Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

ilaria17

Nuovo Utente

  • "ilaria17" è una donna
  • "ilaria17" ha iniziato questa discussione

Posts: 2

Activity points: 13

Data di registrazione: venerdì, 26 luglio 2013

  • Invia messaggio privato

1

venerdì, 26 luglio 2013, 03:31

rescue remedy e fiori di bach

ciao a tutti, sono nuova. Vi leggo da tempo, ma sono costretta anche a partecipare ora perchè la mia ansia è tornata. Qualcuno ha mai usato con beneficio il rescue remedy o altri fiori di bach? funzionano per gli attacchi di panico? grazie mille

Violetta°

Utente Attivo

  • "Violetta°" è una donna

Posts: 15

Activity points: 59

Data di registrazione: sabato, 29 giugno 2013

  • Invia messaggio privato

2

domenica, 28 luglio 2013, 17:41

si funziona, ma devi sapere che sebbene esistano i fiori per la paura ( mimulus, aspen, rock rose) la paura non è lì per caso, a fare il terzo incomodo. C'è un motivo se ti vengono attacchi di panico. Gli attacchi di panico sono una risposta del tuo sistema energetico a una situazione malvissuta. Anche quando sembra che non ci sia motivo, un motivo c'è. Ammesso che ti facciano ridurre l'ansia, non possono scardinare del tutto la paura finchè non si arriva all'origine della paura.
I fiori funzionano così: Ogni tintura madre è preparata non infuso di fiore e acqua con brandy. Ogni fiore ha una vibrazione che sollecita, stimola ed "eccita" la vibrazione uguale e corrispondente alla sua all'interno del tuo sistema energetico. Va da se che se scegli il fiore sbagliato quello manda la vibrazione al tuo corpo energetico, ma questo se non ha quella vibrazione (di quel fiore preciso) non reagisce. Perciò è fondamentale scegliere i fiori giusti, quelli che manderanno la vibrazione a cui tu risponderai. Quando c'è la risposta, l'emozione negativa che era riuscita a "integrarsi", in un modo o nell'altro nel tuo sistema, viene chiamata in causa. Il sistema la riconosce come estranea e la espelle. Più o meno il funzionamento è questo.
Io li uso con successo, però prima di sceglierli mi informo bene sull'effetto che ha ogni fiore e non metto mai nella miscela più di 5 fiori. Sono pronta alla possibilità di non vedere i risultati sperati, ma se accade questo è perchè ho sbagliato fiori. Li cambio.
I fiori non sono un farmaco, non agiscono sul corpo, ma direttamente sul corpo energetico, che è più vicino alla coscenza. Perciò non ci si può affidare a loro con lo stesso spirito con cui ci si affida al farmaco chimico: "lui farà il lavoro". Con i fiori di bach il lavoro lo fai te. è un continuo scandagliare la propria vita emotiva. I fiori sono uno strumento. Non ti aspettare un effetto farmacologico.

ilaria17

Nuovo Utente

  • "ilaria17" è una donna
  • "ilaria17" ha iniziato questa discussione

Posts: 2

Activity points: 13

Data di registrazione: venerdì, 26 luglio 2013

  • Invia messaggio privato

3

lunedì, 29 luglio 2013, 16:07

Ho capito, grazie mille
nessuno me lo aveva spiegato così bene finora...