Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

caffeina

Giovane Amico

  • "caffeina" ha iniziato questa discussione

Posts: 161

Activity points: 504

Data di registrazione: martedì, 01 aprile 2008

Località: sud

  • Invia messaggio privato

1

martedì, 01 aprile 2008, 20:18

Buongiorno a tutti,
perchè buongiorno quando è ormai sera? perchè per me la sera non finisce mai, perchè la sera penso penso e ripenso, perchè la sera l'ansia è + forte.
ke brutta presentazione, ma oggi sono molto giù.
HO BISOGNO DI VOI, di qualcuno ke mi dica qualcosa di bello, ke capisca le mie sensazioni.
Depressione? non so e non so se vorrei saperlo. Vorrei stare solo meglio, con me stessa e con gli altri.
Un tempo ridevo, non tanto tempo fa.
Sono una ragazza, sono una madre e sono una quasi ex moglie.
Lavoro tanto (x fortuna) e sono tanto stimata (altra immensa fortuna).
Ma sono triste, triste per il mio matrimonio, per i sogni perduti e irrealizzabili,
per la lotta fra i cuore e la ragione.
CHI VINCE?
a chi devo dare retta?
... il bello qual'è? devo fingere , devo fingere i sorrisi ma credo che non ci riesco +.
Non so mentire. ke problema.
Vorrei ridere per mia figlia, perchè non possa dirmi un giorno di aver avuto una madre triste.
se non avessi avuto lei, cosa sarei?
Scusate lo sfogo.
Biva non ci sei? tu ci sei quasi sempre. help
ciao
ps cosa vuol dire "sottoscrivi questa discussione"?
"Abbiamo una o due volte, nella vita, l'occasione di essere eroi;
ma tutti i giorni abbiamo l'opportunità di non essere vigliacchi" m.c.

caffeina

Giovane Amico

  • "caffeina" ha iniziato questa discussione

Posts: 161

Activity points: 504

Data di registrazione: martedì, 01 aprile 2008

Località: sud

  • Invia messaggio privato

2

martedì, 01 aprile 2008, 20:37

lo sapevo ke c'eri.

ci tornerò, ora devo fingere.
arriva la mia principessa.
asciugo le lacrime e mi stampo il sorriso.
ma non inganno nessuno tantomeno me e lei ( i bambini capiscono tutto )

a presto e grazie ciao.:)
"Abbiamo una o due volte, nella vita, l'occasione di essere eroi;
ma tutti i giorni abbiamo l'opportunità di non essere vigliacchi" m.c.

gasgas

Utente Avanzato

  • "gasgas" è stato interdetto da questo forum

Posts: 719

Activity points: 2.682

Data di registrazione: mercoledì, 03 ottobre 2007

  • Invia messaggio privato

3

martedì, 01 aprile 2008, 20:59

caffeina ... non so perchè ma sul fondo della tazza .... leggo qualcosa di famigliare ... bò .... sarò chiaroveggente ...
Io sono io, null'altro vorrei essere. seppure non mi piaccio su alcune cose avrei nostalgia anche dei difetti.

caffeina

Giovane Amico

  • "caffeina" ha iniziato questa discussione

Posts: 161

Activity points: 504

Data di registrazione: martedì, 01 aprile 2008

Località: sud

  • Invia messaggio privato

4

mercoledì, 02 aprile 2008, 04:59

Questa notte ho maturato una decisione importante,
creerò dolore ma affronterò la mia famiglia e la realtà.
mi sono nascosta troppo dietro i sogni e le illusioni.

chi sono? gas, caro gas. (non ti offendere se dico caro, ma vi ho letti e mi siete amici)

sono semplice, TROPPO.
sono ingenua, TROPPO.
sono triste, TROPPO.

La mia realtà è che sono stata ingannata dalla persona ke mi è vicina da 20 anni.
mi ha mentito ed imbrogliato. e vuole continuare a farlo.
volevo solo una vita normale e invece ho tante preoccupazioni.

mi dice mia sorella: riprendi la tua vita!
forse il mio dolore traspare.

devo riprenderla per la mia principessa che non ha neanche 4 anni.
"Abbiamo una o due volte, nella vita, l'occasione di essere eroi;
ma tutti i giorni abbiamo l'opportunità di non essere vigliacchi" m.c.

