Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


//////////////// 728x90 ////////////////

Belle89

Utente Fedele

  • "Belle89" è una donna
  • "Belle89" ha iniziato questa discussione

Posts: 423

Activity points: 1.493

Data di registrazione: lunedì, 12 dicembre 2011

Località: Sull'isola che non c'è

Lavoro: Studentessa

  • Invia messaggio privato

31

lunedì, 06 febbraio 2012, 12:11

Belle non puoi aspettarti che un fidanzato o un parente ti risolva un problema come questo o che tu mangi o non mangi per compiacere gli altri.
Mangiare è semplicemente un atto fisiologico, va fatto, nelle quantità opportune, ma va fatto, come bere, andare di corpo etc.

Il tuo ex si è sicuramente dimostrato rozzo.

Più che parlarne con noi, parlane, direi con urgenza, al tuo medico di famiglia o contatta un centro per i disordini alimentari.
Ma infatti non prentendo l'aiuto da parte degli altri, e stento a credere che qualcuno si accorga di me.
Da ieri sono davvero molto giù.. preferisco stare da sola, e non rispondo nemmeno quasi al telefono. Ho un'idea strana: come se parlare, uscire con me, sottraesse tempo utile ai miei amici per avere conoscenze migliori. Penso di continuo che nessuno si accorgerà della mia presenza, perchè ci sono persone, soprattutto ragazze, molto migliori belle, magre e interessanti di me. Mi erano un po' passati questi pensieri, ma adesso sono tornati di nuovo e io mi isolo. E' come se io stessi scappando dagli altri. Ho paura che di nuovo mi possano fare del male. Lo so che è sbagliato,e magari sono solo sensazioni temporanee.. scusate.

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "Belle89" (06/02/2012, 12:25)


callegaromanuela12

Utente Attivo

  • "callegaromanuela12" è una donna

Posts: 49

Activity points: 154

Data di registrazione: venerdì, 16 dicembre 2011

Lavoro: segretaria e universitaria

  • Invia messaggio privato

32

lunedì, 06 febbraio 2012, 15:38

ciao belle
sembra che hai scritto la mia storia!!!!identica alla tua a parte qualcosa!!
io a 16 anni ero anoressica e ne sn uscita dopo un anno
provavo tutte le tue sensazioni e sentimenti
se ti va ci sent per pvt e ti racc la mia storia
cmq vedrai che ne uscirai da sola
ciao manuela
ela

Belle89

Utente Fedele

  • "Belle89" è una donna
  • "Belle89" ha iniziato questa discussione

Posts: 423

Activity points: 1.493

Data di registrazione: lunedì, 12 dicembre 2011

Località: Sull'isola che non c'è

Lavoro: Studentessa

  • Invia messaggio privato

33

martedì, 07 febbraio 2012, 00:42

Grazie per la vicinanza, un abbraccio.. anche se no ho problemi di peso basso, adesso.

Mad_the_mith

Colonna del Forum

  • "Mad_the_mith" è una donna

Posts: 2.052

Activity points: 6.198

Data di registrazione: martedì, 23 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

34

martedì, 07 febbraio 2012, 08:47

Peso basso e peso alto (rispetto a cosa poi?) è una conseguenza, non è il problema.
Il problema è che non ti vuoi bene, ti punisci se quando non trovi quanto cerchi negli altri, ovvero approvazione stima e attenzioni.
Perdonami, ma per formazione mentale sono portata a semplificare i processi e le relazioni, l'empatia mi interessa poco, non la trovo necessaria fra estranei.

Approvazione stima e attenzioni debbono venire in primo luogo da te stessa.

Prova a pensare a te stessa come la persona migliore al mondo.

Forse peccherai di superbia, ma la superbia non uccide, l'anoressia si.
A tutta manetta in vespa e in lambretta!

Belle89

Utente Fedele

  • "Belle89" è una donna
  • "Belle89" ha iniziato questa discussione

Posts: 423

Activity points: 1.493

Data di registrazione: lunedì, 12 dicembre 2011

Località: Sull'isola che non c'è

Lavoro: Studentessa

  • Invia messaggio privato

35

martedì, 07 febbraio 2012, 20:46

Ciao, Mad.. hai ragione quando dici che non si tratta del peso, ma di un'autopunizione che mi infliggo da sola.
Cerco di evitare gli specchi, e mi sento davvero poco normale.. più che attenzioni, forse vorrei sentirmi un essere umano e non un mostro.

