOGICHE-PSICHIATRICHE E' SEMPRE PIU' EVIDENTE TANTO CHE LA RICERCA SCIENTIFICA IN QUESTO AMBITO E' MOLTO ATTIVA E DIVERSI STRUMENTI ANALITICI E TERAPEUTICI STANNO INCOMINCIANDO AD ESSERE PRODOTTI. SE QUESTA MIA ESPERIENZA PU0' ESSERE UTILE AD ALLEVIARE LE SOFFERENZE ANCHE DI UNA SOLA PERSONA AVRO' RAGGIUNTO IL MIO SCOPO.

patrizia

Animo inquieto

  • "patrizia" is female

Posts: 5,564

Activitypoints: 18,624

Date of registration: Mar 13th 2008

Location: sicilia

  • Send private message

9

Wednesday, April 29th 2009, 11:43am

?(
I giorni e le notti suonano in questi miei nervi di arpa, vivo di questa gioia malata di universo e soffro di non saperla accendere nelle mie parole.

Kublai

Moderatore

  • "Kublai" is male

Posts: 7,770

Activitypoints: 25,186

Date of registration: Jun 5th 2007

  • Send private message

10

Wednesday, April 29th 2009, 12:32pm

Antonio, ho cercato di unire tutti i tuoi thread in uno soltanto. Sei pregato di non aprire più tanti thread sullo stesso argomento perché questo genera confusione.

Sei pregato inoltre di leggere il regolamento del forum prima di scrivere di nuovo: Regolamento del Forum di Nienteansia.it

Se ripeti questo comportamento verrai ammonito.

Grazie per la collaborazione.
E' il tuo comportamento a qualificarti, non ciò che possiedi o dici di essere...

Kublai

Moderatore

  • "Kublai" is male

Posts: 7,770

Activitypoints: 25,186

Date of registration: Jun 5th 2007

  • Send private message

11

Wednesday, April 29th 2009, 1:08pm

Aggiungo anche un'altra cosa...

Per cortesia evitiamo di scrivere tutto quanto in MAIUSCOLO. E' piuttosto irritante.

Grazie di nuovo.
E' il tuo comportamento a qualificarti, non ciò che possiedi o dici di essere...

Illusa

Utente Fedele

  • "Illusa" is female

Posts: 320

Activitypoints: 1,093

Date of registration: Apr 16th 2009

Location: La notte

  • Send private message

12

Wednesday, April 29th 2009, 2:32pm

Per me sono cavolate, ma se qualcuno è veramente convinto funzioni, allora funziona davvero...che dire? effetto placebo? Non certo nelle situazioni veramente difficili. Chi ha dei seri problemi oggettivi esempio gli manca il lavoro e non sà come sopravvivere, che charma vuoi aprirgli per farlo stare meglio? Era un esempio, ma ne potrei citare mille....Cavolate!!!!
fidati sempre di chi sà piangere

permesso

Utente Fedele

Posts: 517

Activitypoints: 1,621

Date of registration: Dec 9th 2008

  • Send private message

13

Wednesday, April 29th 2009, 3:17pm

sono terapie orientali, chi ci crede ci crede, ma non sono cavolate, l'etere esiste davvero, anche se non li vediamo siamo circondati da campi elettromagnetici, onderadio che permettono al mondo di comunicare in tempo reale a distanze enormi.
Nessuno ci pensa mai, ma è proprio grazie al mondo invisibile che riusciamo a far funzionare il nostro cellulare, ad usare Internet e vedere la tv.
Riflettevo sul potere del mondo invisibile quando l'altro giorno stavo giocando con 2 calamite, e non riuscivo ad unirle nel punto che volevo, nonostante ci mettessi tutta la mia forza, le 2 calamite proprio non ne volevano sapere di unirsi dove volevo io, il potere tremendo invisibile del loro campo magnetico era così forte che mi è stato impossibile.