5

mercoledì, 02 aprile 2008, 06:29

ciao caffeina ,questa notte siamo compagne di viaggio,sai ci accomuna una cosa anche io cerco spesso di sorridere per loro per i miei figli,la vita è stata dura con me e continua ad esserlo,ma io credo che non sia giusto che i figli paghino per questo, insomma la penso come te!!

giustamente come ricorda biva ,non è facile dirti qualcosa di più preciso se tu non ce ne dai atto,ma una cosa è certa qui nel forum tutti abbiamo un posticino di ascolto o comunque di sfogo!!

benvenuta tar noi :)

caffeina

Giovane Amico

  • "caffeina" ha iniziato questa discussione

Posts: 161

Activity points: 504

Data di registrazione: martedì, 01 aprile 2008

Località: sud

  • Invia messaggio privato

6

giovedì, 03 aprile 2008, 04:15

Ciao Biva
grazie.
ieri sono stata mezzo vigliacca.
ho parlato con mio padre, ma non con mia madre.
mia madre... ho tanto bisogno di lei, ma lei è tanto dura, non è facile dirle qualcosa.
provo oggi.

Ho lo stomaco a pezzi.

Biva, cosa vuol dire biva?

Vi piace la mia firma?
è scritta da un uomo molto coraggioso,
vi segnalo il sito, sul quale sono capitata per caso ma che mi ha toccato.
http://www.strageustica.altervista.org/
"Abbiamo una o due volte, nella vita, l'occasione di essere eroi;
ma tutti i giorni abbiamo l'opportunità di non essere vigliacchi" m.c.

caffeina

Giovane Amico

  • "caffeina" ha iniziato questa discussione

Posts: 161

Activity points: 504

Data di registrazione: martedì, 01 aprile 2008

Località: sud

  • Invia messaggio privato

7

giovedì, 03 aprile 2008, 04:23

Ciao Vivere,
ti sono vicina, come stai? leggevo che negli scorsi giorni andava meglio.
anche questa notte non dormo?!!!
Ho sonno ma non riesco.

CUORE o RAGIONE?

ieri ha vinto il cuore.

come fare?
eppure lo amo.
quando lo sento mi batte il cuore.
dopo ventanni? SI.
una mia amica ieri mi ha detto:
non puoi pensare a tre persone, te, la bimba e lui.
ma io lo guardo, so ke è giusto quello ke sto facendo,
ma mi dispiace, lui è solo e fare del male non è il mio forte.
non appena torno dai miei la cosa è proprio chiusa,
e lui sarà disperato come non mai. non ci avrà accanto.

non doveva andare così.

Buonanotte.
"Abbiamo una o due volte, nella vita, l'occasione di essere eroi;
ma tutti i giorni abbiamo l'opportunità di non essere vigliacchi" m.c.

8

giovedì, 03 aprile 2008, 17:55

hai ragione caffeina il rammarico più grande è pensare :non doveva andare così,coraggio amica mia fai risorgere le risorse in te!!!

io ho alti e bassi,ma comunque sento di essere a una svolta!!
ma sai qualcosa di me??grazie

caffeina

Giovane Amico

  • "caffeina" ha iniziato questa discussione

Posts: 161

Activity points: 504

Data di registrazione: martedì, 01 aprile 2008

Località: sud

  • Invia messaggio privato

9

venerdì, 04 aprile 2008, 07:37

ciao biva, ok per il nome.
tralaltro è mia abitudine a lavoro scrivere i nomi in minuscolo, a me piace così, ma a volte altri la prendono come una mancanza i rispetto
allora cerco di evitare.
ho scoperto da un anno invece che scrivere e-mail in maiuscolo indica a chi riceve ke stai urlando e quindi a lavoro è sconsigliato,
fa parte dei passaggi = lavaggi di cervello che ti vengono fatti per essere leader.

il sito ke ti ho segnalato in effetti è un po' d'impatto a prima vista ma
ti consiglio comunque di scaricarti il libro e-book impossibile pentirsi che si trova sulla sinistra del sito e di leggere la storia di sandro marcucci.
credere o meno è una questione personale ma io non avevo idea di ciò.

ieri è andata che ho lavorato tanto e ho concluso la serata con una cena con i colleghi... dopo tanto ma tanto tempo ho riso, dopo una giornata in cui ho pianto almento 3 volte.