Stefano84

Asociale del Cazzo

  • "Stefano84" è un uomo

Posts: 291

Activity points: 901

Data di registrazione: venerdì, 16 ottobre 2009

Località: Milano

  • Invia messaggio privato

36

venerdì, 10 febbraio 2012, 12:54

Non si può non dedicarti questa canzone..

http://www.youtube.com/watch?v=2IFF9yu5i3k

"Trouble is the only friend and his back again"
Mi piace essere diverso, la vista è migliore guardando da fuori (cit)

Belle89

Utente Fedele

  • "Belle89" è una donna
  • "Belle89" ha iniziato questa discussione

Posts: 423

Activity points: 1.493

Data di registrazione: lunedì, 12 dicembre 2011

Località: Sull'isola che non c'è

Lavoro: Studentessa

  • Invia messaggio privato

37

venerdì, 10 febbraio 2012, 19:55

Grazie, Stefano84.. purtroppo, ora è il vomito e l'assenza di cibo che mi provoco a preoccuparmi. Ma ce la farò

Belle89

Utente Fedele

  • "Belle89" è una donna
  • "Belle89" ha iniziato questa discussione

Posts: 423

Activity points: 1.493

Data di registrazione: lunedì, 12 dicembre 2011

Località: Sull'isola che non c'è

Lavoro: Studentessa

  • Invia messaggio privato

38

domenica, 12 febbraio 2012, 00:25

Ho fatto il digiuno, quasi. lo so che è sbagliato ciò che dico.. lo so che nessuno mi può salvare, se non sono io.. vorrei tanto che qualcuno mi prendesse per mano. Vorrei solo non sentirmi invisibile.

Belle89

Utente Fedele

  • "Belle89" è una donna
  • "Belle89" ha iniziato questa discussione

Posts: 423

Activity points: 1.493

Data di registrazione: lunedì, 12 dicembre 2011

Località: Sull'isola che non c'è

Lavoro: Studentessa

  • Invia messaggio privato

39

venerdì, 17 febbraio 2012, 11:33

Ciao a tutti.. mi aiutate, per favore? Sono due settimane che sto vomitando, e il viso si è gonfiato di nuovo. Mi vedo enorme. Forse, addosso non sono così come mi vedo.. ma la faccia, me la sento pure gonfia. Voglio smettere. Non sono soggetta ad abbuffate, perchè ho proprio paura.. ma sto rovesciando pure le vellutate prive di condimento che mangio, qualche briciola di biscotto, frutta. E non ce la faccio più. In più, sto facendo molto sport.. mi sento sempre "lievitare" ad ogni cosa. Ho una paura tremendissima di ricadere in quel circolo vizioso, peggio dell'altra volta. Mi sento a disagio in mezzo agli altri.
Come faccio a non vomitare più nemmeno lo yogurt? Avevo pensato di concentrarmi a fare altro, tipo un disegno.. ma poi, basta che guardi un attimo le gambe e mi dico "ma guarda quanto sei diventata". aiuto ;(
Avevo provato a mangiare pure i petti di pollo e tacchino, ma non li digerisco. Idem con spinaci, uova sode, pomodori, arance (dovuto pure ai calcoli alla colecisti).

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "Belle89" (17/02/2012, 11:42)


Mad_the_mith

Colonna del Forum

  • "Mad_the_mith" è una donna

Posts: 2.052

Activity points: 6.198

Data di registrazione: martedì, 23 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

40

venerdì, 17 febbraio 2012, 11:55

Andare in un centro specializzato per i disturbi alimentari proprio no?
Credi che un forum possa aiutarti a uscire dall'anoressia? Perché di questo si tratta, senza se e senza ma.
Crixto santo.
A tutta manetta in vespa e in lambretta!

