Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


//////////////// 728x90 ////////////////

Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

cl

Amico Inseparabile

  • "cl" è una donna

Posts: 1.576

Activity points: 4.847

Data di registrazione: lunedì, 26 luglio 2010

Località: lazio

Lavoro: commerciante

  • Invia messaggio privato

91

domenica, 19 febbraio 2012, 09:39

perchè un animale gode nell approciarsi con un essere che non è della sua razza ? .... imparo sempre cose nuove .... ma gli animalisti non condannano qualsiasi forma di maltrattamento anche sessuale nei confronti degli animali ? .....

Emanuele

Utente Passivo

  • "Emanuele" è un uomo

Posts: 886

Activity points: 2.665

Data di registrazione: giovedì, 11 novembre 2010

Località: Frittole

Lavoro: Artista senza giacca e senza cappello (ho tante di quelle giacche e cappelli, però sono un artista e non ne uso)

  • Invia messaggio privato

92

domenica, 19 febbraio 2012, 12:05

che stupidaggini. Tu non sai proprio nulla della differenza tra un animale che gode e uno che viene picchiato e maltrattato, e forse ucciso.

fellatio o una penetrazione fatto da una bella donna non lo è, mi dispiace, e lo si vede dall'eccitazione.


Ti commenti da solo.
Ringrazia di non essere nato in Svizzera, dove la detenzione di materiale pornografico con animali è giustamente un reato al pari della detenzione di materiale pedopornografico.

anonimoPR

Utente Fedele

Posts: 380

Activity points: 1.203

Data di registrazione: giovedì, 04 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

93

domenica, 19 febbraio 2012, 14:18

http://www.youtube.com/watch?v=WGE72O3-AHU

http://www.youtube.com/watch?v=YOkiF04eqsI

due video sul rapporto animali/uomo... chi maltratta chi?

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "anonimoPR" (19/02/2012, 22:39)


Svogliato

Nato stanco.

  • "Svogliato" è un uomo

Posts: 1.233

Activity points: 3.979

Data di registrazione: giovedì, 25 marzo 2010

Lavoro: Pucci

  • Invia messaggio privato

94

domenica, 19 febbraio 2012, 15:03

che stupidaggini. Tu non sai proprio nulla della differenza tra un animale che gode e uno che viene picchiato e maltrattato, e forse ucciso. Non ti dico neanche prova a guardarli per renderti conto, perché per fare bella figura diresti sicuro: io quella robaccia? non ci penso nemmeno! Bene non guardarla, ma non sparlare di cose che non conosci.
Sappi che sono un animalista e che viene il voltastomaco quando vedo semplici immagini di maltrattamenti, ma una fellatio o una penetrazione fatto da una bella donna non lo è, mi dispiace, e lo si vede dall'eccitazione.
Premesso che non sto valutando dal punto di vista morale,perche secondo il canone comune risulto un pervertito.
In questo caso manca la consensualita e la condivisione nell'atto sessuale,poi per carita la consensualita dell'animale manca anche quando qualcuno/a si danno all'ippica,un attivita del tutto inutile e gratuita ai danni dell'animale.
Apatico,da smuovere con le granate.

Non ci sono femministe in una nave che sta affondando.
"Togliete dalla chiesa i miracoli, il soprannaturale, l’incomprensibile,
l’irragionevole, l’impossibile, l’inconoscibile, l’assurdo e non rimane
niente altro che il vuoto." Robert G. Ingersoll

RedCliff

Utente Fedele

  • "RedCliff" è un uomo

Posts: 325

Activity points: 1.024

Data di registrazione: lunedì, 03 ottobre 2011

Località: in fondo a destra

Lavoro: stuNiente

  • Invia messaggio privato

95

domenica, 19 febbraio 2012, 15:20

hmm no sto fatto degli animali non lo condivido. non credo che nella loro testa sia identificabile come "piacere". onestamente non so come viene intesa questa faccenda. molti animali vengono allevati per scopi come le corse all'ippodromo, tenuti in cattività allo zoo ecc. questo non è sfruttamento? ma allo stesso tempo non so come agisca il subire lo stimolo meccanico da un essere umano. bwah.

