Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

FrancyFrass

Giovane Amico

  • "FrancyFrass" started this thread

Posts: 109

Activitypoints: 544

Date of registration: Jan 2nd 2012

  • Send private message

1

Monday, January 2nd 2012, 8:40pm

il peso della verginità

Ho 19 anni e sono vergine,non conosco il sesso completo ma conosco i preliminari,anche se ormai sono da quasi 3 anni che nessuno "ci mette le mani". In questi 3 anni sono ingrassata parecchio e questo mi blocca un po' nelle relazioni,specialmente con i ragazzi. Sento però la verginità come un peso,e sento che se potessi tornare indietro non direi "no" quando ho avuto la possibilità di fare sesso. Anche perchè in questo periodo ho un po' di problemi,ho subito un lutto in famiglia e tra tante altre cose non mi passa neanche per l'anticamera del cervello di trovarmi un fidanzato. Arriverò a 25 anni vergine e questa cosa mi imbarazza,mi fa sentire un po' inferiore e mi sento spesso esclusa dai discorsi delle amiche. Come la pensate voi? Qualcuno mi capisce? Qualcuno saprebbe darmi consigli sul come vivere più serenamente questa situazione? Grazie!
"Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare." -Lucio Anneo Seneca-

Simona C.

<<Moderatrice del Forum>>

  • "Simona C." is female

Posts: 2,432

Activitypoints: 7,632

Date of registration: May 21st 2008

Location: la casa del sole

Occupation: di tutto di più :) :) :)

  • Send private message

2

Monday, January 2nd 2012, 9:26pm

;) ;) Beh,anch'io ci sono arrivata tardi,non a 25 ma quasi :) e sono sopravvissuta!!!! :) se non hai incontrato la persona giusta.....

le mia amiche poi...te le raccomando,quasi tutte al compimento dei 18 anni,per poi piagnucolare che non era la persona giusta,come una sorta di "battesimo",dal mio punto di vista una cosa aberrante,per loro si è concentrato tutto in quel momento e su cosa i loro fidanzati "dovevano" fare:dovevano prendere la stanza in hotel 4 stelle,dovevano cospargere la stanza di petali di rosa,lo spumante ,il solitatio...ecc..ecc...insomma un baratto!!!

fare l'amore è uno scambio ed è una cosa meravigliosa,ma bisogna sentire dentro il desiderio di condividere il proprio corpo e non solo con un uomo

come mai te ne penti? se hai detto no,vuol dire he non ti andava,non è certo un passaggio obbligato,cos'è che ti rende perplessa????

concediti tutto il tempo che ti serve,hai un lutto da elaborare,non è cosa da poco .

Quando sarà il momento e la persona giusta lo capirai ;)
una parola è poco,due sono troppe

karim

Amico Inseparabile

  • "karim" is female

Posts: 1,595

Activitypoints: 4,834

Date of registration: Sep 17th 2011

  • Send private message

3

Monday, January 2nd 2012, 11:39pm

Io ne avevo 23 di anni cara Francy quando ho avuto il mio primo rapporto e non completo oltretutto,non vedo che cosa ci sia di male preservare la tua verginità!Non è detto che le tue amiche hanno bruciato le tappe e devi farlo anche tu giusto per non sentirti esclusa e inferiore a loro,ma che discorsi sono questi!

summertime

Pilastro del Forum

  • "summertime" is male

Posts: 2,504

Activitypoints: 7,771

Date of registration: Mar 10th 2010

  • Send private message

4

Monday, January 2nd 2012, 11:44pm

Voglio sperare che tu non sia un'altra alla quale la televisione ha fatto il lavaggio del cervello con le trasmissioni che promuovono il "ruolo" attuale della donna: una bomba sexy che per sentirsi socialmente accettata e per essere "protagonista" indiscussa nel gruppo, deve essere sempre allusiva sessualmente, sempre pronta alla libertà di infilarsi in un letto, e quindi "complessata" se decide di preservare la propria intimità per farne dono a chi davvero lo merita.

Sarebbe un vero peccato.
“Se qualcuno ti dice che non ci sono verità, o che la verità è solo relativa, ti sta chiedendo di non credergli. E allora non credergli.”

5

Tuesday, January 3rd 2012, 10:07am

come fai a dire che arriverai vergine fino ai 25 anni?? ne hai ancora 19. cmq non farti un problema perchè non lo è vedrai che quando meno te lo aspetti arriverà il momento. io ho la tua stessa età e ti dico per esperienza che è meglio vivere questo rapporto quando si è piu grandi e no troppo piccole.non stare ad aspettare e non cercare di farlo in tutti i modi, la prima volta è bello farlo con chi si ama e con voglia di farlo.quindi vivi tranquilla e non ti fare paranoie!!