Stefano84

Asociale del Cazzo

  • "Stefano84" è un uomo

Posts: 291

Activity points: 901

Data di registrazione: venerdì, 16 ottobre 2009

Località: Milano

  • Invia messaggio privato

41

venerdì, 17 febbraio 2012, 13:28

Sembra anche a me che tu stia sottovalutando la situazione..mi sembra che tu sia già in quel circolo vizioso.
2 settimane che vomiti e non mangi nulla? Fai attività fisica la tua mente è concentrata solo su quello..
Sono tutti sintomi di una malattia non sono più avvisaglie..

Non sono certo un medico ma... !
Mi piace essere diverso, la vista è migliore guardando da fuori (cit)

Belle89

Utente Fedele

  • "Belle89" è una donna
  • "Belle89" ha iniziato questa discussione

Posts: 423

Activity points: 1.493

Data di registrazione: lunedì, 12 dicembre 2011

Località: Sull'isola che non c'è

Lavoro: Studentessa

  • Invia messaggio privato

42

venerdì, 17 febbraio 2012, 20:48

I centri li ritengo ancora più lesivi, oltre che costosi.. per oggi è andata bene: non ho vomitato.

Mad_the_mith

Colonna del Forum

  • "Mad_the_mith" è una donna

Posts: 2.052

Activity points: 6.198

Data di registrazione: martedì, 23 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

43

lunedì, 20 febbraio 2012, 10:15

Vedi tu, l'esofago è il tuo.
A tutta manetta in vespa e in lambretta!

myrtos88

Utente Attivo

  • "myrtos88" è una donna

Posts: 30

Activity points: 104

Data di registrazione: domenica, 26 febbraio 2012

Lavoro: Studentessa

  • Invia messaggio privato

44

lunedì, 27 febbraio 2012, 16:44

concordo con le altre persone,hai davvero bisogno di un aiuto vero.Hai bisogno di un centro specializzato,io ho un'amica che è stata in un centro specializzato ed è guarita,ora mangia in modo equilibrato sempre.

thebaolou

Utente Attivo

  • "thebaolou" è un uomo

Posts: 106

Activity points: 381

Data di registrazione: venerdì, 25 luglio 2008

Località: north east coast :)

Lavoro: commesso

  • Invia messaggio privato

45

lunedì, 27 febbraio 2012, 19:33

ciao belle. ci sono dentro anche io. credo di sapere come ti senti, sono malato di anoressia restrittiva, leggermente diversa dalla tua...ma tutt e due portano ad una sola cosa, la morte, morte morte morte e solo alla morte. so quanto le parole degli altri siano INUTILI.
i centri sono costosi, è vero. non so come darti forza perchè anche io sto cercando di trovarla ma non ci riesco. sto usando tutti i soldi che ho facendomi aiutare da un centro per i disturbi dell alimentazione, ma il tuo caso sembra molto molto grave, i centri ti possono aiutare, credimi.
io ci vado da un mese e mezzo e di cambiamenti ne ho fatti tanti, ma non sono guarito, certo ora sono normopeso e sto fisicamente bene, ma la mia mente è ancora anoressica.
bisogna fare piccoli passi piano piano e lottare. hai idea di quanta forza ci vuole per fare quello che facciamo? cioè privarci del cibo... ci vuole una forza mentale fortissima, ed è propio questo che ci uccide. cerca di incanalare tutta questa forza nel guarire. datti un nuovo obbiettivo. vediamo se riesco ad affrontare la malattia vediamo se riesco a mangiare questa piccola cosa senza vomitarla, vediamo se riesco ad accettare quel rotolino di grasso, io ci sto provando , il primo periodo avrai bisogno di farmaci e di qualcuno che ti aiuti, da sola non ce la farai. chiedi aiuto prima che sia troppo tardi ti prego fallo! e sopratutto ora il tuo cervello non sta ragionando in maniera lucida, la privazione del cibo annebbia tutto, credi di essere lucida ma non lo sei, credi di non avere altri desideri se non quello di vederti magra sempre di piu ma non è così, piu mangerai piu vedrai che i desideri "normali riaffioriranno" ci saranno alti e bassi e propio per questo dovrai avere qualcuno vicino che ti aiuta, se la tua famiglia non lo puo fare devi farti ricoverare, è l unico modo!! tanto dei soldi da morta non te ne fai niente
when life is on a repeat... it's time to move on