Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Codipendente40enne

Unregistered

1

Saturday, March 27th 2010, 9:32pm

borderline gay verso ragazzi piu giovani

Ho constatato che i borderline narcisisti gay maschili tendono ad andare verso ragazzi piu giovani di loro , un 45 enne ad esempio va verso i 30 enni.
Qualcuno sa spiegarmi come mai ?

  • "lea" has been banned

Posts: 4,710

Activitypoints: 14,389

Date of registration: Jun 8th 2008

  • Send private message

2

Sunday, March 28th 2010, 12:10am

Solo un'ipotesi: il border ha sempre le antenne orientate verso l'altrui fragilità, perchè è quella che gli rende più agevole la manipolazione.

E dunque, nella giovane età potrebbero vedere, contemporaneamente, sia una prova certa della minor esperienza dell'altro, e sia una garanzia piuttosto fondata del sicuro carisma esercitato da loro stessi.

E' un aspetto che ho notato anche io, indipendentemente dall'essere o non essere gay : l'attrazione (talvolta davvero INSPIEGABILE) verso persone che "mancano di qualcosa" rispetto a loro (che sia l'esperienza, o la cultura , o i soldi, o persino l'avvenenza fisica).
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

Codipendente40enne

Unregistered

3

Sunday, March 28th 2010, 12:41am

ciao lea grazie per essere intervenuta , io ho aperto questo 3d perche ho potuto constatare di persona questo fenomeno e poi sono stato anche vittima.
Mi sono posto la domanda perche ho un amico border che non sa di esserlo ovvero ha preso coscienza adesso e son dolori ,, invece di trovarsi un compagno coetaneo e serio e' sempre all continuo cercare , e a metter su amicizie che poi se ne vanno perche i border ad un certo punto finiscono il repertorio e distruggono la persona interessata. Ieri eravamo al bar mentre prendevamo il caffe e' entrato un ragazzo di una trentina d'anni con la divisa di lavoro , lui era gia partito per la caccia tante' vero che stamattina un mio parente la trovato al posto dove lavora la persona. Quindi sono proprio come lupi.
Quando io fui preso di mira il mio border inizio con le telefonate a scadenza precisa ,poi subentrarono le vsite a casa ed infine adescato in pieno le manipolazioni ; poi trovo un altro piu giovane ed io in panchina..
Io ero in affanno economico.....

Codipendente40enne

Unregistered

4

Sunday, March 28th 2010, 12:45am

mi chiedo un altra cosa pero : perche esercitare una sorta di "cure parentali - sadiche" e cioe si comportano da sostituti padri padroni e cattivi?

  • "lea" has been banned

Posts: 4,710

Activitypoints: 14,389

Date of registration: Jun 8th 2008

  • Send private message

5

Sunday, March 28th 2010, 1:08am

perche esercitare una sorta di "cure parentali - sadiche" e cioe si comportano da sostituti padri padroni e cattivi?


Bellissima osservazione, questa circa le "cure parentali" di tipo paterno.
Sì, perfetto, e la dice lunga : intanto in quel "paterno" c'è il crisma della "superiorità" da cui pretendono di vivere il rapporto.

La componente sadica... forse di spiegazioni ne ha più di una e tutte convergenti : in parte gioca il fatto che il loro è un attaccamento senza cura e senza costanza, ma soprattutto senza alcuna reale empatia verso le reali esigenze dell'altro; poi... c'è che l'altro non va mai aiutato sino a poter divenire autonomo, altrimenti sanno di cadere dallo sgabello che hanno cercato all'inizio del rapporto; in buona sostanza... l'altro viene "curato" quel tanto che basta per far intendere quanto è potente il border, e poi va tolto tutto all'improvviso affinchè l'altro sappia bene che è una concessione e non un diritto; infine... credo ci sia la ambivalenza di sentimenti che hanno sperimentato nella loro infanzia (a questo io credo molto, se rifletto sui casi veri che conosco).

