Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" è un uomo
  • "doctor Faust" ha iniziato questa discussione

Posts: 8.663

Activity points: 26.640

Data di registrazione: sabato, 28 marzo 2009

Località: Italia

Lavoro: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Invia messaggio privato

61

sabato, 22 settembre 2012, 15:23

Senti Claudia...sinceramente non mi va piu di discutere di cattolicesimo. Ognuno faccia quello che vuole e si tenga le opinione che sembrano meglio.

Per me Maria e' una ragazza madre, che ha avuto un figlio che fino a trent'anni ha fatto ill falegname, imparando il mestiere del suo patrigno.
Poi si e' stufato. Magari c'era recessione e il lavoro mancava, o magari ha ascoltato il desiderio di mamma di diventare qualcuno. Visto che era povero, l'unica strada era fare il profeta. Ha fatto del suo meglio e gli è riuscito bene. A Maometto o Zaratustra non e' andata altrettanto bene, visto che sono rimasti profeti, e non sono passati di grado, cioe' figlio di dio.

Per il resto è una storia come un'altra, di una famiglia ebrea un po' sbandata e una bamda di cenciosi nullafacenti che gironzolavano per i paesi dei dintorni. Se non era per Paolo, che era cittadino romano, nessuno si sarebbe più interessato alla cosa.
Nemmeno io. Ma poi e' diventata letteratura, ha influenzato storia e filosofia, e allora si diventa oggetto di costume...oggetto di studio.

Se devo pensare a dio, preferisco pensarlo in altro modo. Meno scenografico e più aderente alla mia natura.
Io non sono nato nel deserto. Sono nato in una casetta nel bosco, in una stanza fatiscente, dove era nata mia madre 17 anni prima, di fianco alla stalla delle vacche e della capra, che mi ha allattato. Non per questo mi sento miracolato, ne ho pretese mistiche.

Preferisco parlare di altro, magari delle anguane [ninfe acquatiche]che abitavano la valle e ridevano di notte, quando lavavano i panni, come mi raccontava mia nonna, o del salbanello [Dio silvano] che abitava i boschi e spaventava le ragazze. Ho anche cercato elfi e gnomi, ma non li ho mai visti, nei miei frequenti pellegrinaggi fra boschetti, valli oscure e sorgenti d'acqua.
Non ho mai visto madonne, mentre mia nonna le vedeva da tutte le parti. Una volta mi ha detto che l'ha incontrata sul sentiro e l'ha salutata. Buon per lei.

Che vuoi...forse ho un'animo pagano, o forse non mi sono mai piaciuti i preti, che identificavo con l'omo nero, con quelle tuniche nere lunghe fin ai piedi, e che mi dicevano rapissero i bambini e li traviavano con discorsi capziosi di dei trini e figli di dio morti crocifissi. Cose che mi mettevano i brividi.

Erano molto piu intriganti gli eroi del passato, molto umani, o i cavalieri in cerca della virtu', che chiacchieravano con preti maghi come Merlino.

Era tutto molto più naturale, più semplice, piu' avventuroso. Era il paradiso, non l'inferno cattolico.
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

cl

Amico Inseparabile

  • "cl" è una donna

Posts: 1.576

Activity points: 4.847

Data di registrazione: lunedì, 26 luglio 2010

Località: lazio

Lavoro: commerciante

  • Invia messaggio privato

62

sabato, 22 settembre 2012, 17:26

bravo Oscar , il tuo lato umano è il segno della mente piu intelligente che abbia mai incontrato nella mia vita , seppur virtuale , il tuo lato pagano diventa il lato migliore che hai , tu sai bene che in una discussione , c'è chi ha un idea diversa , e pertanto la mette in chiaro , altrimenti non ci sarebbe stima , ma ipocrisia , sarebbe falsita il non esprime le proprie idee, come te sono nata in campagna a due passi dalla stalla , non mi hanno allattato le capre perchè odiavo il latte , la mia famiglia era atea completamente , a parte mia nonna , non ho mai avuto preti in casa mia , neanche oggi che credo in Dio , anzi avevo paura delle streghe , dove non c'èra religione quarant'anni fa c'erano i fattucchieri , mi hanno cresciuto malissimo tra alcolizzati e violenze , non rimpiango di essere come sono , rimpiango che invece non mi siano stati inculcati alcuni valori , tra cui il rispetto per la vita e per gli altri , li ho costruiti da sola , con coraggio e dignita ... come te nei boschi ho cecato gli gnomi , ma ho trovato solo cio che di piu marcio potevano avere gli esseri umani , l'inferno cattolico è molto meglio della mia infanzi a e i cavalieri che ti salvano non esistono , e non sono mai arrivati nella mia vita , pertanto non amo le storie d'avventura , da piccola non amavo neanche leggerle , anche per il fatto che nessuno mi avrebbe comprato nessun libro , per studiare ho lavorato , ho iniziato a farlo a tredici anni , il diploma me lo sono sudato , perchè tanto non ci sarebbero stati soldi per mandarmi all'università , mia madre non sapeva neanche dove fosse la mia scuola superiore , io avevo la media del otto , studiavo con il vocabolario , che ancor oggi è un tesoro per me , io non ho alcuna pretesa mistica , perchè so bene che Dio esiste ed è nella mia vita , semplice vita di una semplice donna , ma non per questo non ti si puo contestare cio che sono solo tue supposizioni personali , io ne ho tante di mie supposizioni personali , ma rispetto il pensiero altrui , puoi continuare all'infinito a pensare che erano una massa di nulla facenti , ma per altre persone non lo è , pertanto rispetto il tuo pensiero e la tua ideologia , ma abbi la pazienza di leggere anche i post di chi non la pensa come te , altrimenti sorvola sugli argomenti oppure ti ritroverai sempre risposte con idee diverse dalle tue ....

