Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


//////////////// 728x90 ////////////////

Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

LunaX

Pilastro del Forum

  • "LunaX" è una donna

Posts: 3.356

Activity points: 10.313

Data di registrazione: domenica, 20 luglio 2008

Località: Altrove

Lavoro: Allevo tarli

  • Invia messaggio privato

106

lunedì, 20 febbraio 2012, 22:43

Citato

quindi da più "fastidio", diciamo così, a qualche anima candida, vedere una bella ragazza penetrata piuttosto che una capra o una pecora.


DIrei!
[...]

Emanuele

Utente Passivo

  • "Emanuele" è un uomo

Posts: 886

Activity points: 2.665

Data di registrazione: giovedì, 11 novembre 2010

Località: Frittole

Lavoro: Artista senza giacca e senza cappello (ho tante di quelle giacche e cappelli, però sono un artista e non ne uso)

  • Invia messaggio privato

107

lunedì, 20 febbraio 2012, 22:59

da più "fastidio", diciamo così, a qualche anima candida, vedere una bella ragazza penetrata piuttosto che una capra o una pecora.


Veramente a me darebbero fastidio entrambe le cose.

cl

Amico Inseparabile

  • "cl" è una donna

Posts: 1.576

Activity points: 4.847

Data di registrazione: lunedì, 26 luglio 2010

Località: lazio

Lavoro: commerciante

  • Invia messaggio privato

108

martedì, 21 febbraio 2012, 10:47

Per il resto volevo rispondere al thread,
anch'io trovo che l'articolo sia infarcito di troppo moralismo per ritenersi oggettivo; sicuramente essendo un ambiente molto particolare possono esserci casi di sfruttamento (magari in numero superiore ad altri contesti), e sicuramente può attrarre adulti con storie di abuso. Ma d'altra parte non credo che si possa demonizzare il porno sulla base di questo. Chi fa porno non è uno psicologo, gli basta il consenso attuale e non va a vedere la storia personale di ogni attore che bussa alla sua porta.
Ciò che è importante è un maggiore controllo sul set, per vedere se le condizioni igienche e di lavoro siano rispettate, e per essere sicuri che non ci sia coercizione.
Per il resto sono d'accordo su una buona educazione sessuale fin da giovani e sul massimo impegno negli interventi contro l'abuso su minore e contro il turismo sessuale, ma per una migliore crescita umana, indipendentemente da un eventuale futuro nel porno.
Ci sono molte persone che decidono autonomamente di fare porno, è una libera scelta indipendentemente dal giudizio morale o dal moralismo pietista. Gli piace o è solo un modo più facile di fare soldi, in ogni caso sono cavoli loro.

io credo che spesso , lo sfruttamento si puo in qualche caso presentare in filmati fatti in casa, non sui set cinematografici , ove penso ci siano attori preparati , a girare alcune scene e totalmente consenzienti a svolgere il loro lavoro di porno attori , alcuni diventano anche famosi , per alcuni la loro carriera è anche partita da li , penso invece che alcune cose succedono negli ambienti bui ove aleggia l ombra dello sfruttamento della prostituzione in genere , e dove alcuni film vengono venduti illegalmente .....

RedCliff

Utente Fedele

  • "RedCliff" è un uomo

Posts: 325

Activity points: 1.024

Data di registrazione: lunedì, 03 ottobre 2011

Località: in fondo a destra

Lavoro: stuNiente

  • Invia messaggio privato

109

martedì, 21 febbraio 2012, 14:54

basti pensare che molti "amatorial" sono girati con prostitute di dubbia estrazione.

Nemes

Pilastro del Forum

  • "Nemes" è una donna

Posts: 2.908

Activity points: 9.018

Data di registrazione: lunedì, 31 marzo 2008

Località: Nord

  • Invia messaggio privato

110

martedì, 21 febbraio 2012, 15:40

io credo che spesso , lo sfruttamento si puo in qualche caso presentare in filmati fatti in casa, non sui set cinematografici , ove penso ci siano attori preparati , a girare alcune scene e totalmente consenzienti a svolgere il loro lavoro di porno attori , alcuni diventano anche famosi , per alcuni la loro carriera è anche partita da li , penso invece che alcune cose succedono negli ambienti bui ove aleggia l ombra dello sfruttamento della prostituzione in genere , e dove alcuni film vengono venduti illegalmente .....


Ma infatti io non ho negato lo sfruttamento in toto, contando poi che l'articolo si riferiva esplicitamente (anche) ai set cinematografici. Sicuramente c'è una parte dell'industria porno che sfrutta, e sono d'accordo sul fatto che possa interessare ambiti più piccoli e meno soggetti a controlli, però il tema dell'articolo andava a toccare tutta la concezione del porno, quasi come a dire che nessuno sano di mente o libero possa mai decidere autonomamente di intraprendere questa carriera, e su questo non sono d'accordo.
Le persone sane si innamorano follemente, amano ardentemente, si arrabbiano furentemente, possono provare gelosie violente, lottare per la propria realizzazione o sacrificare tutto, fino a consumarsi, per i valori in cui credono, e giungere alla battaglia. (C. Albasi)

anonimoPR

Utente Fedele

Posts: 380

Activity points: 1.203

Data di registrazione: giovedì, 04 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

111

martedì, 21 febbraio 2012, 21:51

http://www.youtube.com/watch?v=WGE72O3-AHU

http://www.youtube.com/watch?v=YOkiF04eqsI

due video sul rapporto animali/uomo... chi maltratta chi?
Mi autoquoto perché ho postato due "bibbie" sul rapporto sessuale uomo/animale e nessuno le ha nemmeno commentate... chi è ignorante come una capra potrebbe anche amare gli ovini, ma vi invito a mettervi consapevolmente informa.

1 utente a parte te sta visitando questo thread:

1 ospite

Threads simili

Tags usati

porno, pornografia