Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Kleò

Bibliophile

  • "Kleò" è una donna
  • "Kleò" ha iniziato questa discussione

Posts: 208

Activity points: 946

Data di registrazione: sabato, 18 giugno 2016

  • Invia messaggio privato

1

giovedì, 01 febbraio 2018, 10:56

Binge Eating Disorder

Qualcuno ne soffre o ne ha sofferto? Come siete usciti?

Io soffro di questa cosa da anni ormai, in pratica mi sfogo con tutto quello che trovo in modo illimitato. Non mi sazio, se arrivo ad avere i crampi allo stomaco mi fermo, poi appena spariscono riparto a mangiare. Mangio perchè mi fa sentire bene! Mangio soprattutto dolci. Lo psichiatra mi ha prescritto un antidepressivo (Citalopram) e mi ha detto che con questo farmaco tra qualche settimana vedrò dei miglioramenti anche a livello alimentare, cioè riuscirò a ridurre almeno per un po' la voglia di sfogarmi sul cibo. Dopo qualche mese mi ha detto che forse mi manda in un centro psicologico per i disturbi alimentari...

Voi con l'antidepressivo qualcosa siete riusciti a rimediare? Siete andati dallo psicologo o psicoterapeuta? Come ha fatto a farvi perdere questo "vizio"?
Io so che mangio perchè sono spesso triste e stressatissima, so che se uscissi con qualcuno questa cosa sparirebbe perchè mi darei ad altro. Vorrei farmi degli hobby ma con l'università non riesco a fare nulla; inoltre abito in un posto troppo sperduto e non ho nemmeno la macchina. Sono molto limitata nel muovermi di città in città

sara84

Aiutante

  • "sara84" è una donna

Posts: 1.446

Activity points: 4.429

Data di registrazione: lunedì, 14 novembre 2016

  • Invia messaggio privato

2

giovedì, 01 febbraio 2018, 11:49

Ne soffrIva una mia compagna di università e mi ha raccontato in confidenza che è stata in cura presso un centro di disturbi alimentari.
Lo psichiatra ti ha dato un ottimo consiglio, in questi centri ci sono equipe di medici e psicologi che ti seguono sotto vari aspetti.
Sono cose molto complesse, lei evitava di uscire con noi perché non puo "controllare" i pasti e se si concedeva un aperitivo poi faceva giorni di digiuno. Quando è stressata dice che si abbuffa, tipo un intero pacco di biscotti in un solo colpo.
Non nego che questa cosa mi ha colpito molto.... non so come e perché ci sia entrata, ma so che aveva problemi in famiglia coi genitori separati.
Sicuramente sarà un percorso lungo ma già iniziate ad affrontarlo sarà un primo passo per uscirne!

### ### ### ###


ATELOPHOBIA: la paura di non essere abbastanza.
-sara swarovsky-

Simon templar

Nuovo Utente

Posts: 6

Activity points: 18

Data di registrazione: giovedì, 26 luglio 2018

  • Invia messaggio privato

3

venerdì, 27 luglio 2018, 20:29

sfogarsi con il cibo non ha alcun senso ed è deleterio per il proprio fisico, perchè non inizi a fare sport? quando ho problemi sul lavoro o a casa faccio box (mi sono comprato sacco e guantoni)finchè non riesco ad alzare le braccia.

Kate84

Utente Attivo

Posts: 49

Activity points: 168

Data di registrazione: venerdì, 19 ottobre 2018

  • Invia messaggio privato

4

venerdì, 19 ottobre 2018, 15:26

sfogarsi con il cibo non ha alcun senso ed è deleterio per il proprio fisico, perchè non inizi a fare sport? quando ho problemi sul lavoro o a casa faccio box (mi sono comprato sacco e guantoni)finchè non riesco ad alzare le braccia.


Purtroppo non serve a molto ... io mi ammazzo in palestra e piscine 6 giorni su 7, ma questo non mi ferma .... :(

Threads simili