Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

Caos

Colonna del Forum

  • "Caos" è un uomo
  • "Caos" ha iniziato questa discussione

Posts: 1.904

Activity points: 6.391

Data di registrazione: sabato, 07 maggio 2011

Località: Città del Capo

  • Invia messaggio privato

1

sabato, 31 marzo 2012, 08:54

Sesso di plastica

Ieri sera complice anche l'alcool e una situazione ambigua ho rischiato di andare con una prostituta per la prima volta nella mia vita, eravamo in ascensore quando gli ho chiesto quanto voleva e l'età, la risposta è stata 200 Rand (20 euro) e 21 anni, lei era veramente bella, ma una volta in camera e acquistata un po' di lucidità dopo essermi sciacquato la faccia in bagno, l'ho guardata bene, era seduta sul letto, imbarazzata e con uno sguardo che mi ha trafitto il cuore.
Ho pensato al momento in cui ci saremmo accoppiati e sarei finito inevitabilmente a vedere quegli occhi, tristi, vuoti e impauriti, ho detto che avrei rinunciato a lei ma che l'avrei pagata comunque, lei mi ha detto:" tu sei diverso"....Forse sono diverso, sicuramente non ti considero un pezzo di carne, ma una persona, stamattina sono qui ancora scosso da quegli occhi, a 21 anni non puoi voler fare una cosa simile, hai ancora i tuoi sogni da voler realizzare, se sei sulla strada è perché qualcuno te lo ha imposto...questo è solo uno sfogo, stamattina mi sono svegliato diversamente dal solito.
Bisogna correre i rischi, perché il rischio più grande nella vita è quello di non rischiare nulla.
La persona che non rischia nulla, non è nulla e non diviene nulla. Può evitare la sofferenza e l'angoscia, ma non può imparare a sentire e cambiare e progredire e amare e vivere. Incatenata alle sue certezze, è schiava.
Solo la persona che rischia è veramente libera.(Leo Buscaglia)

2

sabato, 31 marzo 2012, 12:44

grazie per la scelta.

3

sabato, 31 marzo 2012, 12:51

....Forse sono diverso, sicuramente non ti considero un pezzo di carne, ma una persona..
E' molto bello leggere parole del genere.
Il est, paraît-il, des terres brûlées donnant plus de blé qu'un meilleur Avril

4

sabato, 31 marzo 2012, 13:05

lei mi ha detto:" tu sei diverso"....


Direi che sei stato fortunato nel senso che "ti ha fatto un regalo": una briciola di umanità in un rapporto mercenario, cosa rara.
Capisco che tu si sia sentito scosso.
Tutto ciò mi perplime

rocco smitherson

ingres

Utente Attivo

  • "ingres" è una donna

Posts: 64

Activity points: 206

Data di registrazione: sabato, 24 marzo 2012

  • Invia messaggio privato

5

sabato, 31 marzo 2012, 13:37

ogni volta che vedo una donna per strada spero stia aspettando l'autobus, un amico..ogni volta che vedo una macchina che si accosta mi auguro che ci sia un uomo che come te riesca a guardarne anche gli occhi rendendosi conto che è una persona e non un oggetto.

cl

Amico Inseparabile

  • "cl" è una donna

Posts: 1.576

Activity points: 4.847

Data di registrazione: lunedì, 26 luglio 2010

Località: lazio

Lavoro: commerciante

  • Invia messaggio privato

6

sabato, 31 marzo 2012, 13:43

ogni volta che le vedo per strada e salgono su un auto spero che ritornino a casa senza che gli accada alcun male , lo penso anche su chi lo ha fatto per scelta e non per costrinzione ....

semplicementeme91

Giovane Amico

  • "semplicementeme91" è una donna

Posts: 228

Activity points: 971

Data di registrazione: martedì, 18 ottobre 2011

Lavoro: studentessa universitaria

  • Invia messaggio privato

7

sabato, 31 marzo 2012, 13:50

mi associo a bi per la risposta,ti sei mostrato uomo,non maschio ti fà molto onore la scelta che hai fatto,vuol dire che di uomini sensibili ce ne sono ancora ^_^ è bello vederni!!
Hold me like you held on to life when all fears came alive and entombed me...Love me like you love the sun scorching the blood in my Vampire Heart

Caos

Colonna del Forum

  • "Caos" è un uomo
  • "Caos" ha iniziato questa discussione

Posts: 1.904

Activity points: 6.391

Data di registrazione: sabato, 07 maggio 2011

Località: Città del Capo

  • Invia messaggio privato

8

sabato, 31 marzo 2012, 16:05

Grazie a tutti per le vostre belle risposte!
Bisogna correre i rischi, perché il rischio più grande nella vita è quello di non rischiare nulla.
La persona che non rischia nulla, non è nulla e non diviene nulla. Può evitare la sofferenza e l'angoscia, ma non può imparare a sentire e cambiare e progredire e amare e vivere. Incatenata alle sue certezze, è schiava.
Solo la persona che rischia è veramente libera.(Leo Buscaglia)

LunaX

Pilastro del Forum

  • "LunaX" è una donna

Posts: 3.356

Activity points: 10.313

Data di registrazione: domenica, 20 luglio 2008

Località: Altrove

Lavoro: Allevo tarli

  • Invia messaggio privato

9

sabato, 31 marzo 2012, 16:16

Per me hai fatto una cosa normale, invece, non vedo tutto 'sto bisogno di glorificazione.
[...]

