Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Allegria87

Unregistered

1

Friday, November 25th 2011, 12:49pm

il mio aspetto fisico e la mia famiglia

salve a tutti, non ho mai scritto in un forum del genere, ho saputo che è possibile avere delle opinioni e vorrei provare. ultimamente ho un "problema" che in realtà non è un problema ma un fastidio tipo mosca che ronza attorno,
premetto che sono una ragazza di 24 anni felice e contenta della propria vita. in generale sono sempre stata magra, non ho mai avuto problemi alimentari, anzi ho sempre amato mangiare e soprattutto da buona napoletana,cucinare per le persone che amo. terminati gli studi di danza ho cominciato a prendere qualche chiletto di cui non mi sono mai preoccupata visto che controllando il mio indice di massa corporea sono sempre risultata nella norma. col passare del tempo e una vita + sedentaria di prima ( ma non troppo) sono arrivata a pesare sui 65 kili ( il mio peso varia nei periodi di maggior lavoro vado dai 58 ai 65 kili circa ma non per diete ecc) sono sovrappeso credo,essendo alta 1.60. porto una 44 di taglia. il che a mio avviso non mi fa star male,anzi mi vedo piuttosto normale, in più se proprio dobbiamo dirla tutta,sono molto più corteggiata rispetto a quando portavo una taglia 42,e vista la mia passione per la cucina mi farebbe strano che fossi magra!! :D per me quindi non è un problema ma da qualche tempo per la mia famiglia lo è. e anche parecchio. tanto che talvolta mi vietano di mangiare dei cibi e subisco costantemente forti pressioni a riguardo. dai loro sguardi di "disgusto" ai rimproveri quotidiani, perchè mi vedono enorme. mi fanno sentire in colpa se ho voglia di mangiare un pò di pasta in più, o se devo andare a cena con gli amici( perchè "chi sa quante cose mangerai!!). in realtà non mangio nemmeno così tanto, seguo un'alimentazione mediterranea, 5 pasti al giorno e se capita mi concedo uno sfizio.ma ripeto credo che l'aumento di peso derivi da una maggior sedentarietà. per mia madre il problema è che " io in realtà così non sono me stessa" e vorrebbe che tornassi ad avere il fisico che avevo a 18 anni. per mio padre io sono un pozzo senza fondo e sono enorme, per mio fratello sono inguardabile. addirittura sono arrivati a dirmi, mentre mezz'ora prima di pranzo colta da un languore di stomaco mangiavo una fetta biscottata semplice, che io ho dei problemi psicologici e che non sono attacchi di fame i miei ma me li invento per poter mangiare sempre!!
allora vorrei capire , il fatto che io ami la buona cucina e che non mi ponga troppi problemi di linea è sbagliato?? rischio veramente di "morire",come mi preannunciano catastroficamente i miei,per i miei kili in più? ho un problema alimentare? o è come lo percepisco dal mio punto di vista un problema che hanno i miei familiari con il mio fisico? mi rendo conto dell'assurdità del quesito però sono veramente assillata ogni giorno e ogni ora e non so come reagire e comportarmi. vorrei un parere. vi ringrazio e buona giornata a tutti

LunaX

Pilastro del Forum

  • "LunaX" is female

Posts: 3,354

Activitypoints: 10,307

Date of registration: Jul 20th 2008

Location: Altrove

Occupation: Allevo tarli

  • Send private message

2

Friday, November 25th 2011, 1:32pm

Se pesi 65 kg e sei alta 160 un po' sovrappeso lo sei, ma non credo che voglia dire che tu abbia dei problemi alimentari, quanto che ti sei lasciata un po' andare ai piaceri della buona cucina... I tuoi familiari credo che stiano cercando di spronarti perché hanno assistito al tuo cambiamento, magari esagerano, quello che ti posso consigliare io onestamente è di impegnarti a perdere qualcosa proprio per concederti quei vizietti in più di gola quella volta che capita... In teoria da come parli sembrerebbe che tu non abbia alcun problema e che te lo creino i tuoi parenti, ma se continui a non preoccupartene probabilmente il sovrappeso aumenterà e secondo me sei ancora giovane, perché non interessarsi un po' di più della propria forma fisica? Il problema non è adesso, qualche kg in più non ha mai ucciso nessuno, anzi può anche stare bene al contrario di quello che tendono a farci credere, la questione è che sembrerebbe che non ti interessi se continui ad accumularne e magari stai prendendo sottogamba la questione... questo è quello che penso io, ovviamente.
[...]

