Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Questo thread è chiuso. Non è possibile inviare nuove risposte.

Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

takeiteasy90

Nuovo Utente

  • "takeiteasy90" è stato interdetto da questo forum
  • "takeiteasy90" ha iniziato questa discussione

Posts: 1

Activity points: 10

Data di registrazione: giovedì, 04 gennaio 2018

  • Invia messaggio privato

1

giovedì, 04 gennaio 2018, 15:34

Ipocondria brutta

Ciao a tutti, sono una ragazza di 27 anni e tutto sommato la mia vita non è niente male. Ho un ragazzo che amo molto, una casetta e un lavoro stabile.
Ciò detto sono una persona estremamente ansiosa e ipocondriaca e so, so benissimo, che dovrei farmi aiutare da un professionista, ma non ne ho il coraggio. (dovrei riconoscere con ragazzo e famigliari questo problema, quando ci vado, quanto costa...).
Tutto è concentrato in particolare sulla salute. Due anni fa dopo un'influenza che tardava a passare ho fatto alcuni esami del sangue e da li è iniziato il panico. Avevo alcuni valori sballati (monociti un po' più alti, poi dopo un mese linfociti un po' più alti e infine le piastrine un po' più alte, nulla di terribile comunque tutto leggermente sopra i range). Rifaccio gli esami del sangue, alcuni valori rientrano, altri sono sempre leggermente sballatini (monociti). Io mi convinco di avere ogni male di sorta: linfoma, leucemia, tumori...Faccio rx torace, eco addominale, tutto bene. I medici, sopratutto vedendomi stare bene, perchè di fatto io sto bene, mi tranquillizzano, mi dicono che alcuni valori fuori range possono emergere in caso di influenze o infezioni di qualsiasi cosa. Così mi tranquillizzo e non ci penso più fino ad arrivare ad oggi. Devo ripetere le analisi del sangue e sono terrorizzata di ripiombare in quel delirio. Non mi fido dei medici e sono sempre sospettosa. In più somatizzo molto. Mi sento sempre in tensione, ho sempre freddo, digrigno i denti e mi mangio le mani.
è terribile. cerco di mostrarmi serena con i miei cari che non sospettano nulla di questa mia ipocondria malata.
ad ogni modo credo di aver parlato lo scorso anno con dieci medici diversi e tutti mi dicono di stare tranquilla. Dovrei?

Sienne

Vintage lady

  • "Sienne" è una donna

Posts: 660

Activity points: 2.246

Data di registrazione: lunedì, 21 agosto 2017

Località: Lazio

  • Invia messaggio privato

2

venerdì, 05 gennaio 2018, 22:35

Benvenuta, non c'è niente di male ad andare da uno psicologo psicoterapeuta, non avere timore a parlarne con i tuoi cari, capiranno.
Puoi rivolgerti anche alla sanità pubblica se ti preoccupa il costo.
Il momento migliore per piantare un albero era 20 anni fa. Il secondo miglior momento è ora. Proverbio cinese

3

domenica, 07 gennaio 2018, 12:29

Potresti fare una delle tre cose:

1)Prendere un appuntamento con una/o psicoterapeuta e farle/gli valutare la situazione e chiederle/gli sia diagnosi (non la hai e magari o non è quella che immagini o non è quella e basta)
chiedere quanto costano le sedute per ottenerla e farti consigliare sul da farsi (come dirlo alle persone a te care senza averne grande disagio)
2)Parlarne prima col tuo ragazzo e dirgli che hai intenzione di andare da una/o psicoterapeuta e magari farti accompagnare da lui anche durante la prima seduta,cosi ti tranquillizzeresti e la/lo specialista avrebbe anche modo di conoscere chi ti è caro e valutare meglio la situazione.
3)Parlarne prima al tuo ragazzo, poi andare insieme a parlarne coi tuoi genitori e avere chiara la situazione nei confronti di tutti (sceglierei questa tra le tre mi sembra la più "cristallina")

Come ha scritto Sienne non c'è nulla di male nel curarsi.
Ziràn

Elettra7

Super Moderatore

  • "Elettra7" è una donna

Posts: 2.710

Activity points: 8.543

Data di registrazione: venerdì, 14 ottobre 2016

  • Invia messaggio privato

4

lunedì, 02 aprile 2018, 19:22

Account inattivo

Chiudo il thread

Elettra7 per lo staff