Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

You are not logged in.


This thread is closed.

Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Xander

Fenice

  • "Xander" is male

Posts: 183

Activitypoints: 584

Date of registration: May 3rd 2010

Location: Nel cuore di un vulcano

Occupation: Sopravvivo

  • Send private message

286

Friday, May 14th 2010, 10:27pm

Profeta rispondi a me e dottor faust per favore.

ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

287

Friday, May 14th 2010, 10:33pm

ilprofeta1 hai di nuovo eluso tutte le domande con dei giochetti. Mi dispiace ma non si può discutere così. Come puoi volere che gli altri ti credano se non rispondi alle domande? Parli di diretta conoscenza ma non la spieghi questa diretta conoscenza.
Dicendo che la Bibbia è vera intendevo che è vera in quanto libro e non in quanto contenuto, stai pur certo che non credo ai contenuti della Bibbia.
Dici che costringeresti psicologi e psichiatri a cambiare mestiere con una sola domanda, ma ovviamente è un modo di scappare dalla verità, e con questo hai dimostrato la falsità di ciò che dici. Sei solo un impostore. Se fossi davvero così certo faresti la prova che ti ho suggerito, ma la verità è che sottto sotto sai di avere torto e ciò ti terrorizza. Mi dispiace che stai male :(
XANDER, ma che fai! mi vorresti girare la frittata? guarda che sono io a fare la domanda a psicologi e psichiatri ed è la loro conoscenza che diventa falsa e non la mia: sei sicuro di saper leggere?
Ti ripeto che il suggerimento che mi dai non è farina del tuo sacco ma è farina del sacco del Demonio e sai perchè? perchè cerca di allontanarmi dal forum, visto che con l'indifferenza non ci è riuscito.
Io ho fatto una domanda "perchè tutti hanno preso solo in considerazione l'ipotesi che io sia per forza falso mentre esiste anche l'ipotesi che io sia veritiero?" tu XANDER rispondi a questa domanda e poi io rispondo a tutto quello che vuoi: ma ti basta una vita per trovare la risposta? io ne dubito. ilprofeta1

ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

288

Friday, May 14th 2010, 10:53pm

Dicendo che la Bibbia è vera intendevo che è vera in quanto libro e non in quanto contenuto, stai pur certo che non credo ai contenuti della Bibbia.


come puoi sostetenere una affermazione del genere?
L'hai letta?
Sai di cosa parla?
A cosa ti riferisci? al contenuto storico o al contenuto messianico?
Non si parla di un libretto di Armony. Si parla di un libro storicamnete, culturalmente e sociologicamente importante.Per cui parlarne cion leggerezza e con poca cognizione di causa, non e' bello.

Quoted

Dici che costringeresti psicologi e psichiatri a cambiare mestiere con una sola domanda, ma ovviamente è un modo di scappare dalla verità, e con questo hai dimostrato la falsità di ciò che dici. Sei solo un impostore. Se fossi davvero così certo faresti la prova che ti ho suggerito, ma la verità è che sottto sotto sai di avere torto e ciò ti terrorizza. Mi dispiace che stai male :(


Ti posso assicurare che profeta non e' un impostore, perche LUI crede fermamente in cio' che dice, e pensa veramente che sia verita assoluta.
E' invece inutile pretendere di avere un dialogo scambievole con una persona di questo tipo, perche non e' posssibile, in quanto sfugge ai canoni della comunicazione ordinaria.

Profeta e' chiuso nello stato dell'io Genitore, nella posizion esistenziale:- Io sono Si[ho la verita'], voi siete No-, e essendo il suo Adulto completamente contaminato da questo genitore pervasivo, e' diventato un Adulto strumentale, che serve solo a diffondere quello che il suo Genitore interiore gli ordina, e che lui chiama Dio.
Effettivamente per lui e' un dio, perche' probabilmente, avendo escluso dalla sua vita ogni altro affetto [ a parte chi gli serve per vivere], e' l'unico che gli da la forza e il motivo per continuare ad esser-ci.

Notiamo invece che manca completamente il Bambino, che e' stato escluso, per cui manca la spontaneita', l'allegria, la leggerezza, ma anche la paura, il dolore, il dubbio, il travaglio.

