Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

leannjulie

Utente Attivo

  • "leannjulie" è una donna

Posts: 13

Activity points: 60

Data di registrazione: venerdì, 20 gennaio 2012

  • Invia messaggio privato

136

sabato, 21 gennaio 2012, 21:17

Sì, è da una vita intera che ci penso, e so che alla fine lo farò.

FightFreedom88

Utente Attivo

  • "FightFreedom88" è un uomo

Posts: 104

Activity points: 354

Data di registrazione: domenica, 04 settembre 2011

  • Invia messaggio privato

137

domenica, 22 gennaio 2012, 01:10

Io non ci ho mai pensato, perchè dentro di me ho sempre la speranza che un giorno avrò una vita migliore.

Però in alcuni momenti di debolezza mi chiedo se le mille difficoltà che ho avuto e che sto avendo abbiano un senso, se un giorno potrò dire "E' valsa la pena di seguire un percorso così duro". Ho timore che la risposta, se mai mi porrò questa domanda, sarà no.

Eustacchio

Revenge

  • "Eustacchio" è stato interdetto da questo forum

Posts: 217

Activity points: 714

Data di registrazione: mercoledì, 28 settembre 2011

  • Invia messaggio privato

138

domenica, 22 gennaio 2012, 16:45

eustacchio,ma quindi tu non hai mai avuto una ragazza?e se no,perche?
Si, ne ho avute (poche). Ma sarebbe stato meglio non averle avute, per quello che mi hanno dato. Cioè niente.

Ho appena buttato via 30 euro in 2 minuti al casinò online. Ormai le sto tentando tutte pur di diventare ricco.
"Le persone non nascono stronze, lo diventano dopo aver dato tutto e ricevuto niente..."



valina90

un fenomeno di donna

  • "valina90" è una donna
  • "valina90" è stato interdetto da questo forum

Posts: 630

Activity points: 2.079

Data di registrazione: lunedì, 19 dicembre 2011

Località: provincia di rovigo

Lavoro: studentessa

  • Invia messaggio privato

139

martedì, 24 gennaio 2012, 08:59

eustacchio,ma quindi tu non hai mai avuto una ragazza?e se no,perche?
Si, ne ho avute (poche). Ma sarebbe stato meglio non averle avute, per quello che mi hanno dato. Cioè niente.

Ho appena buttato via 30 euro in 2 minuti al casinò online. Ormai le sto tentando tutte pur di diventare ricco.

perdona la mia curiosita,ma non ti piacevano queste ragazze?

prosy8

Utente Attivo

  • "prosy8" è una donna

Posts: 23

Activity points: 83

Data di registrazione: sabato, 14 gennaio 2012

Lavoro: Studentessa

  • Invia messaggio privato

140

mercoledì, 25 gennaio 2012, 11:51

ultimamente sta diventando un pensiero fisso..ogni oggetto che vedo penso che potrebbe diventare la mia arma letale..però non agisco mai

FidoDido

Giovane Amico

  • "FidoDido" è un uomo

Posts: 259

Activity points: 826

Data di registrazione: mercoledì, 03 dicembre 2008

Località: Discronia

Lavoro: Addetto Recupero Tesori Esoplanetari

  • Invia messaggio privato

141

mercoledì, 25 gennaio 2012, 21:23

Chi di voi pensa al suicidio riesce anche a pensare al vuoto che lascerebbe alle proprie persone care? Che sensazione vi dà?

mr

Utente Avanzato

Posts: 574

Activity points: 1.869

Data di registrazione: mercoledì, 02 novembre 2011

  • Invia messaggio privato

142

giovedì, 26 gennaio 2012, 00:29

curiosità accademica o domanda retorica?

mr

Utente Avanzato

Posts: 574

Activity points: 1.869

Data di registrazione: mercoledì, 02 novembre 2011

  • Invia messaggio privato

143

giovedì, 26 gennaio 2012, 02:18

qualche link per dare una mano...

http://www.befrienders.org/int/italian/suicidal.php

Citato

il suicidio è spesso una soluzione permanente ad un problema temporaneo.
Quando siamo depressi, tendiamo a vedere le cose dalla prospettiva piuttosto angusta del momento presente. Una settimana o un mese dopo, le cose potrebbero sembrare completamente differenti.
La maggior parte delle persone che ad un certo punto hanno pensato di suicidarsi, ora sono contente di vivere. Dicono che non intendevano porre fine alla loro vita - ma che volevano solamente far smettere il dolore.


http://www.suicidegrief.com/viewforum.php?f=24

144

giovedì, 26 gennaio 2012, 12:05

Chi di voi pensa al suicidio riesce anche a pensare al vuoto che lascerebbe alle proprie persone care? Che sensazione vi dà?

Questa è una domanda importante!
Chi pensa al suicidio è profondamente immerso nel suo dolore, motivo per cui si diventa egoisticamente "insensibili" ai propri cari.

L'idea del suicidio l'ho "accarezzata" spesso, e in tal senso, tempo fa ho scritto delle lettere di addio, per capire il senso senza una intenzione propositiva; ho scritto anche un thread al proposito. Tempo dopo, queste lettere furono trovate da mio padre e ne conseguì un discorso che potrei definire "di catarsi positiva".

