Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

Gatta Nera

Utente Attivo

  • "Gatta Nera" è una donna
  • "Gatta Nera" ha iniziato questa discussione

Posts: 93

Activity points: 377

Data di registrazione: martedì, 22 maggio 2018

Località: Firenze

  • Invia messaggio privato

1

giovedì, 13 settembre 2018, 19:03

Gli uomini mi cercano solo per il sesso

Ciao a tutti,
Mi succede spesso di attirare uomini che vogliono avere rapporti sessuali con me, e che si limitano solo a quello. In questo periodo non desidero avere una relazione, visto che non è ancora da molto che io e il mio ex ci siamo lasciati. Ma nello stesso tempo non mi interessa fare sesso occasionale, fine a se stesso.

Non so se questo sia normale, ma il contatto fisico (baci e oltre) con un ragazzo mi piace solo se quel ragazzo mi attira veramente tanto, altrimenti mi è indifferente. Ci vuole tempo perché un uomo mi piaccia, non è mai successo che mi piacesse nessuno subito, appena conosciuto o dopo pochi incontri.
Inoltre non mi fido di un uomo che conosco poco, perché potrebbe voler fare cose che non mi piacciono. E poi sono molto insicura e mi è capitato di avere una paura esagerata e immotivata dì essere rimasta incinta, e in questo i rapporti occasionali non aiutano.

Non sono per niente il tipo di ragazza che "la darebbe" a chiunque, eppure gli uomini mi cercano solo per il sesso. Da una parte vuol dire che non sono una brutta ragazza, visto che attiro molto fisicamente (non ho esattamente un fisico da modella e ho il naso un po' grosso, ma direi che c'è di peggio). Dall'altra mi dà fastidio che quegli uomini mi considerino come una con cui soddisfare le proprie voglie e non siano invece interessati ad altri aspetti di me.

Ci sono qui ragazze come me,che trovano uomini interessati solo al sesso?

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" è un uomo

Posts: 6.220

Activity points: 18.947

Data di registrazione: mercoledì, 05 ottobre 2016

Località: Roma e l'universo

Lavoro: something

  • Invia messaggio privato

2

giovedì, 13 settembre 2018, 19:24

Scusa se il primo a rispondere è un uomo....credo succeda a tutte le ragazze carine. Trovano vagonate di uomini per il sesso. L'amore, ovvio, è più raro (come tutte le cose preziose).
Niente di strano
Guarda che a parole non si può gestire a mani nude le intenzioni
Stando al posto mio contraddirai quei simboli che sono le emozioni

Creamy

Colonna del Forum

Posts: 1.403

Activity points: 5.189

Data di registrazione: giovedì, 05 marzo 2009

  • Invia messaggio privato

3

giovedì, 13 settembre 2018, 21:00

Allora la questione è che per lo meno al giorno d'oggi i ragazzi interessati a "svuotarsi" sono ovviamente quelli che si fanno avanti, quelli più composti e seri, si fanno mille problemi ad agganciare una ragazza.
Non so forse sto generalizzando. Boh

solitario92

Amico Inseparabile

  • "solitario92" è un uomo

Posts: 1.037

Activity points: 3.195

Data di registrazione: sabato, 24 ottobre 2015

  • Invia messaggio privato

4

giovedì, 13 settembre 2018, 22:07

Magari tu prendi in considerazione solo quelli interessati alla botta e via(perché tipicamente più spigliati e attraenti) e nemmeno vedi quelli che sarebbero interessati a qualcosa di più del solo sesso.

Klein

Utente Attivo

  • "Klein" è un uomo

Posts: 18

Activity points: 61

Data di registrazione: lunedì, 27 agosto 2018

  • Invia messaggio privato

5

venerdì, 14 settembre 2018, 03:42

Succede da sempre anche a me, ma non ho mai capito il motivo. Non capisco se succede perché da fuori sembro una "facile" (per ragioni a me oscure) oppure perché sono abbastanza carina per una "bottarella" ma non abbastanza interessante per qualcosa di più serio oppure... Non so.
Anche in amicizia è sempre stato così: mai avute amicizie maschili sincere tutte nascondevano un qualche altro tipo di interesse nei miei confronti, e non si trattava mai di "voglio conoscerla e avere una relazione con lei" ma "voglio conoscerla e sc********"

