Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


//////////////// 728x90 ////////////////

Euripide

Utente Fedele

  • "Euripide" è un uomo
  • "Euripide" ha iniziato questa discussione

Posts: 203

Activity points: 1.183

Data di registrazione: venerdì, 06 aprile 2012

Località: lucca

  • Invia messaggio privato

1

mercoledì, 18 aprile 2012, 23:14

Non sappiamo stare con noi stessi

Io da un pezzo a questa parte ho riscoperto cosa vuol dire fare silenzio isolarsi da cellulari tv radio ecc ecc. Molte persone hanno paura di stare sole con se stesse, c'e chi cerca gli amici chi non puo rimanere single. Facciamo di tutto tranne che ascoltarci cerchiamo fuori e altrove la felicita ma la cerchiamo sempre nel posto sbagliato :pump:





il silenzio è doloroso. Ma è nel silenzio che le cose prendono forma, e ci sono momenti nelle nostre vite in cui l'unica cosa che dobbiamo fare è attendere. In ciascuno di noi, nel più profondo del nostro essere, c'è una forza che vede e sente quello che non possiamo ancora percepire. Tutto ciò che siamo oggi è nato dal silenzio di ieri. Kahlil Gibran

pw81

Colonna del Forum

  • "pw81" è stato interdetto da questo forum

Posts: 1.824

Activity points: 6.816

Data di registrazione: mercoledì, 18 giugno 2008

  • Invia messaggio privato

2

mercoledì, 18 aprile 2012, 23:45

E' anche il mio caso. Ho paura della solitudine perchè impazzisco. Ho bisogno di "carezze" quotidiane. Nello stesso tempo sono molto egocentrico e alla fine mi isolo spesso. Il risultato è una pura follia...
''il depresso è un narcisista fallito''

3

giovedì, 19 aprile 2012, 01:06

Il silenzio è l'essenza ultima del nostro essere. Dentro ritroviamo noi stessi, ascoltiamo il nostro respiro e il flusso libero dei nostri pensieri. Il silenzio è sacro, prezioso, unico. Personalmente lo adoro, riesce a farmi entrare in contatto con me stessa isolandomi da tutto e da tutti. Dopo una giornata di frastuoni il silenzio è una benedizione.

beraman

Utente Attivo

  • "beraman" è un uomo

Posts: 18

Activity points: 96

Data di registrazione: martedì, 17 aprile 2012

  • Invia messaggio privato

4

giovedì, 19 aprile 2012, 02:08

Isolarsi dal mondo in certi momenti della giornata per me è fondamentale. Cellulari, computer, televisioni... Sono sì importanti, ma se si prova a farne senza di tanto in tanto ci si sente veramente bene! Quanti rapporti "malcapiti" perchè non si riesce a guardare negli occhi una persona?

Bisogna imparare a parlare con se stessi e a farsi compagnia da sè :)
L'ansia ed il panico sono maestri di vita. E a me la scuola non è mai piaciuta!

5

giovedì, 19 aprile 2012, 08:54

QUoto e concordo!

Rimanere da soli con noi stessi, è importantissimo. Anche isolarsi fa bene, è innegabile. Togliere quel maledetto cordone ombelicale che ci lega poi alla multimedialita', ci aiuta a riprendere il contatto con la realta' che ci circonda.
bisogna imparare a parlare con se stessi e a farsi compagnia da sè
Bravissimo! Concordo al 100%!!

valina90

un fenomeno di donna

  • "valina90" è una donna
  • "valina90" è stato interdetto da questo forum

Posts: 632

Activity points: 2.085

Data di registrazione: lunedì, 19 dicembre 2011

Località: provincia di rovigo

Lavoro: studentessa

  • Invia messaggio privato

6

domenica, 29 aprile 2012, 21:02

io sto sempre tanto spesso da sola con me stessa,e devo dire che sono gli unici momenti in cui sto bene...perchè gli altri mi fanno spesso male.anche se poi troppa solitudine è insopportabile

SissyLullaby

Utente Attivo

  • "SissyLullaby" è una donna

Posts: 75

Activity points: 281

Data di registrazione: domenica, 25 marzo 2012

  • Invia messaggio privato

7

mercoledì, 02 maggio 2012, 17:34

Bella discussione, ti ringrazio per averla postata. In effetti, penso che ognuno di noi abbia questo comportamento... anche nel mio caso è vero, non sono assolutamente capace di rilassarmi. Se mi rilasso, comincio a pensare, mi faccio paranoie e ansie: devo necessariamente coprirmi la mente con qualcosa, che sia computer o film, o altre attività che non lascino i pensieri liberi di "infastidirmi".

Francyyy

Utente Avanzato

  • "Francyyy" è una donna
  • "Francyyy" è stato interdetto da questo forum

Posts: 539

Activity points: 1.827

Data di registrazione: lunedì, 02 aprile 2012

Località: rimini

Lavoro: impiegata

  • Invia messaggio privato

8

mercoledì, 02 maggio 2012, 18:49

io penso che il problema del "Non riuscire a stare con noi stessi" sia che non stiamo ascoltando la nostra vocina dentro... non la vogliamo ascoltare, perchè questa società ci sta distraendo e confondendo con tante cose futili e ormai non siamo più in grado di risalire a qual è la vera natura dell'uomo.
Io penso che bisogna ritrovare il senso della vita, lo scopo per cui ognuno di noi è portato.... solo facendo un grande lavoro su noi stessi siamo in grado di riscoprirlo.

Detto da una, che era esattamente così, occupava la mente con mille attività per evitare che la depressione e la solitudine prendesse il sopravvento... ma ora pian piano sto riscoprendo il piacere di stare sola, perchè sto pian piano facendo riaffiorare la mia vera natura.