Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

vissik

Restauratore di anime

  • "vissik" è un uomo

Posts: 209

Activity points: 662

Data di registrazione: martedì, 04 ottobre 2011

Località: Marche

Lavoro: Formatore e scrittore

  • Invia messaggio privato

31

mercoledì, 12 ottobre 2011, 13:04

nnanzitutto mi sembra che l'intento del documentario sia scioccare. La verità scioccante mostrata in modo scioccante. In tal senso è paradossalmente ugualmente pornografico. Il taglio delle descrizioni, il gusto per i particolari e le argomentazioni addotte è tutto tranne che asettico: giustificato con la necessità di dire pane al pane e vino al vino, ma in realtà mira ad ottenere reazioni di pancia e non di cervello.
Ringrazio chi ha postato il materiale, non lo conoscevo, mi sarà molto utile in un libro che sto scrivendo.
Lo scopo dell'articolo oggetto di questo trd è proprio quello di inserire un "ragionevole dubbio" (per usare un termine giuridico....) nella mente del "porno user".
Sì, la pancia l'ha colpita bene, anche se sono nella categoria dei porno user e non dei moralisti.
Vite a 64 bit - Caosfera edizioni

PIPPO67

Utente Attivo

Posts: 114

Activity points: 349

Data di registrazione: lunedì, 01 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

32

mercoledì, 12 ottobre 2011, 15:11

@vissik
se leggi il mio post precedente in questo trd vedi che anche io sono un "porno user".....
se leggi altri miei post in altri trd vedi che sono tutt'altro che moralista......
ciò non toglie che provi, per quanto ho la capacità, a tenere la mente aperta..... per cercare di crescere ogni giorno.....

@ramy1989
E' una variante di quello che ha scritto Evelyn Beatrice Hall... anche se (personalmente) ritengo che un conto sia dire ed un altro fare.... hanno due diverse portate....
Comunque, credo che nessuno possa impedirti di fare quello che vuoi e che nemmeno ne abbia il diritto. Mi permetto solo di ribadire il fatto che una persona nel "fare" abbia anche "consapevolezza" e "convinzione interiore". Se così è, puoi serenamente confrontarti con chi ha opinioni diverse dalle tue....

mirus

Utente Attivo

Posts: 82

Activity points: 274

Data di registrazione: sabato, 20 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

33

mercoledì, 12 ottobre 2011, 16:02

Frase che condivido fino ad un certo punto e che comunque è relativa

vissik

Restauratore di anime

  • "vissik" è un uomo

Posts: 209

Activity points: 662

Data di registrazione: martedì, 04 ottobre 2011

Località: Marche

Lavoro: Formatore e scrittore

  • Invia messaggio privato

34

mercoledì, 12 ottobre 2011, 16:22

@vissik
se leggi il mio post precedente in questo trd vedi che anche io sono un "porno user".....
se leggi altri miei post in altri trd vedi che sono tutt'altro che moralista......
ciò non toglie che provi, per quanto ho la capacità, a tenere la mente aperta..... per cercare di crescere ogni giorno.....
Condivido in pieno
Vite a 64 bit - Caosfera edizioni

Occhi aperti

Nuovo Utente

Posts: 1

Activity points: 3

Data di registrazione: giovedì, 02 febbraio 2012

  • Invia messaggio privato

35

giovedì, 02 febbraio 2012, 13:00

The Shocking Truth

Ho avuto una breve corrispondenza col porno-produttore (forse anche porno-attore) Mario Salieri proprio su Shocking Truth. NON SONO UN "INFILTRATO!". Preciso di avere tentato di contattare altri porno attori e porno attrici sul tema. Solo Salieri mi ha risposto e questo depone un pò a suo favore: Milly D'abbraccio, al secolo Emilia Cucciniello, mi rispose scrivendomi che per una notte di sesso voleva 1.600 euro! Se potessi li darei volentieri a dei poveri o a familiari di un malato terminale, non certo a persone come lei!
Salieri liquidò la discussione su Shoccking Truth con gratuità accusando Alexa Wolf di essere una femminista.
Ha saputo che un certo Max Hardcore, al secolo Paul Little nonchè pornoattore ed autoproclamatosi anticristo della pornografia, fu condannato dal tribunale di Los Angeles per le violenze che infliggeva alle attrici dei suoi film (se così possono definirsi). Ne parlai al Salieri che mi rispose:
"Conosco Max ed è una persona gentile e garbata. (l'anticristo del porno?)" ed altre simili arrampicate sugli specchi. Salieri continuò scrivendomi che il giudice che condannò Max Hardcore era un bacchettone poichè a Los Angeles si finisce in tribunale anche per un topless in spiaggia, aggiungendo inoltre che le attrici dei suoi film furono informate PER ISCRITTO del tipo di scene che dovevano girare!!!
Insomma, voglio avvelenare qualcuno col cianuro e prima gli dico: "Firma che sai cosa stai ingerendo!". In questo modo non più sono responsabile del trapasso di chi avvelenerò! Non male come logica...
Credo proprio che se i porno produttori fossero persone "serie ed equilibrate" (sempre secondo Salieri) dovrebbero garantire, per iscritto:
che ripudiano la violenza, la pedofilia, la mortificazione fisica e psichica degli attori e delle attrici;
che le scene dei loro film non sono girate senza il consenso degli attori;
che le attrici non sono tossico dipendenti;
che le attrici NON hanno MAI subito stupri o atti di pedofilia o simili.
Concludo invitandovi a fare un tam-tam su un video che si trova su youtube. L'url é:

http://www.youtube.com/watch?v=U5OpsS2B4z0

Luci rosse - La verità del porno oltre le apparenze
Elenco vittime della pornografia menzionate nel video (06/01/2012)

1 Kristine Heller, morta suicida nel 1989
2 Juliette Jett, morta di overdose nel 2005
3 Angela Devi, morta suicida nel 2006
4 Kent North, morto suicida nel 2007
5 Anastasia Blue, morta suicida nel 2008
6 Johnny Rahm, morto suicida nel 2004
7 Chloe Jones, morta nel 2005 per danni epatici da alcolismo
8 Steve Fox, morto suicida nel 1997
9 Tamara Lee, morta di aids nel 2005
10 Haley Paige, morta nel 2007 in circostanze misteriose
11 Naughtia Childs, morta suicida nel 2002
12 Clarissa Doll, morta suicida nel 2006
13 Karen Bach, morta suicida nel 2005
14 Andy Mantegna, morto suicida nel 1996
15 John Dough, morto suicida nel 2006
16 Amber Sexxxum, morta di overdose nel 2002
17 Danny Roddick, morto di overdose nel 2007
18 John King, morto di aids nel 1995
19 Tom Howard, morto di aids nel 2007
20 Sophie Roche, morta suicida nel 2002
21 Tolly Crystal, morta suicida nel 2002
22 Jay Anthony, morto suicida nel 2003
23 Iijima, mrta nel 2008 in circostanze misteriose
24 John Holmes, morto di aids nel 1988
25 Taylors Summers, morta sul set in una scena di sesso violento nel 2004
26 Eva Lux, morta di overdose nel 2005
27 Jon Vincent, morto suicida nel 2000
28 Savannah, morta suicida nel 1994
29 Camilla De Castro, morta suicida nel 2005
30 Rod Phillips, morto suicida nel 1993
31 Kirby Scott, morto di overdose nel 2006
32 Joe Romero, morto di aids nel 2007
33 Tim Barnett, morto suicida nel 2005
34 Cal Jammer, morto suicida nel 1995
35 Alex Jordan, morta suicida nel 1995
36 Marylin Chambers, morta nel 2009 in circostanze misteriose
37 Kyle McKenna, morto suicida nel 2000
38 Lance Heywood, morto suicida nel 2005
39 Rebecca Steele, morta di overdose nel 2004
40 Lolo Ferrari, morta per overdose di farmaci nel 2000
41 Nancee Kelleee, morta suicida nel 1991
42 Lisa Melendez, morta di aids nel 1999
43 Leila Lopes, morta suicida nel 2009
44 Megan Leigh, morta suicida nel 1990
45 Christian Fox, morto suicida nel 1996
46 Missy, morta nel 2008 per overdose di farmaci
... una strage!

gabriel777

Utente Avanzato

  • "gabriel777" è un uomo

Posts: 835

Activity points: 2.652

Data di registrazione: martedì, 17 maggio 2011

Località: tatooine

Lavoro: asceta

  • Invia messaggio privato

36

giovedì, 02 febbraio 2012, 13:28

allora perchè non fare una conta di suicidi e dipendenze da sostanze tra gli avvocati,o precari,o guardie carcerarie...

il numero supererebbe di gran lunga quello dei porno attori.
“In Rock you play 3 chords and have 1000 people listening, but in Jazz you play 1000 chords and have 3 people listening!”
~ Frank Zappa on differences between Jazz & Rock music

37

giovedì, 02 febbraio 2012, 13:56

è chiaro che nel vasto mondo della pornografia mondiale ci possano essere anche dei morti di suicidio o per droga,o ragazzi che hanno subito abusi da piccoli...ma va!
allora perchè non fare una conta di suicidi e dipendenze da sostanze tra gli avvocati,o precari,o guardie carcerarie...