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" è un uomo

Posts: 6.220

Activity points: 18.947

Data di registrazione: mercoledì, 05 ottobre 2016

Località: Roma e l'universo

Lavoro: something

  • Invia messaggio privato

6

venerdì, 14 settembre 2018, 07:07

Ragazze, voi, secondo me, non fate niente di particolare. Da sempre la maggioranza dei giovani maschi cerca l'avventura breve. Una ragazza piacente attira e il gioco è fatto. È una questione numerica. Poi, ogni tanto, un ragazzo con intenzioni più a lungo termine si presenta, ma numericamente non c'è e non ci può essere paragone. Penso che non capiti a voi, ma a tutte. È questione di farci caso o meno.
Guarda che a parole non si può gestire a mani nude le intenzioni
Stando al posto mio contraddirai quei simboli che sono le emozioni

silverwing

Utente Avanzato

  • "silverwing" è un uomo

Posts: 717

Activity points: 2.249

Data di registrazione: venerdì, 13 dicembre 2013

  • Invia messaggio privato

7

venerdì, 14 settembre 2018, 12:05

Concordo con Fran.

Anche perché chi vorrebbe invece qualcosa di serio dubito partirebbe in modo così esplicito.
Poi vivendo in una società dove sembra esserci l'imperativo di soddisfare i propri piaceri, chi punta diritto "a quella cosa lì" si sente più coraggioso e "motivato".

Poi il nostro bias cognitivo fa sì che ci ricordiamo più facilmente di un qualcosa che conferma le nostre opinioni rispetto a quello che sia l'effettiva incidenza del fenomeno.
Ovvero: in tre mi hanno chiesto di andare a letto, nessuno mi ha chiesto di uscire per chiacchierare/diventare amici sinceri, quindi tutti gli uomini sono interessati solo ad andare a letto.
Ma in realtà non è così...
ciao

silverwing

Those nights we had and the trust we lost
The sleep that fled me and the heart I lost
It all reminds me
Just how callous and heartless the true cowards are
And I write this for the loveless
And for the risks we take
I'll take my love to the grave
As tired and worn it is
I'll take my love to the grave.

(Converge - The broken vow)

hope77

Utente Attivo

  • "hope77" è un uomo

Posts: 105

Activity points: 371

Data di registrazione: domenica, 09 settembre 2018

  • Invia messaggio privato

8

venerdì, 14 settembre 2018, 16:51

ho visto che più ragazze postano questa domanda, non è facile rispondere

da un po di anni si è diffusa questa tendenza degli amici di sesso, una cosa che anni fa non esisteva ( boh io non la ricordo )

fa parte un po pure dei tempi, come se tutto fosse un po part time

penso che molti uomini non vogliono impegnarsi in generale perché sanno che dopo un po iniziano le richieste ( mi ami , mi pensi, quanto mi pensi ? ) :D

sul serio, non è facile rispondere

se tu cerchi qualcosa di diverso dovresti rivolgerti a chi cerca lo stesso giusto ? Questo puoi capirlo da sola, non sono sicuro perché le cose sono un po cambiate

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" è un uomo

Posts: 6.220

Activity points: 18.947

Data di registrazione: mercoledì, 05 ottobre 2016

Località: Roma e l'universo

Lavoro: something

  • Invia messaggio privato

9

venerdì, 14 settembre 2018, 18:12

Beh, ai miei tempi (il giurassico) la scopamicizia non credo esistesse. Le ragazze di solito facevano sesso solo dopo che si era instaurata una relazione (più o meno duratura).
Guarda che a parole non si può gestire a mani nude le intenzioni
Stando al posto mio contraddirai quei simboli che sono le emozioni

10

venerdì, 14 settembre 2018, 19:17

penso che molti uomini non vogliono impegnarsi in generale perché sanno che dopo un po iniziano le richieste ( mi ami , mi pensi, quanto mi pensi ? )
Credo che sia normale (e non solo per i maschi) voler ottenere il massimo "investendo" il minimo.

Essendo l'egoismo una compenente "umana", quindi che trovi sia nei maschi che nelle femmine ... bisogna riuscire a venirsi "incontro". Dato che purtroppo (o per fortuna) le relazioni poi oltre che sesso, sono appunto "richieste" continua di qualcosa: sostegno, compagnia, comprensione, tempo, soldi, fedeltà ...