Questa e' stata la sua cura contro le violenze del mondo, da cui si e' tirato fuori, perseguitandolo da un ruolo di Salvatore [Genitore Salvatore]. Cosi si sente guarito da ogni male.
Perche dovrebbe permettere a qualcuno di mettere in dubbio cio' che per lui e' certo, utile e perfino emotivamente soddisfacente?

E io sono d'accordo con lui.

DOTTOR FAUST, tu hai fatto delle affermazioni come " Lui crede fermamente", "pensa che sia verità assoluta", "sfugge ai canoni della comunicazione", "profeta E' chiuso", "E' lui che crede che sia Dio", "la sua cura contro le violenze del mondo".
DOCTOR, queste tue affermazioni sono solamente presuntuose e completamente prive di riflessione. DF io per riflessione intendo quel semplicissimo ragionamento al quale anche tu devi sottostare perchè dice così " Quando a ilprofeta è avvenuta l'illuminazione, nessuno degli utenti era presente per cui nessuno può fare affermazioni perchè profeta potrebbe essere falso nella stessa misura in cui potrebbe essere vero: questa DF è matematica. ilprofeta1

ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

289

Saturday, May 15th 2010, 12:04am

E' magnifico, anche secondo me, ed è un'Opera d'Arte, che Tizio abbia SAPUTO ricavarsi un'ottica nella quale si basta ed è appagato.
Ma... si basta (siamo proprio sicuri che si basti) chi (come mio fratello) non potrebbe mantenere quell'equilibrio se non con la compiacenza di altri, o di chi (come Profeta) sente l'esigenza di catechizzara ALTRI al PROPRIO equibrio?????
LEA, mi dici quante volte devo dire una cosa affinchè sia capita? Io non devo convincere nessuno, non devo catechizzare nessuno, quello che io faccio è riferire e non sono soggetto a gioia se credete e nemmeno a disperazione se non credete.
Ho dichiarato questa cosa centinaia di volte: ma allora i "fissati" siete voi!
Se leggete, riflettete comprendete è solo meglio per voi; se non leggete è peggio per voi, ma lo volete capire si o no che per me non cambia niente? io sono e resto ciò che ho dichiarato di essere anche se spengessi il computer e l'equilibrio che la verità mi ha dato, resta tale e quale. Le cose che io conosco non sono smentibili perciò sono verità assoluta e non perchè lo dico io.
LEA, il perfetto equilibrio io l'ho ricevuto grazie alla conoscenza della verità, tuo fratello non ha la conoscenza per cui non può avere equilibrio perfetto. ilprofeta1

This post has been edited 1 times, last edit by "ilprofeta1" (May 15th 2010, 12:09am)


  • "lea" has been banned

Posts: 4,710

Activitypoints: 14,389

Date of registration: Jun 8th 2008

  • Send private message

290

Saturday, May 15th 2010, 12:13am

Solo per ringraziare Faust della risposta. :thinking:
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

291

Saturday, May 15th 2010, 12:24am

Mi associo sia a Lea, sia a Choupette. Con questo non voglio contraddirmi, solo che dipende dai casi, alle volte meglio lasciare le persone nel proprio equilibrio, alle volte è meglio spronarle. E siccome ilprofeta1 tormenta abbastanza le persone e come lui stesso dice - le persone non gli credono a prescindere nonostante abbia scritto in giornali ecc - ciò significa che si sta isolando e la gente lo respinge, quindi non so quanto gli stia facendo bene questo equilibrio, e soprattutto quanto faccia bene alle persone con cui parla.

Doctor faust ciò che dici mi pare rispecchi la realtà, anche se non mi intendo di "roba tecnica" il discorso fila... Sei veramente un dottore? Un discorso così potrebbe farlo chiunque abbia letto sull'argomento (o quasi) ma la domanda sporge spontanea. Rivelare certi meccanismi spero non sia dannoso per chi ne è prigioniero. Solitamente ci vuole parecchio tempo e preparazione per accettare di sentirsi dire cosa si ha (parlo per esperienza personale), forse in questo caso la verità sbattuta in faccia è utile... non so, scrivo per capire.

Ciò che mi colpisce maggiormente è il fatto che ilprofeta1 non sia andato a "profetizzare" in un qualsiasi forum, ma qui, dove ha maggiori probabilità di essere compreso ed aiutato, dove si possono trattare anche argomenti simili. Mi stupisce questo fatto. Forse sotto sotto vuole essere smentito, forse in lui c'è un forte desiderio di essere compreso e aiutato.

