Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

You are not logged in.


This thread is closed.

Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

pazzy

Unregistered

316

Saturday, May 15th 2010, 7:05pm

finge di rivolgersi al padre proprio per essere creduto figlio, ma non c'è nessun padre perchè Dio è se stesso e quello che finisce sulla croce non è Cristo ma è Dio ed anche lì finge di rivolgersi al padre per far credere alla crocifissione del figlio.

Dio che ha bisogno di fingere !!! Crea un gioco (definizione tua Prof di quando parli della vita -se non erro-) per non so quale motivo... e poi si vede costretto a fingere ed essere così creduto dagli uomini che sono se stesso !!!
Troppo arzigogolato questo dio che descrivi Profeta... troppo troppo troppo di tutto, dal gioco (disumano) che si è inventato per... per cosa poi ? Mi sfugge credimi. Vero è che non ti ho letto e magari l'hai scritto il perchè si sia inventato un gioco che per me è, nei termini in cui lo spieghi, un gioco al massacro di noi esseri umani dotati della IMPOSSIBILITA' di vederci come "dio" (visto che dici che noi stessi siamo dio). Insomma... capisci che queste spiegazioni sono difficili da "accogliere" con rispetto e amore verso quel dio che forse tutti nel profondo vorrebbero esistesse, ma che a queste condizioni si potrebbe forse solo allontanarsene sempre più ?

Perlomeno, Prof... questo è l'effetto che fa su di me !

317

Saturday, May 15th 2010, 7:07pm


PAZZY, il sapere che Dio è buono e che perdona tutti è solo l'inganno del Demonio.

Questa però me la devi spiegare :wasted: Il demonio che ci inganna facendo passare Dio per buono... :thinking:

Da quando in qua il demonio sarebbe amore?

ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

318

Saturday, May 15th 2010, 7:10pm

ue



PAZZY, io ho detto diverse volte che quando Cristo esce dal deserto, non è più Cristo ma è Dio, però non può rivelarsi come Dio e per questo finge di rivolgersi al padre proprio per essere creduto figlio, ma non c'è nessun padre perchè Dio è se stesso e quello che finisce sulla croce non è Cristo ma è Dio ed anche lì finge di rivolgersi al padre per far credere alla crocifissione del figlio. Come vedi non c'è nessun figlio ma solo Dio, infatti tutto è se stesso e per questo la nostra identità è virtuale. Il padrone che si è rivelato a me non mi ha imposto niente, mi ha ricompensato in anticipo per gli insulti che per causa sua avrei ricevuto e infatti ci sono stati, mi ha dato tutte le dimostrazioni affinchè non avessi dubbi però non è buono nè cattivo è giusto, come deve essere un vero padrone, naturalmente se fosse cattivo io sarei il primo a non riferire.
PAZZY, guarda ti faccio un esempio; Dio non mi ha detto "La mia legge non ammette ignoranza" punto e basta, no ha dato la dimostrazione che nessuno può negare infatti mi ha "detto" "La vostra legge ammette l'ignoranza?" e io ho risposto no; "E' giusto o sbagliato che non ammetta l'ignoranza?" e io ho detto che è giusto "Allora perchè la mia legge dovrebbe ammettere l'ignoranza, se per voi è giusta una legge che non l'ammetta?" PAZZY cosa si può dire ad una simile dimostrazione? dimmelo tu.ilprofeta1
PAZZY, il sapere che Dio è buono e che perdona tutti è solo l'inganno del Demonio.

Profeta, questo tuo ultimo post e' uno dei più assurdi che tu abbia scritto dal mese di gennaio, nemmeno un bambino avrebbe potuto dire una cosa del genere. Ma ti rileggi quando scrivi?
CHOUPETTE: perchè assurdo? perchè contrasta con la tua conoscenza? perchè è verità assoluta rivelata solo in questi anni? perchè Dio ha vuotato il sacco? perchè?
CHOUPETTE il 15/03 ho scritto un thread dal titolo "Laverità sulla crocifissione......" se tu l'avessi letto ci avresti trovato queste stesse cose e non è colpa mia se sono cose sconosciute a tutti.

