Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

You are not logged in.


This thread is closed.

Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

346

Sunday, May 16th 2010, 11:34pm

Questo potrebbe far parte del gioco di dio, Gesù non ha mica detto di fare attenzione ai falsi profeti?
CHOUPETTE dimostri di parlare di cose che non conosci; guarda cosa ha detto Cristo! "Guardate che nessuno vi inganni perchè sorgeranno falsi cristi e falsi profeti e molti saranno ingannati" e tu choupette sei una di quelli ingannati ma non da me: ti pare che non abbia dato avvertimento?.

Ma da quando qualunque regno decadrebbe se il demonio si contraddice? Ma che e', una tua nuova scoperta per parare i colpi?
CHOUPETTE, parole di Cristo "qualunque regno si contraddice cade in rovina" come potrebbe il Demonio difendere se stesso se avesse mostrato il suo lato debole?

Semplicemente perché il demonio gioca con te. In effetti sei tu quello che ha voluto colpire, non noi. Lui ti ha rivelato gli inganni facendoti credere che si tratta della verità assoluta e tu ti sei bevuto tutto e vai in giro a fare il profeta così che tutti ti prendano per il cxxx... E dio e' tutto contento perché la parte cattiva di lui ha potuto esprimersi, attraverso di te, anche in questo modo :D
NO, choupette, la verità è che il Demonio ti ha ingannato proprio con il farti credere che io sia ingannato dal Demonio; anche questo è un inganno del Demonio che io ho messo in luce, però anche tu, come tutti ci sei cascata.
Io ho detto diverse volte che la verità che io ho ricevuto è fatta di dimostrazioni cosa questa di cui il Demonio è privo come è privo di verità.

Se fosse dio te l'avrebbe rivelata in una maniera trasmissibile, altro che.
Guarda che Dio me l'ha rivelata in modo trasmissibilissimo, però siete voi che non ricevete perchè siete su un lunghezza d'onda diversa. ilprofeta1

ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

347

Sunday, May 16th 2010, 11:39pm

il demonio gioca con te. In effetti sei tu quello che ha voluto colpire, non noi. Lui ti ha rivelato gli inganni facendoti credere che si tratta della verità assoluta e tu ti sei bevuto tutto e vai in giro a fare il profeta così che tutti ti prendano per il cxxx... E dio e' tutto contento perché la parte cattiva di lui ha potuto esprimersi, attraverso di te, anche in questo modo



Questa mi ha colpito parecchio.

E' molto incisiva, come obiezione, Profeta..... (almeno per me). :hmm:

LEA, e la riflessione? Se fosse vero quello che insinua choupette, sarebbe soltanto un enorme scapito per tutti perciò la cosa saggia da dire è questa "Io non ci credo ma spero tanto sia vero".

348

Sunday, May 16th 2010, 11:48pm

il demonio gioca con te. In effetti sei tu quello che ha voluto colpire, non noi. Lui ti ha rivelato gli inganni facendoti credere che si tratta della verità assoluta e tu ti sei bevuto tutto e vai in giro a fare il profeta così che tutti ti prendano per il cxxx... E dio e' tutto contento perché la parte cattiva di lui ha potuto esprimersi, attraverso di te, anche in questo modo



Questa mi ha colpito parecchio.

E' molto incisiva, come obiezione, Profeta..... (almeno per me). :hmm:

LEA, e la riflessione? Se fosse vero quello che insinua choupette, sarebbe soltanto un enorme scapito per tutti perciò la cosa saggia da dire è questa "Io non ci credo ma spero tanto sia vero".

Bella risposta Profeta, questo e' il meglio che sai rispondere?

ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

349

Sunday, May 16th 2010, 11:52pm

Nelle religioni in cui Dio è il padrone sono d'accordo, nel Cristianesimo è un padre prima di tutto.


non sono esperto in religioni, ma ad esempio nel buddismo la figura di Budda, non è un'entità superiore a tutto, ma un'essere umano, riuscito a usnire dal ciclo delle reincarnazioni un illuminato, e tutti potremmo potenzialmente esserlo, mi piace molto questo concetto.