Ad ogni modo penso che perdere un proprio caro per suicidio sia una cosa terribile, ma egoisticamente avendo vissuto il dolore che qui molti conoscono potrei dire "problemi loro"; anche se il senso di colpa per il dolore causato può essere un efficace deterrente, alla fine decidere di non suicidarsi deve essere una decisione che si fa per se stessi.
Tutto ciò mi perplime

rocco smitherson

FidoDido

Giovane Amico

  • "FidoDido" è un uomo

Posts: 259

Activity points: 826

Data di registrazione: mercoledì, 03 dicembre 2008

Località: Discronia

Lavoro: Addetto Recupero Tesori Esoplanetari

  • Invia messaggio privato

145

giovedì, 26 gennaio 2012, 15:15

Non è affatto retorica come domanda, mr, in quanto non vagheggia al suo interno alcuna risposta.

Il tema è complesso, penso che ognuno abbia il diritto di decidere della sua vita nella consapevolezza che un gesto estremo recherebbe un dolore indicibile proprio alle persone che ha più a cuore. E forse proprio per questo una persona, per quanto distrutta, dovrebbe trovare in sé la forza per non suicidarsi. Insomma, continuare a vivere e farlo per altruismo, prima che per sé stessi. Poi, naturalmente, ci si uccide per i motivi più svariati. Diciamo che in certi casi trovare la forza di pensare anche agli altri nel momento del proprio dolore può essere una mossa sbloccante.

Eustacchio

Revenge

  • "Eustacchio" è stato interdetto da questo forum

Posts: 217

Activity points: 714

Data di registrazione: mercoledì, 28 settembre 2011

  • Invia messaggio privato

146

domenica, 29 gennaio 2012, 21:34

Sono stufo! Non ce la faccio più ad essere considerato un ragazzo normale, a cui non manca nulla, da amici, parenti.. essere addirittura invidiato da alcuni. A me manca TUTTO. In 29 anni non ho combinato mai nulla. Non ho avuto una storia importante, non ho avuto fidanzate o avventure da gonfiare l'ego e la felicità, non ho mai avuto un contratto ad assunzione a tempo indeterminato, ho sempre dovuto risparmiare per tutto mentre gli altri se la godevano. Mi sto dando pugni in testa da un quarto d'ora, spero di svenire, di andare in coma, di avere una brutta malattia, di morire. Non ho più tempo, a 30 anni bisogna aver fatto tutto di tutto. Io non ho fatto niente, gli anni migliori della mia vita sono svaniti così, e non sempre per colpa mia.
Non ce la faccio più a portare questa maschera al lavoro, in famiglia, con gli amici. Sono un vecchio di merda irrealizzato, senza più alcuna prospettiva di miglioramento, senza più la pazienza di portare avanti progetti a lungo termine.
Siamo vicini al punto di non ritorno, penso. Non ho mai sentito così tanto fastidioso anche il semplice fatto di respirare.
Mi dispiace per chi mi vuole bene, spero che capiscano. E' l'unica cosa da fare, soprattutto questo dovranno capire.
"Le persone non nascono stronze, lo diventano dopo aver dato tutto e ricevuto niente..."



Specchio0

Utente Attivo

  • "Specchio0" è un uomo
  • "Specchio0" è stato interdetto da questo forum

Posts: 74

Activity points: 285

Data di registrazione: domenica, 19 settembre 2010

Località: Roma

Lavoro: Disoccupato ... per ora .

  • Invia messaggio privato

147

mercoledì, 01 febbraio 2012, 12:24

Quando ero nella pubertà o verso la fine dell'ultimo anno di elementari , si .

unperfectjosie

Utente Attivo

  • "unperfectjosie" è una donna

Posts: 16

Activity points: 83

Data di registrazione: mercoledì, 13 giugno 2012

Località: Genova

  • Invia messaggio privato

148

martedì, 21 agosto 2012, 04:09

Capita spesso, ultimamente è un pensiero costante

Sì, ci penso molto spesso. Penso a come starebbero senza di me, alle persone che amo che smettono di preoccuparsi e di soffrire per una buona a nulla che non è in grado nemmeno di trovarsi un lavoro. Ci penso e vorrei a volte mettere in pratica i pensieri che mi tormentano, ma la verità è che mi spaventa. E' una cosa che per quanto liberatoria, non riuscirei a metterla in pratica. Forse solo con tre scatole di sonniferi, se mi addormento e basta è tutta un'altra musica. Ma i suicidi violenti mi terrorizzano

tommywest_

Utente Attivo

  • "tommywest_" è stato interdetto da questo forum

Posts: 19

Activity points: 71

Data di registrazione: mercoledì, 29 agosto 2012

  • Invia messaggio privato

149

giovedì, 30 agosto 2012, 17:01

lo pensato molte volte ma non ho mai avuto il coraggio e poi una parte di me spera ! anche se questa parte ogni anno diventa sempre piu piccola

aragorn5575

Nuovo Utente

Posts: 2

Activity points: 6

Data di registrazione: giovedì, 30 luglio 2015

  • Invia messaggio privato

150

giovedì, 30 luglio 2015, 20:28

Salve a tutti. Mi chiamo marco e sono capitato su questo forum chiaramente non a caso.
pw81 ci sei ancora?
Avrei bisogno di parlare con te ma non posso inviare
messaggi privati essendo un nuovo iscritto...

1 utente a parte te sta visitando questo thread:

1 ospite