Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

Purple Haze

at the Gates of Dawn

  • "Purple Haze" ha iniziato questa discussione

Posts: 776

Activity points: 2.454

Data di registrazione: domenica, 12 luglio 2015

Località: Toscana

  • Invia messaggio privato

61

domenica, 27 settembre 2015, 14:38

Citato

ma la vita è fatta di compromessi...


questo è un punto molto problematico che faccio fatica ad accettare
Peace & Love

Le nuove catene sono digitali, distruggile!

Nasci, studi, e vai a lavorare, per comprare quello che non hai, e così ti scordi che sei vivo

diana33

Forumista Incallito

Posts: 4.076

Activity points: 12.970

Data di registrazione: mercoledì, 13 maggio 2015

  • Invia messaggio privato

62

domenica, 27 settembre 2015, 15:19

comincia a convincerti....vedrai che le cose miglioreranno ;)

63

domenica, 27 settembre 2015, 23:45

ah, ecco! Immagino che tu sia d'accordo anche sul fatto che il piano ci debba essere prima di iniziare i lavori e quindi e da lì che si comincia!
Già, ma il piano dipende solo da te e dai tuoi desideri.
Nessuno a parte te può fare questa parte, anche perché dipende dalle tue attitudini personali.

Per dirla in un modo semplice: se non hai un piano.. inizia a pensarci.


Queste non mi sembrano cose particolarmente generiche, è più generico quel che ho in testa io
Rendilo più specifico.

mah, un ragazzino per me non è indipendente
No, in effetti non lo è. Però mentalmente sente di avere una libertà, data anche dalle prospettive future, che poi in vita adulta non ritroverà mai più.
Il non doversi preoccupare di badare alla propria sopravvivenza e alla complessità della vita umana gli rende questa "capacità".

mah insomma, dal punto di vista logico è più importante il sogno...vero che la vita è fatta dal percorso, dalle piccole cose
Il sogno è più importante in teoria, ma nella pratica non lo si raggiunge quasi mai nei modi e nei tempi previsti.
Peraltro, anche se fosse, una prospettiva a 10/15/20 anni è utile, ma la vera vita è quella che sta nel mezzo.

la soluzione sarebbe semplice, così semplice da essere difficile da concepire e da realizzare: amarsi!

l'anarchia senza amore non è anarchia, è caos
L'anarchia è sempre caos, anche se ci si ama, perché amare solo se stessi rende (mentalmente) ciechi e si finisce per invadere le libertà altrui. Il caos deriva dalla rappresaglia.

è che appunto viviamo in un mondo troppo complesso...e ci stiamo dimenticando dell'essenziale...dove sta il senso della vita se non nell'amare?
Si, ma non solo se stessi.

Tutto si raggiunge tramite l'amore per se stessi
No, credo fermamente che questa sia una pia illusione, un abbaglio, un errore di calcolo teorico.

Chi concentra tutto sull'amare se stesso finisce per diventare narciso.
Il narcisismo è il male del nostro tempo.
E non a caso è un male "infantile" (i bambini passano per una fase di questo tipo).
La moderna condizione di non doversi responsabilizzare "in tempi utili" sta trasformando tutti in eterni bambini. Tante pretese e poche azioni concrete, condite da timida presa di coscienza tardiva.

Peraltro pare sia anche un "effetto collaterale" della terapia psicologica (di varia natura/tecnica).
Il concentrare tutto solo sul paziente lo rende poi insensibile ai feedback di malessere provenienti dall'esterno.
Tutti mentono.
Ci sono molte più probabilità di venire uccisi da una persona che si ama che da un estraneo.
La realtà è quasi sempre sbagliata.

Purple Haze

at the Gates of Dawn

  • "Purple Haze" ha iniziato questa discussione

Posts: 776

Activity points: 2.454

Data di registrazione: domenica, 12 luglio 2015

Località: Toscana

  • Invia messaggio privato

64

domenica, 27 settembre 2015, 23:59

Citato

Per dirla in un modo semplice: se non hai un piano.. inizia a pensarci.


certo!