319

Saturday, May 15th 2010, 7:12pm

Per rispondere alla tua domanda, sarebbe come se tu mi chiedessi cosa farei se oggi il sole si spegnesse, con la differenza che il sole si spegnerà veramente fra qualche miliardo di anni, ma a quel punto non sarà più un problema mio :D
Quindi, CHOUPETTE, tu vorresti dire che basta dire "sono ateo" per evitare la punizione che spetta ai servi infedeli pur essendo infedeli?

No Profeta, voglio dire che non mi aspetto né ricompense, né punizioni in quanto non credo in un dio che le dispensa. Poi io non sono propriamente atea, sono deista in effetti.

Xander

Fenice

  • "Xander" is male

Posts: 183

Activitypoints: 584

Date of registration: May 3rd 2010

Location: Nel cuore di un vulcano

Occupation: Sopravvivo

  • Send private message

320

Saturday, May 15th 2010, 7:14pm

[/quote]
Tu non devi credere a me, devi riflettere pesare le cose che dico e trovare le contraddizioni, però non fare l'errore di considerarle sbagliate prima di aver riflettuto perchè è errore che tutti hanno già fatto. ilprofeta1


Illuminante. Hai ammesso che potresti contraddirti e che dobbiamo cercare quelle contraddizioni? Mi pare proprio che sia così. Ci ho riflettuto molto profeta, ci ho rifflettuto per 22 anni. Non sei il primo portavoce di Dio, non sei il primo che dice di esserlo... Ce ne sono stati tanti, e mai nessuno mi ha convinto. Perchè dovrei cominciare da te? Cosa hai detto di diverso dagli altri? In cosa ti sei distinto? Non sei nemmeno l'unico ad utilizzare internet per diffondere ciò in cui credi. Apri gli occhi, non possiamo credere in te perchè ce ne sono tanti che dicono così, e nessuno dice qualcosa di concreto. Ancora non ci hai detto qual'è stata la tua conoscenza diretta, non ci hai detto che domanda faresti a psicologi e psichiatri per fargli cambiare mestiere, non ci hai detto quale sarebbe il tuo scopo come portavoce, non stai facendo nulla. Stai solo puntando i piedi in un discorso composto dai tuoi "si lo sono" e i nostri "no non lo sei". Non serve a nulla.
La perfezione non ha mai convinto nessuno. Ammetti un errore e avrai chi ti crede, ma perderai tutto ciò che hai affermato fin'ora. Le religioni sono fatte anche di concessioni, e tu non ne hai date, per questo nessuno ti crede. Ma ormai la dottrina l'hai esposta, l'hai esposta nei suoi modi, ovvero "non cedere un passo". Quindi sei a un punto morto profeta, hai fallito.


Inoltre più volte hai detto che il dubbio sulla tua parola è frutto del demonio, quindi staresti ammettendo che dobbiamo fidarci per un attimo del demonio e dubitare? Staresti dicendo che dubbio autentico e dubbio "demoniaco" sono indistinguibili? Staresti ammettendo che potresti non essere il vero portavoce? Hai appena creato la più grossa falla della tua tesi.

ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

321

Saturday, May 15th 2010, 7:14pm


PAZZY, il sapere che Dio è buono e che perdona tutti è solo l'inganno del Demonio.

Questa però me la devi spiegare :wasted: Il demonio che ci inganna facendo passare Dio per buono... :thinking:

Da quando in qua il demonio sarebbe amore?
No CHOUPETTE, io ho detto che il demonio ha fatto credere che Dio perdoni tutti perchè immensamente buono così tutti si possono credere nel giusto, restano della loro convinzione del loro credo della loro verità e non fanno niente perchè credendosi nel giusto non possono mai pensare di essere invece nello sbagliato: ti pare piccolo l'inganno?