La relazione è uno scambio e la componente di sano e conservativo "egoismo" che ognuno ha, deve essere ben bilanciata nel "dare/avere".

Poi il concetto di "dare/avere" è soggettivo. Ci puo' essere un uomo che va in crisi se non sente che lei ha bisogno dei suoi "ti amo", quindi glieli da volentieri perché questo lo fa sentire "esclusivo" e rendere "dipendente lei" gli da sicurezza, al contempo ci sono uomini che invece in una situazione del genere si sentono troppo vincolati.

Quando si è sotto l'effetto di forti "sentimenti" molte cose si vedono in modo offuscato e si riesce forse ad agire in modo non propriamente razionale (quindi calcolato e adeguatamente pesato) ... Quando i sentimenti invece si ridimensionano, bisogna trovare un intento comune nella coppia, e una "compensazione" reciproca.

Tuttavia i sentimenti "forti" (molto forti) sono spesso fonte di ossessioni, bruciature e simpatiche dipendenze affettive.

Prima le cose erano piu' semplici perché non c'era grande alternativa:Chi piu' chi meno (per la maggior parte) si era "ingenui", anche per ragioni epocali (oggi grazie ai mezzi di comunicazione c'è piu' informazione generale) L'uomo doveva dimostrare "tot" e la donna si concedeva dopo "tot". Mettici anche la "tradizione" del matrimonio.

Ma è relativo perché alcune dinamiche non hanno tempo. In tal senso consiglio il film "Matrimonio all'Italiana" di De Sica con la Loren e Mastroianni ... Giusto per capire come l'uomo per natura tende a sfuggire dall'impegno, è soggiogato dalla bellezza femminile e la donna cerca in lui "l'esclusiva" ...

(*per capire il mondo della relazioni dalla prospettiva del passato, consiglierei tutta la filmgrafia dell'accoppiata Loren e Mastroianni, molte cose rimangono attualissime)

Comunque inutile dire che oggi c'è piu' libertà (che parte dalle donne) e cio' genera maggiore competizione sul campo e quindi necessità di sapersi muovere nella giungla. Tuttavia questa libertà non ha spazzato certe "necessità" di base.

Secondo me, potenzialmente tanti (piu' di quanto ci si immagina) cercano un rapporto "serio". Cio' che cambia è "con chi" e "a che condizione".

Poi bisogna ricordarsi che "una porzione" di quelli che cercano il "sesso" sono già "impegnati" in una relazione ufficiale.

Che una giovane donna si veda piombare richieste di sesso ... è la vita.
Se sei bella e "appariscente", ti arriva sesso. Se sei "passabile", ti arriva sesso lo stesso. Non c'è una regola precisa. E' normale.

Se metti cinqua euro a terra in quanti si calano per raccoglierli ? In tanti. Poi se si tratta di "guadagnarli" quei cinqua euro, allora tutto cambia. Un ragazzo che cerca sesso è uno che punta in quei cinquanta euro "facili".

hope77

Utente Attivo

  • "hope77" è un uomo

Posts: 105

Activity points: 371

Data di registrazione: domenica, 09 settembre 2018

  • Invia messaggio privato

11

venerdì, 14 settembre 2018, 20:07

Purtroppo in questo periodo non riesco a pensare ad un rapporto, la relazione, allo scambio reciproco - non saprei cosa proporre ad una ragazza se non guai - chi se li vuole prendere questi guai ? immagino nessuna

O almeno se tra un guaio e un altro c'è la possibilità di farsi una pizza, ma al momento nemmeno quella , che ci vuoi fare

per dare qualcosa, bisogna essere in una posizione un po più stabile - non è che ci vuole la ferrari, ma un minimo di stabilità

persone più esigenti hanno bisogno di trovare persone esigenti

oppure imparare ad accontentarsi - non saprei che altri consigli dare al momento

sono sicuro che una relazione potrebbe essere un punto di svolta per me, ma non credo sarebbe una grande svolta per la ragazza in questione :D

12

venerdì, 14 settembre 2018, 20:39

Purtroppo in questo periodo non riesco a pensare ad un rapporto, la relazione, allo scambio reciproco - non saprei cosa proporre ad una ragazza se non guai - chi se li vuole prendere questi guai ? immagino nessuna

Ah beh, sei sensibile e ti poni il problema, fai autocritica ... ti metti nei panni dell'altra pensi che nessuna possa prendersi dei "guai".

