Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

Giglio

Giovane Amico

  • "Giglio" è una donna

Posts: 147

Activity points: 595

Data di registrazione: mercoledì, 27 luglio 2011

  • Invia messaggio privato

16

venerdì, 11 novembre 2011, 19:53

gli yogurt senza lattosio sono buonissimi ^^
però sono costosi -.-'
il problema degli intolleranti è che i cibi fatti apposta costano di più e spesso si mangia alimenti con lattosio senza accorgersene.
è impossibile ricordarsi tutto quello che ti fa male.
nel mio caso anche un grammo di torta mi ucciderebbe-.-'

comunque meglio alternare con la frutta sì, non ci avevo pensato :)

17

venerdì, 11 novembre 2011, 23:41

OT: la frase della tua firma è emblematica..ho dovuto sempre applicare questa regola nella vita. infatti alla depressione non ci sono arrivato..ma in compenso ansia ed ipocondria vanno alla grande!! ;)
come ti capisco...io passo dalla depressione all'ansia alla paranoia alla disperazione alla rabbia furiosa.
gli yogurt senza lattosio sono buonissimi ^^
però sono costosi -.-'
il problema degli intolleranti è che i cibi fatti apposta costano di più e spesso si mangia alimenti con lattosio senza accorgersene.
è impossibile ricordarsi tutto quello che ti fa male.
nel mio caso anche un grammo di torta mi ucciderebbe-.-'

comunque meglio alternare con la frutta sì, non ci avevo pensato :)
io tutte queste intolleranze le scopro solo ora 8| pazzesco..
sì il succo di frutta/frullato è l'unica alternativa al latte che sia riuscita a trovare finora..

Mad_the_mith

Colonna del Forum

  • "Mad_the_mith" è una donna

Posts: 2.051

Activity points: 6.195

Data di registrazione: martedì, 23 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

18

lunedì, 14 novembre 2011, 22:33

Il succo di frutta senza zuccheri aggiunti (generalmente scelgo ananas o tropicale) è un'ottima base per farsi dei frullati quando non puoi usare il latte.
A tutta manetta in vespa e in lambretta!

19

martedì, 15 novembre 2011, 13:43

Io pensavo di essere dipendente dal latte, ne bevevo tantissimo per un periodo... In realtà credo mi stesse venendo la candida (c'è già dentro di noi, ma può diventare un'infezione, da quanto ho capito). Non credo di averla causata bevendo tutto quel latte (non più di di un litro al giorno comunque), ma piuttosto è quando ti sta per venire che influenza il tuo cervello a mangiare e bere quei prodotti perché si formi l'infezione.
Da quando sto facendo la dieta da candida (non è bello puzzare tutti i giorni di candida anche se ti lavi in modo equilibrato :S ), ho smesso col latte e i lieviti e devo dire che dopo qualche settimana non potevo nemmeno vederli. Nemmeno adesso, il latte e i lieviti sono la cosa che più rifiuto, se bevo latte mi dà solo un sapore di infezione, non di cibo.

Mad_the_mith

Colonna del Forum

  • "Mad_the_mith" è una donna

Posts: 2.051

Activity points: 6.195

Data di registrazione: martedì, 23 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

20

martedì, 15 novembre 2011, 16:15

Sapore di infezione?

?(
A tutta manetta in vespa e in lambretta!

ildol

Felice di imparare

  • "ildol" è un uomo

Posts: 797

Activity points: 2.496

Data di registrazione: lunedì, 30 maggio 2011

Località: Como

  • Invia messaggio privato

21

mercoledì, 16 novembre 2011, 09:36

Sentori di vaga fissazione.
Life is ours, we live it our way. All these words I don't just say...

22

mercoledì, 16 novembre 2011, 13:43

Per associazione... Insomma il latte ha perso gusto. Quello che sa da candida invece è lo yogurt bianco, lo potrei/dovrei mangiare ma ha l'odore della candida è disgustoso...

Mad_the_mith

Colonna del Forum

  • "Mad_the_mith" è una donna

Posts: 2.051

Activity points: 6.195

Data di registrazione: martedì, 23 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

23

mercoledì, 16 novembre 2011, 13:47

Se lo dici tu...
A tutta manetta in vespa e in lambretta!