Oggi lavoro solo la mattina.
vedremo cosa riuscirò a concludere e quanto coraggio avrò.

bellissima la serie dei post con le foto. prima o poi mi aggiungo.

ciao vivere
certo ke sò qualcosa di te, giro nel sito non appena ho tempo.

ciao è tardi devo prepararmi.

certo ke
"Abbiamo una o due volte, nella vita, l'occasione di essere eroi;
ma tutti i giorni abbiamo l'opportunità di non essere vigliacchi" m.c.

10

venerdì, 04 aprile 2008, 09:02

caffeina abbiamo dormito stanotte??? mi sembra! :)
lo sa che mi è capitato una volta a proposito di nomi,ho visto la targhetta di un neuropsichiatra infantile davanti alla sua porta con la scritta del suo nome e cognome in minuscolo!! mi ha colpito da allora anche io sono tentata di farlo mi piace così in piccolo .

11

venerdì, 04 aprile 2008, 17:20

Citato da "caffeina"

Questa notte ho maturato una decisione importante,
creerò dolore ma affronterò la mia famiglia e la realtà.
mi sono nascosta troppo dietro i sogni e le illusioni.

chi sono? gas, caro gas. (non ti offendere se dico caro, ma vi ho letti e mi siete amici)

sono semplice, TROPPO.
sono ingenua, TROPPO.
sono triste, TROPPO.

La mia realtà è che sono stata ingannata dalla persona ke mi è vicina da 20 anni.
mi ha mentito ed imbrogliato. e vuole continuare a farlo.
volevo solo una vita normale e invece ho tante preoccupazioni.

mi dice mia sorella: riprendi la tua vita!
forse il mio dolore traspare.

devo riprenderla per la mia principessa che non ha neanche 4 anni.

Quando dici che ti ha imbrogliato, a cosa ti riferisci?
Ma tu nn hai visto l'imbroglio o nn hai voluto vedere?

caffeina

Giovane Amico

  • "caffeina" ha iniziato questa discussione

Posts: 161

Activity points: 504

Data di registrazione: martedì, 01 aprile 2008

Località: sud

  • Invia messaggio privato

12

venerdì, 04 aprile 2008, 19:22

ciao ros hai colpito.
proprio oggi mentre guidavo ho fatto questa riflessione.
non ho visto o non ho voluto vedere?
mi è stato più comodo non vedere?
è come quando una moglie viene tradita ma non "indaga" sul tradimento quasi volesse non avere prove, quasi volesse ke il problema non esistesse.

nel mio caso la questione è un po' + complicata perchè mio marito è un bugiardo di natura, col tempo ho capito ke anche tutta la sua famiglia vive di bugie e per loro è NORMALE.
sapevo di questo suo difetto ma pensavo ke davanti a cose importati la maturità e soprattutto l'amore avrebbero avuto la meglio ma così non è stato.

da fidanzati ci chiamavano "il diavolo e l'acqua santa" perchè io ho sempre sopportato tutto.
lui credeva forse ke il vaso non si sarebbe riempito mai. ora trabocca.

l'ho sposato perchè l'ho sempre amato, perkè sono una persona serioso e lui invece è solare come nessuno.
Pensavo mi avrebbe fatto passare una vita in allegria, è capace di sdrammatizzare qualsiasi problema.
Ora lo vedo in seria difficoltà e fra il mio musone ed il suo... l'atmosfera è proprio pesante.
Riusciamo a ridere solo abbracciando nostra figlia. ke dono divino.