In giappone c'è lo scintoismo, forse l'ultima religione animista ancora praticata.
ALXANDER, tu sei molto abile nell'evitare le risposte, ma almeno questa devi darla " Se Dio avesse tolto l'identità a Budda, ci sarebbe il buddismo? senza identità una persona non ha più niente di se stesso. ilprofeta1

Xander

Fenice

  • "Xander" is male

Posts: 183

Activitypoints: 584

Date of registration: May 3rd 2010

Location: Nel cuore di un vulcano

Occupation: Sopravvivo

  • Send private message

350

Monday, May 17th 2010, 12:06am

Profeta, riesci sempre a farmi sorridere, grazie :)

Ti ricordo che alexander disse di averti messo in ignore, per questo non ti risponde, non ti può leggere, credo...

Dai ma non puoi essere così sicuro di te. Non ti metti neanche un po' in dubbio? Non ti viene l'idea che magari ti sbagli e ti sei convinto di una cosa non vera? Prova a ragionare su questo... Pensaci: e se ti fossi sbagliato? Fai almeno un tentativo...

ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

351

Monday, May 17th 2010, 12:15am

Profeta, riesci sempre a farmi sorridere, grazie :)

Ti ricordo che alexander disse di averti messo in ignore, per questo non ti risponde, non ti può leggere, credo...

Dai ma non puoi essere così sicuro di te. Non ti metti neanche un po' in dubbio? Non ti viene l'idea che magari ti sbagli e ti sei convinto di una cosa non vera? Prova a ragionare su questo... Pensaci: e se ti fossi sbagliato? Fai almeno un tentativo...

XANDER, e se fossi tu quello che sbaglia perchè convinto che io sia in errore? pensaci. prova a ragionarsi sopra, fai almeno un tentativo.
Tieni ben presente che nessun utente era presente il giorno in cui ho ricevuto quella conoscenza: pensaci.

352

Monday, May 17th 2010, 12:18am

Questo potrebbe far parte del gioco di dio, Gesù non ha mica detto di fare attenzione ai falsi profeti?
CHOUPETTE dimostri di parlare di cose che non conosci; guarda cosa ha detto Cristo! "Guardate che nessuno vi inganni perchè sorgeranno falsi cristi e falsi profeti e molti saranno ingannati" e tu choupette sei una di quelli ingannati ma non da me: ti pare che non abbia dato avvertimento?.

Ma che risposta e'? E perché non da te? C'e' qualcosa che ti distingue dagli altri profeti? Sto parlando di qualcosa che ti distingua veramente eh, non perché lo dici tu o perché, secondo te, lo hai dimostrato.

Ma da quando qualunque regno decadrebbe se il demonio si contraddice? Ma che e', una tua nuova scoperta per parare i colpi?
CHOUPETTE, parole di Cristo "qualunque regno si contraddice cade in rovina" come potrebbe il Demonio difendere se stesso se avesse mostrato il suo lato debole?

Tu hai detto: se il demonio si contraddice qualunque regno decade. Il demonio non e' un regno, Profeta.

Semplicemente perché il demonio gioca con te. In effetti sei tu quello che ha voluto colpire, non noi. Lui ti ha rivelato gli inganni facendoti credere che si tratta della verità assoluta e tu ti sei bevuto tutto e vai in giro a fare il profeta così che tutti ti prendano per il cxxx... E dio e' tutto contento perché la parte cattiva di lui ha potuto esprimersi, attraverso di te, anche in questo modo :D
NO, choupette, la verità è che il Demonio ti ha ingannato proprio con il farti credere che io sia ingannato dal Demonio; anche questo è un inganno del Demonio che io ho messo in luce, però anche tu, come tutti ci sei cascata.
Io ho detto diverse volte che la verità che io ho ricevuto è fatta di dimostrazioni cosa questa di cui il Demonio è privo come è privo di verità.

E dagli con 'ste dimostrazioni che manco se n'e' vista l'ombra!

