Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

76

domenica, 27 novembre 2011, 15:59

xxxxx xxxxx
+

Questo post è stato modificato 2 volta(e), ultima modifica di "Un Soffio Sull' Anima" (30/11/2011, 05:46)


Hallomarc

Piezz e' core...

  • "Hallomarc" è un uomo

Posts: 1.548

Activity points: 5.715

Data di registrazione: martedì, 14 giugno 2011

Località: Milano

  • Invia messaggio privato

77

domenica, 27 novembre 2011, 17:35

Soffio

http://www.tmcrew.org/stopshock/teorie.htm[/quote]
Che l'umore si abbassi utilizzando degli antidepressivi secondo lei sarebbe normale?


Non accade sempre, ma può accadere. Se il paziente si sente più depresso, è colpa della depressione. Non è che ce la prendiamo con l'antidepressivo.
E' come se un antinfiammatorio aumentasse i dolori.
Se un paziente in chemioterapia peggiora, non è colpa dei farmaci, ma del cancro.
Poi si tratta di vedere la storia del paziente,l'ambiente e la condizione che vive in un dato momento.
E' per questo che in certi casi, se il paziente non risponde ai trattamenti , si preferisce il ricovero.

L'unica cosa vera è che gli antidepressivi non sono uguali e le risposte sono soggettive.
Ma questo lo sanno tutti (quasi).
Se non ci fossero i miei difetti, non ci sarei nemmeno io.

Hallomarc

Piezz e' core...

  • "Hallomarc" è un uomo

Posts: 1.548

Activity points: 5.715

Data di registrazione: martedì, 14 giugno 2011

Località: Milano

  • Invia messaggio privato

78

domenica, 27 novembre 2011, 19:35

Riflettevo, Soffio

Riflettevo. Non c'intendiamo, ma perché?

Perché tu hai una storia e io un'altra. Come due film. Ma ognuno vede il suo. Bisogna vedere un po' il film dell'altro.

Comincio io. Hai provato tanti farmaci senza migliorare, e anzi a volte peggiorando. Legittimamente dici: e allora?

Il mio film somiglia, ma solo dal 1990 al 2002. Ho provato di tutto, sono stanto anche relativamente bene, ma con frequenti ricadute.
Dal 2002 a oggi, il mio film cambia. Si arriva a una terapia realmente stabilizzante. Come vedi, ci possono volere ance 12 anni.

MA
io ho un sospetto. Che tra i vari farmaci tu abbia assunto anche degli anti psicotici (risperdal, nozinan, prozin, zyprexa, seroquel ecc). Se è così, le cose si spiegano meglio.
Se non ci fossero i miei difetti, non ci sarei nemmeno io.

79

domenica, 27 novembre 2011, 20:19

xxxxx xxxxx
+

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "Un Soffio Sull' Anima" (30/11/2011, 05:50)


80

domenica, 27 novembre 2011, 20:47

xxxxx xxxxx
+

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "Un Soffio Sull' Anima" (30/11/2011, 05:52)


81

domenica, 27 novembre 2011, 21:02

xxxxx xxxxx
+

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "Un Soffio Sull' Anima" (30/11/2011, 05:53)


vissik

Restauratore di anime

  • "vissik" è un uomo

Posts: 209

Activity points: 662

Data di registrazione: martedì, 04 ottobre 2011

Località: Marche

Lavoro: Formatore e scrittore

  • Invia messaggio privato

82

lunedì, 28 novembre 2011, 10:21

Ho risposto ad un'esplicita richiesta di Lucreziarock a pagina 3, da lì l'autrice del post non si è più presentata e le pagine sono state riempite di discussioni sicuramente interessanti, ma non esattamente attinenti.
Vite a 64 bit - Caosfera edizioni

Hallomarc

Piezz e' core...

  • "Hallomarc" è un uomo

Posts: 1.548

Activity points: 5.715

Data di registrazione: martedì, 14 giugno 2011

Località: Milano

  • Invia messaggio privato

83

lunedì, 28 novembre 2011, 10:46

Mah, c'è qualcuno che parla con oggettività?
Io no, ma nessun altro. Tutti usiamo il filtro delle nostre convinzioni.
Tutti noi rifriamo la realtà, ma nessuno la possiede.

Nel mio mestiere guardo costruzioni. Che dovrebbero essere inequivocabili. Eppure , se siamo in 10 colleghi a vedere, descriveremo 10 fabbricati diversi.

Quanto all'antipsicotico, io non l'ho detto per squalificare, e nemmeno per insinuare qualcosa. Non c'è da vergognarsi ad assumerne. E' solo che si tratta di farmaci che possono indurre effetti depressivi.

