Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

princess

Utente Attivo

  • "princess" è una donna
  • "princess" ha iniziato questa discussione

Posts: 81

Activity points: 313

Data di registrazione: domenica, 23 agosto 2009

  • Invia messaggio privato

1

giovedì, 11 novembre 2010, 17:54

domanda: vi piace il vostro corpo?

Oggi pomeriggio in una serie infinita di film mentali, mi sono messa a riflettere sul rapporto conflittuale che ho con il mio corpo...So che l'argomento è molto vasto, ma volevo fare un semplice sondaggio e capire come vi sentite voi...la domanda è questa: vi piace il vostro corpo?? Ci sono alcune parti di me che non riesco ad accettare. Credo che sia una cosa abbastanza comune sentirsi così. Voi siete capaci di accettarvi così come siete?? In fondo penso che questo è l'unico corpo che ho ed è giusto che io me ne prenda cura (senza diventare una fanatica ovviamente, perchè a tutto c'è un limite). E' anche inutile pensare a cosa pensano gli altri del mio corpo. E fin qui tutto bene. Solo che poi ci sono dei giorni in cui mi guardo allo specchio e proprio non mi piaccio....
You're a shining star, no matter who you are.....

minci

...dov'è l'amore????....

  • "minci" è una donna

Posts: 3.153

Activity points: 9.648

Data di registrazione: lunedì, 02 febbraio 2009

Località: roma

  • Invia messaggio privato

2

giovedì, 11 novembre 2010, 21:24

Ciao, io credo che sia difficile trovare una persona che si piaccia totalmente...c'è a chi non piace una sola parte del proprio corpo, tipo le gambe od il seno per noi donne, chi addirrittura evita di guardarsi all specchio o si camuffa dietro abiti larghi proprio per nascondersi...dipende dal rapporto che abbiamo con noi stessi, se ci stimiamo e ci accettiamo allora si sminuiscono anche i difetti fisici, al contrario si arriva addirittura al ricorso della chirurgia estetica... :wasted:

L'uomo ama poco e spesso, la donna molto e raramente.

  • "pollicino" è un uomo

Posts: 5.610

Activity points: 17.859

Data di registrazione: domenica, 30 dicembre 2007

Località: Sixth Saint John

  • Invia messaggio privato

3

giovedì, 11 novembre 2010, 21:52

c'è un dato oggettivo e uno soggettivo.
a volte si avvincinano a coincidere, altre volte no, nel bene e nel male.

io ci ho sofferto una metà vita (dantesca), per poi incominciare a rivedermi con altri occhi dopo aver lavorato parecchio sul mio fisico.

è una cosa che si deve imparare, quella di andarci d'accordo, c'è chi ha la fortuna di imparare subito, chi deve aspettare tempi migliori.

a volte ciò che non si apprezza ad un'età la si apprezza successivamente.

Aiden il venerabile

Colonna del Forum

Posts: 2.299

Activity points: 7.317

Data di registrazione: venerdì, 25 dicembre 2009

  • Invia messaggio privato

4

giovedì, 11 novembre 2010, 22:22

l'inventore dello specchio è quello che ha più vittime sulla coscienza dopo l'inventore della bomba atomica

Blanca

utente instabile

  • "Blanca" è una donna

Posts: 152

Activity points: 470

Data di registrazione: lunedì, 19 aprile 2010

  • Invia messaggio privato

5

giovedì, 11 novembre 2010, 22:42

A me piace. Saro' matta o narcisista?
A volte Itchy a volte Scratchy ?(

Licurgo

Forumista Incallito

Posts: 4.437

Activity points: 13.934

Data di registrazione: martedì, 15 luglio 2008

  • Invia messaggio privato

6

giovedì, 11 novembre 2010, 23:00

La risposta sincera è no. Non mi piacciono i lineamenti, non mi piacciono le mie ossa troppo sottili. Tanto lavoro per migliorarmi e imparare ad apprezzare qualcosina, in ogni caso la strada è lunga (e tortuosa)
totus tuus

viaggio all'inferno e ritorno.
una testimonianza di conversione.

http://www.santissimo.it/libri/GLORIA%20…o%20Patrizi.pdf

  • "lea" è stato interdetto da questo forum

Posts: 4.710

Activity points: 14.389

Data di registrazione: domenica, 08 giugno 2008

  • Invia messaggio privato

7

venerdì, 12 novembre 2010, 01:03

Anche per me la risposta sincera è no.

Tanto per cominciare....... detesto i miei piedi bruttissimi e infantili, pagherei per avere i capelli di seta di una orientale, non disdegnerei una terza di seno.........