Gattone

pouf!

  • "Gattone" è un uomo

Posts: 721

Activity points: 2.205

Data di registrazione: mercoledì, 20 gennaio 2010

  • Invia messaggio privato

96

domenica, 19 febbraio 2012, 15:29

nani con cavalli e belle donne? che quadretto pornofelliniano..

Gabriele79

Utente Avanzato

  • "Gabriele79" è un uomo

Posts: 820

Activity points: 2.537

Data di registrazione: domenica, 27 febbraio 2011

Località: Italia

  • Invia messaggio privato

97

domenica, 19 febbraio 2012, 19:55

solite risposte stereotipate senza conoscere NULLA della questione, senza neppure averli visti. lasciamo perdere, continuerò ad usufruire di animal in ogni caso, adios.

Svogliato

Nato stanco.

  • "Svogliato" è un uomo

Posts: 1.233

Activity points: 3.979

Data di registrazione: giovedì, 25 marzo 2010

Lavoro: Pucci

  • Invia messaggio privato

98

domenica, 19 febbraio 2012, 20:20

:huh:
Senti,se a te piace continua pure anche perche,non so gli altri,ma per quanto mi riguarda non ti ho invitato ne a smettere ne a pentirti di quel che fai.
Solo perche provocano nell'animale una erezione in maniera meccanica(spero perlomeno tramite semplice manipolazione dei genitali e non tramite uso di droghe o stimolanti)non si puo dire che non sia un atto sessuale consensuale e condiviso.
Apatico,da smuovere con le granate.

Non ci sono femministe in una nave che sta affondando.
"Togliete dalla chiesa i miracoli, il soprannaturale, l’incomprensibile,
l’irragionevole, l’impossibile, l’inconoscibile, l’assurdo e non rimane
niente altro che il vuoto." Robert G. Ingersoll

Emanuele

Utente Passivo

  • "Emanuele" è un uomo

Posts: 886

Activity points: 2.665

Data di registrazione: giovedì, 11 novembre 2010

Località: Frittole

Lavoro: Artista senza giacca e senza cappello (ho tante di quelle giacche e cappelli, però sono un artista e non ne uso)

  • Invia messaggio privato

99

domenica, 19 febbraio 2012, 20:47

solite risposte stereotipate senza conoscere NULLA della questione, senza neppure averli visti.


Una volta, quattro o cinque anni fa, parlavo della zoofilia con un mio amico. Lui non riusciva a credere che ci fosse davvero gente che avesse rapporti sessuali con animali, e così volle cercare dei filmati su Internet per vedere coi propri occhi.

Quindi, mi dispiace per te, ma qualcosa del genere l'ho vista anch'io.
Ricordo che entrambi, schifati, non riuscimmo a guardare più di un minuto di filmato, anche perché, a parte lo schifo dell'atto uomo-animale in sé, c'erano evidenti maltrattamenti sugli animali (frustate etc., come quando li si ADDESTRA per uno spettacolo, infatti credo proprio che, per costringere qualsiasi animale a un rapporto sessuale schifosamente contro natura sia indispensabile addestrarlo come per fargli fare le acrobazie da circo).

Com'è già stato detto, il fatto che un animale abbia un'erezione se vengono stimolati i suoi genitali è una questione puramente meccanica, non c'entra niente con la consensualità e col fatto che sia "contento" di fare sesso con una persona.

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "Emanuele" (19/02/2012, 20:54)


SirPsychoSexy

I'm not the Devil's Child, but He Loves Me like a Son.