Per ricovero ospedaliero non mi riferivo al TSO. Ci si può andare di propria volontà.
Personalmente ho un metodo. Se mi dovesse capitare di star molto male, mi consulto con il mio medico di base e decidiamo insieme l'eventuale ricovero.

Poi ognuno fa come vuole.
Se non ci fossero i miei difetti, non ci sarei nemmeno io.

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "Hallomarc" (28/11/2011, 11:23)


pw81

Colonna del Forum

  • "pw81" è stato interdetto da questo forum

Posts: 1.821

Activity points: 6.807

Data di registrazione: mercoledì, 18 giugno 2008

  • Invia messaggio privato

84

martedì, 29 novembre 2011, 01:03

Mah, c'è qualcuno che parla con oggettività?
Io no, ma nessun altro. Tutti usiamo il filtro delle nostre convinzioni.



Quindi il suicidio è oggettivamente sbagliato oppure no?
''il depresso è un narcisista fallito''

RedCliff

Utente Fedele

  • "RedCliff" è un uomo

Posts: 325

Activity points: 1.024

Data di registrazione: lunedì, 03 ottobre 2011

Località: in fondo a destra

Lavoro: stuNiente

  • Invia messaggio privato

85

martedì, 29 novembre 2011, 01:26

quando un essere immortale si presenterà e dirà che è sbagliato forse, ma temo che sia comunque un aopinione personale.

la risposta non credo si troverà.

tra l'altro mi viene da pensare che tutti coloro che accarezzano il suicidio ma sono ancora qua siano effettivamente ottimisti, se non avessero nessuna probabilità di migliorare la condizione propria allora non avrebbe senso svegliarsi ogni giorno, invece eccoli là sempre pronti a dire che pensano di suicidarsi mentre aspettano che la svolta li prenda di ponte.

86

martedì, 29 novembre 2011, 10:47

xxxxx xxxxx
+

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "Un Soffio Sull' Anima" (30/11/2011, 05:56)


87

martedì, 29 novembre 2011, 11:00

+

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "Un Soffio Sull' Anima" (30/11/2011, 05:56)


Hallomarc

Piezz e' core...

  • "Hallomarc" è un uomo

Posts: 1.548

Activity points: 5.715

Data di registrazione: martedì, 14 giugno 2011

Località: Milano

  • Invia messaggio privato

88

martedì, 29 novembre 2011, 11:22

Non si può fare

una ricerca col CTRL C + CTRL V o con i link.

Figurati, ci vogliono i mezzi culturali per capire. E poi non si può verificare l'attendibilità dei siti, a meno di avere una formazione scientifica che nè tu nè io abbiamo.

Per quanto riguarda l'argomento: 10 edifici , 10 visioni, non ci siamo rimbecilliti noi tecnici. Ma sei tu che non hai esperienza. Un esempio per dire, l'architettura gotica, la cui lettura ha subito svariate modifiche nei secoli.
E ad ogni modo, i critici viventi dicono cose diverse.

Ma anche le cose più strettamente tecniche alla fine hanno un quid di soggettività. A volte discuto coi colleghi su una trave e vedo che perfino su una cosa così tecnica ci sono intepretazioni diverse. Non si direbbe ma è così.

Quanto alla domanda se ilsuicidio è un errore o no, è una risposta che puoi trovartela solo tu.
Perché , quale che sia la mia risposta, faresti sempre di testa tua. Mi fai una domanda la cui risposta non t'interessa.
Se non ci fossero i miei difetti, non ci sarei nemmeno io.

pw81

Colonna del Forum

  • "pw81" è stato interdetto da questo forum

Posts: 1.821

Activity points: 6.807

Data di registrazione: mercoledì, 18 giugno 2008

  • Invia messaggio privato

89

martedì, 29 novembre 2011, 17:40

tra l'altro mi viene da pensare che tutti coloro che accarezzano il suicidio ma sono ancora qua siano effettivamente ottimisti, se non avessero nessuna probabilità di migliorare la condizione propria allora non avrebbe senso svegliarsi ogni giorno, invece eccoli là sempre pronti a dire che pensano di suicidarsi mentre aspettano che la svolta li prenda di ponte.


Un po' come questo qua?
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Crona…/suicidio.shtml

Sicuro che tutti quelli che sul forum hanno dichiarato intenzioni suicide siano ancora vivi?
''il depresso è un narcisista fallito''

90

martedì, 29 novembre 2011, 18:04

xxxxx xxxxx
+

Questo post è stato modificato 2 volta(e), ultima modifica di "Un Soffio Sull' Anima" (30/11/2011, 14:05)