Co.... tu eri in affanno economico. :)

Io invece... dipingevo, ero da poco separata, e - quando l'ho conosciuto - ero tutta persa a cercare la "logica" inesistente del dissociato totale con cui stavo e a cui mi univa anzitutto l'arte!
Pensa che kit da "perfetta fragilissima pazzerella" che avevo messo insieme! Potevo non colpire un border? :assi:
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

  • "lea" has been banned

Posts: 4,710

Activitypoints: 14,389

Date of registration: Jun 8th 2008

  • Send private message

6

Sunday, March 28th 2010, 1:33am

Ieri eravamo al bar mentre prendevamo il caffe e' entrato un ragazzo di una trentina d'anni con la divisa di lavoro , lui era gia partito per la caccia tante' vero che stamattina un mio parente la trovato al posto dove lavora la persona. Quindi sono proprio come lupi.


Classico dei classici!

Sai che mi fa proprio MALE ricordare queste modalità?
Quando ti individuano non ti mollano, diventi davvero il loro pensiero costante. E non si arrendono di fronte a niente.
Peraltro : capaci di vivere lo stesso copione, in contemporanea, con quattro persone diverse, come minimo.
Quattro persone ? ... Stesse frasi, stessi comportamenti, stesse galanterie, stesse stravanganze, stesse frasi d'amore. (oddioooooooo: non c'entra con questo thread, ma... avessi improvvisamente capito il poli-amore di cui cui parlano Paul Verlaine e Aiden nell'apposuta discussione?????? :alien: )

Non so se ti sia capitata un'altra cosa (io l'ho vista agita , ripetutamente, nel concreto da almeno due border) : quando non circola abbastanza adrenalina..... capacissimi di vivacizzare l'atmosfera .... presentando fra loro i beneficiari delle loro attenzioni, mettendosi consapevolmente a rischio di essere mandati a cagare da tutti, e sapendo benissimo che il nuovo gioco è "e invece mi inseguirete tutti con più forza di prima, e vi sbranerete per avere me". E ... riesce SEMPRE!!!!!!!!!!
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

Codipendente40enne

Unregistered

7

Sunday, March 28th 2010, 9:11am

PUNTO 1
Bellissima osservazione, questa circa le "cure parentali" di tipo paterno.
Sì, perfetto, e la dice lunga : intanto in quel "paterno" c'è il crisma della "superiorità" da cui pretendono di vivere il rapporto.

La componente sadica... forse di spiegazioni ne ha più di una e tutte convergenti : in parte gioca il fatto che il loro è un attaccamento senza cura e senza costanza, ma soprattutto senza alcuna reale empatia verso le reali esigenze dell'altro; poi... c'è che l'altro non va mai aiutato sino a poter divenire autonomo, altrimenti sanno di cadere dallo sgabello che hanno cercato all'inizio del rapporto; in buona sostanza... l'altro viene "curato" quel tanto che basta per far intendere quanto è potente il border, e poi va tolto tutto all'improvviso affinchè l'altro sappia bene che è una concessione e non un diritto; infine... credo ci sia la ambivalenza di sentimenti che hanno sperimentato nella loro infanzia (a questo io credo molto, se rifletto sui casi veri che conosco).
Hai scritto oro colato,sono cose che non si trovano negli articoli ,hai fatto centro , il mio primo border disagio familiare nell infanzia, zero empatia , e poi tutto tolto all'improvviso oppure mantenuto nell incertezza . Lea complimenti

Codipendente40enne

Unregistered

8

Sunday, March 28th 2010, 9:23am

Quando ti individuano non ti mollano, diventi davvero il loro pensiero costante. E non si arrendono di fronte a niente.
Peraltro : capaci di vivere lo stesso copione, in contemporanea, con quattro persone diverse, come minimo.
ORRORE ORRORE
presentando fra loro i beneficiari delle loro attenzioni, mettendosi consapevolmente a rischio di essere mandati a cagare da tutti, e sapendo benissimo che il nuovo gioco è "e invece mi inseguirete tutti con più forza di prima, e vi sbranerete per avere me"
ORRORE ORRORE ORRORE


