Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

fiorlisa

Utente Attivo

  • "fiorlisa" è una donna
  • "fiorlisa" ha iniziato questa discussione

Posts: 15

Activity points: 94

Data di registrazione: domenica, 28 settembre 2014

Località: caserta

Lavoro: studentessa

  • Invia messaggio privato

1

giovedì, 02 ottobre 2014, 08:49

paura..

Cara dottoressa la scrivo e spero che presto lei possa rispondermi , e un po di tempo che sto male inizialmente avevo dei pensieri come controllare il battito delle palpebre e cosi via sentendomi allo stesso tempo depersonalizzata e priva di me ora noto che alcuni sintomi stanno crescendo e mi sento letteralmente a pezzi come se fossi solo un insieme di braccia gambe e cosi via ...sto impazzendo? Ho una paura tremenda ,ho avuto il mio primo episodio di dep quando ero piccola ma nn nr ho mai parlato perche non sapevo spiegarlo e ora tutto si e triplicato..sono gia in cura da uno psichiatra ma nn so piu che pensare la gente mi vede cosi normale .. e io mi sento divisa dalla mia voce mi chiedo da dove proviene che senso ha vivere ....

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" è un uomo

Posts: 8.813

Activity points: 27.097

Data di registrazione: sabato, 28 marzo 2009

Località: Italia

Lavoro: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Invia messaggio privato

2

lunedì, 06 ottobre 2014, 12:50

Mi sa che hai sbagliato sezione...

Comunque, visto che non invado luoghi altrui, ti dirò che sono cose che succedono durante l'adolescenza, specialmente se si è poco contenti dell'ambiente in cui si sta.

Se senti uno posichiatra o altro, vedi di sentire diversi pareri, e non prendere medicinali inutili se non sei convinta.

Direi che la stabilizzazione della personalità avviene per gradi e col tempo. Piu' ti distrai e ti impegni in qualcosa che ti piace e meno tempo hai per seguire le piccole ossessioni, fissazioni, ipocondrie. Poi senza neppure vederti non è che si possa dire molto di più. Ma direi di lasciare le preoccupazioni fuori dal tuo giardino.

Ciao. :hi:
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup: