Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

You are not logged in.


This thread is closed.

Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

121

Thursday, May 6th 2010, 11:15pm

LEA, ma la risposta io ce l'ho, altrimenti che portavoce di Dio sarei,he?
Tu chiedi "perchè la verità è rivelata ai semplici e non ai forti?" La forza nelle persone è data dal Demonio, cioè è la forza con cui le persone sono fisse nella loro conoscenza. I forti sono quelli che non ammettono confronti perchè sono convinti e sicuri del loro credere, i semplici, al contrario, non hanno quella forza ma sono aperti a nuove conoscenze per cui se Dio si rivelasse ai forti e gli infilasse nella testa la verità assoluta, questi impazzirebbero perchè verrebbero a conoscere cose in netto contrasto con il loro credere (guarda quello che avviene sul forum!) mentre negli umili la rivelazione è molto sopportabile proprio perchè sono aperti: semplice,no? Dio sa bene dove rivelarsi. ilprofeta1

  • "lea" has been banned

Posts: 4,710

Activitypoints: 14,389

Date of registration: Jun 8th 2008

  • Send private message

122

Thursday, May 6th 2010, 11:50pm

LEA, ma la risposta io ce l'ho, altrimenti che portavoce di Dio sarei,he?
Tu chiedi "perchè la verità è rivelata ai semplici e non ai forti?"


No , Profeta, io non ho mai formulato questa domanda, nè avrei mai potuto formularla così.
La contrapposizione era tra i semplici e gli intellettuali, NON tra i semplici e i forti.

Se poi devo dirti la mia.... penso che non ci sia persona più forte del semplice : Il semplice ha un paio di certezze, e con forza TITANICA fonda su quelle la vita intera e si batte contro tutto e tutti. Laddove l'intellettuale (quello vero, non quello che legge tanti libri per dire che li ha letti) è di una fragilità pazzesca in una strada che è segnata solo dai Dubbi.

Per cui: NON ho mai fatto la domanda a cui tu rispondi. :)

La domanda era questa : acclarato che esistono persone intellettualmente più tormentate e persone che intellettualmente stanno già bene con porchetta e gassosa...... perchè Dio, che li ha creati entrambi e li ha creati con dotazioni oggettivamente diverse, a quello a cui basta porchetta e gassosa gli dà pure la "rivelazione" e , invece, a quello che sta piuttosto confuso anche tra studi e dubbi e "sushi o porchetta?" lo lascia nel dubbio che propende (per di più) nella quasi certezza (o certezza) che non ci sia nessun dio ?

Ripeto: se entrambi li ha fatti Dio, perchè li ha fatti così? (questa, era la MIA domanda).
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

123

Friday, May 7th 2010, 12:07am

LEA, ma la risposta io ce l'ho, altrimenti che portavoce di Dio sarei,he?
Tu chiedi "perchè la verità è rivelata ai semplici e non ai forti?"


No , Profeta, io non ho mai formulato questa domanda, nè avrei mai potuto formularla così.
La contrapposizione era tra i semplici e gli intellettuali, NON tra i semplici e i forti.

Se poi devo dirti la mia.... penso che non ci sia persona più forte del semplice : Il semplice ha un paio di certezze, e con forza TITANICA fonda su quelle la vita intera e si batte contro tutto e tutti. Laddove l'intellettuale (quello vero, non quello che legge tanti libri per dire che li ha letti) è di una fragilità pazzesca in una strada che è segnata solo dai Dubbi.

Per cui: NON ho mai fatto la domanda a cui tu rispondi. :)

La domanda era questa : acclarato che esistono persone intellettualmente più tormentate e persone che intellettualmente stanno già bene con porchetta e gassosa...... perchè Dio, che li ha creati entrambi e li ha creati con dotazioni oggettivamente diverse, a quello a cui basta porchetta e gassosa gli dà pure la "rivelazione" e , invece, a quello che sta piuttosto confuso anche tra studi e dubbi e "sushi o porchetta?" lo lascia nel dubbio che propende (per di più) nella quasi certezza (o certezza) che non ci sia nessun dio ?

Ripeto: se entrambi li ha fatti Dio, perchè li ha fatti così? (questa, era la MIA domanda).

No, LEA, tu hai fatto confusione attribuendo la rivelazione a quelli che tu definisci semplici ma che hanno una forza titanica, infatti quelli sono i semplici per te ed è evidente che tu hai un ottica diversa da Dio perchè per lui quelli sono i forti.
Ma rispondo anche all'altra domanda. Prima di tutto ti dico che Dio non ha creato nessuno ma tutto è TRASFORMAZIONE di se stesso, quindi togli la creazione perchè inganno del Demonio. Il fatto che abbiano differenza dipende dalla parte che essi realizzano nel disegno di Dio, tutto è se stesso e in questo modo si realizza il suo disegno attraverso parti diverse: semplice, no?

  • "lea" has been banned

Posts: 4,710

Activitypoints: 14,389

Date of registration: Jun 8th 2008

  • Send private message

124

Friday, May 7th 2010, 12:19am

semplice, no?


No.

Per niente. :)
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

  • "lea" has been banned

Posts: 4,710

Activitypoints: 14,389

Date of registration: Jun 8th 2008

  • Send private message

125

Friday, May 7th 2010, 12:24am

tu hai fatto confusione attribuendo la rivelazione a quelli che tu definisci semplici ma che hanno una forza titanica, infatti quelli sono i semplici per te ed è evidente che tu hai un ottica diversa da Dio perchè per lui quelli sono i forti.


Interesssante, però!

Quindi... dio, secondo te, è ancora più ingiusto di quel che pensassi io!

In pratica : sa che i semplici sono forti e gli dà ancora più forza.

Poi ha creato anche (non si sa perchè) delle cacchette irrisolte (che però son quelle che ci curano i cancri o ci portano su Marte) e quelle (che lui dio considera già deboli) le indebolisce ancora di più perchè si nega a questi ma a questi fa vedere che i semplici lo vedono (a lui, dio).

Interessantissimo. De Sade ha tutto da imparare....(figurati io!!! :D )
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

126

Friday, May 7th 2010, 12:33am

tu hai fatto confusione attribuendo la rivelazione a quelli che tu definisci semplici ma che hanno una forza titanica, infatti quelli sono i semplici per te ed è evidente che tu hai un ottica diversa da Dio perchè per lui quelli sono i forti.


Interesssante, però!

Quindi... dio, secondo te, è ancora più ingiusto di quel che pensassi io!

In pratica : sa che i semplici sono forti e gli dà ancora più forza.

Poi ha creato anche (non si sa perchè) delle cacchette irrisolte (che però son quelle che ci curano i cancri o ci portano su Marte) e quelle (che lui dio considera già deboli) le indebolisce ancora di più perchè si nega a questi ma a questi fa vedere che i semplici lo vedono (a lui, dio).

Interessantissimo. De Sade ha tutto da imparare....(figurati io!!! :D )

LEA, ma come te lo devo dire che i semplici sono i semplici, non hanno nessuna forza, quelli che hanno forza non sono semplici, lo possono essere per te ma non per Dio. Quando io ho ricevuto quella conoscenza ero in una condizione di incapacità totale, se mi veniva fatta una domanda io non sapevo dare una risposta: questa è la condizione per cui Dio può rivelarsi, capisci?
LEA, mi dici come fa Dio ad essere ingiusto se gli uni e gli altri sono sempre se stesso? è impossibile. Sei tu che vedi la differenza tra loro ma è illusione perchè non c'è nessuna differenza, tutto è sempre se stesso: come fai a non capire?

  • "lea" has been banned

Posts: 4,710

Activitypoints: 14,389

Date of registration: Jun 8th 2008

  • Send private message

127

Friday, May 7th 2010, 12:35am

come fai a non capire?

Questo è proprio semplice : NON capisco e... tutto qui. :rolleyes:
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

128

Friday, May 7th 2010, 12:39am

come fai a non capire?

Questo è proprio semplice : NON capisco e... tutto qui. :rolleyes:
LEA, nessuno può curare il cancro perchè quando la persona muore non mai stata se stessa per cui non ha mai avuto il cancro, non ha mai ricevuto cure per il semplice motivo che non è mai stata sana e nemmeno malata: questo lo ha rivelato Dio.

  • "lea" has been banned

Posts: 4,710

Activitypoints: 14,389

Date of registration: Jun 8th 2008

  • Send private message

129

Friday, May 7th 2010, 12:49am

riguardo a Brian Weiss


Conoscevo l'argomento, non specificamente questo autore.
Ho cercato di saperne di più ma.. a parlarne trovo solo siti in qualche modo partecipi di un business (case editrici, soprattutto).