6

Tuesday, January 3rd 2012, 11:45am

Preservare la verginità è un concetto stupido come stupido è il doversene "sbarazzare" il prima possibile,perchè di per sè la verginità non è niente...non è nè un valore aggiunto nè un qualcosa di meno.
Quando ti capiterà di farlo noterai subito che nulla in te sarà cambiato di una virgola!
Quindi goditi la vita e fallo non appena ne sentirai il bisogno,senza troppi patemi,senza fretta e senza aspettare il principe azzurro(che non esiste),
ciao!
Bene o male tutto è rappresentazione:se reciti bene inganni gli altri,se reciti male inganni te stessa,se non sai ingannare neppure te stessa non ti restano che i fantasmi.
https://www.youtube.com/watch?v=QkAVAa3U66A

Surippa

Utente Attivo

  • "Surippa" is female

Posts: 105

Activitypoints: 329

Date of registration: Dec 28th 2011

  • Send private message

7

Thursday, January 5th 2012, 4:11pm

Maddai pur io credevo di rimanere vergine a vita anche perchè non mi piaceva mai nessuno e quelli che mi si avvicinavano li facevo scappare o al massimo erano buoni per qualche pomiciata e capisco il tuo sentirti esclusa dai discorsi delle amiche perchè non hai esperienze da raccontare, mi è capitata la stessa cosa fino ai 22 anni.. poi ho sentito il 'bisogno' e la voglia di farlo e mi è capitato anche un ragazzo che mi piaceva ed è andata così.
comunque penso che sia importante non idealizzare la verginità come qualcosa di sacro ma viverla per quello che è.. cioè la prima volta di qualcosa che sarà sicuramente più bello le successive di volte :D

Craniata

Da me non avrete consolanti illusioni... da me avrete massacranti verità: non lo dimenticate mai.

  • "Craniata" is male

Posts: 412

Activitypoints: 1,362

Date of registration: Jan 12th 2011

Location: Sotto la tua ombra

Occupation: Servitore del Dio Odio

  • Send private message

8

Thursday, January 5th 2012, 5:07pm

Dunque dunque, questo è un problema che ho già sentito molte volte, un problema che però è nato grazie alla nostra società del puffo (per non dire altro), ma sopratutto grazie alla teologia. La verginità significa, da parte del dizionario "termine adoperato per connotare la condizione fisica e mentale di una persona che non ha mai avuto un rapporto sessuale completo. In un senso più ampio del termine, indica uno stato di purezza, di immodificazione rispetto ad uno stato originario", e ti assicuro che mai ho sentito una bestialità maggiore di questo: secondo questo senso, chi è vergine è puro, e chi non lo è sporco, violato, un qualcosa di disgustoso o comunque di minor valore rispetto a quelli ancora "intoccati". Allora, se parliamo da un punto di vista d'esperienza forse posso anche concordare (anche se comunque ben poco conta anche questo), ma purtroppo non ci si limita a questo. Essere vergini non è un difetto, semmai una specie di pregio, dato che può significare che "Nonostante le occasioni non adatte, non ho ceduto all'istinto"; se è così è un pregio, se si è vergini perché non si ha proprio avuto la possibilità, allora è una senza pro o contro, normale per dirla tutta.


Poi vorrei specificare una cosa: molti usano la parola "verginità" come un'entità singola, come se fosse una sola cosa: secondo me invece esistono due tipi di verginità, quella dell'imene (fisica) e quella del cuore (sentimentale); è innegabile che tra l'avere un rapporto sessuale per amore o soltanto per puro piacere ci sia una certa differenza, quindi alla fine ci dovrebbe anche un differenza sulla verginità dei due tipi: se tu hai il tuo primo rapporto sessuale con una partner che non ami, perdi esclusivamente quella fisica, quella sentimentale è immutata, viceversa, avendo un rapporto sessuale con una persona che ami, puoi perdere entrambi le verginità. Inoltre vorrei ricordare una cosa: in un rapporto sessuale per amore o non, uno delle due parti (fisico e sentimento) la fa da padrone sull'altro. Come disse un saggio che ho conosciuto "Anche se non provi piacere in un rapporto sessuale, se lo fai per amore, saresti comunque contento di averlo fatto", e per me è verissimo.


