Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

mire89

Nuovo Utente

  • "mire89" started this thread

Posts: 5

Activitypoints: 22

Date of registration: Jun 26th 2011

  • Send private message

1

Sunday, June 26th 2011, 5:48pm

Ambiguita', eiaculazione precoce e gelosia del passato...

Salve, vi racconto la mia storia.Ho 22 anni e sono fidanzata da 5 mesi con un ragazzo di Genova di 36 (io sono d Roma) e avevo intenzione di andare a vivere con lui per un periodo e questa potrà essere un'occasione per conoscerci meglio. Il problema è che ho paura che lui mi faccia soffrire: il primo mese la nostra storia andava a gonfie vele ma in seguito ci sono stati dei momenti di crisi in quanto lui ha cominciato a parlarmi delle storie che aveva avuto in passato: della sua ex con cui è stato quattro anni e di una donna di 50 anni con cui aveva una tresca: anche con dettagli sessuali. Io sono stata malissimo per questa cosa, ma ho cercato di autoconvincermi che il passato è passato e di guardare avanti per vivere al meglio la relazione con lui. Poi siamo stati insieme, abbiamo fatto l'amore e lui inizialmente era molto imbarazzato e non sapeva neanche mettersi il condom pur dicendo che in passato l'aveva usato, quindi mi ha chiesto di lasciar perdere... Non sapeva neanche quale fossero le zone erogene femminili e mi diceva di aiutarlo, poi ho scoperto che aveva l'e. precoce ... Allora io mi sono posta il problema e gli ho chiesto il perchè fosse cosi inesperto nonostante mi avesse raccontato delle sue avventure passate, lui mi ha risposto che era molto tempo che non aveva rapporti. La seconda volta che siamo stati insieme (dopo 2 mesi), sembrava che inizialmente andasse meglio, ma a un certo punto lui ha cominciato a chiamarmi putt...a dicendo che mi avrebbe eccitato e che voleva farlo con me in tutti i piu' strani modi possibili, ahimè il contrario della prima volta. Gli ho chiesto perchè mi avesse chiamato in quel modo e mi ha risposto che alcuni suoi amici gli avevano detto che alle donne piace. Tutto questo mi ha confuso e mi chiedo chi sia lui veramente...Inoltre dopo 3 mesi è casualmente venuto fuori che va dallo psicanalista da circa 10 anni. Voi che ne pensate?Mi dice la verità?

This post has been edited 2 times, last edit by "mire89" (Jun 26th 2011, 6:54pm)


Rebby

Giovane Amico

  • "Rebby" is female

Posts: 257

Activitypoints: 848

Date of registration: Jun 22nd 2011

Location: Roma

  • Send private message

2

Sunday, June 26th 2011, 6:06pm

Mah...a me sembra che lui racconti cavolate... Una persona non dimentica come si fa sesso o le zone erogene solo perchè "è da un po' che non lo fa".... A mio avviso ti ha raccontato (secondo me inventando), delle storie precedenti solo per nascondere la sua inesperienza nel campo...Certo, qualche problemino deve averlo... :hmm:

3

Sunday, June 26th 2011, 6:14pm

Anche secondo me ti ha raccontato bugie.. Magari non voleva sembrare inesperto visto che piu grande di te.
Prima di trasferirti da lui,chiedigli un chiarimento per evitare di restare delusa dalla situazione che potresti trovare una volta andata da lui. Ciao Mire

Rebby

Giovane Amico

  • "Rebby" is female

Posts: 257

Activitypoints: 848

Date of registration: Jun 22nd 2011

Location: Roma

  • Send private message

4

Sunday, June 26th 2011, 8:12pm

Per quanto riguarda il fatto che ti abbia detto "parolacce" in quei momenti particolari, devo dire che di per se non è segno negativo...nel senso che ognuno è libero di affrontare il sesso nel modo che vuole. Certo è che per arrivare a dire queste cose, ci deve essere secondo me una bella intesa sessuale e comunque una certa affinità.. Dire parole forti durante i rapporti puo' piacere come non piacere...Che lui addirittura le dica perchè glielo hanno consigliato gli amici, secondo me denota, come dicevo prima, la sua inesperienza e sicuramente il sentirsi inadeguato.
Io prima di andare a convivere, cercherei di capire meglio, non tanto per quanto riguarda la sfera sessuale, ma proprio di capire di più lui e i suoi problemi. ;)