322

Saturday, May 15th 2010, 7:23pm

ue



PAZZY, io ho detto diverse volte che quando Cristo esce dal deserto, non è più Cristo ma è Dio, però non può rivelarsi come Dio e per questo finge di rivolgersi al padre proprio per essere creduto figlio, ma non c'è nessun padre perchè Dio è se stesso e quello che finisce sulla croce non è Cristo ma è Dio ed anche lì finge di rivolgersi al padre per far credere alla crocifissione del figlio. Come vedi non c'è nessun figlio ma solo Dio, infatti tutto è se stesso e per questo la nostra identità è virtuale. Il padrone che si è rivelato a me non mi ha imposto niente, mi ha ricompensato in anticipo per gli insulti che per causa sua avrei ricevuto e infatti ci sono stati, mi ha dato tutte le dimostrazioni affinchè non avessi dubbi però non è buono nè cattivo è giusto, come deve essere un vero padrone, naturalmente se fosse cattivo io sarei il primo a non riferire.
PAZZY, guarda ti faccio un esempio; Dio non mi ha detto "La mia legge non ammette ignoranza" punto e basta, no ha dato la dimostrazione che nessuno può negare infatti mi ha "detto" "La vostra legge ammette l'ignoranza?" e io ho risposto no; "E' giusto o sbagliato che non ammetta l'ignoranza?" e io ho detto che è giusto "Allora perchè la mia legge dovrebbe ammettere l'ignoranza, se per voi è giusta una legge che non l'ammetta?" PAZZY cosa si può dire ad una simile dimostrazione? dimmelo tu.ilprofeta1
PAZZY, il sapere che Dio è buono e che perdona tutti è solo l'inganno del Demonio.

Profeta, questo tuo ultimo post e' uno dei più assurdi che tu abbia scritto dal mese di gennaio, nemmeno un bambino avrebbe potuto dire una cosa del genere. Ma ti rileggi quando scrivi?
CHOUPETTE: perchè assurdo? perchè contrasta con la tua conoscenza? perchè è verità assoluta rivelata solo in questi anni? perchè Dio ha vuotato il sacco? perchè?

CHOUPETTE il 15/03 ho scritto un thread dal titolo "Laverità sulla crocifissione......" se tu l'avessi letto ci avresti trovato queste stesse cose e non è colpa mia se sono cose sconosciute a tutti.

Profeta, assurdo perché privo di senso e di logica. Assurdo in quanto non si spiega perché 'sto dio avrebbe dovuto mettere in piedi una tale messa in scena. Assurdo perché quello che dici non rima con niente ed e' palese che sia il frutto di un tuo delirio.

Profeta, fammi il favore di rileggere l'ultimo post di Doctor Faust. La verità assoluta la troverai fra quelle righe.

ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

323

Saturday, May 15th 2010, 7:31pm

Illuminante. Hai ammesso che potresti contraddirti e che dobbiamo cercare quelle contraddizioni? Mi pare proprio che sia così. Ci ho riflettuto molto profeta, ci ho rifflettuto per 22 anni.
XANDER, sei tu che devi cercare le contraddizioni e gli errori, se ne sei capace: perchè pretendi che sia io ad ammettere un errore che non esiste? trovalo tu.

Non sei il primo portavoce di Dio, non sei il primo che dice di esserlo... Ce ne sono stati tanti, e mai nessuno mi ha convinto. Perchè dovrei cominciare da te?
Perchè dovresti cominciare da me? forse perchè sono quello vero: ti basta come motivo?

Cosa hai detto di diverso dagli altri? In cosa ti sei distinto?
Se ti hanno già detto : tu sei costruzione dell'egoismo per cui esisti fintanto che c'è l'egoismo, cessato quello non sei mai esistito; che la tua identità è virtuale; che sei parte di Dio ecc. ecc." allora ti hanno già detto la verità assoluta: lo sapevi?

Apri gli occhi, non possiamo credere in te perchè ce ne sono tanti che dicono così, e nessuno dice qualcosa di concreto.
Non è a me che devi rendere conto se credi oppure no. Io dico che la cosa saggia da fare è riflettere per mettersi nella giusta posizione.
Le religioni sono fatte anche di concessioni,
Le religioni sono tutte false perchè basate sulla presunzione.

ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

324

Saturday, May 15th 2010, 7:40pm

Per rispondere alla tua domanda, sarebbe come se tu mi chiedessi cosa farei se oggi il sole si spegnesse, con la differenza che il sole si spegnerà veramente fra qualche miliardo di anni, ma a quel punto non sarà più un problema mio :D
Quindi, CHOUPETTE, tu vorresti dire che basta dire "sono ateo" per evitare la punizione che spetta ai servi infedeli pur essendo infedeli?

No Profeta, voglio dire che non mi aspetto né ricompense, né punizioni in quanto non credo in un dio che le dispensa. Poi io non sono propriamente atea, sono deista in effetti.
CHOUPETTE e se il tuo credere fosse sbagliato? e se quel Dio di cui sono il portavoce ci fosse davvero? cosa ti garantisce il tuo credo se potrebbe essere sbagliato?
Quante volte batteresti la testa nel muro per non aver creduto nemmeno dopo 50 volte che ti è stato detto di mettere in discussione il tuo credo?
CHOUPETTE, fintanto che credi di essere nel giusto non puoi mai pensare di essere nello sbagliato, per capirlo è indispensabile il dubbio.

325

Saturday, May 15th 2010, 7:42pm


PAZZY, il sapere che Dio è buono e che perdona tutti è solo l'inganno del Demonio.

Questa però me la devi spiegare :wasted: Il demonio che ci inganna facendo passare Dio per buono... :thinking:

Da quando in qua il demonio sarebbe amore?
No CHOUPETTE, io ho detto che il demonio ha fatto credere che Dio perdoni tutti perchè immensamente buono così tutti si possono credere nel giusto, restano della loro convinzione del loro credo della loro verità e non fanno niente perchè credendosi nel giusto non possono mai pensare di essere invece nello sbagliato: ti pare piccolo l'inganno?

E Dio punirebbe tutti i poveri cristi che hanno avuto fede in lui e lo hanno amato immensamente, (compresi tutti quelli che sono già morti e quindi non ti hanno conosciuto) avendo lui stesso istigato il male in ognuno di loro per allontanarli dalla verità?

Cribbio, se fosse così l'inganno verrebbe da dio caso mai, non dal demonio 8o

E questo non lo trovi assurdo?

Xander

Fenice

  • "Xander" is male

Posts: 183

Activitypoints: 584

Date of registration: May 3rd 2010

Location: Nel cuore di un vulcano

Occupation: Sopravvivo

  • Send private message

326

Saturday, May 15th 2010, 7:45pm

[/quote]
Inoltre più volte hai detto che il dubbio sulla tua parola è frutto del demonio, quindi staresti ammettendo che dobbiamo fidarci per un attimo del demonio e dubitare? Staresti dicendo che dubbio autentico e dubbio "demoniaco" sono indistinguibili? Staresti ammettendo che potresti non essere il vero portavoce? Hai appena creato la più grossa falla della tua tesi.[/quote]


Rispondi a questo. E rispondi con cose logiche, non con risposte a caso per far finta che hai letto. Pensaci prima di rispondere, ragiona. Se tu fossi il portavoce di Dio, non ti fa paura il fatto che forse sei vittima tu stesso di un enorme inganno orchestrato dal demonio? Come distingui Dio dal demonio se entrambi sono pensieri? Non avrai mai la prova che sia l'uno o sia l'altro.