  • "SirPsychoSexy" è stato interdetto da questo forum

Posts: 1.268

Activity points: 3.937

Data di registrazione: mercoledì, 28 settembre 2011

  • Invia messaggio privato

100

domenica, 19 febbraio 2012, 21:52

non fruisco di tali film a tematica animal
devo dire, però, che ho sentito piu' bestialità qui rispetto a quelle che vengono riprese in questi video

primo: una utente asseriva che le sembrava strano che un animale potesse fare sesso con altri esseri viventi diversi dalla sua RAZZA.
probabilmente la signora intendeva dire: "specie"... poichè ,tra differenti razze ,è normale fare sesso, infatti un pastore tedesco può fare sesso normalmente con un dalmata, immagino.
solo che la differenza di senso è talmente abissale da lasciare interdetti

secondo: qualcuno di voi ha mai sentito parlare del MINOTAURO ?
egli è lo spaventoso essere figlio dell'amore impuro tra una donna e un toro , ed è ,piu o meno ,una storia datata duemilaecinquecento anni orsono .
il porno zoofilo era ancora aldila da venire....

che queste siano fantasie presenti nella umana hystoria da sempre ?

I know you want what's on my mind
I know you like what's on my mind
I know it eats you up inside
I know you
I Know you
I Know you Know

cl

Amico Inseparabile

  • "cl" è una donna

Posts: 1.576

Activity points: 4.847

Data di registrazione: lunedì, 26 luglio 2010

Località: lazio

Lavoro: commerciante

  • Invia messaggio privato

101

lunedì, 20 febbraio 2012, 09:48

primo: una utente asseriva che le sembrava strano che un animale potesse fare sesso con altri esseri viventi diversi dalla sua RAZZA.
probabilmente la signora intendeva dire: "specie"... poichè ,tra differenti razze ,è normale fare sesso, infatti un pastore tedesco può fare sesso normalmente con un dalmata, immagino.
solo che la differenza di senso è talmente abissale da lasciare interdetti

esatto specie , ma visto il post dell utente ove asserriva che un animale gode, e lui si è detto animalista convinto, mi è sembrato strano che un animale gode , e che un animalista faccia di un animale questi usi , l ho trovato un controsenso .... faccio presente che mangio la bistecca alla fiorentina , vado a cavallo , e adoro il pollo arrosto, quindi penso che ci siano maltrattamenti anche da parte mia verso gli animali ... di piu non so ..... in fondo farlo con un animale ha pochi costi se non quello del cibo .... e non ha neanche bisogno di salate parcelle ... be in tempo di crisi sara tutto ammesso ;)

ArtaCs

Utente Fedele

  • "ArtaCs" è una donna

Posts: 357

Activity points: 1.099

Data di registrazione: mercoledì, 04 gennaio 2012

  • Invia messaggio privato

102

lunedì, 20 febbraio 2012, 17:02

Non mi è mai capitato di guardare porno animal. Anzi sì. Insomma, più o meno... Cane/donna/cunnilingus...
Mi ha fatto ricordare quando ero da mia cugina in campagna, era estate. Portavo un vestitino e andai a salutare il cane che si tuffò tra le mie gambe. Capita. Come capita che un cane ti si attacchi a una gamba. O, se sei così sfortunato da trovarti in posizione retta, capita che il tuo cane ti scambi per la sua compagna di giochi.

Non avendo mai guardato questo genere di film non ne conosco le dinamiche, ma suppongo che dovendo lucrarci sopra, i produttori arrivino ad obbligare gli animali con qualsiasi mezzo. Magari tranquillanti per le femmine ed eccitanti per i maschi (come fa un cane a mantenere l'erezione per il tempo necessario a girare la scena?)

Nel sesso è tutto lecito. E sinceramente finché si tratta di singoli individui zoofili che amano farsi penetrare o leccare dal proprio cane, quando è l'animale a deciderlo, ci trovo sicuramente qualcosa di strano, ma almeno non c'è violenza.
So messed up, I want you here
..I'll lay right down In my favorite place
..And now I'm ready To feel your hand
And lose my heart On the burning sands ..

Nemes

Pilastro del Forum

  • "Nemes" è una donna

Posts: 2.908

Activity points: 9.018

Data di registrazione: lunedì, 31 marzo 2008

Località: Nord

  • Invia messaggio privato

103

lunedì, 20 febbraio 2012, 17:22

Come membro dello staff vi invito a non andare OT, il thread parla dello sfruttamento dei porno attori, non è una denuncia ai gusti sessuali di qualcuno che, per quanto distanti dalla morale comune, sono leciti nel momento in cui restano nella fantasia o nella consensualità.

