Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

fede2256

Giovane Amico

  • "fede2256" è un uomo
  • "fede2256" ha iniziato questa discussione

Posts: 105

Activity points: 609

Data di registrazione: sabato, 20 giugno 2015

  • Invia messaggio privato

1

lunedì, 17 settembre 2018, 18:30

Iperico per depressione e ansia

Salve a tutti, vorrei sapere per pura curiosità una cosa riguardo all'iperico dato che lo prenderò a breve. Innanzitutto vorrei chiedervi se qualcuno usa o ha usato l'estratto secco di iperico in capsule per curare problemi di depressione e ansia e se ha funzionato. Poi se gli effetti sono stati duraturi o no.
Secondo voi che differenza di azione "chimica" c'è fra i comuni antidepressivi chimici e l'iperico? Cioè agiscono allo stesso modo solo che l'iperico funziona anche senza aumentare progressivamente la dose? Ditemi un po' le vostre esperienze. Ciao ;-)

alcor

Giovane Amico

Posts: 243

Activity points: 841

Data di registrazione: venerdì, 06 marzo 2015

  • Invia messaggio privato

2

lunedì, 17 settembre 2018, 22:14

Ciao! Da quel che so l'iperico è assolutamente un antidepressivo, all'estero viene usato come tale, in Italia solo in quantità fitoterapiche.

Io ne ho presa solo qualche compressa, si trattava di capsule contenenti estratto di iperico e qualche erba calmante (tipo melissa e qualcos'altro.)

Risultato: un'ansia assurda (l'iperico fa questo effetto, per questo nel fitoterapico era associato a piante rilassanti) e di fondo un buon umore cel cavolo che mi sembrava di essere Ned flanders dei Simpson. Odiavo questo buonumore, mi sentivo questo stato di finto benessere e commentavo tra me e me "ma cosa sei di buonumore che la vita è una merda!!!"

L'ho interrotto subito e gli effetti sono rientrati. Ma ho preso davvero poche compresse.

fede2256

Giovane Amico

  • "fede2256" è un uomo
  • "fede2256" ha iniziato questa discussione

Posts: 105

Activity points: 609

Data di registrazione: sabato, 20 giugno 2015

  • Invia messaggio privato

3

martedì, 18 settembre 2018, 14:58

Ok però comunque funziona per l'umore e l'ansia vero? Attendo altre esperienze. Però ho letto che potrebbe dare fotosensibilità alla retina causando problemi, mica è vero?

alcor

Giovane Amico

Posts: 243

Activity points: 841

Data di registrazione: venerdì, 06 marzo 2015

  • Invia messaggio privato

4

martedì, 18 settembre 2018, 21:48

Per l'ansia che io sappia no, c'è appunto il rischio che te la faccia venire. Mi risulta sia un antidepressivo, quindi il suo effetto positivo è sull'umore.

fede2256

Giovane Amico

  • "fede2256" è un uomo
  • "fede2256" ha iniziato questa discussione

Posts: 105

Activity points: 609

Data di registrazione: sabato, 20 giugno 2015

  • Invia messaggio privato

5

mercoledì, 19 settembre 2018, 20:23

Ok, aspetto da voi altre esperienze con l'iperico e in particolare vorrei sapere se a normali dosaggi cioè 300 mg vi ha dato fotosensibilizzazione cutanea/visiva o si può stare tranquilli?

windrew

La vita è attaccata ad un filo sottile che va tenuto stretto.

  • "windrew" è un uomo

Posts: 1.136

Activity points: 3.478

Data di registrazione: domenica, 26 giugno 2016

Località: emilia-romagna

Lavoro: una volta

  • Invia messaggio privato

6

mercoledì, 19 settembre 2018, 22:27

Ciao. Ho recentemente usato valeriana e melatonina per ridurre l'uso dello xanax. Seguito dalla psichiatra li ho usati per ansia ed insonnia, col risultato di non prendere più lo xanax per ora. Non mi avevano mai fatto effetto, poi io ero piuttosto scettico, mi sono ricreduto. E' solo la mia esperienza.
se vi è un problema, in quanto tale, ha una soluzione, altrimenti è un dato di fatto con cui convivere

hope77

Utente Fedele

  • "hope77" è un uomo

Posts: 379

Activity points: 1.221

Data di registrazione: domenica, 09 settembre 2018

  • Invia messaggio privato

7

giovedì, 20 settembre 2018, 11:16

Ciao. Ho recentemente usato valeriana e melatonina per ridurre l'uso dello xanax. Seguito dalla psichiatra li ho usati per ansia ed insonnia, col risultato di non prendere più lo xanax per ora. Non mi avevano mai fatto effetto, poi io ero piuttosto scettico, mi sono ricreduto. E' solo la mia esperienza.