Mad_the_mith

Colonna del Forum

  • "Mad_the_mith" is female

Posts: 2,052

Activitypoints: 6,198

Date of registration: Aug 23rd 2011

  • Send private message

3

Friday, November 25th 2011, 2:08pm

Ciao, mi permetto di scriverti anch'io, da ex sovrappeso (abbiamo la stessa altezza...purtroppo non la stessa età) e con una mamma obesa con tante patologie bruttissime portate dall'obesità.

Il discorso non è tanto per adesso quanto per gli anni a venire. A 24 anni perdere i kg di troppo è relativamente semplice, 65 kg iniziano comunque ad essere tanti, io sono stata anche 67 kg, più vai avanti negli anni più questi kg sedimentano e aumentano, specie dopo i 30 anni o dopo una gravidanza.

Senza contare il senso di sfiga cosmica che ti assale ogni qualvolta ti accingi a comprare dei jeans o un abito in un negozio normale. Il grasso in più non è mai bello, raccontiamoci poche balle, e portare una 46 non ti fa sentire bene, mai.

Anche a me piace mangiare, e pure bere bene.

Mi sono data una severa regolata, da mesi corro tre volte a settimana per 60-75 minuti, mangio poco in settimana (poco vuol dire colazione, un piatto+un frutto per pasto e niente fuoripasto, niente alcoolici, niente pane, prediligendo pesce, verdure, legumi, zuppe e riso integrale) e nel fine settimana mi concedo uno-due uscite fuori al ristorante/trattoria. In casa non tengo mai porcherie, niente merendine, cioccolata, maionese, birra o roba piena di grassi, sale e zuccheri. Evito gli aperitivi, preferendo un buon rosso.

Sono 57 kg con l'intenzione di arrivare a 55 kg, ma soprattutto la cosa più bella è che mi sento finalmente bene!

La buona cucina non è incompatibile con la linea, basta solo non esagerare e usare il buon senso.

:beer:
A tutta manetta in vespa e in lambretta!

Morpheus88

Utente Fedele

  • "Morpheus88" is male

Posts: 409

Activitypoints: 1,283

Date of registration: Aug 9th 2011

Location: Abruzzo

  • Send private message

4

Friday, November 25th 2011, 4:55pm

secondo me il problema non è il peso ma il perchè hai lasciato danza, le passioni non vanno trascurate, altrimenti o non sono passioni o noi stiamo trascurando noi stessi, lascia perdere le opinioni dei tuoi genitori e ricomincia a danzare, e non per perdere peso, perchè è una tua passione. E non darmi la scusa del "non ho tempo", lo sappiamo tutti che quando uno una cosa la vuole lo trova il tempo.

klam80

Capra tibetana

  • "klam80" is female

Posts: 71

Activitypoints: 297

Date of registration: Nov 12th 2011

Occupation: Traduttrice/revisore/editor

  • Send private message

5

Saturday, November 26th 2011, 1:56pm

Il mio guaio è che io, pur non avendo modificato l'alimentazione, con una cura di paroxetine ho preso 8 kg...
Ora mi fa davvero male leggere di qualcuno che dice che la 46 è una taglia orribile... Mi piacciono le donne che la portano... Ma su di me non la sopporto...
Ora non riesco più a calare... ho cambiato cura, ma a volte anche di notte mi capita di svegliarmi con i crampi di fame e con la nausea da fame... Resisto, per carità, resisto... Ma che tortura!

smilla

Utente Attivo

  • "smilla" is female

Posts: 105

Activitypoints: 336

Date of registration: Aug 25th 2010

  • Send private message

6

Saturday, November 26th 2011, 9:00pm

Ciao,
una dieta sana, movimento e una buona dose di fiducia in te stessa e vedrai i kg sciogliersi più in fretta di come sono arrivati.
Smilla

lady_urano

... l'illimitato silenzio di una ragazza tenue...

