Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

patrizia

Animo inquieto

  • "patrizia" è una donna
  • "patrizia" ha iniziato questa discussione

Posts: 5.560

Activity points: 18.612

Data di registrazione: giovedì, 13 marzo 2008

Località: sicilia

  • Invia messaggio privato

1

mercoledì, 25 marzo 2009, 08:46

Bugie e fin di bene

Esistono e se si a chi fanno più bene a chi le dice o a chi le riceve?
I giorni e le notti suonano in questi miei nervi di arpa, vivo di questa gioia malata di universo e soffro di non saperla accendere nelle mie parole.

2

mercoledì, 25 marzo 2009, 09:49

sicuramente esistono, ma quante saranno quelle veramente a fin di bene?

penso siano necessarie ad ogni modo, per entrambi, chi le riceve e chi le da.

chi le da a volte si esenta dall'onere di dire una verità che fa male. chi le riceve, ha il tempo di rendersi conto da solo che dietro quella bugia c'era una verità. la cosa migliore sarebe quella di centellinare la verità pian piano, poco per volta.
penso che queste bugie debbano servire solo come strumento per arrivare a far sapere ciò che è vero al destinatario, con dolcezza o con calma.

Nemes

Pilastro del Forum

  • "Nemes" è una donna

Posts: 2.901

Activity points: 8.997

Data di registrazione: lunedì, 31 marzo 2008

Località: Nord

  • Invia messaggio privato

3

mercoledì, 25 marzo 2009, 18:39

Non so quanto siano buone le bugie a fin di bene....dipende dalle persone.
Io preferisco sempre sentirmi dire la verità, anche se dolorosa, nei miei confronti non amo la "bugia buona".
Mi rendo conto però che altre persone in certe occasioni preferiscono che sia detta loro una "bugia buona", in quel caso mi limito a rispettare la loro libertà, anche se non condivido la scelta.
Le altre bugie che dico non sono mai a fin di bene, solo rendiconto personale, per quanto possano sembrare innocenti.
Le persone sane si innamorano follemente, amano ardentemente, si arrabbiano furentemente, possono provare gelosie violente, lottare per la propria realizzazione o sacrificare tutto, fino a consumarsi, per i valori in cui credono, e giungere alla battaglia. (C. Albasi)

patrizia

Animo inquieto

  • "patrizia" è una donna
  • "patrizia" ha iniziato questa discussione

Posts: 5.560

Activity points: 18.612

Data di registrazione: giovedì, 13 marzo 2008

Località: sicilia

  • Invia messaggio privato

4

mercoledì, 25 marzo 2009, 20:06

Eppure capita di sentire cose del genere...io onestamente ci credo poco alle bugie a fin di bene ma potrei anche sbagliarmi
I giorni e le notti suonano in questi miei nervi di arpa, vivo di questa gioia malata di universo e soffro di non saperla accendere nelle mie parole.

  • "lea" è stato interdetto da questo forum

Posts: 4.708

Activity points: 14.383

Data di registrazione: domenica, 08 giugno 2008

  • Invia messaggio privato

5

mercoledì, 25 marzo 2009, 23:13

Non solo di bugie, ma anche di omissioni credo anzi vedo essere tessuta tutta la trama della vita di relazione, ovviamente.. cominciando da me .

Per il bene di chi? (domanda molto interessante)

Bugie e omissioni, alla fin fine, servono a mantenere inalterato un equilibrio.

Per cui direi che fanno puntualmente "il bene" di chi sarebbe smarrito senza quel particolare equilibrio : e può essere chi è l'autore di bugie/omissioni, oppure può essere il destinatario, oppure possono essere entrambi. (vale anche per la classica bugia pietosa del negare la malattia terminale : fino a che punto la si dice per evitare una sofferenza, e fino a che punto, invece, la si dice per evitarSI una reazione che non si sa quale sarà e non si sa se si sarà in grado di governarla? ...Dipende dagli attori protagonisti, e dal loro spessore, e dalla loro capacità di intendere ciascuno lo spessore dell'altro).
Drammatiche quanto sciocche sarebbero entrambe (bugie e omissioni) se un equilibrio purchessia non interessasse a nessuno dei due e continuassero a dirsi menate.
Ma credo sia rarissimo che questo avvenga, e credo anche che quando avviene... i due protagonisti lo sanno benissimo e costruiscono un loro mondo senza bugie. Ammetto che è pura teoria: non ho prova di questo mondo, per quanto micronico, senza bugie-omissioni.
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

pazzamentesana

Non registrato

6

mercoledì, 25 marzo 2009, 23:27

E' talmente raro potersi permettere rapporti completamente sinceri, anche solo per incapacità ad esprimersi con "tatto" da una parte... e capacità di accettazione dall'altra... che diventa automatico o mentire oppure omettere... questo per consentire il proseguo dei rapporti umani senza "tagli" o "litigi" !