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" è un uomo
  • "doctor Faust" ha iniziato questa discussione

Posts: 8.663

Activity points: 26.640

Data di registrazione: sabato, 28 marzo 2009

Località: Italia

Lavoro: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Invia messaggio privato

63

domenica, 23 settembre 2012, 18:38

Mi sono ubriacato dei tuoi complimenti che sono ancora alticcio.... :beer: e mi spiace che tu non condivida la visione agreste e bucolica che ho della vita. Pazienza. Evidentemente tu hai incontrato il silvanello e l'uomo nero. 8|

Citato

...abbi la pazienza di leggere anche i post di chi non la pensa come te , ..


Sempre fatto. Altrimenti non troverei spunto per confutare. Ovviamenete invoco anche il diritto a ignorare chi vuole solo fare bagarre o mi ripete concetti espressi in continuazione. Non mi pare il luogo adatto per le dichiarazioni di fede e l'apostolato, e nemmeno per l'ecumenismo.
Tutto dovrebbe avere come oggetto e priorità la mente, il suo funzionamento, i suoi bisogni, le sue sofferenze e il suo benessere. :hmm:

Citato

altrimenti sorvola sugli argomenti


Infatti alcuni li ignoro proprio, perchè non si leva sangue da una rapa e non c'è interesse dove c'è certezza. Chi ha tutte le risposte non si fa più domande, ma vuole solo predicare le proprie soluzioni. Lungi da me. :smoker:

Citato

oppure ti ritroverai sempre risposte con idee diverse dalle tue ....


E questo e' necessario. Se uno mi da ragione, che scopo c'è continuare? Ci salutiamo e tutto finisce li.
Se invece porta argomenti sensati e discutibili [non indiscutibili], allora sono contento che ci sia. Se no io che faccio? :thinking:

:hi: , dolce signora.
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

Questo post è stato modificato 2 volta(e), ultima modifica di "doctor Faust" (23/09/2012, 18:44)


cl

Amico Inseparabile

  • "cl" è una donna

Posts: 1.576

Activity points: 4.847

Data di registrazione: lunedì, 26 luglio 2010

Località: lazio

Lavoro: commerciante

  • Invia messaggio privato

64

lunedì, 24 settembre 2012, 10:52

.
Tutto dovrebbe avere come oggetto e priorità la mente, il suo funzionamento, i suoi bisogni, le sue sofferenze e il suo benessere.

rimprovero accettato , pero anche tu attienit a queste regole , in fondo a chi puo importare e quale beneficio puo dare , se la Madonna era vergine o meno , e se fosse stata abusata nel tempio ... io penso che questo non possa dare beneficio alcuno ....
, dolce signora.

dolce uomo agreste :hi:

The Heart

Colonna del Forum

  • "The Heart" è un uomo
  • "The Heart" è stato interdetto da questo forum

Posts: 2.275

Activity points: 7.455

Data di registrazione: mercoledì, 24 agosto 2011

Località: Roma

Lavoro: Studente psicologia

  • Invia messaggio privato

65

lunedì, 24 settembre 2012, 14:17

E' ridicolo trasformare un thread serio in uno scambio di smancerie personali.

The Heart

Colonna del Forum

  • "The Heart" è un uomo
  • "The Heart" è stato interdetto da questo forum

Posts: 2.275

Activity points: 7.455

Data di registrazione: mercoledì, 24 agosto 2011

Località: Roma

Lavoro: Studente psicologia

  • Invia messaggio privato

66

lunedì, 24 settembre 2012, 14:19

E soprattutto è disdicevole che chi è sinceramente buono non si renda conto della cattiveria altrui.

mrs.death

Utente Fedele

Posts: 536

Activity points: 1.608

Data di registrazione: domenica, 13 maggio 2012

  • Invia messaggio privato

67

lunedì, 24 settembre 2012, 19:25

gesugiuseppe&maria



è disdicevole che ancora ti si consenta di sparare castronerie relativamente indisturbato.
Confusion will be my epitaph

rossoeviola

ψυχοναύτης

  • "rossoeviola" è una donna
  • "rossoeviola" è stato interdetto da questo forum

Posts: 565

Activity points: 1.765

Data di registrazione: martedì, 14 febbraio 2012

Località: lazio

  • Invia messaggio privato

68

lunedì, 24 settembre 2012, 20:20

gesugiuseppe&maria



è disdicevole che ancora ti si consenta di sparare castronerie relativamente indisturbato.