ma quindi vanno comunque consigliate o prescritte da un medico, o si può fare una prova di propria iniziativa ?

hope77

Utente Fedele

  • "hope77" è un uomo

Posts: 379

Activity points: 1.221

Data di registrazione: domenica, 09 settembre 2018

  • Invia messaggio privato

8

giovedì, 20 settembre 2018, 11:18

Ok, aspetto da voi altre esperienze con l'iperico e in particolare vorrei sapere se a normali dosaggi cioè 300 mg vi ha dato fotosensibilizzazione cutanea/visiva o si può stare tranquilli?


sarei interessato anche io, come si assume questo iperico, va prescritto ? Se potete darci più informazioni possibili a riguardo - ma anche su altri farmaci naturali tipo questo -

windrew

La vita è attaccata ad un filo sottile che va tenuto stretto.

  • "windrew" è un uomo

Posts: 1.136

Activity points: 3.478

Data di registrazione: domenica, 26 giugno 2016

Località: emilia-romagna

Lavoro: una volta

  • Invia messaggio privato

9

giovedì, 20 settembre 2018, 13:45

Se si assumono farmaci psichiatrici, antidepressivi, ansiolitici, e si decide di integrarli con altre sostanze, è assolutamente necessario essere seguiti dal medico. Sempre. L'iperico viene usato per depressione e inizialmente potrebbe dare effetti collaterali simili all'ansia. Nel mio caso ho usato valeriana e melatonina la sera prima di andare a dormire, prima affiancato allo xanax, poi lentamente ho ridotto lo xanax e successivamente ho terminato sia lo xanax che la valeriana e la melatonina. Per alcuni mesi non ho preso alcunchè. Purtroppo da qualche settimana ci sono nuovi gravi problemi e di nuovo è tornata ansia ed insonnia, quindi riprendo nuovamente poco xanax la sera ed il Gababentin, ho incominciato nuovamente un ciclo di valeriana e melatonina di circa 60 giorni. Purtroppo quando ci sono gravi situazioni si devono usare i farmaci, coscientemente, perché hanno una risposta più rapida. poi se le cose si sistemano, ho una terapia già usata per terminare l'uso dei farmaci. Comunque è sufficiente chiedere al medico.
se vi è un problema, in quanto tale, ha una soluzione, altrimenti è un dato di fatto con cui convivere

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "windrew" (20/09/2018, 18:47)


fede2256

Giovane Amico

  • "fede2256" è un uomo
  • "fede2256" ha iniziato questa discussione

Posts: 105

Activity points: 609

Data di registrazione: sabato, 20 giugno 2015

  • Invia messaggio privato

10

giovedì, 20 settembre 2018, 13:54

Aggiungo alla domanda iniziale se per caso l'iperico all'inizio può leggermente peggiorare l'umore e la depressione come fa un classico antidepressivo?

alcor

Giovane Amico

Posts: 243

Activity points: 841

Data di registrazione: venerdì, 06 marzo 2015

  • Invia messaggio privato

11

giovedì, 20 settembre 2018, 15:24

Le erbe non hanno bisogno di prescrizione, ma è bene essere consigliati nell'assumerli perché possono creare problemi in soggetti predisposti, ad esempio mi risulta che l'iperico non possa essere assunto da chi ha problemi di ipertensione.