Alla fine quindi affrettare i tempi non serve proprio a nulla (io ne sono l'esempio assoluto, ho avuto il mio primo rapporto (per amore, preciso) a 14 anni, e mi sono letteralmente devastato la sessualità); inoltre, molti uomini si sentono lusingati a pensare di avere qualcosa da una donna che altri mai avranno e che lei ha custodito con tanta cura: alcuni lo fanno per egoismo, ma altri lo vedono come un gesto di fiducia e amore nei loro confronti (e non piccolo, tra l'altro): non pensi sarebbe un bel regalo da fare all'uomo che amerai veramente? Io ti consiglio di farlo, ne trarrà giovamento entrambi le parti


P.S: E se proprio non riesci a resistere, Federica la Mano Amica (o Veronica la Mano Supersonica se hai fretta :roftl: )sono sempre pronti ad aiutarti, la masturbazione è dannatamente utile (e naturale, prenderei a fucilate chi dice il contrario :minigun: ) in questi casi. Good Luck ^^
Sai perché adoro le ferite alle spalle? Uno: Fanno malissimo Due :Ti fanno morire dissanguato in poche decine di secondi Tre: Fanno malissimo ... E Quattro: Sono facili da medicare.

secretgarden

Semplicità

  • "secretgarden" is male

Posts: 4,087

Activitypoints: 14,578

Date of registration: Aug 10th 2008

  • Send private message

9

Thursday, January 5th 2012, 5:09pm

Io penso che, in verità, siano le tue amiche ad avere qualche problema. Perchè se la perdita di verginità diventa motivo di vanto e discussione, vuol dire che c'è qualche problema alla base.
Io ho perso la verginità un mese fa, a 28 anni. Ma sai cosa è cambiato? Nulla.
Scusa la schiettezza, ma come l'ho sempre tirato fuori per fare la pipì, così ho fatto quando ho fatto sesso. Non c'è niente di diverso. Anch'io sono cresciuto con questa piccola tua "ossessione" della verginità e del senso di inferiorità. Ora col senno di poi posso dire che ci sono persone che hanno fatto sesso alla grande, ma che sono ancora "vergini nell'anima", nel senso che non hanno ancora imparato ad amare il prossimo. Chi è egoista alla fine è un bambino inesperto, anzi, i bambini sono innocenti, l'egoista no.
Fai bene però ad esporre i tuoi dubbi, bisogna parlarne e molto, per capirsi e capire le situazioni...

Craniata

Da me non avrete consolanti illusioni... da me avrete massacranti verità: non lo dimenticate mai.

  • "Craniata" is male

Posts: 412

Activitypoints: 1,362

Date of registration: Jan 12th 2011

Location: Sotto la tua ombra

Occupation: Servitore del Dio Odio

  • Send private message

10

Thursday, January 5th 2012, 5:19pm

Io penso che, in verità, siano le tue amiche ad avere qualche problema. Perchè se la perdita di verginità diventa motivo di vanto e discussione, vuol dire che c'è qualche problema alla base.
Io ho perso la verginità un mese fa, a 28 anni. Ma sai cosa è cambiato? Nulla.
Scusa la schiettezza, ma come l'ho sempre tirato fuori per fare la pipì, così ho fatto quando ho fatto sesso. Non c'è niente di diverso. Anch'io sono cresciuto con questa piccola tua "ossessione" della verginità e del senso di inferiorità. Ora col senno di poi posso dire che ci sono persone che hanno fatto sesso alla grande, ma che sono ancora "vergini nell'anima", nel senso che non hanno ancora imparato ad amare il prossimo. Chi è egoista alla fine è un bambino inesperto, anzi, i bambini sono innocenti, l'egoista no.
Fai bene però ad esporre i tuoi dubbi, bisogna parlarne e molto, per capirsi e capire le situazioni...
Bravo, su quella frase la penso esattamente al tuo stesso modo :beer:
Sai perché adoro le ferite alle spalle? Uno: Fanno malissimo Due :Ti fanno morire dissanguato in poche decine di secondi Tre: Fanno malissimo ... E Quattro: Sono facili da medicare.

fata

Unregistered

11

Thursday, January 5th 2012, 5:49pm

Ciao,

ho letto il tuo post, ma che discorsi sono questi??

Perdere la verginità non è un gioco,non è una gara..chi deve farlo prima!!!!!

Io l'ho persa a 18 anni,e l'ho persa con il ragazzo di cui ora sono fidanzata!!!

Non bruciare le tappe o comunque farlo con chiunque solo per non sentirti inferiore o per avere "qualcosa da raccontare alle tue amiche". Vivi la vita e non vivere questa cosa come un peso,arriverà anche il tuo momento non devi preoccuparti!!

Fare sesso è una cosa molto bella e profonda,non farlo con chiunque solo per dimostrarlo alle tue amiche..aspetta che arrivi il tuo momento,con un ragazzo di cui ne sei innamorata!!!

Ciao
Fata