Se fosse dio te l'avrebbe rivelata in una maniera trasmissibile, altro che.
Guarda che Dio me l'ha rivelata in modo trasmissibilissimo, però siete voi che non ricevete perchè siete su un lunghezza d'onda diversa. ilprofeta1

E perché Dio ti avrebbe incaricato di trasmettercela, sapendo che non siamo sulla medesima lunghezza d'onda, scusa? Guarda, lasciamo perdere va, le tue risposte sono sempre le solite e di sicuro niente e nessuno ti farà mai aprire gli occhi...

353

Monday, May 17th 2010, 12:26am


La mia domanda voleva rilevare come le chiese siano istituzioni umane, create per dominare e controllare le masse e, almeno dal mio punto di vista, tenerle ben lontane dalla conoscenza o dalla saggezza. Gli uomini sono tutti fondamentalmente uguali, non posso credere che Dio possa renderne qualcuno migliore solo perché fa il suo "gioco", se mai esistesse un dio d'amore e giustizia... poveri noi, nessuno escluso.

Hai detto bene, sono istituzioni umane, volute (nel caso del cristianesimo) da Gesù ma gestite, e non poteva essere altrimenti, dagli uomini. Dunque seguono la naturale inclinazione dei tempi e dell'animo di chi è al suo interno, ai livelli superiori. Questo è scontato, ma non c'entra col rendere migliore qualcuno, scusa basta leggere il Vangelo per comprendere quale scala di valori è considerata veramente importante, sia che si tratti di essere cristiani o meno. Il Gesù che vede maggiore fede nel centurione romano e nella giovane samaritana piuttosto che nello stesso popolo eletto non ti pare il migliore esempio?

Proprio perché la spiritualità e' un aspetto così importante del nostro essere bisognerebbe liberarsi, una volta per tutte, di questi "parassiti" dell'anima. La saggezza può essere raggiunta solo tramite un percorso interiore e nessun sacerdote può affrancarci da questo, pertanto in definitiva la gerarchia ecclesiastica (di qualunque religione) non e' altro che un inutile e dannoso orpello che impedisce, piuttosto che favorire, l'evoluzione spirituale dei propri fedeli.

Quindi, al di là di quello che può aver detto Gesù, penso che di questa sovrastruttura che costruisce chiese d'oro (ed il vitello?) si dovrebbe veramente imparare a farne a meno, non a tollerarla come un male inevitabile.

ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

354

Monday, May 17th 2010, 12:34am

Ma che risposta e'? E perché non da te? C'e' qualcosa che ti distingue dagli altri profeti? Sto parlando di qualcosa che ti distingua veramente eh, non perché lo dici tu o perché, secondo te, lo hai dimostrato.
CHOUPETTE, certo che c'è e come ho già detto le mie credenziali sono scritte nel Vangelo. Proprio lì c'è scritta una cosa che ho già detto ma perchè sia visibile è indispensabile aver ricevuto prima la conoscenza. Quella cosa è davanti gli occhi di tutti, ma solo la persona che ha già ricevuto l'illuminazione la può vedere per gli altri il Vangelo non dice niente. Vedi Choupette, se tu leggi il Vangelo tu trovi scritto "Sorgeranno falsi Cristi e falsi profeti" e per te il Vangelo non prevede nessuno dopo Cristo. Ma se il Vangelo lo leggo io e trovo scritte quelle cose mi dico "Come è possibile che non preveda nessuno se io ho ricevuto la verità assoluta? ci deve essere una contraddizione e cerco la contraddizione trovandola e quando l'ho trovata mi sono detto "Ho fatto tutto il percorso che Dio aveva già stabilito che io facessi perchè soltanto io potevo fare quel percorso e nessun altro proprio perchè sono l'unico in contraddizione co le parole di Cristo."
Ti basta come prova?