il numero supererebbe di gran lunga quello dei porno attori.
Lascia perdere...chi ha collaborato a questo documentario,come d'altronde la persona che ha deciso di parlarne qui sul forum,è per PARTITO PRESO contro la pornografia,anche se quest'ultima fosse la cosa più tranquilla di questo mondo avrebbero da ridire.
Purtroppo non accettano l'idea che ci sia anche gente normale(e di casi famosi se ne potrebbero citare)che decide di intraprendere un lavoro del genere.
Siccome è una scelta che si allontana troppo dalla loro visione del sesso arrivano a pensare che i porno attotri siano tutti psicologicamente instabili o drogati.
Tral'altro la premessa del documentario è abbastanza chiara:pornografia di MEDIO e BASSO livello.....
ma qui buttano tutto nello stesso calderone,come se ad esempio le escort, le mistress a pagamento o i gigolò fossero persone matte o mettibili sullo stesso piano di povere ragazze sfruttate.
Adirittura qualcuno ha citato gli snuff-movies che sono ILLEGALI.
Io sono aperta al dialogo e al confronto ma mi pare che in questa discussione si abbia solo voglia di giudicare.

gabriel777

Utente Avanzato

  • "gabriel777" è un uomo

Posts: 835

Activity points: 2.652

Data di registrazione: martedì, 17 maggio 2011

Località: tatooine

Lavoro: asceta

  • Invia messaggio privato

38

giovedì, 02 febbraio 2012, 14:08

tra l'altro la stessa gente spregevole e sessista descritta nell'articolo,io la vedo anche nella tv generalista,in milardi di programmi che trovo infinitamente meno educativi e pornografici di un film di max hardcore.

nel porno a meno di non essere ritardati si capisce subito che è una fiction all'ennesima potenza.

tutta la retorica spacciata dalla de filippi con quell'universo falso di ragazzone e ragazzoni intrisi di buoni sentimenti,ecco quello è pornografia vera,poichè plasma comportamenti e coscienze su modelli ripugnanti.

https://www.facebook.com/#!/pages/Rosett…ne/245357313810

questo è l'orrore che avanza.
“In Rock you play 3 chords and have 1000 people listening, but in Jazz you play 1000 chords and have 3 people listening!”
~ Frank Zappa on differences between Jazz & Rock music

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "gabriel777" (02/02/2012, 14:16)


Mad_the_mith

Colonna del Forum

  • "Mad_the_mith" è una donna

Posts: 2.052

Activity points: 6.198

Data di registrazione: martedì, 23 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

39

venerdì, 03 febbraio 2012, 07:47

Grazie Summer per aver messo questo post, è una cosa sulla quale non avevo mai riflettuto.
Fatte le debite proporzioni dato che si tratta di persone mi ha rimandato a cosa si nasconde dietro alla bistecca che compriamo al supermercato, appetibile, ma intrisa di sofferenza, privazione e sopraffazione.
In entrambi i casi è carne da reddito.
A tutta manetta in vespa e in lambretta!

Luca Canetti

Pace e bene!

  • "Luca Canetti" è un uomo

Posts: 1.091

Activity points: 4.330

Data di registrazione: giovedì, 18 dicembre 2008

Località: Ferrara

Lavoro: Studente

  • Invia messaggio privato

40

venerdì, 03 febbraio 2012, 10:09

Io ho guardato dei film porno, però vedere ragazze che fanno sesso a me fa tenerezza come se avessi qualcuna che mi accarezza la faccia.

Kyra

Giovane Amico

  • "Kyra" è una donna

Posts: 164

Activity points: 555

Data di registrazione: martedì, 29 marzo 2011

Località: Padova

  • Invia messaggio privato

41

martedì, 14 febbraio 2012, 14:57

Grazie Summer per aver messo questo post, è una cosa sulla quale non avevo mai riflettuto.
Fatte le debite proporzioni dato che si tratta di persone mi ha rimandato a cosa si nasconde dietro alla bistecca che compriamo al supermercato, appetibile, ma intrisa di sofferenza, privazione e sopraffazione.
In entrambi i casi è carne da reddito.

E' bello leggere queste parole cosi introspettive....concordo con te...
Non marcerò per strade spente e piatte, per formule precise, e frasi fatte, nel mondo immutabile, ove chi fa, con l'arte di crear, nul parte ha. (J.J.Tolkien)

RedCliff

Utente Fedele

  • "RedCliff" è un uomo

Posts: 325

Activity points: 1.024

Data di registrazione: lunedì, 03 ottobre 2011

Località: in fondo a destra

Lavoro: stuNiente

  • Invia messaggio privato

42

martedì, 14 febbraio 2012, 22:55

e quindi? abbiamo preso atto di questa situazione, imbastiremo manifestazioni, assedieremo luoghi pubblici per segnalare il nostro dissenso e raccogleiremo firme per far diventare illegale la pornografia in cui gli attori subiscono maltrattamenti.

tuttavia esiste il libero arbitrio, quindi basterà firmare una liberatoria per far continuare anche le forme più violente di pornografia. risultato: nulla cambia.

io personalmente non sono toccato minimamente dalla situazione, se debellassimo ogni forma di sfruttamento della persona se ne andrebbe una buona fetta, il resto è gente che non sa che altro fare a parte quello. quindi chi è causa del suo mal pianga se stesso.