Citato

L'anarchia è sempre caos


No

Citato

perché amare solo se stessi rende (mentalmente) ciechi e si finisce per invadere le libertà altrui. Il caos deriva dalla rappresaglia.


Non ho detto che bisogna amare solo se stessi, in questo caso certo che non ci può essere anarchia, che non si può vivere in modo pacifico. La soluzione sta nell'amare noi stessi e la realtà in cui viviamo, agire per la felicità nostra e di ciò che ci sta attorno

Citato

Si, ma non solo se stessi.


proprio così

Citato

La moderna condizione di non doversi responsabilizzare "in tempi utili" sta trasformando tutti in eterni bambini. Tante pretese e poche azioni concrete, condite da timida presa di coscienza tardiva.


cosa c'entra con il concentrasi sull'amare se stessi?
Peace & Love

Le nuove catene sono digitali, distruggile!

Nasci, studi, e vai a lavorare, per comprare quello che non hai, e così ti scordi che sei vivo

65

lunedì, 28 settembre 2015, 00:13

No
Dico che l'anarchia è sempre caos, perché l'anarchia funziona solo in teoria (come tutti gli schemi socio-politici estremi).

Sappiamo tutti che l'umano ha delle caratteristiche innate tali da non poter vivere in comunità tanto estese.. in un mondo senza regole basate sulla repressione e sulla convenienza indotta.
Se in un certo qual modo non convenisse lavorare: non lo faremmo.

E' così poiché l'essere umano è l'unico "animale" che si rende conto di esistere e quindi si ama tantissimo (già in partenza).
Questo amore e questa considerazione di se stesso sconfina dai suoi diritti naturali in modo tale per cui tende ad appropriarsi della libertà di altri umani (arrivando anche a sfruttarli e schiavizzarli, cosa che peraltro accade tutt'ora in tutto il globo).


cosa c'entra con il concentrasi sull'amare se stessi?
La condizione infantile è la più simile a quella di chi pensando di amare se stesso diventa narcisista o tende a comportarsi da tale, ignorando che siamo ingranaggi che funzionano solo se inseriti in un contesto sociale.
Tutti mentono.
Ci sono molte più probabilità di venire uccisi da una persona che si ama che da un estraneo.
La realtà è quasi sempre sbagliata.

Purple Haze

at the Gates of Dawn

  • "Purple Haze" ha iniziato questa discussione

Posts: 776

Activity points: 2.454

Data di registrazione: domenica, 12 luglio 2015

Località: Toscana

  • Invia messaggio privato

66

lunedì, 28 settembre 2015, 00:25

Citato

l'anarchia è sempre caos, perché l'anarchia funziona solo in teoria


No. Se dici che funziona solo in teoria allora puoi dire che nella pratica non esiste, non che è sempre caos. Anarchia e caos sono cose diverse

Citato

Sappiamo tutti che l'umano ha delle caratteristiche innate tali da non poter vivere in comunità tanto estese.. in un mondo senza regole basate sulla repressione e sulla convenienza indotta.


Io ho fiducia negli uomini...non credo sia impossibile quel che dici...poi piuttosto che la repressione preferisco piccole comunità

....

comunque...secondo te, bruce, come si può fare per amare noi stessi e gli altri?
Peace & Love

Le nuove catene sono digitali, distruggile!

Nasci, studi, e vai a lavorare, per comprare quello che non hai, e così ti scordi che sei vivo

67

lunedì, 28 settembre 2015, 18:35

Se dici che funziona solo in teoria allora puoi dire che nella pratica non esiste, non che è sempre caos. Anarchia e caos sono cose diverse
L'anarchia esiste e funziona solo in piccoli gruppi immersi nell'ordine o nella disciplina. :)
Si può dire che esista solo in funzione del suo contrario.. esattamente come l'ordine e la disciplina, che sono stati inventati per evitare il caos dato dall'anarchia.

Secondo la tesi più accreditata: l'anarchia è il caos sono Sì due cose diverse, ma sarebbero l'uno conseguenza dell'altro.