Dell'argomento in genere (e pur avendone avuto conoscenza mediante fonti che tendevano ad accreditarlo, quanto meno per ragioni di "audience") mi ero fatta un'idea molto semplice, che era questa : "guarda caso... in tutte le regressioni ipnotiche vengon fuori ... spaccati da favola.... proprio come quelli che abbiamo immaginato dell'Antica Roma o dell'Antico Egitto... quando da bambini la nostra fantasia volava a farsi films su un qualche incipit fornito da un normalissimo libro di Storia ad uso delle scuole elementari". Per la verità, in un programma che npropri non ricordo quale fosse, ne pensai anche un'altra , che è questa "i vissuti a sfondo eroico-erotico-sadomaso andavano alla grandissima! La media delle "reincarnate" ricordavano (si fa per dire) di essere state violentate da quarantesette giuerrieri nemici mentre il loro uomo veniva torturato perchè cercava di liberarle".

Dave.. come faccio a non pensare (solo) a tanta isteria e frustrazione (se i racconti sono autentici) e , in alternativa, a un bel business (se manco i racconti fossero del tutto veri) ?
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

  • "lea" has been banned

Posts: 4,710

Activitypoints: 14,389

Date of registration: Jun 8th 2008

  • Send private message

130

Friday, May 7th 2010, 12:53am

quando la persona muore non mai stata se stessa per cui non ha mai avuto il cancro

Nella mia povera visione, però, quando da viva ha scoperto di averlo.... managgia quante cose son cambiate!!!!!!!

Io conosco i vissuti di chi ha scoperto di avere un cancro.
Purtroppo non mi ha mai parlato nessun morto. Nè morto di cancro nè morto di altro.
Puoi avere pietà della mia oggettiva difficoltà a comprendere quel che non conosco, e della mia poverissima attitudine a restare ancorata a quel che conosco? ;)
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

Dave64_128

Utente attivo

  • "Dave64_128" has been banned
  • "Dave64_128" started this thread

Posts: 484

Activitypoints: 1,690

Date of registration: Dec 8th 2009

  • Send private message

131

Friday, May 7th 2010, 1:00am

Al di là della distinzione che profeta valuta inutile...

..tra coloro che sarebbero semplici, e gli intellettuali, siamo sicuri che la rivelazione di dio non potrebbe renderli ancora più fragili e portarli ad impazzire ?
Magari perchè non creduti e scherniti e derisi a vita ?
Come la famosa Cassandra ?

Perchè, obiettivamente, come giustamente sostiene lo stesso profeta, anche in altre parti, oltre che qui sul forum, la gente tende a non credergli e semmai a ridicolizzarlo. Se non addirittura ad esserne infastidita.

Siamo sicuri che non si riveli essere un disegno che al singolo finisce per rendere il proprio percorso ancora più difficile ?

Io credo che si tratti di un non indifferente fardello per chi lo riceva sul serio

132

Friday, May 7th 2010, 1:03am

come fai a non capire?

Questo è proprio semplice : NON capisco e... tutto qui. :rolleyes:
LEA, nessuno può curare il cancro perchè quando la persona muore non mai stata se stessa per cui non ha mai avuto il cancro, non ha mai ricevuto cure per il semplice motivo che non è mai stata sana e nemmeno malata: questo lo ha rivelato Dio.


Io il cancro l' ho avuto e grazie al cielo mi hanno curata.
Quello che scrivi profeta è un insulto gratuito a chi soffre di una malattia o ne ha sofferto, vergognati.

pazzy

Unregistered

133

Friday, May 7th 2010, 1:07am

nessuno può curare il cancro perchè quando la persona muore non mai stata se stessa per cui non ha mai avuto il cancro

Perchè non lo spieghi a chi ne è vittima e lo vedi perdere le fattezze umane assieme al vigore e alla vita... e si consuma come una candela ? Che gli dici IN FACCIA, profeta... che lui non ha il cancro perchè un giorno sarà morto e quindi non è stato se stesso mentre il male lo corrodeva fino a scheletrirlo ?

Dave64_128

Utente attivo

  • "Dave64_128" has been banned
  • "Dave64_128" started this thread

Posts: 484

Activitypoints: 1,690

Date of registration: Dec 8th 2009

  • Send private message

134

Friday, May 7th 2010, 1:09am

dani61..

..sono abbastanza sicuro che profeta intenda dire che quando non ci saremo più sarà come se tutte le nostre esperienze non ci fossero nemmeno mai state, è un concetto che ha espresso anche in un suo recente thread.

135

Friday, May 7th 2010, 1:11am

Che fai Dave l' avvocato difensore?