P.S. dimenticavo che si sta uscendo fuori tema, spero si comprenda il fin di bene dell'ot, o forse non è ot... forse è questo il punto del credere o non credere... il bisogno? chissà. Non mi sento di affermarlo.

XANDER, io porto 2 cose: la salvezza o la punizione di Dio. Chi ascolta riflette e capisce le giuste cose ( quelle giuste e non quelle che per me sono giuste) riceverà la salvezza, chi si comporta diversamente riceverà la punizione di Dio: che cosa è meglio?
Se tu scegli la punizione cioè il peggio per essere in linea con la tua scelta tu nella vita dovresti scegliere sempre il peggio, aprire la porta a tuoi nemici e lasciare fuori gli amici per intenderci, però tu questo non lo fai per cui cadi in contraddizione se scegli la punizione.

Licurgo

Forumista Incallito

Posts: 4,426

Activitypoints: 13,901

Date of registration: Jul 15th 2008

  • Send private message

292

Saturday, May 15th 2010, 12:49am

A questo punto la domanda sorge spontanea Profeta, coloro che seguono il vecchio e stantìo Credo sono dunque condannati?
totus tuus

viaggio all'inferno e ritorno.
una testimonianza di conversione.

http://www.santissimo.it/libri/GLORIA%20…o%20Patrizi.pdf

Dave64_128

Utente attivo

  • "Dave64_128" has been banned
  • "Dave64_128" started this thread

Posts: 484

Activitypoints: 1,690

Date of registration: Dec 8th 2009

  • Send private message

293

Saturday, May 15th 2010, 2:17am

Profeta..

Io ho chiesto a voi "Come mai tutti, tutti, tutti, avete preso in considerazione solo una delle ipotesi mentre invece ce ne sono 2: come mai "o se fosse vero?" non l'ha detto nessuno?
Io questo l'ho fatto, profeta, e anche nell'ultimo post ho continuato a non mettere in discussione a priori che il tuo contatto con un'entità superiore fosse vero.
Quindi quando dici: "Tutti, tutti, tutti", ti sbagli. Vedi che può capitare anche a te di sbagliare ?
Sto mettendocela tutta per crederti, ma non chiedermi di essere un beato che crede senza vedere, questo non puoi proprio chiedermelo
Comunque grazie per i tuoi link, li ho ricevuti e mi sono arrivati correttamente. Comincerò a leggerli e se avrò qualche domanda spero di poterti contattare, magari anche privatamente

Dalena

Forumista Incallito

  • "Dalena" is female

Posts: 4,059

Activitypoints: 13,311

Date of registration: Nov 18th 2008

Location: Veneto

Occupation: Fisioterapista

  • Send private message

294

Saturday, May 15th 2010, 3:04am

E siccome ilprofeta1 tormenta abbastanza le persone e come lui stesso dice - le persone non gli credono a prescindere nonostante abbia scritto in giornali ecc - ciò significa che si sta isolando e la gente lo respinge, quindi non so quanto gli stia facendo bene questo equilibrio, e soprattutto quanto faccia bene alle persone con cui parla.

Xander, io ho letto tutto quello che ilprofeta1 ha scritto sul forum ed ho avuto uno scambio di mp con lui e ti assicuro che non mi ha mai tormentato, né mi sono sentita tormentata, né mi fa stare male, né ha mai cercato di condizionarmi a credergli, solo e sempre mi ha spinto a riflettere, a volte anche tirandomi le orecchie quando le mie domande erano, diciamo, "ingenue" :D .

Quindi, se comunicare sul forum equivale a "parlare", mi sento di tranquillizzarti: male non fa.

Nonostante tu ritenga che l'OT sia per una buona causa pur sempre di OT si tratta e la buona causa non sussiste, so che la presenza de ilprofeta1 destabilizza e ritengo sia per il fatto che questo utente, essendo difficile da "inquadrare", sfugga al bisogno di controllo che le persone predisposte all'ansia hanno, ma desidero evitare che questo thread si trasformi in ciò che non è e non può essere, ossia una discussione centrata su una persona anziché su ciò che dice, e questo è quello che sta succedendo. Tutti i dialoghi che trattano dell'analisi della psiche, delle motivazioni, delle possibili patologie e via dicendo de ilprofeta1 possono essere trattati in mp con lui, qui si parla di ateismo e di volontà di farsi domande e di ricercare risposte che vadano oltre a quelle di comodo e scontate che spesso tutti ci diamo, mi sembra che l'argomento sia senz'altro sufficientemente corposo e decisamente interessante già così.