Nella mia esperienza non ha causato calo dell'umore ma tanta ansia. Ed è facile che succeda così perché l'iperico è un antidepressivo e non un ansiolitico.

fede2256

Giovane Amico

  • "fede2256" è un uomo
  • "fede2256" ha iniziato questa discussione

Posts: 105

Activity points: 609

Data di registrazione: sabato, 20 giugno 2015

  • Invia messaggio privato

12

domenica, 23 settembre 2018, 16:37

Iperico e depressione aiutatemi

Salve a tutti,1) vorrei sapere per pura curiosità una cosa riguardo all'iperico dato che l'ho iniziato da pochi giorni ma si sono molto aggravati i miei disturbi psicosomatici dell'ansia. Innanzitutto vorrei chiedervi se qualcuno usa o ha usato l'estratto secco di iperico in capsule per curare problemi di depressione e ansia e se ha funzionato. Poi se gli effetti sono stati duraturi o no.
2) Secondo voi che differenza di azione "chimica" c'è fra i comuni antidepressivi chimici e l'iperico? Cioè agiscono allo stesso modo solo che l'iperico funziona anche senza aumentare progressivamente la dose?
3) E' vero che da fotosensibilizzazione cutanea/visiva o alle normali dosi no?
4) E poi all'inizio ci può essere una sorta di aggravamento dell'ansia/problemi psicosomatici/depressione e a voi cosa vi ha fatto?
Ditemi un po' le vostre esperienze e tranquillizzatemi. Grazie mille ;-)

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "fede2256" (23/09/2018, 16:53)


windrew

La vita è attaccata ad un filo sottile che va tenuto stretto.

  • "windrew" è un uomo

Posts: 1.136

Activity points: 3.478

Data di registrazione: domenica, 26 giugno 2016

Località: emilia-romagna

Lavoro: una volta

  • Invia messaggio privato

13

domenica, 23 settembre 2018, 20:08

Ma perché non chiedere al medico di essere seguiti anche se si prendono sostanze naturali per curare ansia e depressione. Con il fai da se non si va a finire bene. Anche queste sostanze danno effetti collaterali e ci vogliono diverse settimane per vedere effetti che non sempre sono positivi. I primi giorni peggiora tutto.
se vi è un problema, in quanto tale, ha una soluzione, altrimenti è un dato di fatto con cui convivere

fede2256

Giovane Amico

  • "fede2256" è un uomo
  • "fede2256" ha iniziato questa discussione

Posts: 105

Activity points: 609

Data di registrazione: sabato, 20 giugno 2015

  • Invia messaggio privato

14

lunedì, 24 settembre 2018, 09:35

Ma perché non chiedere al medico di essere seguiti anche se si prendono sostanze naturali per curare ansia e depressione. Con il fai da se non si va a finire bene. Anche queste sostanze danno effetti collaterali e ci vogliono diverse settimane per vedere effetti che non sempre sono positivi. I primi giorni peggiora tutto.


Si, non ho fatto ovviamente il fai da te che può essere molto rischioso. Secondo te quindi all'inizio peggiora un po' l'ansia?

windrew

La vita è attaccata ad un filo sottile che va tenuto stretto.

  • "windrew" è un uomo

Posts: 1.136

Activity points: 3.478

Data di registrazione: domenica, 26 giugno 2016

Località: emilia-romagna

Lavoro: una volta

  • Invia messaggio privato

15

martedì, 25 settembre 2018, 01:06

Ripeto che anche queste sostanze possono dare effetti collaterali, sarebbe opportuno usarlo se in terapia associato con farmaci per la loro dismissione o dietro consiglio di un medico. Io per ridurre l'uso di ansiolitici e antidepressivi, ho, tra l'altro, usato sostanze ''naturali'' tra le quali iperico, ma soprattutto valeriana e melatonina. Le prime settimane nessun miglioramento ma peggioramento di ansie e paranoie. Ma erano in combinazione con farmaci, con il tempo ho trovato un beneficio . Ma la mia terapia era per dismettere i farmaci affiancandoli con sostanze naturali. Ho provato altre ''cose'' naturali ma sono perdite di soldi e tempo. Meglio una terapia farmacologica che varia col tempo e con la risposta terapeutica che prendere eventualmente prodotti vari, che male non faranno, ma non aiutano se presi '' a caso''. Quindi aumento di ansia e paranoie è quasi sicuro per molti.
se vi è un problema, in quanto tale, ha una soluzione, altrimenti è un dato di fatto con cui convivere