Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

maxpower

Utente Attivo

  • "maxpower" is male
  • "maxpower" started this thread

Posts: 11

Activitypoints: 54

Date of registration: Dec 12th 2011

  • Send private message

1

Tuesday, December 13th 2011, 3:18am

Mente sana in corpo sano? breve storia del "bello" infelice...

Bene, eccomi qui…questo e’ il mio primo intervento nel forum, il primo tentativo di affrontare i miei problemi con l aiuto di qualcuno. Ora, non so se questa sia la sezione piu’ adatta, la mia situazione spazia in problemi di diversa natura, eventualmente i moderatori possono spostare tutto nella sezione corretta.
Saro’ lungo e noioso :rolleyes: vi avverto! se fossi uno scrittore sicuramente determinerei il fallimento dell intera casa produttrice per cui mi scuso in anticipo per i miei errori sintattici e/o verbali, tuttavia una breve introduzione/storia della mia vita e’ necessaria.
Ho un passato “oscuro“, almeno per me, un passato da obeso, un passato che tendo a nascondere; la mia adolescenza e’ stata tutt altro che semplice, come potrete immaginare. Insulti, bullismi vari, solitudine, queste sono le 3 chiavi di lettura di questo interminabile periodo. Devo sicuramente ringraziare i miei genitori, per il sostegno morale. Mio padre e mia madre…persone fantastiche, almeno con loro ero al sicuro.
La situazione e’ durata fino ai 18 anni…stufo di questa vita e determinato a cambiarla, andai dal dietologo, il quale mi prescrisse una preziosa dieta con la quale, insieme ad una intensissima attivita’ fisica, mi fece perdere decine di kg nell arco di un paio di anni, complessivamente (fin troppo…dai 107-108kg scesi a 68kg).
Ma ben presto la mia voglia di cambiare si trasformo’ in ossessione. Cosi 2 anni e mezzo fa mi iscrissi in palestra deciso ad ottenere un fisico decente, sia per me stesso, che per avere successo, in particolare con le ragazze (nel frattempo avevo avuto solo una ragazza, e per poco tempo).

Ora veniamo ai giorni nostri…
Una frase fissa che ho in testa e’: “Mente sana in corpo sano” (passatemelo in italiano, non ho mai fatto latino ;) )
Sono un ragazzo di 1,76m, 77Kg, nonostante i miei allenamenti rigorosi e regolari, non vedo cambiare nulla…non vedo risultati allo specchio (forse e’ una questione psicologica…come l anoressia)…non mi considero un brutto ragazzo nel complesso…qualche mia amica ha detto addirittura che assomiglio a robbie williams (si…con molta molta molta immaginazione). Eppure e’ possibile che 2 anni di fatiche ininterrotte (senza vacanze di mezzo) e regolare nutrizione, con tanti sacrifici, non abbiano dato nessun risultato?
A volte alterno giorni in cui mi vedo in una luce diversa…atletico, brillante…altre volte come sopra.
Le mie conclusioni fallimentari le traggo anche dai miei insuccessi con le donne, altro mio problema; sembra che passi completamente inosservato nell indifferenza piu’ totale…come se mi invitassero ad una festa, io non vado e nessuno se ne accorge. Eppure se fisicamente in generale fossi almeno normale dovrei avere le mie occasioni…e invece nulla. Da diverso tempo, ad esempio, cerco di uscire con una ragazza, mi piace molto, forse la ragazza che mi ha colpito di piu’ in assoluto, e non parlo solo di fisico, ma anche di cervello; con lei nulla da fare…non esce con me e vengo trattato nella piu’ totale indifferenza.
Quando esco in discoteca con i miei amici, o in altri locali, non riesco mai a concludere nulla, nemmeno in minima parte. Questo mi snerva.
Ma chiudo qui’ la parentesi donne, quello e’ un altro problema.
Credo che forse il disprezzo per il mio fisico sia dovuto all eredita’ di un triste passato…forse quel grasso non se ne del tutto andato e rimarra’ per sempre li, a ricordarmi che qualunque cosa faccia non posso cambiare. Pensate che arrivo al punto di non andare al mare o in piscina con amici e amiche, perche’ provo vergogna.
E non riesco nemmeno ad avere un parere obbiettivo sul mio fisico, non riesco a chiederlo, oppure se mi dicono che sono un bel tipo non ci credo…so che potrebbe essere un giudizio falsato dall amicizia.
Penso che se avessi un corpo, senza pretese, anche magrolino ma a posto, non mi farei problemi…
Ho una grande forza di volonta’ che mi tiene in piedi e non mi fa mollare, pero’ sento che nel profondo nasce come del rancore, nei confronti di chi ha tutto senza sudare una goccia.
So che il discorso puo’ sembrare infantile…molto materiale se consideriamo i veri valori, credetemi questo lo so; fortunatamente so ragionare abbastanza e so far muovere il cervello, ma questo e’ IL mio problema…puo’ sembrare sciocco, banale, ma logora la mia esistenza…ho 24 anni…cosi butto via la mia gioventu’…devo trovare una soluzione. Questo e’ il mio segreto, il mio fardello, il mio peso che sto trascinando!
Tutta la situazione mi ha generato anche un altro grosso problema…forse i piu’ attenti lo possono intuire.