Però... ci si può voler bene ugualmente. ;)


I piedi infantili.....si rimediano evitando i sandalli super sexy (è un problema solo per due mesi...e il resto....evvaaaaaiiiiiiiiiiiiii con scarpe e stivali!!!!!!!!!!!!!!!!)


I capelli di seta (quelli bellissimi e liscissimi) visto che me li devo proprio dimenticare..........mi diverto con quelli che ho , e che sono proprio il contrario: miliardi di capelli sottilissimi e ricci. Non vado dal parrucchiere da cinque-sei anni. Crescono proprio come sono. Li lavo molto spesso e li asciugo come viene. E trovo persino (!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ^^ ) chi dice che sono bellissimi!!!!!!!!!!!! :roftl:

Per la terza di seno (che NON ho) ...........per una questione che chiamerei "di dignità".............non mi sarebbe mai venuto in mente di fare nulla.
Ne trovo il positivo, che obiettivamente c'è! Il mio seno è sempre quello di quando avevo vent'anni: o cacchio! Avessi avuto una quarta o quinta o sesta..... forse ci inciamperei , senza "correzioni chirurgiche". :crazy:

Insomma...............nessuno (o quasi) è perfetto.
Però....................possiamo benissimo provare a piacerci per quel che siamo, e magari ci divertiamo pure! ;)
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

  • "pollicino" è un uomo

Posts: 5.610

Activity points: 17.859

Data di registrazione: domenica, 30 dicembre 2007

Località: Sixth Saint John

  • Invia messaggio privato

8

venerdì, 12 novembre 2010, 11:34

I piedi infantili.....si rimediano evitando i sandalli super sexy (è un problema solo per due mesi...e il resto....evvaaaaaiiiiiiiiiiiiii con scarpe e stivali!!!!!!!!!!!!!!!!)
infantili? :)
scusa la domanda: io mi riconosco dei piedi piccoli e magrini, non mi piacciono per niente.
ma infantili per una donna cosa vorrebbero dire? visto che me li immagino come i miei, ma ad una donna starebbero anche bene.......

LunaX

Pilastro del Forum

  • "LunaX" è una donna

Posts: 3.356

Activity points: 10.313

Data di registrazione: domenica, 20 luglio 2008

Località: Altrove

Lavoro: Allevo tarli

  • Invia messaggio privato

9

venerdì, 12 novembre 2010, 14:21

A momenti. Alcune parti sì, altre no. Comunque a volte non mi piaccio e mi passa persino la voglia di uscire di casa, mentre a volte mi sento insignificante (cioè non mi curo minimamente di come esco o come sono) e sono contenta, perché posso (o mi illudo di) passare inosservata. Questo per quanto riguarda l'aspetto pseudonegativo, lo so benissimo che è una sensazione interiore, cioé si può piacere o meno ma non sono oggettivamente bruttina, magari non trasmetto l'idea di essere in forma, ma rimango sempre la stessa persona. E' una sensazione interiore che si riflette allo specchio e nella mia mente, più quando ho la luna storta che altro.
[...]

princess

Utente Attivo

  • "princess" è una donna
  • "princess" ha iniziato questa discussione

Posts: 81

Activity points: 313

Data di registrazione: domenica, 23 agosto 2009

  • Invia messaggio privato

10

venerdì, 12 novembre 2010, 14:56

l'inventore dello specchio è quello che ha più vittime sulla coscienza dopo l'inventore della bomba atomica
Ahahah la bomba atomica è una cosa terrificante e non c'è nulla da ridere, ma la frase rende....!!!!


Cmq vedo che non sono l'unica che è in costante conflitto con il suo corpo...

Leggendo il post di lea (la parte sui capelli) mi sono resa conto anche di un'altra cosa (molto importante!): noi siamo sempre presi da mille paranoie per cose e difetti che noi vediamo e che ci sembrano mostruosi.... ma spesso gli altri neanche li notano, perchè sono presi dalle loro paranoie!!!
In fondo nessuno è perfetto
You're a shining star, no matter who you are.....

  • "lea" è stato interdetto da questo forum

Posts: 4.710

Activity points: 14.389

Data di registrazione: domenica, 08 giugno 2008

  • Invia messaggio privato

11

venerdì, 12 novembre 2010, 15:02

infantili?
scusa la domanda: io mi riconosco dei piedi piccoli e magrini, non mi piacciono per niente.
ma infantili per una donna cosa vorrebbero dire? visto che me li immagino come i miei, ma ad una donna starebbero anche bene.......


E infatti, caro Pollicino, magari i miei fossero "piccoli e magrini"!!!!!!!! :S

Questa è una strana storia, però è vera.
Allora : i miei piedi (40 di scarpe x 1,72 di altezza) sarebbe anche abbastanza normale. Ok.