Quoto Choupette, e aggiungo che essendo Dio il creatore di TUTTO, ha creato anche il demonio. Quindi è Dio stesso il creatore degli inganni, e tu sei la sua vittima più grande profeta. (tutto ciò ovviamente nell'ipotesi che esista, ipotesi alla quale non credo, ovviamente)

ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

327

Saturday, May 15th 2010, 7:52pm

ue



PAZZY, io ho detto diverse volte che quando Cristo esce dal deserto, non è più Cristo ma è Dio, però non può rivelarsi come Dio e per questo finge di rivolgersi al padre proprio per essere creduto figlio, ma non c'è nessun padre perchè Dio è se stesso e quello che finisce sulla croce non è Cristo ma è Dio ed anche lì finge di rivolgersi al padre per far credere alla crocifissione del figlio. Come vedi non c'è nessun figlio ma solo Dio, infatti tutto è se stesso e per questo la nostra identità è virtuale. Il padrone che si è rivelato a me non mi ha imposto niente, mi ha ricompensato in anticipo per gli insulti che per causa sua avrei ricevuto e infatti ci sono stati, mi ha dato tutte le dimostrazioni affinchè non avessi dubbi però non è buono nè cattivo è giusto, come deve essere un vero padrone, naturalmente se fosse cattivo io sarei il primo a non riferire.
PAZZY, guarda ti faccio un esempio; Dio non mi ha detto "La mia legge non ammette ignoranza" punto e basta, no ha dato la dimostrazione che nessuno può negare infatti mi ha "detto" "La vostra legge ammette l'ignoranza?" e io ho risposto no; "E' giusto o sbagliato che non ammetta l'ignoranza?" e io ho detto che è giusto "Allora perchè la mia legge dovrebbe ammettere l'ignoranza, se per voi è giusta una legge che non l'ammetta?" PAZZY cosa si può dire ad una simile dimostrazione? dimmelo tu.ilprofeta1
PAZZY, il sapere che Dio è buono e che perdona tutti è solo l'inganno del Demonio.

Profeta, questo tuo ultimo post e' uno dei più assurdi che tu abbia scritto dal mese di gennaio, nemmeno un bambino avrebbe potuto dire una cosa del genere. Ma ti rileggi quando scrivi?
CHOUPETTE: perchè assurdo? perchè contrasta con la tua conoscenza? perchè è verità assoluta rivelata solo in questi anni? perchè Dio ha vuotato il sacco? perchè?

CHOUPETTE il 15/03 ho scritto un thread dal titolo "Laverità sulla crocifissione......" se tu l'avessi letto ci avresti trovato queste stesse cose e non è colpa mia se sono cose sconosciute a tutti.

Profeta, assurdo perché privo di senso e di logica. Assurdo in quanto non si spiega perché 'sto dio avrebbe dovuto mettere in piedi una tale messa in scena. Assurdo perché quello che dici non rima con niente ed e' palese che sia il frutto di un tuo delirio.

Profeta, fammi il favore di rileggere l'ultimo post di Doctor Faust. La verità assoluta la troverai fra quelle righe.

CHOUPETTE, ti basta sapere che siccome c'è solo Dio si sia stabilito un gioco in cui è anche il giocatore per esprimere se stesso in male e bene e poi tutto ritorna come in principio quando cancella il gioco? che per giocare si sia trasformato anche in scenografia del gioco stesso e che serve anche al giocatore?

CHOUPETTE, riferendoti al DF una cosa più ingenua non potevi dirla, guarda. Io sono e resto quello che ho dichiarato perciò se fossi in voi io direi al DOCTOR FAUST testuali parole "Doctor F. ma sei proprio sicuro sicuro sicuro che profeta sia uno che delira? sia uno psicotico? perchè se non è vero tu hai fatto passare per malato mentale il VERO portavoce di Dio danneggiando tutti noi ma non lui" diglielo.

328

Saturday, May 15th 2010, 7:57pm


Quoto Choupette, e aggiungo che essendo Dio il creatore di TUTTO, ha creato anche il demonio. Quindi è Dio stesso il creatore degli inganni, e tu sei la sua vittima più grande profeta. (tutto ciò ovviamente nell'ipotesi che esista, ipotesi alla quale non credo, ovviamente)


Deduzione più che logica, lapalissiana direi :hmm:

ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

329

Saturday, May 15th 2010, 8:04pm


PAZZY, il sapere che Dio è buono e che perdona tutti è solo l'inganno del Demonio.