Si sono stata un po' codarda ecco perchè la frase ke ho letto nel e-book impossibile pentirsi l'ho inserita come firma.
ciao
"Abbiamo una o due volte, nella vita, l'occasione di essere eroi;
ma tutti i giorni abbiamo l'opportunità di non essere vigliacchi" m.c.

13

sabato, 05 aprile 2008, 12:55

Citato da "caffeina"

ciao ros hai colpito.
proprio oggi mentre guidavo ho fatto questa riflessione.
non ho visto o non ho voluto vedere?
mi è stato più comodo non vedere?
è come quando una moglie viene tradita ma non "indaga" sul tradimento quasi volesse non avere prove, quasi volesse ke il problema non esistesse.

nel mio caso la questione è un po' + complicata perchè mio marito è un bugiardo di natura, col tempo ho capito ke anche tutta la sua famiglia vive di bugie e per loro è NORMALE.
sapevo di questo suo difetto ma pensavo ke davanti a cose importati la maturità e soprattutto l'amore avrebbero avuto la meglio ma così non è stato.

da fidanzati ci chiamavano "il diavolo e l'acqua santa" perchè io ho sempre sopportato tutto.
lui credeva forse ke il vaso non si sarebbe riempito mai. ora trabocca.

l'ho sposato perchè l'ho sempre amato, perkè sono una persona serioso e lui invece è solare come nessuno.
Pensavo mi avrebbe fatto passare una vita in allegria, è capace di sdrammatizzare qualsiasi problema.
Ora lo vedo in seria difficoltà e fra il mio musone ed il suo... l'atmosfera è proprio pesante.
Riusciamo a ridere solo abbracciando nostra figlia. ke dono divino.

Si sono stata un po' codarda ecco perchè la frase ke ho letto nel e-book impossibile pentirsi l'ho inserita come firma.
ciao

la faccenda sembra complicata.
gli opposti, si sà, si attraggono e si completano.
forse lui è stanco di trascinarti, di tirarti su visto che ti descrivi come una seriosa.
continuo a non capire quando lo definisci bugiardo.
ma se ci credete ancora nel vostro matrimonio, sarebbe meglio chiedere ad uno psicoterapeuta della coppia.
una persona neutrale che vi avvicini, visto che mi sembrate 2 persone troppo"opposte" per attrarvi di nuovo.

caffeina

Giovane Amico

  • "caffeina" ha iniziato questa discussione

Posts: 161

Activity points: 504

Data di registrazione: martedì, 01 aprile 2008

Località: sud

  • Invia messaggio privato

14

sabato, 05 aprile 2008, 16:35

ciao amiche
è vero, è difficile spiegare un rapporto.
sapevo dei suoi difetti ma non avrei mai creduto sarebbero tanto peggiorati.
quando ci si mette insieme a15 anni come nel nostro caso, i problemi quali sono?
la scuola, gli amici, le gelosie?
se menti su queste cose ci può anche stare
ma non ci credo ke crescendo e diventando un uomo un marito possa mentire su cose + importanti.

se a 15 o a 20 anni sopporti, a 35 forse no.

ci sono esempi semplici come il non fare la revisione all'auto e dirti di averla fatta (e aver speso anche i soldi) (ke ne avrà fatto?)
a situazioni più importanti ke scelgo di non dirvi.

io sono estremista ma per me non è concepibile non avere memorizzato sul telefono il nr di telefono del nido della bambina,
o non interessarsi minimamente a qualsiasi cosa ke riguardi un impegno, da andare in banca per il mutuo della casa, alle bollette, ecc.

in tanti aspetti credetemi io sono già sola.

devo andare. ciao
"Abbiamo una o due volte, nella vita, l'occasione di essere eroi;
ma tutti i giorni abbiamo l'opportunità di non essere vigliacchi" m.c.

15

sabato, 05 aprile 2008, 19:37

caspita.
scusami, hai proprio ragione.
c'è ben poco da dire, solo che hai pienamente ragione .
un abbraccio.