ArtaCs

Utente Fedele

  • "ArtaCs" è una donna

Posts: 357

Activity points: 1.099

Data di registrazione: mercoledì, 04 gennaio 2012

  • Invia messaggio privato

10

sabato, 31 marzo 2012, 17:21

Sul bordo di quel letto mi ci sono trovata anche io, a 20 anni circa.
Visto che era stata una mia scelta, se qualcuno avesse reagito come te me la sarei presa.
E probabilmente non avrei preso nemmeno i soldi.
Ma, ripeto, era stata una mia scelta, non stavo in strada e non mi obbligava nessuno.

Solo le troie dovrebbero fare le troie.
So messed up, I want you here
..I'll lay right down In my favorite place
..And now I'm ready To feel your hand
And lose my heart On the burning sands ..

Caos

Colonna del Forum

  • "Caos" è un uomo
  • "Caos" ha iniziato questa discussione

Posts: 1.904

Activity points: 6.391

Data di registrazione: sabato, 07 maggio 2011

Località: Città del Capo

  • Invia messaggio privato

11

sabato, 31 marzo 2012, 17:52

@Luna: non cerco glorificazione, se ha interpretato il mio post in questa maniera hai sbagliato, l'ho scritto così di primo acchito stamattina appena alzato qui sul forum dove posso esprimere le mie emozioni al 100% in italiano e non con i miei amici in inglese dove per forza di cose non puoi esprimerti pienamente.

@Art: non ho capito bene il tuo intervento, ma su quello che mi è successo credo che la ragazza in questione abbia poco da scegliere, vivo in Africa e qui le ragazze povere per campare o si prostituiscono o rubano!

Glisso sulla tua ultima frase perché la trovo penosa!
Bisogna correre i rischi, perché il rischio più grande nella vita è quello di non rischiare nulla.
La persona che non rischia nulla, non è nulla e non diviene nulla. Può evitare la sofferenza e l'angoscia, ma non può imparare a sentire e cambiare e progredire e amare e vivere. Incatenata alle sue certezze, è schiava.
Solo la persona che rischia è veramente libera.(Leo Buscaglia)

SirPsychoSexy

I'm not the Devil's Child, but He Loves Me like a Son.

  • "SirPsychoSexy" è stato interdetto da questo forum

Posts: 1.268

Activity points: 3.937

Data di registrazione: mercoledì, 28 settembre 2011

  • Invia messaggio privato

12

sabato, 31 marzo 2012, 17:57

Sul bordo di quel letto mi ci sono trovata anche io, a 20 anni circa.
Visto che era stata una mia scelta, se qualcuno avesse reagito come te me la sarei presa.
E probabilmente non avrei preso nemmeno i soldi.
Ma, ripeto, era stata una mia scelta, non stavo in strada e non mi obbligava nessuno.

Solo le troie dovrebbero fare le troie.


Uno dei pochi lampi all'orizzonte fermo di questo forum

I know you want what's on my mind
I know you like what's on my mind
I know it eats you up inside
I know you
I Know you
I Know you Know

ArtaCs

Utente Fedele

  • "ArtaCs" è una donna

Posts: 357

Activity points: 1.099

Data di registrazione: mercoledì, 04 gennaio 2012

  • Invia messaggio privato

13

sabato, 31 marzo 2012, 18:01

@Caos
Non è penosa, al contrario.
Se ci fossero solo volontarie sarebbe meno triste.

Considera che se quella fosse stata sotto l'effetto di droghe magari
non avrebbe avuto quello sguardo triste che ti ha fatto fare marcia indietro.

Ci saresti andato sfruttando una ragazza che fa quel lavoro forzatamente, anziché per diletto.

La realtà in Sud Africa non è diversa da molti altri posti.
La prostituzione esiste ovunque, parlo in generale.
So messed up, I want you here
..I'll lay right down In my favorite place
..And now I'm ready To feel your hand
And lose my heart On the burning sands ..

Caos

Colonna del Forum

  • "Caos" è un uomo
  • "Caos" ha iniziato questa discussione

Posts: 1.904

Activity points: 6.391

Data di registrazione: sabato, 07 maggio 2011

Località: Città del Capo

  • Invia messaggio privato

14

sabato, 31 marzo 2012, 18:16

Art non lo so se fosse stata sotto l'effetto di droghe che sguardo avrebbe avuto, io non sono contro la prostituzione intendiamoci, ho lavorato ad Amsterdam ed è diverso, le donne sono libere professioniste che pagano le tasse e per 50/100 euro ti fai un giro...invece sono contro lo sfruttamento perché questo è, ed è questo che avevo davanti ieri una ragazza sfruttata.
Bisogna correre i rischi, perché il rischio più grande nella vita è quello di non rischiare nulla.
La persona che non rischia nulla, non è nulla e non diviene nulla. Può evitare la sofferenza e l'angoscia, ma non può imparare a sentire e cambiare e progredire e amare e vivere. Incatenata alle sue certezze, è schiava.
Solo la persona che rischia è veramente libera.(Leo Buscaglia)

gabriel777

Utente Avanzato

  • "gabriel777" è un uomo

Posts: 835

Activity points: 2.652

Data di registrazione: martedì, 17 maggio 2011

Località: tatooine

Lavoro: asceta

  • Invia messaggio privato

15

sabato, 31 marzo 2012, 18:44

la sarei presa.
E probabilmente non avrei preso nemmeno i soldi.
Ma, ripeto, era stata una mia scelta, non stavo in strada e non mi obbligava Sul bordo di quel letto mi ci sono trovata anche io, a 20 anni circa.
Visto che era stata una mia scelta, se qualcuno avesse reagito come te menessuno.

Solo le troie dovrebbero fare le troie.



io condivido in pieno la frase di art.
“In Rock you play 3 chords and have 1000 people listening, but in Jazz you play 1000 chords and have 3 people listening!”
~ Frank Zappa on differences between Jazz & Rock music