Per il resto volevo rispondere al thread,
anch'io trovo che l'articolo sia infarcito di troppo moralismo per ritenersi oggettivo; sicuramente essendo un ambiente molto particolare possono esserci casi di sfruttamento (magari in numero superiore ad altri contesti), e sicuramente può attrarre adulti con storie di abuso. Ma d'altra parte non credo che si possa demonizzare il porno sulla base di questo. Chi fa porno non è uno psicologo, gli basta il consenso attuale e non va a vedere la storia personale di ogni attore che bussa alla sua porta.
Ciò che è importante è un maggiore controllo sul set, per vedere se le condizioni igienche e di lavoro siano rispettate, e per essere sicuri che non ci sia coercizione.
Per il resto sono d'accordo su una buona educazione sessuale fin da giovani e sul massimo impegno negli interventi contro l'abuso su minore e contro il turismo sessuale, ma per una migliore crescita umana, indipendentemente da un eventuale futuro nel porno.
Ci sono molte persone che decidono autonomamente di fare porno, è una libera scelta indipendentemente dal giudizio morale o dal moralismo pietista. Gli piace o è solo un modo più facile di fare soldi, in ogni caso sono cavoli loro.

Riguardo agli animali, è difficile dire se ci sia sfruttamento....Prima pensavo di sì ma ora mi rendo conto di come spesso siamo incastrati in una visione troppo antropocentrica delle cose. L'animale si eccita e non fa molta differenza come sfoga la sua eccitazione, l'accoppiamento interspecie se non provoca sofferenza fisica non ha controindicazioni. Non c'è la sensibilità psicologica che caratterizza l'essere umano nè l'aspetto morale.
Le persone sane si innamorano follemente, amano ardentemente, si arrabbiano furentemente, possono provare gelosie violente, lottare per la propria realizzazione o sacrificare tutto, fino a consumarsi, per i valori in cui credono, e giungere alla battaglia. (C. Albasi)

Gabriele79

Utente Avanzato

  • "Gabriele79" è un uomo

Posts: 820

Activity points: 2.537

Data di registrazione: domenica, 27 febbraio 2011

Località: Italia

  • Invia messaggio privato

104

lunedì, 20 febbraio 2012, 18:59

vorrei dire solo un'ultima cosa, visto che sono state dette delle Baggianate sull'argomento colossali, io non ho MAI (e ne ho visti tanti) visto frustate o animali picchiati in alcun caso, i cani si eccitano senza tanti problemi, lo possiamo vedere ogni giorno chi ha un cane maschio o quello di amici. Il cavallo per eccitarsi gli pongono semplicemente una cavalla femmina di fronte, ma poi fa tutto da solo, senza frustate (e vorrei vedere quale animale si eccita venendo picchiato) ed è perfettamente naturale.

Sono parzialmente d'accordo invece che sulle femmine può essere fatta una violenza, giacché per essere non è richiesta eccitazione quindi non sappiamo se "soffrano" o godano, nel dubbio io evito quella roba, ma d'altra parte i rapporti uomo maschio e animale femmina sono anche quelli più tollerati e di più antica memoria, forse perché nella mente collettiva c'è questa idea dell'iperprotezione della femmine del proprio gruppo, o della propria specie, quindi da più "fastidio", diciamo così, a qualche anima candida, vedere una bella ragazza penetrata piuttosto che una capra o una pecora.

LunaX

Pilastro del Forum

  • "LunaX" è una donna

Posts: 3.356

Activity points: 10.313

Data di registrazione: domenica, 20 luglio 2008

Località: Altrove

Lavoro: Allevo tarli

  • Invia messaggio privato

105

lunedì, 20 febbraio 2012, 22:43

Citato

quindi da più "fastidio", diciamo così, a qualche anima candida, vedere una bella ragazza penetrata piuttosto che una capra o una pecora.


DIrei!
[...]

1 utente a parte te sta visitando questo thread:

1 ospite

Threads simili

Tags usati

porno, pornografia