Il problemino è che...io credo di aver fatto come le giapponesi del secolo scorso, per distrazione.
Nel senso che : ho portato scarpe 38 fino a 38 anni.
E siccome ero scema-distratta...sentivo che mi facevano male, però pernsavo dipendesse dalle scarpe.
In pratica: continuavo a comprare scarpe 38.
Lo so che è difficle crederci, ma è la verità.
Sai quando ho saputo che porto 40?
Quando dieci anni fa il mio compagno , vedendo queste sofferenze assurde, mi disse "ma...un numero più grande, no?????????????''
Già con 39 stavo splendidamente, rispetto a prima.
Poi, ci ho preso gusto, e alle scarpe dopo ho provato 40. Sublime!

SOLO CHE....con questa demenza ci sono arrivata a 39 anni!

SINTESI : il mio piede .....è TOZZO, come quello dei neonati. Probabilmente rattrappito in troppi anni di scarpe dal numero sbagliato, e il numero è rimasto sbagliato per anni e anni perchè sto sempre sulle nuvole.......... :blush:
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

Creamy

Utente Fedele

Posts: 414

Activity points: 1.515

Data di registrazione: giovedì, 05 marzo 2009

  • Invia messaggio privato

12

venerdì, 12 novembre 2010, 18:02

Uhm dai al 90% si mi piaccio, non mi valorizzo tantissimo, ma ho un buon rapporto. A prescindere da come lo giudichiamo per i nostri gusti estetici però io reputo il corpo umano davvero sacro come l'anima che contiene. Fa niente che certe volte davanto allo specchio mi faccio prendere dalle elucubrazioni esistenziali sul perchè mi sia stato affidato proprio quel corpo, ma mi è stato dato dalla natura che ha voluto che io ci fossi in questa vita e già basta a farmelo amare :)

13

venerdì, 12 novembre 2010, 20:56

Leggendo il post di lea (la parte sui capelli) mi sono resa conto anche di un'altra cosa (molto importante!): noi siamo sempre presi da mille paranoie per cose e difetti che noi vediamo e che ci sembrano mostruosi.... ma spesso gli altri neanche li notano, perchè sono presi dalle loro paranoie!!!
In fondo nessuno è perfetto


Quanta verità in queste parole ;)
Io francamente non mi dispiaccio del tutto. Quest'estate (anche in seguito a una delusione d'amore enorme...quindi non ho diete magiche da consigliare) sono dimagrita 12 kg, che cmq non mi ha fatto male perdere. Ora qualcuno l'ho ripreso, ma cerco di starci attenta.
Ho anche notato che quando cerco di fare qualcosa di attivo per migliorare il mio aspetto (un ristrutturante per i capelli, la crema per il viso la mattina...) poi a prescindere dal risultato, che credo sia solo nella mia mente, mi trovo più decente.

lady_urano

... l'illimitato silenzio di una ragazza tenue...

  • "lady_urano" è una donna

Posts: 367

Activity points: 1.325

Data di registrazione: domenica, 01 agosto 2010

  • Invia messaggio privato

14

venerdì, 12 novembre 2010, 22:45

E' una bella domanda Princess...
Mmh... a me sembra che, se mi guardo coi miei occhi, mi piaccio... certo, mi riconosco dei difetti, non sono perfetta fisicamente, anzi... però se mi guardo, nel complesso, non mi trovo brutta... mi trovo carina...
Mi trovo... mi ci ritrovo...
Mi trovo..me stessa.

Il problema è quando mi guardo con gli occhi degli altri... allora mi vedo tutti i difetti del mondo, ingigantendo quelli che ho... mi sembra di essere orrenda, di non meritare di essere amata... e... e... e poi mi fermo. Basta.
Perché bisogna guardarsi sempre con i propri occhi. Non con quelli degli altri.
Perché se gli altri sono delle persone ipercritiche, allora vedono difetti ovunque.
Se gli altri sono persone insicure che per sentirsi migliori hanno bisogno di sminuire gli altri.. stai sicura che qualcosa che non va te lo troveranno sempre.

La cosa più importante è guardarsi con i propri occhi. E riconoscersi.
"E miracolosamente non ho smesso di sognare
E miracolosamente non riesco a non sperare
E se c'è un segreto è fare tutto come se vedessi solo il sole"

Elisa - Qualcosa che non c'è

LunaX

Pilastro del Forum

  • "LunaX" è una donna

Posts: 3.356

Activity points: 10.313

Data di registrazione: domenica, 20 luglio 2008

Località: Altrove

Lavoro: Allevo tarli

  • Invia messaggio privato

15

venerdì, 12 novembre 2010, 23:11

Per me è l'esatto contrario... se mi guardo con i miei occhi peggioro, gli occhi degli altri sono molto meglio dei miei.
[...]