Xander

Fenice

  • "Xander" is male

Posts: 183

Activitypoints: 584

Date of registration: May 3rd 2010

Location: Nel cuore di un vulcano

Occupation: Sopravvivo

  • Send private message

295

Saturday, May 15th 2010, 4:16am

Profeta: non posso prendere in considerazione l'ipotesi che tu sia il vero portavoce di Dio in qanto io non credo nell'esistenza di Dio pertanto al massimo potrei ritenerti il profeta del nulla. Ora spetta a te rispondere a tutto ciò che ti ho detto.

Dalena: il mio giudicare ot era ironico, un preambolo per poter poi affermare che sono ateo perchè non ho bisogno di Dio, così ho risposto a tema al tread.

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" is male

Posts: 7,402

Activitypoints: 22,724

Date of registration: Mar 28th 2009

Location: Italia

Occupation: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Send private message

296

Saturday, May 15th 2010, 12:39pm


Doctor faust ciò che dici mi pare rispecchi la realtà, anche se non mi intendo di "roba tecnica" il discorso fila... Sei veramente un dottore? Un discorso così potrebbe farlo chiunque abbia letto sull'argomento (o quasi) ma la domanda sporge spontanea. Rivelare certi meccanismi spero non sia dannoso per chi ne è prigioniero. Solitamente ci vuole parecchio tempo e preparazione per accettare di sentirsi dire cosa si ha (parlo per esperienza personale), forse in questo caso la verità sbattuta in faccia è utile... non so, scrivo per capire.


Ti rasscicuro.
Sia perche qui non siamo in un contesto medico, quindi non e' che uno si aspetti chissa' quali rivelazioni magiche.
Sono post., cioe' opinioni, anche quando sono espresse con cognizione di causa e con serieta'.

Poi il discorso e' generico e non si riferisce a nessuno in paticolare. Chi vuole raccoglie, chi non vuole ci faccia sopra una risata.

Infine, parlando di soggetti del tipo descritto, puoi stare molto tranquillo, perche' non c'e' nulla che possa mettere in discussione le loro convizioni. E men che meno un post da qualche parte.
Per lor o sei sempre tu che non hai capito nulla. Loro sono sempre sicuri di se, inattaccabili e invulnerabili.

Ma hanno bisogno di strutturare il tempo, per cui di un auditorio, una platea con cui interagire, per potere mentenere le loro convinzioni, e non rimanere con se stessi, perche' potrebbe riaccendersi il conflitto interiore Genitore-<Bambino, che e' quello che veramente temono.

Tutto il resto serve solo per distrarsi e aumentare la propria suggestione dell'essere nel giusto e nel vero. Ogni risposta per loro e' una conferma. Anche se opposta nel significato.
Se non possono attaccare la risposta, attaccano chi la pronuncia.

Nessun dolore per costoro il loro dolore e' superato, rimosso e sepolto da quache parte dentro di loro.
Ecco perche riescono anche ad essere compensati e tranquilli.

Chi invece se la prende per ogni parola, per ogni sillaba, per ogni affermazione, ecc, cioe' e' permaloso e suscettibile, cioe in-intattabile, oppure al contrario, molto influenzabile e sensibile, non ha di questi problemi.

Ne ha altri. Per esempio ha paura di impazzire. Cosa che i soggetti sopradescritti non hanno piu'.

This post has been edited 1 times, last edit by "doctor Faust" (May 17th 2010, 4:45pm)


ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

297

Saturday, May 15th 2010, 3:52pm

Profeta: non posso prendere in considerazione l'ipotesi che tu sia il vero portavoce di Dio in qanto io non credo nell'esistenza di Dio pertanto al massimo potrei ritenerti il profeta del nulla. Ora spetta a te rispondere a tutto ciò che ti ho detto.

Dalena: il mio giudicare ot era ironico, un preambolo per poter poi affermare che sono ateo perchè non ho bisogno di Dio, così ho risposto a tema al tread.