O lea vedo che hai studiato bene il comportamento del border e quando leggo queste cose adesso mi fa molto bene perche mi servono sempre piu a rafforzare dentro me stesso che non ero io la persona sbagliata,malata, fissata. L'ultimo punto era solo a parole e non si e' mai verificato e cioe mi parlava di amici qui ,la ,sopra, ma non me li ha mai fatti incontrare , forse aveva due timori : o di perdere la maschera oppure che io stringessi amicizia con uno di loro , tuttavia mi torturava citandoli e facendo il raffronto continuamente con loro. Riuscii ad interrompere questo suo giochino sai come? cominciando a elogiarli , a fare domande e a dire che erano piu bravi di lui negli sport.

dakota

Utente Avanzato

  • "dakota" is female

Posts: 680

Activitypoints: 2,124

Date of registration: Nov 29th 2009

Location: Milano

Occupation: Impiegata Amministrativa

  • Send private message

9

Sunday, March 28th 2010, 10:46am

Ciao Co.. Io avevo perso mia madre e la mia storia che avevo in quel periodo stava andadno a rotoli ma chi piu fragile di me ....... Telefonate sempre nello stesso momento ammiccamenti ecc... ecc... poi quando si è reso conto che io sono piu forte di lui perchè lavoro ho una casa penso a me e non ho "bisogno di nessuno"........allora ha cominciato ad allontanarmi.....

facendo il giochino del tolgo e poi ti ridò cosi tu impazzisci .............

Adesso la donna con cui sta.. penso che sia una donna per cui provare molta compassione..........

Guarda per esempio mi hanno detto che lui ieri la insultava su fb dandole dell'infedele e sta povera Crista gli mandava messaggi d'amore
Ti amo Ti penso mi manchi........ Io a questo non sono mai arrivata quando lui insultava io lo mandavo a cagare e mi allontanavo

Io penso si che cerchino tutto questo per non sentirsi inferiori loro.......... Il mio ha sempre avuto relazioni con donne... che avevano grosse fragilità.. che poteva esser il fatto di essere straniere e quindi qui da sole... oppure che ne so quella che era disperata e non voleva stare piu col marito
questa che secondo me è messa peggio di tutte

A me non sapendo che dirmi mi diceva "se diversa da cio a cui sono abituato!".......... hai il sedere piatto le gambe grosse... hai un brutto carattere insomma dove poteva colpirmi colpiva

ma sai che ti dico benchè mi manchi .......... ma che si fotta..........

kimberly

Amico Inseparabile

Posts: 1,385

Activitypoints: 4,386

Date of registration: Mar 3rd 2010

  • Send private message

10

Sunday, March 28th 2010, 11:44am

No comment!

  • "lea" has been banned

Posts: 4,710

Activitypoints: 14,389

Date of registration: Jun 8th 2008

  • Send private message

11

Sunday, March 28th 2010, 2:44pm

quando leggo queste cose adesso mi fa molto bene perche mi servono sempre piu a rafforzare dentro me stesso che non ero io la persona sbagliata,malata, fissata.


Sono strafelice che ti facciano bene. :friends:

E lo ricordo benissimo come ci si TORTURA , credendo di essere sempre noi quelli sbagliati e inetti, in questo fortissimamente istigati dalle loro stilettate, tutte precise, univoche, concordanti, devastanti.
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

Codipendente40enne

Unregistered

12

Sunday, March 28th 2010, 3:11pm

vorrei affrontare l'argomento sesso , si puo senz dire volgarita' secondo voi ? Io non ho mai fatto sesso con "quella person" neppure toccato in nessun posto ,tuttavia il suo atteggiamento in alcune occasioni che non descrivo erano quelle fallico-attivo ,diciamo che in piu di un occasione mi ha fatto vedere un erezione e in piu di un occasione ho visto il suo sguardo puntare verso altri uomini. Anche se poi il povero pervertito sono stato accusato io di esserlo , secondo lui ero solo io l'omosessuale e si vantava di averne conosciuti altri , che lui era aperto mentalmente ,eccosi via. Il bello che io non ero mai stato insieme ad un uomo ed era il primo inamoramento in tal senso . Solo dopo ho capito che tutto il suo primo corteggiamento e predazione iniziale erano spinti da motivazioni sessuali di tipo penetrativo .cosa ne pensate?