Se hai letto fino a qui vuol dire che hai una gran resistenza alla noia :D
Grazie del tuo tempo…le tua opinione sara’ preziosa
:hi:

Baba.

Utente Attivo

  • "Baba." is female

Posts: 40

Activitypoints: 134

Date of registration: Nov 16th 2011

  • Send private message

2

Tuesday, December 13th 2011, 12:37pm

Ciao maxpower.
Innanzitutto, devo dire che non mi hai annoiata. Non sei così noioso come credi, anzi, sistema un po' la punteggiatura ed è fatta ;)
Ma, pareri "scrittori" a parte, andiamo al tuo problema.
Anche se non sono mai stata obesa, posso capirti: un'ossessione simile mi ha divorata fino a tre anni fa e ne porto tuttora i residui, ben attaccati alla mia autostima come una zavorra. A salvarmi da questa situazione nera credo sia stata l'università e la nuova vita che mi ha portato: tutto ha subito un cambiamento radicale che mi ha spinta a pensare ad altro e migliorare. Però, nel mio caso, io ero anche molto soffocata dall'ambiente in cui vivevo.
Per caso, non è che anche tu hai la stessa sensazione riguardo a dove vivi? Non so... Per dire, vivi ancora dove sei cresciuto? Forse parte del tuo disprezzarti dipende anche dalla consapevolezza che chi ti sta attorno sa com'eri, e forse sa anche che quel ricordo ti fa soffrire...
Ovviamente parlo solo in seguito alla mia esperienza, sto cercando di capire com'è per te :)

E comunque... passare da 107 a 77 kg tu non me lo chiami un risultato?! Accidenti, l'avessi io la tua forza di volontà! Forse devi pensare più a questo che al tuo fisico: a come molta altra gente avrebbe mollato, mentre tu ce l'hai fatta. E' decisamente una bella dote. Da parte mia, tanto di cappello. :)
Baba.Yaga

maxpower

Utente Attivo

  • "maxpower" is male
  • "maxpower" started this thread

Posts: 11

Activitypoints: 54

Date of registration: Dec 12th 2011

  • Send private message

3

Tuesday, December 13th 2011, 1:37pm

be, devo dire che il mio passato l ho quasi completamente cancellato...ma il suo fantasma, o almeno quello che ne rimane, riappare spesso davanti allo specchio!