Donzauker

Utente Attivo

  • "Donzauker" is male

Posts: 15

Activitypoints: 52

Date of registration: Jun 26th 2011

Location: Torino

  • Send private message

5

Sunday, June 26th 2011, 10:07pm

Ti dico la verità: mentre leggevo il tuo post mi sembrava di vedermi, nei panni di lui intendo.Te ne inventi di tutti i colori pur di passare per quello che non sei: vuoi passare per mandrillo quando in realtà non sai veramente che pesci prendere.Alla fine sei un uomo che ha sofferto molto e non hai il coraggio di mostrarti per quello che sei: fragile, timido, impacciato. Alla fine che lui è così lo sai e sai anche che se va da 10 anni dallo psicanalista non vuole proprio ammettere di essere una persona che ha dei problemi: io l'ho ammesso, ma ci ho veramente messo anni. La mia vita è migliorata molto, ma i casini che ho combinato nel passato non sono riuscito a risolverli, specie con donne a cui ho voluto molto bene.
Destro Naturale.

mire89

Nuovo Utente

  • "mire89" started this thread

Posts: 5

Activitypoints: 22

Date of registration: Jun 26th 2011

  • Send private message

6

Monday, June 27th 2011, 3:05am

Vi ringrazio per aver espresso il vostro parere... Purtroppo la cosa è diventata in parte un problema mio, nel senso che lui avendomi parlato d altre in determinati momenti di intimita' mi ha fatto sentire a disagio e vorrei capire perchè l'ha fatto...Ho litigato con lui per questa cosa, il problema è che lui è orgoglioso, e dice di non aver nessun problema d e. precoce e con le altre andava tutto bene.
Per quanto mi riguarda vorrei risolvere questa gelosia del passato, che non ho mai sentito cosi' forte nelle relazioni precedenti, da dove potrei cominciare?

Donzauker

Utente Attivo

  • "Donzauker" is male

Posts: 15

Activitypoints: 52

Date of registration: Jun 26th 2011

Location: Torino

  • Send private message

7

Monday, June 27th 2011, 8:11am

Vabè Mire allora fammi capire, secondo lui sei tu il problema? Mi pare siamo di fronte ad un classico. Avrà avuto anche delle storie pregresse ma nessuno sa come sono finite e, soprattutto, perchè sono finite. Banale è dirti di non fartene un problema, sta a te decidere se vuoi perdere il tuo tempo, scusa la franchezza, con un uomo che comunque non accetta di avere delle difficoltà, soprattutto emotive, nell'approcciarsi con una donna e che non capisce che gli stai dando una grossa occasione per risolvere un problema che alla lunga logora anche il più bel rapporto.

Per quanto riguarda il passato, beh, non eri presente per cui conosci solo la sua versione: io mi concentrerei sul presente e partirei da un assunto base ossia che chi nasce tondo non muore quadrato. Se non sa affrontare queste di situazioni non sa affrontarne neanche delle altre, magari meno serie ma più concrete, io ci penserei bene anche perchè sei giovane e metterti a fare la balia a quest'età ti fa solo male.
Destro Naturale.

Rebby

Giovane Amico

  • "Rebby" is female

Posts: 257

Activitypoints: 848

Date of registration: Jun 22nd 2011

Location: Roma

  • Send private message

8

Monday, June 27th 2011, 10:51am

Sono perfettamente d'accordo con Donzauker. Non c'è peggior "malato" di chi non vuole farsi aiutare...anzi...di chi non riconosce neanche di essere malato e che addirittura ti fa intendere che il problema sei tu.
Il fatto di averti parlato delle altre nei momenti di intimità a mio avviso l'ha fatto per metterti in una condizione di "inferiorità"...per scatenare la tua gelosia e la tua dipendenza da lui...che a questo punto devo dire non trova incosciamente altri mezzi per tenerti legata. Mi ricordo che queste cavolate le facevo io a 20 anni, quando in piena crisi di autostima, facevo ingelosire sempre il povero sciagurato di turno parlando dei miei ex per dare quell'immagine di donna sicura che poteva avere chi voleva ai suoi piedi, che invece in realtà non mi apparteneva.
Sinceramente come ti ho già scritto prima, io mi focalizzerei sui veri problemi di questo ragazzo e prenderei in considerazione se infilarmi in una storia del genere è veramente quello che voglio.

