Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

darklady

Non registrato

1

martedì, 28 ottobre 2008, 11:40

Mi sento strana...
non so descrivere la sensazione, non sono triste, nemmeno allegra. Forse un po' depressa, di sicuro un po' apatica.
Non mi interessa di nulla... sono scazzata.
Non so... spenta.

Avrei voglia di passeggiare sotto la pioggia così, senza meta, guardando qualche vetrina magari...

E' come se il mio vuoto avesse preso il sopravvento. come se non valesse la pena nemmeno di pensare adesso, qualsiasi cosa io faccia non mi da soddisfazione

Forse stasera a lezione di piano mi sveglierò un po'...

2

martedì, 28 ottobre 2008, 14:30

Ciao Darklady,

io penso che sia anche il tempo ad influire e magari un po' di stanchezza ... aggiungi che sta finendo ottobre e anche il 2008 sta per finire, io per esempio sto pensando un sacco a quello che ho fatto ed ottenuto quest'anno ed anche alle cose che devo ancora fare e migliorare ma adesso proprio non ne ho la forza ...

Proprio l'altro giorno una mia amica mi diceva che un lato del mio carattere che mi invidia è che quando mi metto in testa una cosa poi riesco ad ottenerla, è così in effetti, ma sai che fatica? Ecco adesso vorrei solo che cose (buone, naturalmente) mi piovessero addosso.

Ma tu è da oggi che ti senti così o da più tempo? C'è qualcosa che ti ha "scatenato" queste sensazioni?

darklady

Non registrato

3

martedì, 28 ottobre 2008, 15:00

Ciao Drilla, ti ringrazio della risposta...

io mi porto dietro tutte le paturnie dei mie duecentocinquantamila post (se scavi un po' nel forum vedrai quanto ho rotto le palle!!)

:confused:

kassie

Giovane Amico

Posts: 142

Activity points: 531

Data di registrazione: mercoledì, 20 agosto 2008

  • Invia messaggio privato

4

martedì, 28 ottobre 2008, 15:28

Ciao Dark! Magari il tuo organimo ha "attivato" questo sistema per sentire meno la sofferenza... come una sorta di analgesico. Può succedere quando il dolore è troppo forte.
Un abbraccio
Niente è più pericoloso di un'idea quando si ha un'idea sola e non si vuole cambiarla. Émile Auguste Chartier

darklady

Non registrato

5

martedì, 28 ottobre 2008, 16:07

Dici che finalmente il mio istinto di autoconservazione si è fatto sentire? :rolleyes:

Mah. speriamo.

io comunque vado sempre dalla psicologa non si sa mai, che crollo o che, peggio, mi chiudo a riccio e non permetto più a nessuno di entrare nella mia vita...

amri

Amica del Forum

Posts: 1.259

Activity points: 4.099

Data di registrazione: lunedì, 02 luglio 2007

  • Invia messaggio privato

6

martedì, 28 ottobre 2008, 16:44

Citato da "darklady"

Avrei voglia di passeggiare sotto la pioggia così, senza meta, guardando qualche vetrina magari...

Forse stasera a lezione di piano mi sveglierò un po'...

Cara Dark vorresti e già farai qualcosa che ti fanno uscire da questo senso di apatia, forse ha ragione kassie nel dire che il tuo organismo ha attivato una sorta di autodifesa contro il dolore.

Ti auguro di uscire presto dalla sofferenza e dall'apatia e se senti il bisogno della psicologa perchè ti accompagni fuori da tutto questo, continua ad andare.

Un abbraccio

Amri

darklady

Non registrato

7

martedì, 28 ottobre 2008, 16:53

In realtà Amri, credo la mia mente stia cercando ogni possibile soluzione per preservarsi dalle ondate di dolore... vediamo quanto dura...

marina giuseppina

Utente Fedele

Posts: 335

Activity points: 1.145

Data di registrazione: domenica, 15 giugno 2008

  • Invia messaggio privato

8

mercoledì, 29 ottobre 2008, 14:37

Ciao Darklady , io penso che tu stia un pochino meglio, riguardo ai primi giorni intendo , dai che ce la fai, con la grinta e la tua bella voce , ciao e un bacio Marina
Ciò che si conquista con un sorriso, rimane per sempre (Ghandi)!