Vivo ancora nella casa in cui sono cresciuto; nella mia zona non ho mai frequentato nessuno, molti volti appartengono al passato sepolti con esso. Tutte le amicizie le ho in lontananza cosicche' mi tocca prendere la macchina anche per l uscita piu' semplice; ma ormai mi sono abituato. Non credo che i miei problemi derivino dal luogo in cui vivo. Diciamo che in realta' non mi dispiacerebbe provare ad andare per conto mio, ma comunque devo ammettere che non mi trovo male; su questo almeno sono abbastanza convinto.
L' universita'...per me un altro capitolo nero. Ho proprio sbagliato tutto! Quando compresi che il percorso da me scelto non era quello corretto, ormai ero dentro...era troppo tardi. inoltre una serie di inconvenienti/sfortune familiari, mi hanno spinto a non poter permettermi piu' gli studi. E cosi mi si sono aperte le porte del lavoro...lavoro che ora non ho piu', quindi sono in una sorta di stallo; ma neanche questo in fondo lo considero come il problema piu' grande.

Sono soddisfatto del risultato ottenuto dall adolescenza, di questo ne sono consapevole; la cosa migliore che sono riuscito a fare nella vita, insieme al diploma, e' proprio questa. Pero' non sono soddisfatto! ormai il tarlo della ricerca della bellezza ha fatto presa, le sue radici affondano con forza; infatti sono consapevole del fatto che sia un discorso privo quasi di significato, come ho gia detto i valori sono altri, ma nel mio profondo sento che non avro' pace finche' non saro' all altezza delle mie aspettative.
Quando iniziai palestra mi promisi...diventero' come quell attore li, non mi daro' per vinto finche' non saro' come lui!

Cio che piu' mi spinse ad affrontare questa sfida per il mio corpo, che mi diede la consapevolezza di non essere all altezza, ad innestare il tarlo furono un paio di amiche, qualche amico e alcune serate nei locali, come tante altre. Li compresi l importanza del corpo, una delle due ragazze con me (alla quale ero molto affezionato) mi fu portata via proprio da quei ragazzi "normali", e proprio grazie al suo fisico...non servivano a nulla i buoni comportamenti, disponibilita', gentilezze.

Da questi episodi prende vita il mio nuovo io e tutti i suoi nuovi problemi; ma se tornassi indietro rifarei tutto, anzi partirei prima. Non ne sono pentito, anzi sono pentito di non aver iniziato prima! forse ora sarei diverso, sarei migliore.

E' come se il corpo fosse davanti alla testa, e non viceversa, come logico che sia. Tutti i miei comportamenti, le relazioni con le altre persone, sono influenzate dal mio corpo, mi blocca inconsciamente. In giro vedo persone che se ne fregano altamente, sembrano felici, perche' non posso pensarla come loro?

Morpheus88

Utente Fedele

  • "Morpheus88" is male

Posts: 405

Activitypoints: 1,271

Date of registration: Aug 9th 2011

Location: Abruzzo

  • Send private message

4

Tuesday, December 13th 2011, 10:17pm

Ciao max il titolo mi ha incuriosito, hai accostato il termine bello ed infelice, e ora non so se tu l'abbia fatto per il fatto che le persone ti definiscono bello e tu non ci credi, oppure perchè dentro di te vive qualche strana forma di convinzione per il quale se si è belli si è felici. In tutto il tuo discorso non ho fatto altro che notare come tu sia convinto che se sei bello vieni notato, se sei bello la gente si ricorda di te, se sei bello vieni accettato. Quindi Einstein il fisico, dovrebbe essere nell'anonimato a questo punto, e dovrebbe essere morto senza essere sposato, non è un granchè da vedere. La tua mi sembra una ossessione nel curare l'aspetto estetico, ma hai tralasciato un fattore importante, il curare la persona che c'è dentro. Pensi che la personalità non possa essere migliorata? Pensi che si possa solo diventare più tonici fuori facendo più pesi? Ti svelerò un mistero, l'uomo è fissato con il sesso la donna con l'amore, la maggiorparte degli uomini guarda tette e culo, le donne guardano il tuo pacco le tue spalle ma anche una cosa chiamata atteggiamento e le prime parole che dirai segneranno probabilmente il tuo futuro con lei, ma queste cose non te le insegnano i fighetti nelle palestre, non te le insegnano a scuola, queste sono cose che una persona impara quando decide di migliorare la sua personalità, invece di concentrarsi sull'apparenza si concentra anche sulla qualità, apre la mente e capisce che oltre gonfiarsi il bicipe si può gonfiare la mente metaforicamente parlando. Ho incontrato ragazzi che esteticamente valevano 5 con donne dal valore di 10, e non ho mai imprecato nessun Dio per questo, non ho mai fatto nessun commento solito della gente semplice "ma come fa quella a stare con quello o viceversa", basta fare due chiacchiere con il tipo per capire o che ha una personalità stupenda o che è sfondato di soldi (e questo non riguarda l'argomento). C'è un altro passato che devi cancellare, quello contenente tutte le tue convinzioni sul sesso, una donna o la gente in generale, non si conquista solo con il bicipite o con la tartaruga, se li avessi probabilmente saresti avvantaggiato solo nel catturare la loro attenzione, ma l'interesse, specialmente quello di una donna e ci tengo a sottolineare L'INTERESSE si cattura in altro modo, almeno che questa non sia interessata esclusivamante al sesso, ma qui mi sembra che non stiamo parlando di solo sesso.