  • "lady_urano" is female

Posts: 367

Activitypoints: 1,325

Date of registration: Aug 1st 2010

  • Send private message

7

Sunday, November 27th 2011, 4:46pm

Ciao Allegria87,
faccio un po' la voce fuori dal coro...
Se sei alta 160 cm e pesi 65 kg, un pochino sovrappeso lo sei... ma certamente non un sovrappeso grave!
Se tu ti piaci così, oltretutto, penso non ci siano problemi.
Io credo che ognuno di noi abbia una fisicità diversa, e va bene così.
E te lo dice una persona che è alta e molto magra, quindi l'opposto di te.
Ed anche a me ogni tanto capita di essere presa di mira, per la magrezza.
Ma non possiamo semplicemente imparare ad accettare l'individualità di ogni persona, mi dico io?
Ognuno di noi è diverso, ha un carattere diverso, e un corpo diverso...
Ci sono donne più formose, prosperose... e donne più esili. E vanno bene entrambe!
Non dev'esserci un unico modello verso cui dobbiamo tendere, ognuno dovrebbe essere libero di esprimere ciò che è.
"E miracolosamente non ho smesso di sognare
E miracolosamente non riesco a non sperare
E se c'è un segreto è fare tutto come se vedessi solo il sole"

Elisa - Qualcosa che non c'è

Allegria87

Nuovo Utente

Posts: 1

Activitypoints: 3

Date of registration: Nov 25th 2011

  • Send private message

8

Monday, November 28th 2011, 2:17pm

mi fa piacere leggere commenti di vario genere... sottolineo che ho lasciato la danza moderna però insegno ballo caraibico e latino americani, che sicuramente è meno duro rispetto alla danza però io amo questo!!faccio la cantante sono nello spettacolo ,quindi esteticamente mi curo anche molto,e non ho intenzione di diventare obesa, anche perchè per fortuna geneticamente nella mia famiglia non c'è nessuna tendenza anzi, sono tutti piuttosto in forma. sono in sovrappeso per la mia altezza ma nn sono ESAGERATA non ho cose che ballano o sono flaccida.. sono sempre stabile il mio peso nn va ad aumentare nel tempo.. però non mi sforzo nemmeno a calarlo, perchè mi sento così, mi vedo bella, se faccio shopping non mi faccio venire l'ansia, proprio l'altro giorno sono andata in centro con un'amica magrissima, lei ha comprato zero, e io sono tornata a casa con mille buste, ma il problema non è questo. io mi faccio il problema perchè a casa mia questo mio atteggiamento viene visto in modo totalmente negativo, mi dicono che faccio schifo e che sono inguardabile... ieri di nuovo mia madre ha esordito: ho visto una foto di quando avevi 16 anni avevi un fisico stupendo! ma si è accorta che ora sono una donna?? io questo non comprendo, se sto bene , e non ho una taglia 40 ma che male faccio? il mio malessere sta nel non riuscire a reagire nei confronti della mia famiglia. chi mi sta attorno mi apprezza perchè loro non si sforzano nemmeno un pò?

Mad_the_mith

Colonna del Forum

  • "Mad_the_mith" is female

Posts: 2,052

Activitypoints: 6,198

Date of registration: Aug 23rd 2011

  • Send private message

9

Monday, November 28th 2011, 4:39pm

Prova a spiegare loro che sei appena sovrappeso, di fatto appena al di sotto dei 64 kg torneresti normopeso, per quanto possa avere valenza l'indice di massa corporeo.

Così come lo hai detto a noi.

Certo è che se ti hanno sempre vista asciutta e la tua famiglia non comprende altre persone in sovrappeso ci vorrà un po' di tempo ad accettarlo.