Diverso

Utente Diverso

  • "Diverso" is male

Posts: 1,333

Activitypoints: 4,125

Date of registration: Jul 12th 2009

  • Send private message

9

Monday, June 27th 2011, 10:58am

Voi che ne pensate?Mi dice la verità?
Se non lo sai tu, che sei la sua "fidanzata", chi altro dovrebbe saperlo scusa? :assi:
E poi sei la sua fidanzata, pero' neanche lo conosci e pretendi pure da lui, che dica, faccia, ecc. Magari col tempo scoprirai che in passato non ha avuto relazioni stabili perche' e' stato in carcere 10 anni per stupro e omicidio, chissa'. :thumbsup:
Piacere, sono un troll. Meta' di quello che dico e' vero, l'altra meta' e' falso. Io stesso non so distinguere le due meta'.

mire89

Nuovo Utente

  • "mire89" started this thread

Posts: 5

Activitypoints: 22

Date of registration: Jun 26th 2011

  • Send private message

10

Monday, June 27th 2011, 4:24pm

La questione è alquanto complessa e neanche la psicologa mi ha saputo aiutare: è vero cio' che dice Rebby che spesso lui si da arie per fare l'Uomo ma poi in realta' è molto immaturo e soprattutto ancora troppo legato alla madre.
La cosa che mi ha sconvolto è come mi ha raccontato quest'avventura con questa donna adulta e il momento (eravamo praticamente nudi), mi ha detto che d lei non gliene mai importato nulla ed era solo una cosa di sesso: cio' mi ha colpito molto negativamente perchè lui è una persona che si affeziona agli altri ed è molto romantico; questa frase è stata un pugno nello stomaco.

This post has been edited 1 times, last edit by "mire89" (Jun 27th 2011, 5:51pm)


Donzauker

Utente Attivo

  • "Donzauker" is male

Posts: 15

Activitypoints: 52

Date of registration: Jun 26th 2011

Location: Torino

  • Send private message

11

Monday, June 27th 2011, 10:31pm


La cosa che mi ha sconvolto è come mi ha raccontato quest'avventura con questa donna adulta e il momento (eravamo praticamente nudi), mi ha detto che d lei non gliene mai importato nulla ed era solo una cosa di sesso: cio' mi ha colpito molto negativamente perchè lui è una persona che si affeziona agli altri ed è molto romantico; questa frase è stata un pugno nello stomaco.


Io persisto nella mia posizione: a me è successo di fare cose del genere al culmine del mio delirio, mi riferisco al fatto di parlare di altre donne quando ne avevo una NUDA 8o sdraiata vicino a me....ripeto, ero al limite del mio delirio....quindi Mire...pensace bene!
Destro Naturale.

mire89

Nuovo Utente

  • "mire89" started this thread

Posts: 5

Activitypoints: 22

Date of registration: Jun 26th 2011

  • Send private message

12

Tuesday, June 28th 2011, 5:37am





Io persisto nella mia posizione: a me è successo di fare cose del genere al culmine del mio delirio, mi riferisco al fatto di parlare di altre donne quando ne avevo una NUDA 8o sdraiata vicino a me....ripeto, ero al limite del mio delirio....quindi Mire...pensace bene!

Bhè... Potrei sapere il motivo preciso di questo tuo comportamento? Cosi' da capire meglio il mio Lui... Grazie ^^

Rebby

Giovane Amico

  • "Rebby" is female

Posts: 257

Activitypoints: 848

Date of registration: Jun 22nd 2011

Location: Roma

  • Send private message

13

Tuesday, June 28th 2011, 11:51am

Ma guarda mire, siamo tutti diversi. Secondo me potrai capire il tuo ragazzo solo se deciderà di farsi aiutare. Certo di fondo dei problemi di insicurezza ce li ha eccome...Un uomo che ci sa fare o cmq sicuro di se o cmq con tutte queste esperienze di sesso, non va in giro a farsi consigliare su cosa dire nei momenti intimi ..tanto più sente il bisogno, quando ha la sua donna davanti nuda , di dire cavolate su altre donne. Probabilmente in quei momenti sarà talmente impacciato e avrà talmente paura (inconscia magari) di non saperci fare, di non saperti soddisfare o del suo prob di e. precoce, che preferisce mettere avanti le sue storie con altre donne con le quali fra l'altro dice andava solo per sesso, ergo, vorrebbe apparire lo scipafemmine virile che non è.
Io sinceramente, con un uomo che mi dicesse queste cose e che mi gettasse addosso colpe che non ho, lo terrei davvero lontano...se non altro perchè ho già un bel casino di cavoli miei da risolvere per rischiare di trovarmi insieme a chi, invece di aiutarmi, ci mette il carico da 11... :thumbsup:

Bartemius

Giovane Amico

  • "Bartemius" has been banned

Posts: 309

Activitypoints: 969

Date of registration: Jun 5th 2011

  • Send private message

14

Tuesday, June 28th 2011, 12:22pm

Salve, vi racconto la mia storia.Ho 22 anni e sono fidanzata da 5 mesi con un ragazzo di Genova di 36 (io sono d Roma) e avevo intenzione di andare a vivere con lui per un periodo e questa potrà essere un'occasione per conoscerci meglio. Il problema è che ho paura che lui mi faccia soffrire: il primo mese la nostra storia andava a gonfie vele ma in seguito ci sono stati dei momenti di crisi in quanto lui ha cominciato a parlarmi delle storie che aveva avuto in passato: della sua ex con cui è stato quattro anni e di una donna di 50 anni con cui aveva una tresca: anche con dettagli sessuali. Io sono stata malissimo per questa cosa, ma ho cercato di autoconvincermi che il passato è passato e di guardare avanti per vivere al meglio la relazione con lui. Poi siamo stati insieme, abbiamo fatto l'amore e lui inizialmente era molto imbarazzato e non sapeva neanche mettersi il condom pur dicendo che in passato l'aveva usato, quindi mi ha chiesto di lasciar perdere... Non sapeva neanche quale fossero le zone erogene femminili e mi diceva di aiutarlo, poi ho scoperto che aveva l'e. precoce ... Allora io mi sono posta il problema e gli ho chiesto il perchè fosse cosi inesperto nonostante mi avesse raccontato delle sue avventure passate, lui mi ha risposto che era molto tempo che non aveva rapporti. La seconda volta che siamo stati insieme (dopo 2 mesi), sembrava che inizialmente andasse meglio, ma a un certo punto lui ha cominciato a chiamarmi putt...a dicendo che mi avrebbe eccitato e che voleva farlo con me in tutti i piu' strani modi possibili, ahimè il contrario della prima volta. Gli ho chiesto perchè mi avesse chiamato in quel modo e mi ha risposto che alcuni suoi amici gli avevano detto che alle donne piace. Tutto questo mi ha confuso e mi chiedo chi sia lui veramente...Inoltre dopo 3 mesi è casualmente venuto fuori che va dallo psicanalista da circa 10 anni. Voi che ne pensate?Mi dice la verità?


AHAHAHAHAHAHAHAH !

la prossima domanda , prego.





ma davvero

ma davvero davvero esistono persone così drammaticamente ingenue?

ma davvero simili piccoli, idioti,frustrati e repressi come il tuo omuncolo riescono a trovare persone che stanno ad ascoltare quel che hanno da dire ?

a questo punto devo repentinamente cambiare il mio punto divista su di essi . sono veramente abili.
Giacendo nel tramonto mi sono chiesto: come ho fatto ad arrivare fino a qui ?

Donzauker

Utente Attivo

  • "Donzauker" is male

Posts: 15

Activitypoints: 52

Date of registration: Jun 26th 2011

Location: Torino

  • Send private message

15

Tuesday, June 28th 2011, 1:50pm

Il motivo Mire era molto semplice: avevo dei problemi, di autostima e depressione, di ansia sociale e così via. Insomma avevo dei problemi seri e ho dato ascolto, per fortuna, alla mia compagna che, dopo l'ennesimo attacco di panico mi disse chiaro e tondo: tu devi farti aiutare.

E' stato difficile ammettere di avere dei problemi e anche dover affrontare un certo senso di vergogna nel dire al tuo andrologo e al tuo psicologo che a letto eri una frana, seppure non fossi privo di una certa fantasia e magari mi salvassi in corner con il sesso orale.

Per carità non dico che siamo infallibili, magari puoi anche essere un po' emozionato ma alla fine il problema se ce l'hai ce l'hai, puoi fare finta di niente ma alla fine il problema rimane.

Ecco quello che intendevo dire.
Destro Naturale.

Similar threads