E perché Dio ti avrebbe incaricato di trasmettercela, sapendo che non siamo sulla medesima lunghezza d'onda, scusa? Guarda, lasciamo perdere va, le tue risposte sono sempre le solite e di sicuro niente e nessuno ti farà mai aprire gli occhi...
CHOUPETTE se Dio si è rivelato e ha dato cose da conoscere vuol dire che la possibilità di ascolto c'è altrimenti sarebbe stupido: non ti pare? ilprofeta1

355

Monday, May 17th 2010, 12:52am

CHOUPETTE, certo che c'è e come ho già detto le mie credenziali sono scritte nel Vangelo. Proprio lì c'è scritta una cosa che ho già detto ma perchè sia visibile è indispensabile aver ricevuto prima la conoscenza. Quella cosa è davanti gli occhi di tutti, ma solo la persona che ha già ricevuto l'illuminazione la può vedere per gli altri il Vangelo non dice niente. Vedi Choupette, se tu leggi il Vangelo tu trovi scritto "Sorgeranno falsi Cristi e falsi profeti" e per te il Vangelo non prevede nessuno dopo Cristo. Ma se il Vangelo lo leggo io e trovo scritte quelle cose mi dico "Come è possibile che non preveda nessuno se io ho ricevuto la verità assoluta? ci deve essere una contraddizione e cerco la contraddizione trovandola e quando l'ho trovata mi sono detto "Ho fatto tutto il percorso che Dio aveva già stabilito che io facessi perchè soltanto io potevo fare quel percorso e nessun altro proprio perchè sono l'unico in contraddizione co le parole di Cristo."
Ti basta come prova?
Profeta, io spero che tu stia scherzando!

Stai dicendo che dobbiamo crederti a priori? Cioè... prima dobbiamo credere in te, avere l'illuminazione e solo in seguito la prova sarà visibile anche a noi sul vangelo? Oppure, ancora peggio, dovremmo crederti pur non potendo verificare sul vangelo in quanto, essendo tu l'unico a poter e ad aver ricevuto l'illuminazione, per noi la prova non sarebbe comunque visibile?

Prooofetaaa... Ma ti rendi conto di quello che dici? E questa sarebbe la dimostrazione secondo te? No ma... e' come se io ti dicessi: guarda che io sono alta 2 metri e 50, tu devi credermi perché la prova sta scritta sulla mia carta d'identità, però sono la sola a poterla decifrare perché solo io ho la facoltà di vedere che 1 metro e 63 (come appare scritto per tutti) in effetti vuol dire 2 metri e 50. Bella roba :wasted:

CHOUPETTE se Dio si è rivelato e ha dato cose da conoscere vuol dire che la possibilità di ascolto c'è altrimenti sarebbe stupido: non ti pare? ilprofeta1
Beh, sarebbe il momento che te la mostrasse questa possibilità di ascolto perché fino ad ora, oltre che ad essere stupido (dio), ti sta facendo perdere anche un sacco di tempo.

This post has been edited 1 times, last edit by "Choupette" (May 17th 2010, 2:12am)


Licurgo

Forumista Incallito

Posts: 4,426

Activitypoints: 13,901

Date of registration: Jul 15th 2008

  • Send private message

356

Monday, May 17th 2010, 3:37am

Piccola parentesi, che si aggiunge a quanto detto da Dalena poche pagine fa,
Invito nuovamente tutti a rispondere in merito all'argomento, non è il caso di fare diagnosi agli utenti del forum, soprattutto in considerazione del fatto che le figure professionali che potrebbero per titoli e formazione fare diagnosi, non lo farebbero mai in questo modo, cioè senza la conoscenza diretta ed approfondita della persona, nè è il caso di esprimere commenti pesanti sulla base di tali diagnosi, basate solo su supposizioni. Quindi, a nome dello staff, che ha valutato la situazione, comunico che altri posts del genere saranno considerati violazione.
totus tuus

viaggio all'inferno e ritorno.
una testimonianza di conversione.

http://www.santissimo.it/libri/GLORIA%20…o%20Patrizi.pdf

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" is male

Posts: 7,261

Activitypoints: 22,301

Date of registration: Mar 28th 2009

Location: Italia

Occupation: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Send private message

357

Monday, May 17th 2010, 5:27pm

DOCTOR, perchè dici una cosa falsa? io sono disponibilissimo a tutte le revisioni.


Va bene, Ora vediamo.