Porta pazienza.
A tutta manetta in vespa e in lambretta!

stella90

Utente Avanzato

  • "stella90" is female

Posts: 629

Activitypoints: 2,888

Date of registration: May 10th 2011

Location: nocera inferiore

Occupation: operaia

  • Send private message

10

Wednesday, December 14th 2011, 9:46pm

salve a tutti, non ho mai scritto in un forum del genere, ho saputo che è possibile avere delle opinioni e vorrei provare. ultimamente ho un "problema" che in realtà non è un problema ma un fastidio tipo mosca che ronza attorno,
premetto che sono una ragazza di 24 anni felice e contenta della propria vita. in generale sono sempre stata magra, non ho mai avuto problemi alimentari, anzi ho sempre amato mangiare e soprattutto da buona napoletana,cucinare per le persone che amo. terminati gli studi di danza ho cominciato a prendere qualche chiletto di cui non mi sono mai preoccupata visto che controllando il mio indice di massa corporea sono sempre risultata nella norma. col passare del tempo e una vita + sedentaria di prima ( ma non troppo) sono arrivata a pesare sui 65 kili ( il mio peso varia nei periodi di maggior lavoro vado dai 58 ai 65 kili circa ma non per diete ecc) sono sovrappeso credo,essendo alta 1.60. porto una 44 di taglia. il che a mio avviso non mi fa star male,anzi mi vedo piuttosto normale, in più se proprio dobbiamo dirla tutta,sono molto più corteggiata rispetto a quando portavo una taglia 42,e vista la mia passione per la cucina mi farebbe strano che fossi magra!! :D per me quindi non è un problema ma da qualche tempo per la mia famiglia lo è. e anche parecchio. tanto che talvolta mi vietano di mangiare dei cibi e subisco costantemente forti pressioni a riguardo. dai loro sguardi di "disgusto" ai rimproveri quotidiani, perchè mi vedono enorme. mi fanno sentire in colpa se ho voglia di mangiare un pò di pasta in più, o se devo andare a cena con gli amici( perchè "chi sa quante cose mangerai!!). in realtà non mangio nemmeno così tanto, seguo un'alimentazione mediterranea, 5 pasti al giorno e se capita mi concedo uno sfizio.ma ripeto credo che l'aumento di peso derivi da una maggior sedentarietà. per mia madre il problema è che " io in realtà così non sono me stessa" e vorrebbe che tornassi ad avere il fisico che avevo a 18 anni. per mio padre io sono un pozzo senza fondo e sono enorme, per mio fratello sono inguardabile. addirittura sono arrivati a dirmi, mentre mezz'ora prima di pranzo colta da un languore di stomaco mangiavo una fetta biscottata semplice, che io ho dei problemi psicologici e che non sono attacchi di fame i miei ma me li invento per poter mangiare sempre!!
allora vorrei capire , il fatto che io ami la buona cucina e che non mi ponga troppi problemi di linea è sbagliato?? rischio veramente di "morire",come mi preannunciano catastroficamente i miei,per i miei kili in più? ho un problema alimentare? o è come lo percepisco dal mio punto di vista un problema che hanno i miei familiari con il mio fisico? mi rendo conto dell'assurdità del quesito però sono veramente assillata ogni giorno e ogni ora e non so come reagire e comportarmi. vorrei un parere. vi ringrazio e buona giornata a tutti
ciao ... quando ho letto il tuo post ho sorriso,poichè io sono davvero in sovrappeso e dovrei dimagrire,non tu! ;) cacchio,non ci trovo nulla di "esagerato" nel tuo peso .. forse la tua famiglia ha le traveggole! per quanto riguarda tuo padre e tuo fratello,io direi semplicemente di fargli notare che potrebbero farsi gli affari loro e consigliare una visita oculistica ... -.-' per quanto riguarda tua madre che ti vorrebbe come eri a 18 anni,perchè SECONDO LEI non sei più te stessa,bè,potresti rassicurarla dicendo che ti senti bene e a tuo agio anche con qualche kg in più rispetto a prima ... credo che abbiano qualche problemino alla vista XD baci!