Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


61

Wednesday, January 16th 2019, 4:01pm

Genetica, alimentazione ed attività fisica, sono le 3 variabili fondamentali

Sono d'accordo ma hai dimenticato la quarta variabile: l'età, la quale influenza l'attività fisica, il metabolismo e l'alimentazione. Logicamente chi cura lo stile di vita sin da giovane ha certamente più probabilità di vivere un'anzianità con meno problematiche e mantenere uno stile di vita attivo.

62

Wednesday, January 16th 2019, 9:43pm

Concordo con voi.
Tranne che alle "macchinette" erogatrici di cibo spazzatura il "cibastro" costa eccome! :)

Dimentichi la leptina.
:)
Ma quello è un discorso "che non fa gola a nessuno" :)
La libertà è la possibilità di dubitare, la possibilità di sbagliare, la possibilità di cercare, di esperimentare, di dire no a una qualsiasi autorità, letteraria artistica filosofica religiosa sociale, e anche politica.
(Ignazio Silone)

Frank80

Unregistered

63

Thursday, January 17th 2019, 10:09pm

Concordo con voi.
Tranne che alle "macchinette" erogatrici di cibo spazzatura il "cibastro" costa eccome! :)

Dimentichi la leptina.
:)
Ma quello è un discorso "che non fa gola a nessuno" :)


Taigi, nella scuola in cui sto lavorando, le macchinette fanno dei prezzi assurdi, al ribasso, siamo nell'ordine quasi della metà del prezzo solito..così mi è stato detto (io non prendo praticamente mai niente). I ragazzini sono così ancora più invogliati..ed evidentemente questa politica paga, lavorando molto quindi sulla quantità..

mademoiselle_moi

Amico Inseparabile

  • "mademoiselle_moi" is female

Posts: 1,794

Activitypoints: 4,749

Date of registration: Jul 7th 2017

  • Send private message

64

Sunday, January 20th 2019, 9:16am

anch'io ho una dipendenza dai dolci, e leggendo della vostra alimentazione, mi rendo conto che la mia è proprio una dipendenza.
Quando leggo che qualcuna soddisfa la voglia con un biscottino nel caffè, per me è impensabile. Io devo finire ogni pasto con un dolcetto, che sia anche solo un biscotto o un cioccolatino, il problema è che li consumo continuamente, ogni giorno, e spesso anche durante il giorno. Non dosi eccessive, ma è la continuità che mi rovina.
Oltre tutto sono sovrappeso e ora il peso è aumentato ancora di più per i farmaci che sto assumendo, ma non riesco a fare a meno dei dolci, arrivo addirittura a ridurre le porzioni del pasto per concedermi il dolcetto.
So benissimo che si tratta di una dipendenza perchè più che voglia, è una abitidine. Posso essere sazia quanto basta, ma finito il pasto devo andare a cercare qualcosa di dolce.
Non ne ho mai parlato con nessun professionista proprio perchè avendo questo problema da sempre, per me è la normalità....ma leggendovi ora mi rendo conto che non è molto normale.

Per esempio a me il fritto non attira per niente, il salato mi attira solo se ho veramente fame. Per il dolce non ho bisogno di aver fame.