Kyra

Giovane Amico

  • "Kyra" è una donna

Posts: 164

Activity points: 555

Data di registrazione: martedì, 29 marzo 2011

Località: Padova

  • Invia messaggio privato

43

mercoledì, 15 febbraio 2012, 15:24

e quindi? abbiamo preso atto di questa situazione, imbastiremo manifestazioni, assedieremo luoghi pubblici per segnalare il nostro dissenso e raccogleiremo firme per far diventare illegale la pornografia in cui gli attori subiscono maltrattamenti.

tuttavia esiste il libero arbitrio, quindi basterà firmare una liberatoria per far continuare anche le forme più violente di pornografia. risultato: nulla cambia.

io personalmente non sono toccato minimamente dalla situazione, se debellassimo ogni forma di sfruttamento della persona se ne andrebbe una buona fetta, il resto è gente che non sa che altro fare a parte quello. quindi chi è causa del suo mal pianga se stesso.

Appunto Red...chi è causa del suo mal pianga sè stesso....e tutti quelli che se ne fregano di ciò che accade nel mondo come se non li toccasse e vivessero su marte....ma piu che piangerli io li sottererrei.

Ah grazie del tuo cinismo comunque sicuramente quello serve a cambiare le cose.
Non marcerò per strade spente e piatte, per formule precise, e frasi fatte, nel mondo immutabile, ove chi fa, con l'arte di crear, nul parte ha. (J.J.Tolkien)

summertime

Pilastro del Forum

  • "summertime" è un uomo
  • "summertime" ha iniziato questa discussione

Posts: 2.504

Activity points: 7.771

Data di registrazione: mercoledì, 10 marzo 2010

  • Invia messaggio privato

44

mercoledì, 15 febbraio 2012, 16:01

Appunto Red...chi è causa del suo mal pianga sè stesso....e tutti quelli che se ne fregano di ciò che accade nel mondo come se non li toccasse e vivessero su marte....ma piu che piangerli io li sottererrei.

Ah grazie del tuo cinismo comunque sicuramente quello serve a cambiare le cose.


E' che di fronte a fenomeni come questi, è molto più conveniente mettere la testa sotto la sabbia e far finta di nulla.
Magari anche giustificandosi razionalmente la cosa per sentirsi a posto con la coscienza.

Essere consapevoli di determinate realtà è impegnativo, perché a quel punto si è costretti a prendere una posizione.
E per continuare a fruire dei film porno, bisogna scegliere di ignorare tutto questo, altrimenti non si riuscirebbe più a provare lo stesso piacere di prima.
“Se qualcuno ti dice che non ci sono verità, o che la verità è solo relativa, ti sta chiedendo di non credergli. E allora non credergli.”

Kyra

Giovane Amico

  • "Kyra" è una donna

Posts: 164

Activity points: 555

Data di registrazione: martedì, 29 marzo 2011

Località: Padova

  • Invia messaggio privato

45

mercoledì, 15 febbraio 2012, 20:18

Appunto Red...chi è causa del suo mal pianga sè stesso....e tutti quelli che se ne fregano di ciò che accade nel mondo come se non li toccasse e vivessero su marte....ma piu che piangerli io li sottererrei.

Ah grazie del tuo cinismo comunque sicuramente quello serve a cambiare le cose.


E' che di fronte a fenomeni come questi, è molto più conveniente mettere la testa sotto la sabbia e far finta di nulla.
Magari anche giustificandosi razionalmente la cosa per sentirsi a posto con la coscienza.

Essere consapevoli di determinate realtà è impegnativo, perché a quel punto si è costretti a prendere una posizione.
E per continuare a fruire dei film porno, bisogna scegliere di ignorare tutto questo, altrimenti non si riuscirebbe più a provare lo stesso piacere di prima.

Esattamente, è molto più facile ignorare le cose per tenersi la coscienza pulita. E poi qui nessuno vuole puntare il dito sugli altri, mi pare che il thread serva per fare una riflessione, per andare a fondo di certe questioni, se poi certi fruitori di porno si sentono presi in causa....magari un pò la coscienza sporca ce l'hanno.
E con questo nessuno vuole additare chi guarda i porno, almeno quando guardate una cosa sapete cosa c'è sotto....ma a certa gente l'introspezione da proprio fastidio.
Non marcerò per strade spente e piatte, per formule precise, e frasi fatte, nel mondo immutabile, ove chi fa, con l'arte di crear, nul parte ha. (J.J.Tolkien)

1 utente a parte te sta visitando questo thread:

1 ospite

Threads simili

Tags usati

porno, pornografia