Wendy

una farfalla pronta ad uscire dalla crisalide

  • "Wendy" is female

Posts: 185

Activitypoints: 597

Date of registration: Jun 13th 2008

Location: Friuli collinare

Occupation: Pensionata

  • Send private message

14

Wednesday, April 29th 2009, 5:09pm

Io studio questi argomenti da moltissimi anni (1973) e conosco le possibilità di curarsi con l'Energia Vitale.
Ma mi permetto di riprendere Antonio perchè, preso dall'entusiasmo,stà trattando questo argomento con
la frenesia di quando da ragazzi si scoprono vari aspetti della vita fino a quel momento sconosciuti.
Invece trattare l'esoterico e l'invisibile richiede prudenza e attenzione, per non cadere in possibili
freitendimenti che urtano la sensibilità di chi non è approfondito nell'argomento.

Per esempio ciò che esprime Illusa è la reazione istintiva di chi viene messo di fronte a delle conoscenze
senza aver potuto ampliare i vari aspetti scientifici delle stesse.
In trent'anni di studi ne ho viste di tutti i colori e come esistono soggetti come Antonio che traggono
subito effetti positivi da ciò che conoscono, altrettanti sono impossibilitati per loro difficoltà di
avere risultati positivi e immediati.

Ritengo da correggere anche l'espressione(si aprono i Chacra). Se tu avessi approfondito le scuole Tibetane
di conoscenza medica sapresti che i Chacra non si aprono, perchè sono canali sempre funzionanti, altrimenti
non potremmo vivere.
Nell' applicare l'Energia si può riequilibrare il sistema endocrino ormonale e i Chacra acquistano capacità di
aumentare la velocità per trasmettere l'Energia Pranica, ma le scuole più serie Orientali mettono in guardia
su qualsiasi manipolazione di "apertura "sugli stessi, soprattutto su soggetti con problematiche psicofisiche.

Pertanto, mentre faccio i complimenti ad Antonio, per aver saputo usufruire di una così bella conoscenza
mi permetto consigliarle di acquisire più dimistichezza su questi argomenti, anche valutando che sono molti anni che
gruppi di persone pionieri della nuova medicina stanno lottando per non essere presi per ideologisti sognatori.
e che,a volte, basta poco per riportare indietro anni di studi e fatiche . Anche se ormai la scienza stà
avvalorando con dati di fatto tutto ciò che la Filosofia Orientale ha insegnato da oltre ottomila anni.

ANTONIO53

Utente Attivo

  • "ANTONIO53" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 74

Date of registration: Oct 6th 2008

  • Send private message

15

Monday, May 4th 2009, 6:04pm

Risposta cura depressione

Ringrazio Wendy per il garbo con cui ha posto le sue argomentazioni. E' vero , i chakra non possono essere totalmente chiusi. Essi sono una specie di vortice con una propria velocità di rotazione e quindi con precise caratteristiche elettromagnetiche, diverse per ognuno. Nella depressione la loro velocità di rotazione e quindi la loro funzionalità è fortemente ridotta e quindi anche le loro caratteristiche elettromagnetiche risultano essere alterate. La pranoterapia agisce dolcemente su di essi riattivandoli energeticamente. Io vorrei sottolineare il taglio scientifico delle mie conclusioni. La progressiva costante affermazione della fisica quantistica ed in particolare della elettrodinamica quantistica hanno permesso di spiegare in termini scientifici molti fenomeni che prima erano spiegati in termini filosofici o esoterici. Diversi strumenti che sfruttano queste nuove acquisizioni si stanno realizzando per fini analitici e/o terapeutici. Uno di questi, che riesce a misurare il grado di funzionalità dei chakra e ad analizzare l'intero corpo energetico dell'organismo, è in mio possesso.D'altra parte, quando si parla di energia in movimento, parliamo di radiazioni elettromagnetiche, qualcosa di perfettamente identificabile e misurabile. La stessa medicina più avanzata va verso un modello cosiddetto integrato-universale, che tiene conto cioè sia delle acquisizioni materialistiche del mondo occidentale sia di quelle energetiche plurimillenarie della medicina orientale. Il mio intervento ha un duplice scopo: 1) Dire a quanti soffrono di depressione che esiste una via di guarigione certa, anche se non priva di ostacoli; 2) Tentare di spiegare in termini scientifici il meccanismo di funzionamento della terapia. Su questi aspetti vorrei sollecitare pareri ed osservazioni da parte di chi a vario titolo ( psichiatri, psicologi, psicoterapeuti,ecc.) operano in questi campi.