Questa però me la devi spiegare :wasted: Il demonio che ci inganna facendo passare Dio per buono... :thinking:

Da quando in qua il demonio sarebbe amore?
No CHOUPETTE, io ho detto che il demonio ha fatto credere che Dio perdoni tutti perchè immensamente buono così tutti si possono credere nel giusto, restano della loro convinzione del loro credo della loro verità e non fanno niente perchè credendosi nel giusto non possono mai pensare di essere invece nello sbagliato: ti pare piccolo l'inganno?

E Dio punirebbe tutti i poveri cristi che hanno avuto fede in lui e lo hanno amato immensamente, (compresi tutti quelli che sono già morti e quindi non ti hanno conosciuto) avendo lui stesso istigato il male in ognuno di loro per allontanarli dalla verità?

Cribbio, se fosse così l'inganno verrebbe da dio caso mai, non dal demonio 8o

E questo non lo trovi assurdo?

CHOUPETTE, ho già detto diverse volte che quando una persona muore non è mai esistita come se stessa ma come parte di Dio. La ricompensa o la punizione riguarda i vivi perchè non sanno quando è il giorno stabilito perciò, tutti i vivi che credono in un Dio diverso da quello che riferisco io, non credono in Dio ma credono in un Dio presunto che non esiste.
E' vero che il Demonio ha ingannato però è vero che anche lui è parte di Dio quindi è la sua espressione negativa, però CHOUPETTE è anche vero che la parte buona si è rivelata per dare tutta la conoscenza per cui non si può dire di non sapere: giusto? noi abbiamo la riflessione e perchè non la usiamo per comprendere? non ci sono scuse che tengano: giusto?

ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

330

Saturday, May 15th 2010, 8:18pm

Inoltre più volte hai detto che il dubbio sulla tua parola è frutto del demonio, quindi staresti ammettendo che dobbiamo fidarci per un attimo del demonio e dubitare? Staresti dicendo che dubbio autentico e dubbio "demoniaco" sono indistinguibili? Staresti ammettendo che potresti non essere il vero portavoce? Hai appena creato la più grossa falla della tua tesi.



Rispondi a questo. E rispondi con cose logiche, non con risposte a caso per far finta che hai letto. Pensaci prima di rispondere, ragiona. Se tu fossi il portavoce di Dio, non ti fa paura il fatto che forse sei vittima tu stesso di un enorme inganno orchestrato dal demonio? Come distingui Dio dal demonio se entrambi sono pensieri? Non avrai mai la prova che sia l'uno o sia l'altro.

Quoto Choupette, e aggiungo che essendo Dio il creatore di TUTTO, ha creato anche il demonio. Quindi è Dio stesso il creatore degli inganni, e tu sei la sua vittima più grande profeta. (tutto ciò ovviamente nell'ipotesi che esista, ipotesi alla quale non credo, ovviamente)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
XANDER, non cantare vittoria perchè con me non è possibile.
Prima di ricevere l'illuminazione io ero, come tutti lo siete ora, ingannato dal Demonio, ma poi, DAL BENE cioè l'inconscio, è arrivata la rivelazione della verità assoluta per cui mi sono stati rivelati gli inganni del Demonio quindi non ero più ingannato: giusto?
Tu mi fai una domanda e io rispondo. Se fosse il demonio ad essersi rivelato a me si sarebbe contraddetto nel rivelare i suoi inganni su cui agisce fin dal primo uomo e la prima donna e qualunque regno decade se si contraddice: giusto? quindi non può essere il Demonio.
Ma c'è anche unaltro motivo ed è questo; se il demonio mi avesse rivelato tutti i suoi inganni che ha sempre tenuto nascosto, come potrebbe negare gli stessi inganni tutte volte che io li metto alla luce attraverso quello che voi dite? come potrebbe pretendere di nasconderli a me dal momento che li ha rivelati?
Io di inganni ne ho messi in luce diversi ma il Demonio li ha sempre nascosti segno evidente che non è lui il rivelatore. Se fosse il Demonio non potrebbe aver rivelato la verità assoluta perchè lui è privo di verità.
Te l'avevo detto di non cantare vittoria troppo presto! ilprofeta1