  • "lea" has been banned

Posts: 4,710

Activitypoints: 14,389

Date of registration: Jun 8th 2008

  • Send private message

13

Sunday, March 28th 2010, 3:25pm

Solo dopo ho capito che tutto il suo primo corteggiamento e predazione iniziale erano spinti da motivazioni sessuali di tipo penetrativo .cosa ne pensate?


Che c'hai preso alla Grande!

In pratica: lui lavora solo per portarti lì, ma ...se ci arrivi.... lui passava per caso: eri tu che lo volevi. Anzi : lui è stato un Padre che ha accolto e si è fatto carico dei TUOI bisogni, ed è stato così amorevole da assecondarli! Ma i bisogni - secondo lui, ovvio - sono tuoi, solo tuoi! Lui... è quasi un missionario! :roftl:
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

Codipendente40enne

Unregistered

14

Sunday, March 28th 2010, 4:33pm

Che c'hai preso alla Grande!

In pratica: lui lavora solo per portarti lì, ma ...se ci arrivi.... lui passava per caso: eri tu che lo volevi. Anzi : lui è stato un Padre che ha accolto e si è fatto carico dei TUOI bisogni, ed è stato così amorevole da assecondarli! Ma i bisogni - secondo lui, ovvio - sono tuoi, solo tuoi! Lui... è quasi un missionario!
Qui hai battuto te stessa lea, meravigliosa affermazione , ed e' proprio quello che mi son sentito dire. Adesso e' sparito dalla circolazione credo che la moglie lo abbia rinchiuso ,un po per colpa mia e' un po credo anche per il fatto che io non fossi ne il primo a subire una tale vicenda nell'ultimo.
Amicizie e conoscenti in comune non hanno certo giovato alla vicenda , e purtroppo la mia onesta e sincerita gli ha amplificato le onde di ritorno.
Forse lui si aspettava da me disperazione,omerta, e ritiro, io invece ne ho parlato con amici , ho fatto i suoi stessi sport e mi sono ricostruito una vita sociale testimoniandola su internet e non ho aspettato neppure un giorno. Lui e' come se fosse sparito , non esistesse piu ,non lo vedono neppure conoscenti in comune.Le uniche notizie che ho ricevuto erano quelle che stava frequentando un ragazzo giovone che stava facendo concorsi di lavoro....
Spero tanto che questo ragazzo non venga violentato psicologicamente come ha fatto con me.

Codipendente40enne

Unregistered

15

Sunday, March 28th 2010, 5:47pm

facendo il giochino del tolgo e poi ti ridò cosi tu impazzisci
Giochino molto crudele che se una persona ci vuole bene davvero non lo dovrebbe fare , ma purtroppo quando siamo dentro il loro territorio di gioco non ce ne rendiamo conto.
oi quando si è reso conto che io sono piu forte di lui perchè lavoro ho una casa penso a me e non ho "bisogno di nessuno"........allora ha cominciato ad allontanarmi.....
Si staccano se tu ti rialzi e sei autosufficente , oppure fanno finta di perdere interesse nell'attesa che tu ricada e la tua autostima ti riporti nelle loro mani. Se cosi non avviene ci provano con le critiche oppure insinuazioni , confronti con altri amici , oppure si danno per "essere molto occupati e impegnati" . Tu hai voglia di piangere tutte le lacrime di questo mondo ma a loro non gliene importa nulla.
DAKOTA
LO RIBADISCO UNICA SOLUZIONE E' TAGLIARE TUTTI I CONTATTI E PERSEMPRE .
CAMBIATE NUMERO DI CELLULARE E POSTA ELETTRONICA BLOCCATA , CANCELLATE FACEBOOK E MSN E ALTRE MINCHIATE DI SOCIALWEB.