Quoted

.DF il motivo c'è, ma perchè una mente brillante come la tua non lo capisce? il motivo è questo. Quello che io riferisco mi è stato rivelato da Dio e come tu hai dimostrato è in contraddizione con ciò che tu credi quindi, se Dio si rivelasse a te, ti infilerebbe nella testa cose di cui tu sei contrario e ti farebbe impazzire. Quando invece si è rivelato a me io ero in una situazione di incertezza, non avevo convinzioni, non ero in gado di decisioni, non potevo dire un si o un no: capisci? è questa la situazione in cui Dio può rivelarsi e non creare nessun danno mentale: difficile da capire?


No. E' molto chiaro. Ma guarda che di periodi di grande confusione e indecisione ne ho passati anche io, e se ora ho qualche piccola certezza, non puo' essere che ce l'ho perche' dio si e' rivelatao anche a me?
Tu te la senti di escluderlo?
E se te la senti quale e' la prova tangibile che mi dai? Perche' senza prove la mia opinione vale quanto la tua.

Quoted

NO, assolutamente no, perchè la riflessione è lontana da te anni luce. Se tu avessi riflettuto non mi avresti messo al pari di uno psicotico solo per presunzione. ilprofeta1


Guarda che certi termini, oltre che ad essere obsoleti e non piu' utilizzati in psichiatria, sono anche furvianti. L'ho detto parecchie volte.
Chi ha letto qualcosa sulla storia della psichiatria sa come siano variabili le mode sull'utilizzo dei termini medici, che spesso vengono usati anche normalmente nel liguaggio comune.
Quante volte si sente dire:- Quello e paranoico, sono in paranoia, ecc-, tanto quanto prima veniva detto:- Quello e' matto da legare-.
Non parliamo poi dei termini dialettali inerenti, che sono stati prodotti in quantita' industriale.

Oggi dire psicotico o nevrotico ha lo stesso significato, cioe' nessuno. Sono solo luoghi comuni del linguaggio.
Anche perche' tutta la popolazione e' nevrotiva, in quanto sofferente per la sua relazione con gli altri e col mondo, e gli aspetti psicotici, cioe' di isolamento dalla realta', sono molto piu' diffusi di quanto si creda.

Basta pensare a un uomo che si crede una donna [Marrazzo], una persona che si crede un crociato[ Bossi], un comune mortale che si crede chiamato da chissa' quale dio [tu], e un'altro che crede di avere capito tutto della vita [questo potrei essere io], oppure di una persona che crede di essere importante piu' di quanto lo siano gli altri[per esempio Berlusconi].

Se poi pensiamo all'estraneazione che spesso cerchiamo con i mezzi piu' comuni, come il gioco, il sesso, la droga, la musica a palla, la velocita', l'isola deserta, ecc. vediamo come atteggiamenti psicotici siamo la normalita'.
Chi fa teatro sa bene quanto sia facile trasferirsi anima e corpo in un personaggio, e chi e' artista sa cosa vuol dire perdersi nella contemplazione di uoera, e chi e filosofo sa quanto sia facile dimenenticare tutto per inseguire un'idea, cosi come per un matematico un teorema puo' essere la sua barchetta con cui solcare l'oceano.

Lasciamole stare le storielle mediche. Si divertono gia' parecchio negli ospedali e in tutti i luoghi dove la religione e' la medicina, i sacerdoti i medici, le ancelle le infermiere, e la dottrina quella descritta nel Roversino. Ognuno campa come puo', e tutti insieme passiamo il tempo. Finche si puo'.

Quoted

DF, chi è il folle: colui che come me sa che questa realtà è falsa, oppure tu che resti attaccato ad una realtà falsa nonostante ti sia dimostrato che è falsa? ilprofeta1


Guarda. A me che sia vera o falsa non me ne puo' fregar di meno. So solo che se non pago la bolletta mi tagliano la luce e che se voglio andare in macchina devo metterci la benzina.
Queste sono certezze. Tutto il resto opinioni, doxa, amenita' piu' o meno drammatiche o umoristiche. Comprese le tue e le mie.