Ove sia possibile... ed è quello che mi auguro sempre di "poter dire il mio pensiero sincero"... ci si dice le cose chiare e non fa male a nessuno ANZI, al contrario vivifica il rapporto.
Ove non sia possibile... perchè la persona non è di questo stesso avviso... a cosa serve dire ? a volte è realmente preferibile "omettere"...

Certamente nella vita capita a tutti di mentire qualche volta...

paciugo

°.....................°

  • "paciugo" è un uomo

Posts: 7.838

Activity points: 23.808

Data di registrazione: lunedì, 10 novembre 2008

Località: paciugandia

Lavoro: paciugheggio

  • Invia messaggio privato

7

venerdì, 27 marzo 2009, 00:06

RE: Bugie e fin di bene

Esistono e se si a chi fanno più bene a chi le dice o a chi le riceve?
Esistono le bugie come esiste il fin di bene ma non esistono le bugie a fin di bene, chiaro che ci saranno persone che penseranno diversamente ma vuol dire che hanno un concetto un pò particolare di quella che è una bugia e di ciò che rappresenta il bene di qualcuno .. la bugia è un'affermazione che asserisce qualcosa di non vero e quindi è implicita una negatività di fondo, che poi si dicano e si possano dire per x,y motivi nessuno lo mette in dubbio e lo nega ma di base ci deve essere la consapevolezza che nel momento in cui mento e dico qualcosa di non vero, io faccio un errore e non compio un qualcosa di positivo ma semplicemente mi serve per procastrinare un qualcosa ma senza nè risolverla nè mutarla; ma alla resa dei conti oltre al fatto su cui si è mentito ci sarà da fare i conti anche con la menzogna stessa, quindi, a conti fatti a fin di bene non c'è nulla .. detto ciò, a mio avviso, le bugie non fanno bene a nessuno anche se magari chi le dice e ne fa utilizzo in quel momento pensa che sia la cosa migliore ma è una valutazione superficiale e molto di comodo.

Poi se vogliamo andare più a fondo del problema, si può anche ribaltare quanto appena scritto perchè poi le cose vanno viste da diverse angolazioni e vanno valutati anche i casi e le persone a cui decidiamo o diciamo una bugia senza cadere in ipocrisie di sorta, chi non mente mai non esiste e chi afferma di non dire mai bugie, mente sapendo di mentire o nemmeno se ne rende conto....

ps l'omissione è una verità taciuta ma non è una bugia....

Questo post è stato modificato 2 volta(e), ultima modifica di "paciugo" (27/03/2009, 00:21)


  • "lea" è stato interdetto da questo forum

Posts: 4.708

Activity points: 14.383

Data di registrazione: domenica, 08 giugno 2008

  • Invia messaggio privato

8

venerdì, 27 marzo 2009, 00:16

la bugia è un'affermazione che asserisce qualcosa di non vero e quindi è implicita una negatività di fondo,


La bugìa è la negazione della verità.

La verità è talvolta negativa (per tutti o per qualcuno).

La negazione di una negatività è - ARITMETICAMENTE - positiva.

Positiva... per tutti O per qualcuno ....(per l'esattezza: positiva esattamente per coloro per cui la verità sarebbe stata negativa).

Su questo, in termini di logica, non ci piove. :)
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

lia62

un' onda....