24

giovedì, 17 novembre 2011, 19:37

da ciò che so, anche per esperienza personale purtroppo, la candida è un batterio che è già nel nostro corpo, nell'intestino, ma in condizioni di abbassamento delle difese immunitarie può proliferare ed arrivare ai genitali..
può essere causata anche dall'abuso di latticini, dolci, la sedentarietà e la stitichezza, oltre che un'eccessiva igiene intima..insomma non è certo tutta colpa del latte.

25

giovedì, 17 novembre 2011, 20:32

da ciò che so, anche per esperienza personale purtroppo, la candida è un batterio che è già nel nostro corpo, nell'intestino, ma in condizioni di abbassamento delle difese immunitarie può proliferare ed arrivare ai genitali..
può essere causata anche dall'abuso di latticini, dolci, la sedentarietà e la stitichezza, oltre che un'eccessiva igiene intima..insomma non è certo tutta colpa del latte.


Sì esatto, ma io per settimane ho bevuto e mangiato solo latte a colazione pranzo e cena insieme a dolciumi... non so come ho fatto, non me ne accorgevo nemmeno :wacko:

26

giovedì, 08 dicembre 2011, 20:46

Sì esatto, ma io per settimane ho bevuto e mangiato solo latte a colazione pranzo e cena insieme a dolciumi... non so come ho fatto, non me ne accorgevo nemmeno :wacko:
succede la stessa cosa anche a me, nei momenti in cui sto male. per cui una risposta non te la so dare, ma posso testimoniare che succede così. ci si ingozza di dolciumi, latticini e tutto ciò che ricorda anche vagamente il latte (es. cioccolato bianco, cibi di colore bianco) perchè dà "sicurezza" :(

anonimoPR

Utente Fedele

Posts: 380

Activity points: 1.203

Data di registrazione: giovedì, 04 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

27

venerdì, 09 dicembre 2011, 22:34

Scusate se entro senza aver letto gli interventi di tutti: causa numerosi casi familiari, sono sempre alla ricerca di notizie e indicazioni sul cancro e tumori e proprio recentemente ho cominciato ad approfondire la tematica latte.

Purtroppo il latte e i latticini, sono pieni di proteine animali come la carne rossa e statisticamente i paesi che consumano più latte sono anche quelli con le percentuali più alte di tumori. Il Giappone è il minor consumatore di latte pro capite e vanta una percentuale bassa.

Le proteine animali e quindi il latte sono pericolose per varie malattie, non solo per il cancro.

28

sabato, 10 dicembre 2011, 00:05

Scusate se entro senza aver letto gli interventi di tutti: causa numerosi casi familiari, sono sempre alla ricerca di notizie e indicazioni sul cancro e tumori e proprio recentemente ho cominciato ad approfondire la tematica latte.

Purtroppo il latte e i latticini, sono pieni di proteine animali come la carne rossa e statisticamente i paesi che consumano più latte sono anche quelli con le percentuali più alte di tumori. Il Giappone è il minor consumatore di latte pro capite e vanta una percentuale bassa.

Le proteine animali e quindi il latte sono pericolose per varie malattie, non solo per il cancro.
purtroppo credo ci sia un fondo di verità in questo :(
non voglio demonizzare il latte, ma queste teorie le trovo sensate.
credo che queste informazioni non vengano divulgate per ovvi motivi economici: l'industria del latte colerebbe a picco.
il problema però nel mio caso è un altro: anche sapendolo, come liberarsi da una dipendenza che è tutta mentale?
con cosa rimpiazzarlo? la sensazione di rassicurazione, freschezza e di "pancia piena" che mi dà il latte fresco intero non me la dà nessun altro cibo ;(

anonimoPR

Utente Fedele

Posts: 380

Activity points: 1.203

Data di registrazione: giovedì, 04 agosto 2011

  • Invia messaggio privato

29

sabato, 10 dicembre 2011, 00:35

è la stessa che alcuni hanno per i carboidrati... forse potresti lavorare sulle cause di questa mancanza e cercare di risolvere le cause prima di pensare al latte. il latte è solo la conseguenza di certe mancanze, se non ho capito male.

30

sabato, 10 dicembre 2011, 20:15

sì, ho ipotizzato si tratti di mancanza emotiva, una carenza d'affetto/rassicurazione materna...ma per ora più in là non riesco ad andare.
proverò a parlarne con la mia psicologa appena abbiamo un minuto (il tempo è sempre troppo poco, e le cose da dire sono tante).