This post has been edited 3 times, last edit by "doctor Faust" (May 17th 2010, 5:36pm)


ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

358

Monday, May 17th 2010, 11:16pm

DOTTOR FAUST, Tu dovresti essere RADIATO dall'albo per la cosa gravissima che hai fatto.
Tu hai paragonato me ad uno psicotico e per tutti io sono stato timbrato come psicotico quindi tu non hai espresso una semplice opinione ma hai fatto una diagnosi presunta e falsa senza conoscermi, senza avermi come paziente e proprio perchè la diagnosi è presunta e falsa hai tentato di insinuare in me il dubbio della malattia mentale.
Il mio equilibrio è perfetto quindi è intoccabile, so che non è colpa tua però tu hai la riflessione e dovevi riflettere sulla cosa grave che hai fatto. Io sono il vero profeta indipendentemente da quello che tutti pensano, pensa però cosa sarebbe successo se io fossi uno che prende in giro, un mitomane o ciò quello che tutti credono?, in me sarebbe avvenuta una catastrofe interiore perchè sarebbero sorti dubbi di ogni genere riferiti alla malattia mentale proprio a causa del tuo paragonare. ilprofeta1

Dave64_128

Utente attivo

  • "Dave64_128" has been banned
  • "Dave64_128" started this thread

Posts: 484

Activitypoints: 1,690

Date of registration: Dec 8th 2009

  • Send private message

359

Monday, May 17th 2010, 11:41pm

Profeta, ho appena riportato queste parole su un altro thread..

..e mi sembrano molto utili anche come risposta alle tue obiezioni.

Giorgio Antonucci dice :

La premessa su cui si fonda la teologia è l'esistenza di Dio. I teologi non possono nè definire Dio nè dimostrarne l'esistenza; per loro e per i loro seguaci, l'esistenza di Dio è ovvia, al di là di qualsiasi necessità di dimostrazione. Quelli che la negano sbagliano, sono fuorviati o peggio.
L'onus probandi ricade sul non credente, che deve provare la non-esistenza di Dio.

Ora, la premessa alla base della psichiatria è l'esistenza della malattia mentale. Gli psichiatri non possono nè definire la malattia mentale nè dimostrarne l'esistenza; per loro e per i loro seguaci, l'esistenza della malattia mentale è ovvia, al di là di ogni necessità di dimostrazione. Quelli che la negano sbagliano, sono fuorviati o peggio.
L'onus probandi ricade sul critico della psichiatria, che deve provare la non-esistenza della malattia mentale.


Doctor faust si è anche autoriconosciuto un aspetto di tendenza all'isolamento.
E' stato un intervento molto intelligente il suo.
Non te la sarai presa ?

Licurgo

Forumista Incallito

Posts: 4,426

Activitypoints: 13,901

Date of registration: Jul 15th 2008

  • Send private message

360

Tuesday, May 18th 2010, 1:51am

Ciao Licurgo,secondo il mio parere,gli insegnamenti ed i valori tramandatici da Gesu' sono le basi sulle quali fondare una civilta' vivibile e pacifica,senza ombra di dubbio.L'unica cosa che non mi torna e' che questo tipo di comportamenti sono gia' a conoscenza dell'uomo anche senza insegnarglieli...voglio dire,tutti sanno cosa fanno e come si comportano,diventando probabilmente i giudici piu' severi verso se stessi....il fatto che si abbia bisogno di un esempio cosi' in "alto" ,non ti sembra una scusa per sfuggire alle proprie responsabilita?



Aspetta Dylan, l'insegnamento di Gesù non pone le sue basi per la fondazione di una civiltà vivibile e pacifica sulla terra . Chiaramente il comportamento e la morale che propone, va in quella direzione, ma il suo è, e resta, un messaggio salvifico. Appunto perchè altro non fa che rimarcare quei comportamenti "migliori" delle 'essere umano, che probabilmente non necessitano dell'insegnamento di Dio (o forse si). Si possono anche prendere da parte e considerarli un vademecum per la realizzazione di una società civile, partendo dall'individuo, ma non si discosterebbe dalle migliori intenzioni che si trovano nelle altre religioni. Qui c'è in gioco una posta molto più alta.
totus tuus

viaggio all'inferno e ritorno.
una testimonianza di conversione.

http://www.santissimo.it/libri/GLORIA%20…o%20Patrizi.pdf

1 user apart from you is browsing this thread:

1 guests