Simona C.

<<Moderatrice del Forum>>

  • "Simona C." is female

Posts: 2,202

Activitypoints: 6,928

Date of registration: May 21st 2008

Location: la casa del sole

Occupation: di tutto di più :) :) :)

  • Send private message

5

Thursday, December 15th 2011, 4:46pm

Ciao Max,mi fa piacere che tu stia cercando di affrontare questo complesso di inferiorità,sarà faticoso,ma spero avrai successo.Ti racconto,vista dall'altra prospettiva la mia esperienza con un ragazzo che ha avuto i tuoi problemi,fino ai 18 anni era arrivato a pesare 136 kg,poi giù di piscina palestra e dieta era arrivato a pesarne 85 x 185 cm di altezza,insomma nulla da dire...fra noi è nata una bellissima amicizia perchè oltre ad essere un bel ragazzo è anche una bellissima persona,tante gli sbavavano dietro,ma nemmeno se ne accorgeva(!!!)e forse nemmeno tanto gli interessava perchè stava ancora lavorando su se stesso,sulla costruzione dell'amore per se stesso...comunque risparmiandoti lungaggini arriva il giorno in cui lui si dichiarò,si era innamorato di me...ed io gli ho detto di no,non perchè gli mancasse qualcosa,bello,simpatico,intelligente,brillante...non perchè fosse un amico,semplicemente perchè non era scattato quel famoso "qualcosa"che è fondamentale e che se ci rifletti fa sì che tanto i belli quanto i brutti,tanto i simpatici quanto quelli che lo sono meno pssano trovare qualcuno,semplicemente spesso "non ci si prende".Ora che hai trovato una dimensione fisica che ti piace,devi lavorare sugli aspetti della tua personalità che ami,coltivali come hai badato alla tua salute(perchè non dimentichiamoci che prima del tuo aspetto fisico hai avuto riguardo della tua salute)e rilassati,concediti qualche coccola perchè la fatica(anche mentale) che devi aver fatto in questi anni non è stata è poca ;)
una parola è poco,due sono troppe