Pero' ragazze che in una relazione si "prendono" guai ce ne sono ... :D

E i maschi che accollano i guai a tali ragazze non si pongono il problema, anzi, spesso riescono a far sentire in difetto loro :D
persone più esigenti hanno bisogno di trovare persone esigenti
Si è vero.

Ma è anche vero che ognuno ha "esigenze" di un certo tipo.
oppure imparare ad accontentarsi - non saprei che altri consigli dare al momento
uh a voglia. Sono d'accordo. Accontentarsi non sempre è una brutta cosa :)

Mi guardo attorno, e sento "le lamentele" delle persone che hanno una relazione, addirittura ci metto pure un "orientamento sessuale" diverso passando al mondo lgbt e agli etero e ... sento sempre le STESSE COSE ... :D ... cose dette anche dalla mia bocca fra l'altro.

Poi me le ripetono amici, sconosciuti, gente piu' grande con situazioni APPARENTEMENTE diverse ma tutte con dei comuni denomitari.

Solite incomprensioni, diversità, l'altro che non ci vuole sentire da un orecchio, l'inflessibilità, le diverse esigenze, i giochetti con l'ego ...

Ti passa la voglia di pensare che "cambiando persone" cambi qualcosa :D ...

Anche se non si dice, chiunque abbia una relazione da un lato, nel profondo del suo cuore si sta accontentando di qualcosa. Qualunque essa sia. L'importante è sapere che genere di croce si è scelto di trascinare :D
a non credo sarebbe una grande svolta per la ragazza in questione
Eh beh le cose cambiano :D
Intanto cambiale per te, in primis. Poi la relazione sarà una conseguenza.


hope77

Utente Attivo

  • "hope77" è un uomo

Posts: 105

Activity points: 371

Data di registrazione: domenica, 09 settembre 2018

  • Invia messaggio privato

13

sabato, 15 settembre 2018, 08:49

Intanto cambiale per te, in primis. Poi la relazione sarà una conseguenza

si meglio stabilizarmi un po , poi magari esce anche la donzella :)

Altra-menti

Utente Fedele

  • "Altra-menti" è una donna

Posts: 266

Activity points: 1.057

Data di registrazione: venerdì, 23 gennaio 2015

  • Invia messaggio privato

14

sabato, 15 settembre 2018, 18:52

Magari tu prendi in considerazione solo quelli interessati alla botta e via(perché tipicamente più spigliati e attraenti) e nemmeno vedi quelli che sarebbero interessati a qualcosa di più del solo sesso.

Beh, ai miei tempi (il giurassico) la scopamicizia non credo esistesse. Le ragazze di solito facevano sesso solo dopo che si era instaurata una relazione (più o meno duratura).

Beh, ai miei tempi (il giurassico) la scopamicizia non credo esistesse. Le ragazze di solito facevano sesso solo dopo che si era instaurata una relazione (più o meno duratura).


Cavoli, nella generazione prima sarei stata normale.
Adesso sembra che se sei così sei una povera disperata con turbe affettive che ha la mente chiusa e problemi psicologici.

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" è un uomo

Posts: 6.220

Activity points: 18.947

Data di registrazione: mercoledì, 05 ottobre 2016

Località: Roma e l'universo

Lavoro: something

  • Invia messaggio privato

15

sabato, 15 settembre 2018, 20:51

Infatti secondo me Altra, non c'è niente che non va in te sotto questo punto di vista. Dobbiamo forse essere tutti macchine da sesso? È questa la vera libertà sessuale? Io non credo. Io, che sono un feroce utopista, credo che libertà sessuale significhi che ognuno, nel rispetto della libertà altrui, viva la sua sessualità secondo le proprie inclinazioni.
Guarda che a parole non si può gestire a mani nude le intenzioni
Stando al posto mio contraddirai quei simboli che sono le emozioni

1 utente a parte te sta visitando questo thread:

1 ospite