Io ho fiducia negli uomini...non credo sia impossibile quel che dici...poi piuttosto che la repressione preferisco piccole comunità
Beato te. Dico davvero.
Sei mai stato in un luogo dove è venuta a mancare, anche solo da poco, il governo (inteso come forze di controllo)?

comunque...secondo te, bruce, come si può fare per amare noi stessi e gli altri?
Non credo di avere una risposta proprio standard.
Ognuno di noi ha il suo equilibrio tra amore/odio verso se stessi e gli altri.

Per amare se stessi non c'è una soluzione veloce. Di base ci amiamo già, anche quelli che minacciano di farsi del male e poi mangiano la parte più succulenta delle pietanze prima che gli altri siano seduti a tavola.
Si ama molto meno chi si maltratta, ma anche questi alla fine lo fanno per eccesso di amore verso se stessi.

Per "amare" gli altri bisogna prima iniziare con il considerarli nel modo corretto.
La prima cosa da fare credo sia imparare a rispettare gli altri, quantomeno chi ci rispetta.
Poi imparare ad ascoltarli, quantomeno quelli che ci ascoltano.
Poi imparare a capire quel che dicono, ma veramente.
Il passo successivo è mettersi nei panni dell'altro; è una cosa che dovrebbe venirci naturale.
Una volta arrivati a questo punto il resto vien da se'.
Tutti mentono.
Ci sono molte più probabilità di venire uccisi da una persona che si ama che da un estraneo.
La realtà è quasi sempre sbagliata.

bea_23

Utente Attivo

  • "bea_23" è una donna

Posts: 52

Activity points: 163

Data di registrazione: lunedì, 11 agosto 2014

Località: Roma

Lavoro: Studente

  • Invia messaggio privato

68

lunedì, 28 settembre 2015, 21:43

Bruce perdonami ma credo che amare se stessi sia molto importante. Il narcisismo è quando si ama SOLO se stessi. Io intendevo una via di compromesso, nel senso di accettare se stessi e i propri difetti per poi poter essere ben predisposti verso l'altro, che è una cosa differente.
E avere la pazienza delle onde di andare e venire, ricominciare a fluire...

69

martedì, 29 settembre 2015, 18:47

Bruce perdonami ma credo che amare se stessi sia molto importante.

E' importante, Sì.

Il narcisismo è quando si ama SOLO se stessi. Io intendevo una via di compromesso, nel senso di accettare se stessi e i propri difetti per poi poter essere ben predisposti verso l'altro, che è una cosa differente.
Se c'è una sorta di equilibrio sono d'accordo.

Il problema è che la primordiale spinta di amor proprio tende troppo spesso a farci accettare anche i nostri capricci. E su questi si basano quasi tutti i problemi di autostima. Diventa un serpente che si morde la coda.
Tutti mentono.
Ci sono molte più probabilità di venire uccisi da una persona che si ama che da un estraneo.
La realtà è quasi sempre sbagliata.

Caos

Colonna del Forum

  • "Caos" è un uomo

Posts: 1.965

Activity points: 6.616

Data di registrazione: sabato, 07 maggio 2011

Località: Città del Capo

  • Invia messaggio privato

70

martedì, 29 settembre 2015, 23:32

Citato

ma la vita è fatta di compromessi...


questo è un punto molto problematico che faccio fatica ad accettare


Probabilmente perché sei molto giovane e credi che la vita si possa modellare a piacimento, con il passare degli anni cambierai radicalmente questa prospettiva.

Il tuo sfogo e legittimo ma anche figlio dei tempi odierni che fanno credere che chiunque abbia un radioso destino che lo aspetta, ma non è così,le porte del successo come della ricchezza o altre ambizioni che ci fanno pensare siano alla portata di tutti sono invece alla portata di pochi.

I consigli dati da Faust inizialmente non sono da buttar via, comincia ad apprezzare ciò che hai poi lavora su te stesso per migliorarti e ricordati sempre che ogni giorno è un buon giorno per essere soddisfatti, c'è gente che ha molto ma molto meno di te.