XANDER, se io fossi il tuo insegnante ti darei una bella bacchettata sulle mani, come facevano una volta, proprio per la grossa cavolata che hai detto: che cosa vuol dire "NON CI CREDO?" forse ti basta non credere per avere la certezza che Dio non esista?
Io non ho mai letto una stupidata più grossa di questa infatti Dio c'è se uno ci crede e non c'è se uno non ci crede: ci potrebbe essere anche se nessuno ci credesse? ma come cavolo ragioni?
Dire "Non ci credo" significa pretendere che non esista, altro che intelligenza! ilprofeta1

ilprofeta1

Amico Inseparabile

Posts: 1,365

Activitypoints: 4,284

Date of registration: Jan 11th 2010

  • Send private message

298

Saturday, May 15th 2010, 4:23pm

Citato da "ilprofeta1"
Io ho chiesto a voi "Come mai tutti, tutti, tutti, avete preso in considerazione solo una delle ipotesi mentre invece ce ne sono 2: come mai "o se fosse vero?" non l'ha detto nessuno?

Io questo l'ho fatto, profeta, e anche nell'ultimo post ho continuato a non mettere in discussione a priori che il tuo contatto con un'entità superiore fosse vero.
Quindi quando dici: "Tutti, tutti, tutti", ti sbagli. Vedi che può capitare anche a te di sbagliare ?
NO DAVE, non mi sbaglio perchè mi riferisco al modo in cui sono stato trattato fin dal primo scritto.
Come spieghi che in tutti i forum dove sono entrato appena ho detto di essere il portavoce di Dio in tutti è scattata la difesa e la meglio parola è stata un insulto, senza conoscermi, senza sapere niente di me? dimmelo

Se mentre lavori si presentasse da te uno sconosciuto e ti dicesse "Sono il direttore generale" tu lo tratteresti immediatamente a pesci in faccia o ammetteresti la possibilità che sia vero proprio perchè sconosciuto? rispondi

Citato da "Dave64_128"
Sto mettendocela tutta per crederti, ma non chiedermi di essere un beato che crede senza vedere, questo non puoi proprio chiedermelo
Tu non devi credere a me, devi riflettere pesare le cose che dico e trovare le contraddizioni, però non fare l'errore di considerarle sbagliate prima di aver riflettuto perchè è errore che tutti hanno già fatto. ilprofeta1

Licurgo

Forumista Incallito

Posts: 4,426

Activitypoints: 13,901

Date of registration: Jul 15th 2008

  • Send private message

299

Saturday, May 15th 2010, 4:30pm

Quoted

Dio c'è se uno ci crede e non c'è se uno non ci crede: ci potrebbe essere anche se nessuno ci credesse?



Affermare di non credere in Dio è diverso da dire "non c'è" , la seconda la trovo estremamente rigida e arrogante, perchè si torna sempre al punto iniziale, non esistono certezze in nessuna direzione. Solo indizi da cogliere o meno.
totus tuus

viaggio all'inferno e ritorno.
una testimonianza di conversione.

http://www.santissimo.it/libri/GLORIA%20…o%20Patrizi.pdf

Dave64_128

Utente attivo

  • "Dave64_128" has been banned
  • "Dave64_128" started this thread

Posts: 484

Activitypoints: 1,690

Date of registration: Dec 8th 2009

  • Send private message

300

Saturday, May 15th 2010, 4:51pm

Profeta, non è vero..


NO DAVE, non mi sbaglio perchè mi riferisco al modo in cui sono stato trattato fin dal primo scritto.
Come spieghi che in tutti i forum dove sono entrato appena ho detto di essere il portavoce di Dio in tutti è scattata la difesa e la meglio parola è stata un insulto, senza conoscermi, senza sapere niente di me? dimmelo
..quando tu dici che "in tutti è scattata la difesa e la meglio parola è stata un insulto" ti sbagli, perchè io non ti ho mai insultato e non mi è mai "scattata la difesa".
Quindi quando dici "tutti" ti sbagli, tutti non è "tutti eccetto uno".
Tralasciando il fatto che in questo forum non solo ci sono persone che come me non ti hanno attaccato, ma che hanno anche preso le tue difese.

Quindi non fare tanto il martire, dai.

Non sto ancora così male da provare piacere ad insultare le persone gratuitamente e grazie a dio non sono il solo.
Quindi su questo ti sbagli.