darklady

Non registrato

9

mercoledì, 29 ottobre 2008, 18:04

:)

kassie

Giovane Amico

Posts: 142

Activity points: 531

Data di registrazione: mercoledì, 20 agosto 2008

  • Invia messaggio privato

10

giovedì, 30 ottobre 2008, 14:02

Ciao! Come va oggi? :)
Niente è più pericoloso di un'idea quando si ha un'idea sola e non si vuole cambiarla. Émile Auguste Chartier

marina giuseppina

Utente Fedele

Posts: 335

Activity points: 1.145

Data di registrazione: domenica, 15 giugno 2008

  • Invia messaggio privato

11

giovedì, 30 ottobre 2008, 14:45

Ieri ho visto il film "L'uomo che ama" che sofferenze d'amore.....mio Dio, non me lo ricordavo più , ma è un dolore veramente tremendo ....ma perchè quando non siamo innamorati, cerchiamo l'amore , se poi ci fa così soffrire?? dovremo invece goderci quesgli spazi di libertà e serenità.......ma!!!! buona serata , un bacio Marina
Ciò che si conquista con un sorriso, rimane per sempre (Ghandi)!

darklady

Non registrato

12

giovedì, 30 ottobre 2008, 18:43

Ciao Kassie... scusa ma in questi giorni sono a casa in malattia e non sto sempre collegata.

Maluccio. Oggi mi è arrivata la notizia che il papà di una cara amica è morto stanotte... mi ha spaventato. E oltre a questo ho collegato che in un frangente simile avrei voluto che il mio ex fosse lì con me a farmi sentire meglio. E invece no, c'erano solo i meii pianti al buio e forse più perché ero sola che per questa cosa che mi ha un po' scosso.

sempre lì sempre uguale. un passo avanti e dieci indietro.
Stasera anche se non sto bene vado lo stesso alle prove col gruppo, DEVO almeno cantare esprimermi con la mia musica con imiei testi scritti con le mie sensazioni e urlarli a qualcuno.

Grazie per avrmi chiesto come sto, davvero.

Per Marina... si... hai ragione... siamo tutti a cercare l'amore in un mondo dove nessuno sa più cosa sia con il risultato di ferirci consapevolmente, in una sorta di masochismo estremo.

Alla ricerca di amore... che si cambia però, come un vestito vecchio, quando non ci piace più.

Io ho diversi pretendenti in questo ma non so se voglio uscire cn qualcuno... rischiare cosa? Un'altra mazzata? Il gioco di sebtirsi vivi vale la candela?

Mi sono sentita viva da morire e il risultato è stato questo. Non so, forse ho avuto la mia dose di amore folle, ora basta.

kassie

Giovane Amico

Posts: 142

Activity points: 531

Data di registrazione: mercoledì, 20 agosto 2008

  • Invia messaggio privato

13

venerdì, 31 ottobre 2008, 16:01

Mi dispiace molto per il padre della tua amica. Queste notizie hanno il potere di turbarci profondamente perchè ci ricordano la vulnerabilità nostra e dei nostri cari. è normale che tu abbia sentito il desiderio di avere vicino la persona a cui ti senti più legata ora. Ti auguro che la tua passione per la musica sia l'elemento cui ti possa appigliare per riuscire un giorno a voltare pagina. Qualcuno ha detto che sn le passioni che ci fanno sentire vivi. Io sn ancora alla ricerca del mio appiglio. A quanto pare la rabbia era un altro pagliativo.
Spero che oggi tu stia meglio.
Un abbraccio
Niente è più pericoloso di un'idea quando si ha un'idea sola e non si vuole cambiarla. Émile Auguste Chartier

darklady

Non registrato

14

venerdì, 31 ottobre 2008, 16:43

Boh non lo so come sto.

ho freddo, ma non in senso di temperatura. Ho visto la mia amica piangere in chiesa prima e suo marito che la sorreggeva e mi sono chiesta se anche a me verrà mai dato il diritto di avere qualcuno a fianco o se all fine sarò a sola dovermi reggere da qualche parte.

Stasera andrò al concerto dei Dark Tranquillity. Forse sarà lì, forse no. Sarebbe bello non ci fosse perché non saprei che dirgli a parte scoppiare a piangere.

Mi aggrappo all'idea che siccome già andrà ad un concerto programmato a metà novembre e non naviga nell'oro, magari a questo rinuncia. Non so.



son confusa.

marina giuseppina

Utente Fedele

Posts: 335

Activity points: 1.145

Data di registrazione: domenica, 15 giugno 2008

  • Invia messaggio privato

15

venerdì, 31 ottobre 2008, 18:13

Ti prego , anche se lo vedrai non piangere davanti a lui......non se lo merita!!!! piuttosto se riesci non guardarlo , ciao e buonasera Marina
Ciò che si conquista con un sorriso, rimane per sempre (Ghandi)!