Purple Haze

at the Gates of Dawn

  • "Purple Haze" ha iniziato questa discussione

Posts: 776

Activity points: 2.454

Data di registrazione: domenica, 12 luglio 2015

Località: Toscana

  • Invia messaggio privato

71

martedì, 29 settembre 2015, 23:39

Citato

con il passare degli anni cambierai radicalmente questa prospettiva.


Citato

c'è gente che ha molto ma molto meno di te.


a chi mi dice così mi verrebbe da risponder male :D

Citato

le porte del successo come della ricchezza o altre ambizioni che ci fanno pensare siano alla portata di tutti sono invece alla portata di pochi.


il successo è relativo...a seconda di cosa per noi è il successo, esso può essere alla nostra portata
Peace & Love

Le nuove catene sono digitali, distruggile!

Nasci, studi, e vai a lavorare, per comprare quello che non hai, e così ti scordi che sei vivo

72

mercoledì, 30 settembre 2015, 13:28

/narci mode on

Riguardatevi il mio grafico.

Chi sta nel settore a. non è felice e non lo sarà mai; a meno che non si sposti nel b.

Tutto il resto son parole al vento :D
Tutti mentono.
Ci sono molte più probabilità di venire uccisi da una persona che si ama che da un estraneo.
La realtà è quasi sempre sbagliata.

Caos

Colonna del Forum

  • "Caos" è un uomo

Posts: 1.965

Activity points: 6.616

Data di registrazione: sabato, 07 maggio 2011

Località: Città del Capo

  • Invia messaggio privato

73

giovedì, 01 ottobre 2015, 19:06

Citato


con il passare degli anni cambierai radicalmente questa prospettiva.

Citato


c'è gente che ha molto ma molto meno di te.

a chi mi dice così mi verrebbe da risponder male


Si mi faceva incazzare anche a me a 20 anni quell'affermazione, ora a 30 mi ritengo molto fortunato, non sto qui a farti una digressione sulla mia vita, ma ho potuto vedere cosa significa essere poveri non avere niente e soffrire la fame.

Citato


le porte del successo come della ricchezza o altre ambizioni che ci fanno pensare siano alla portata di tutti sono invece alla portata di pochi.

il successo è relativo...a seconda di cosa per noi è il successo, esso può essere alla nostra portata


Perfetto, allora ti chiedo di stilarmi una lista di aspetti che ritieni importanti per la realizzazione personale e tra questi uno che vorresti raggiungere più di altri.

Purple Haze

at the Gates of Dawn

  • "Purple Haze" ha iniziato questa discussione

Posts: 776

Activity points: 2.454

Data di registrazione: domenica, 12 luglio 2015

Località: Toscana

  • Invia messaggio privato

74

giovedì, 01 ottobre 2015, 21:13

Citato

Perfetto, allora ti chiedo di stilarmi una lista di aspetti che ritieni importanti per la realizzazione personale e tra questi uno che vorresti raggiungere più di altri.


- saper essere spontaneo

- avere una buona autostima

- saper essere autonomo, nel senso di non aver bisogno che qualcuno faccia delle cose al posto mio...o comunque di averne poco bisogno

- saper amare

- avvicinarmi a capire la realtà in cui vivo: sia le persone (essere empatico) sia i meccanismo storico-sociali

il punto secondo probabilmente dipende dalla realizzazione degli altri, forse è questo che vorrei maggiormente...ma non c'è una netta prevalenza
Peace & Love

Le nuove catene sono digitali, distruggile!

Nasci, studi, e vai a lavorare, per comprare quello che non hai, e così ti scordi che sei vivo

Caos

Colonna del Forum

  • "Caos" è un uomo

Posts: 1.965

Activity points: 6.616

Data di registrazione: sabato, 07 maggio 2011

Località: Città del Capo

  • Invia messaggio privato

75

giovedì, 01 ottobre 2015, 23:34

L'autostima è correlata all'amore per se stessi, cosa non ti piace di te?

Mi incuriosisce il punto 4 "saper amare", cosa intendi?

1 utente a parte te sta visitando questo thread:

1 ospite