  • "lia62" è una donna

Posts: 838

Activity points: 3.606

Data di registrazione: lunedì, 05 gennaio 2009

Località: Negli Abissi

  • Invia messaggio privato

9

venerdì, 27 marzo 2009, 00:20

sai cosa diceva ...quello s....che mi ha rovinato la vita....la mia 1 vita.....perche' la 2 a vorrei vivere bene..nasconde la verita' mica ti dico bugie......un albero di corna..tutti sapevano ..meno io... X(
Se un uomo la mattina conosce la retta via, potrà morire la sera stessa senza alcun rimpianto. Confucio

pazzamentesana

Non registrato

10

venerdì, 27 marzo 2009, 00:35

Se a mio padre condannato dal cancro e già colpito da ictus avessimo detto la verità... stai per morire... vi assicuro avrebbe vissuto meno e meno bene !!! Lo concordammo col medico proprio in base a quello che aveva dimostrato in 12 anni di ictus...

Quindi ? Quindi ci sono situazioni e situazioni !!! Nel caso di cui sopra è stata certamente una bugia a fin di bene !!! E la ridirei SICURAMENTE !

  • "lea" è stato interdetto da questo forum

Posts: 4.708

Activity points: 14.383

Data di registrazione: domenica, 08 giugno 2008

  • Invia messaggio privato

11

venerdì, 27 marzo 2009, 00:37

sai cosa diceva ...quello s....che mi ha rovinato la vita....la mia 1 vita.....perche' la 2 a vorrei vivere bene..nasconde la verita' mica ti dico bugie......un albero di corna..tutti sapevano ..meno io...


E' successo anche a me.
Però non mi cambia il concetto di bugìa.

Anzi... lo conferma in pieno : erano bugie/omissioni che servivano per mantenere un equilibrio (quello di chi le diceva, mentre si sentiva anche "buono" raccontandosi che voleva preservare l'equilibrio mio o tuo o di chissà quante.....) . ;)
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

  • "lea" è stato interdetto da questo forum

Posts: 4.708

Activity points: 14.383

Data di registrazione: domenica, 08 giugno 2008

  • Invia messaggio privato

12

venerdì, 27 marzo 2009, 00:38

Se a mio padre condannato dal cancro e già colpito da ictus avessimo detto la verità... stai per morire... vi assicuro avrebbe vissuto meno e meno bene !!! Lo concordammo col medico proprio in base a quello che aveva dimostrato in 12 anni di ictus...

Quindi ? Quindi ci sono situazioni e situazioni !!! Nel caso di cui sopra è stata certamente una bugia a fin di bene !!! E la ridirei SICURAMENTE !


APPUNTO!!!!!
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

MariaSud

Amico Inseparabile

  • "MariaSud" è una donna

Posts: 1.400

Activity points: 4.753

Data di registrazione: venerdì, 28 dicembre 2007

Lavoro: autonomo

  • Invia messaggio privato

13

venerdì, 27 marzo 2009, 09:05

bugie,sono sempre bugie,ma chi dice la verita',stimola chi ascolta a dire la bugia.

pazzamentesana

Non registrato

14

venerdì, 27 marzo 2009, 11:55

Maria, ciao.

Per favore dimmi se ho inteso bene, vediamo...

Una bugia è sempre una bugia... e fin qui ci siamo.
Quando una persona dice la verità, chi ascolta cerca delle scusanti per difendere la sua posizione e per questa ragione mente !

E' questo che intendevi ?

Se ho capito male puoi spiegare meglio cosa intendi ?
Grazie...
:)

p.s. Non trovi che a volte sia inevitabile dire piccole o grandi bugie ? Ogni volta che siamo preoccupati per lo stato di salute di un nostro caro, per esempio, dicendo il semplice "stai tranquillo, vedrai che non è nulla"... incorriamo nella bugia. Dovremmo tante volte dire, per essere sinceri fino in fondo: "Mamma mia hai ragione a preoccuparti, io lo sono per te, e se hai un tumore ? !!!"
Credo veramente inevitabile mentire in alcune circostanze, anche perchè sarebbe deleterio esprimere SEMPRE i nostri pensieri e/o dubbi !!!

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "pazzamentesana" (27/03/2009, 12:05)


MariaSud

Amico Inseparabile

  • "MariaSud" è una donna

Posts: 1.400

Activity points: 4.753

Data di registrazione: venerdì, 28 dicembre 2007

Lavoro: autonomo

  • Invia messaggio privato

15

venerdì, 27 marzo 2009, 13:18

aaa...bbb---cccc

Questo post è stato modificato 2 volta(e), ultima modifica di "MariaSud" (08/04/2016, 15:02)