maxpower

Utente Attivo

  • "maxpower" is male
  • "maxpower" started this thread

Posts: 11

Activitypoints: 54

Date of registration: Dec 12th 2011

  • Send private message

6

Saturday, December 17th 2011, 3:24am

Grazie delle risposte...per me e' importante parlarne, anzi scriverne visto che siamo in un forum; purtroppo non posso fare altrettanto con la gente che conosco.
Tutti i vostri discorsi sono corretti...sono quasi completamente d accordo con voi.
Caratterialmente, specie in compagnia di "buoni" amici, sono brillante, anche simpatico...nelle relazioni con il sesso opposto sono molto dolce, ma mantengo una certa dose di orgoglio che non le da tutte vinte. Sono anche una persona competitiva, devo ammettere che mi sento realizzato quando sono piu' bravo in qualcosa (e quando lo sono, mi piace aiutare gli altri a migliorare), se mi trovo di fronte a qualcuno migliore di me sono spinto a raggiungerlo.
Detto questo complessivamente sarei soddisfatto del mio vero carattere, che non sempre emerge, a volte tendo a nasconderlo, specie in situazioni particolari come quando si tocca la sfera fisica; sembra una cavolata, ma a volte, ad esempio quando esco con gli amici, discoteca o cose simili, mi verrebbe da "lanciarmi" prendendo per mano ragazze mai viste, il mio buon senso mi blocca. Tuttavia, in generale parlando di donne non attacca!
Perche' non vado bene per nessuna? ho un buon carattere a detta di molti, socevole, deciso...evidentemente dovra' pur mancare qualcosa! di tante e tante ragazze possibile che non scatti nulla da parte loro? io con molte ragazze mi troverei bene, ma anche solo per parlarci, uscire anche da amici, conoscerle, perche' mi attraggono sia fisicamente che intellettualmente...possibile che io non riesca a suscitare un interesse simile? quindi qualcosa che non va ci deve essere.

Simona C.

<<Moderatrice del Forum>>

  • "Simona C." is female

Posts: 2,202

Activitypoints: 6,928

Date of registration: May 21st 2008

Location: la casa del sole

Occupation: di tutto di più :) :) :)

  • Send private message

7

Saturday, December 17th 2011, 3:51am

piano piano Max,non avere fretta...a piccoli passi. ;)
una parola è poco,due sono troppe

maxpower

Utente Attivo

  • "maxpower" is male
  • "maxpower" started this thread

Posts: 11

Activitypoints: 54

Date of registration: Dec 12th 2011

  • Send private message

8

Sunday, December 18th 2011, 3:31am

credimi simona...e' molto tempo che aspetto, fin troppo per la pazienza media degli esseri umani ;-)
Mi sembra di essere in un mondo che non mi appartiene, non riesco ad integrarmi, sotto i punti di vista di cui ho parlato

Simona C.

<<Moderatrice del Forum>>

  • "Simona C." is female

Posts: 2,202

Activitypoints: 6,928

Date of registration: May 21st 2008

Location: la casa del sole

Occupation: di tutto di più :) :) :)

  • Send private message

9

Sunday, December 18th 2011, 1:42pm

Hi Max!!!leggevo l'intervento di Morpheus e concordo su molte cose...il fatto che un uomo poi,(ma anche una donna,Morph)possa conquistare tramite il denaro è vera verissima,e m'ha fatto sbellicare dal ridere leggerlo ;) ,perchè sono persone che commisero.
Credo tu sia giovane e che l'obesità ti abbia rubato anni di spensieratezza,l'hai affrontata,sei riuscito a migliorarti ed a garantirti una salute senz'altro superiore alla precedente condizione.Come il voler riconquistare il tuo fisico è stata una partenza ora devi individuare da dove ripartire e farti vivere dalla vita,che ti donerà esperienze belle e meno belle...non puoi divorare il mondo in un giorno,anche se leggi qui e là nel forum vedrai che ci sono persone che certi dilemmi che hai tu,li vivono ancora 20anni dopo!!!
Scala di marcia,certe volte anche andare in terza non è male,magari ti permette di goderti il paesaggio di un percorso che fai tutti i gg a 130km/h e non avevi mai scorto.
Non credo tu non sia in grado di integrarti ed interagire,qui sul forum,un ambiente "relativamente"virtuale,mi pare tu lo stia facendo,nel tuo mondo riesci a fare questi discorsi con ki ti circonda,e ti viene risposto con calma e comprensione???
Buona domenica caro!!!e se hai bisogno,noi siam qui! ;)
una parola è poco,due sono troppe

maxpower

Utente Attivo

  • "maxpower" is male
  • "maxpower" started this thread

Posts: 11

Activitypoints: 54

Date of registration: Dec 12th 2011

  • Send private message

10

Thursday, December 22nd 2011, 12:14am

Rieccomi, sono stato un po preso dalle attivita'.
Con chi mi circonda non ho mai avuto un dialogo simile; vuoi perche' tendo a cancellare quel periodo di vita, vuoi perche' le amiche che conosco sono decisamente aggressive caratterialmente che non mi fido a parlarne con loro; con alcuni amici potrei, ma per carattere non riesco ad aprirmi...come se per orgoglio non volessi far trasparire punti deboli. Qui nel forum, nell anonimato e' diverso.