NONO....è disdicevole che tu venga nel forum riflettiamo insieme.......troooooppe parole per te......trooooooppe riflessioni...manco lo specchio te riflette!!!!!!


okkio che te casca er cervello tra la soia e il farro
"Non la forza, ma la costanza di un alto sentimento fa gli uomini superiori". Friedrich Nietzsche



Licurgo

Forumista Incallito

Posts: 4.437

Activity points: 13.934

Data di registrazione: martedì, 15 luglio 2008

  • Invia messaggio privato

69

martedì, 25 settembre 2012, 00:17

Per me Maria e' una ragazza madre, che ha avuto un figlio che fino a trent'anni ha fatto ill falegname, imparando il mestiere del suo patrigno.
Poi si e' stufato. Magari c'era recessione e il lavoro mancava, o magari ha ascoltato il desiderio di mamma di diventare qualcuno. Visto che era povero, l'unica strada era fare il profeta. Ha fatto del suo meglio e gli è riuscito bene. A Maometto o Zaratustra non e' andata altrettanto bene, visto che sono rimasti profeti, e non sono passati di grado, cioe' figlio di dio.



Altrochè se gli è andata bene, ma proprio alla grande, una botta di deretano che non si è mai vista credo nella storia dell’umanità. Roba che se lo ripeti un miliardo di volte non ti va cosi di lusso.
Ecco cosa accade a mettere da parte del tutto il concetto di intervento divino nella storia umana. Che qualcuno se ne esce con frasi come le tue, non avendo altri elementi, si arriva a dare per scontato che veramente è possibile per un uomo vivere una fortuna del genere che abbatte ogni logicità in forza del suddetto “culo” e scusate la parola.


Per il resto è una storia come un'altra, di una famiglia ebrea un po' sbandata e una bamda di cenciosi nullafacenti che gironzolavano per i paesi dei dintorni. Se non era per Paolo, che era cittadino romano, nessuno si sarebbe più interessato alla cosa.
Nemmeno io. Ma poi e' diventata letteratura, ha influenzato storia e filosofia, e allora si diventa oggetto di costume...oggetto di studio.



Andrebbe bene la risposta poco piu su, visto che è la stessa tiritera, però a quanto pare pure quella “banda di cenciosi nullafacenti che gironzolava” ha vinto il premio gollonzo, per non parlare di quel puzzone di Paolo che gli è venuto addirittura l’uzzolo di propagare ste idee. Infine è arrivata la letteratura (caduta non si sa da dove come una slavina tra capo e collo) che ha influenzato (leggiti bene) “la storia e la filosofia”. Ma per caso beninteso, e grazie a delle chiappe montate in oro zecchino.


Se devo pensare a dio, preferisco pensarlo in altro modo. Meno scenografico e più aderente alla mia natura.
Io non sono nato nel deserto. Sono nato in una casetta nel bosco, in una stanza fatiscente, dove era nata mia madre 17 anni prima, di fianco alla stalla delle vacche e della capra, che mi ha allattato. Non per questo mi sento miracolato, ne ho pretese mistiche.



E questo è un peccato, c’erano i presupposti per fare la stessa carriera, non c’era il bue e l’asinello ma le caprette, che forse però non sono abbastanza gradite alla dea chiappona. Niente vangelo per te sorry. E manco una mistica cui apparire di tanto in tanto.
totus tuus

viaggio all'inferno e ritorno.
una testimonianza di conversione.

http://www.santissimo.it/libri/GLORIA%20…o%20Patrizi.pdf

Questo post è stato modificato 3 volta(e), ultima modifica di "Licurgo" (25/09/2012, 00:27)


mrs.death

Utente Fedele

Posts: 536

Activity points: 1.608

Data di registrazione: domenica, 13 maggio 2012

  • Invia messaggio privato

70

martedì, 25 settembre 2012, 16:34

questo è ciò che succede quando l'idiozia incontra l'instabilità:




NONO....è disdicevole che tu venga nel forum riflettiamo insieme.......troooooppe parole per te......trooooooppe riflessioni...manco lo specchio te riflette!!!!!!


okkio che te casca er cervello tra la soia e il farro


e ammettilo che , per arrotondare, scrivi i testi alla Polverini.





me possino eh :D
Confusion will be my epitaph

Questo post di "leo82" (lunedì, 15 ottobre 2012, 17:02) è stato cancellato dall’utente "Kublai" (martedì, 16 ottobre 2012, 14:19).