sinceramente non so come muovermi...forse dovrei farmi dare un parere sincero da qualcuno, almeno i dubbi troverebbero risposta

gabriel777

Utente Avanzato

  • "gabriel777" is male

Posts: 840

Activitypoints: 2,667

Date of registration: May 17th 2011

Location: tatooine

Occupation: asceta

  • Send private message

11

Thursday, December 22nd 2011, 2:17pm

da quello che leggo più che sul fisico dovresto lavorare sulla formazione di un carattere.
“In Rock you play 3 chords and have 1000 people listening, but in Jazz you play 1000 chords and have 3 people listening!”
~ Frank Zappa on differences between Jazz & Rock music

maxpower

Utente Attivo

  • "maxpower" is male
  • "maxpower" started this thread

Posts: 11

Activitypoints: 54

Date of registration: Dec 12th 2011

  • Send private message

12

Saturday, December 24th 2011, 2:34am

interessante il tuo intervento gabriel...sapresti dire qualcosa in piu' a riguardo?

gabriel777

Utente Avanzato

  • "gabriel777" is male

Posts: 840

Activitypoints: 2,667

Date of registration: May 17th 2011

Location: tatooine

Occupation: asceta

  • Send private message

13

Sunday, December 25th 2011, 1:56pm

l'hai detto tu stesso.

probabilmente il fatto di essere sovrappeso ti ha condizionato caratterialmente ,tenendoti un pò ai margini ed appeso ai giudizi altrui.

quando ti libererai di queso fardello e sarai più leggero in tutti i sensi andrà meglio vedrai.
“In Rock you play 3 chords and have 1000 people listening, but in Jazz you play 1000 chords and have 3 people listening!”
~ Frank Zappa on differences between Jazz & Rock music

valina90

un fenomeno di donna

  • "valina90" is female
  • "valina90" has been banned

Posts: 634

Activitypoints: 2,091

Date of registration: Dec 19th 2011

Location: provincia di rovigo

Occupation: studentessa

  • Send private message

14

Sunday, December 25th 2011, 5:39pm

x maxpower

ciao maxpower,ma LO SAI CHE MI SEMBRAVA DI LEGGERE LA MIA STORIA? ANCHE IO SONO STATA OBESA FINO AI 19 ANNI POI SN DIMAGRITA 20 KILI MA NON ERA CAMBIATO NULLA...I RAGAZZI MI IGNORAVANO COME PRIMA...TANTO è KE SONO FINITA IN DEPRESSIONE E PRESO FARMACI E RIPRESO UN SACCO DI KILI ANKE SE ORA NON SONO OBESA..ORA VORREI RIMETTERMI DI NUOVO IN RIGA MA è DIFFICILISSIMO E HO PERSO PROPRIO TTA LA FIDUCIA IN ME STESSA...OK MOLTE PERSONE MI DICONO KESONO UNA BELLA RAGAZZA (SEMPLICE PERò),E ANKE IO MI VEDO COSI (ALMENO ALLO SPEKKIO),MA DENTRO MI SENTO SEMPRE DA SCHIFO,TUTTO PERCHè SPESSO LE PERSONE OPERANO CAMBIAMENTI SUL PROPRIO ASPETTO PIU PER PIACERE ALL ALTRO SESSO KE X SE STESSI,ED è SBAGLIATO...A VOLTE è VERO KE X ESSERE AMATI BISOGNA AMARSI

maxpower

Utente Attivo

  • "maxpower" is male
  • "maxpower" started this thread

Posts: 11

Activitypoints: 54

Date of registration: Dec 12th 2011

  • Send private message

15

Tuesday, December 27th 2011, 2:37am

ciao valina, condividiamo un triste passato, gli stessi problemi. Pensavo che un simile problema con le donne non si sarebbe posto, nel senso che sarebbe stata accettata alla grande; e invece non e' cosi...

chissa qual e' il modo di uscirne!