Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

Vagabonda

Nuovo Utente

  • "Vagabonda" ha iniziato questa discussione

Posts: 2

Activity points: 13

Data di registrazione: giovedì, 29 maggio 2008

  • Invia messaggio privato

1

giovedì, 29 maggio 2008, 14:23

Ciao a tutti, mi chiamo Bruna, fra un po' faccio 36 anni. Sono romana, ma vagabonda di adozione visto che mi trasferisco ogni 2-3 anni (non sono ricercata dalla polizia, è per lavoro del marito!). Ho un cane, Homer, un boxer di 4 anni. Non lavoro, causa traslochi, ma non mi pesa, anzi! POsso dedicarmi alle uscite con il mio cane, alla lettura e ai miei hobbies.
E fin qui è la parte normale della mia vita. Poi c'è la parte "anormale". Da sempre sono un tipino ansioso, salto per un nonnulla, non mi sfugge nulla, ho i riflessi sempre caricati a mille.... ed è la parte ansiosa che mi piace, che mi aiuta nella vita, che mi tiene vitale, viva! Ma poi c'è l'ansia cattiva, quella che mi tiene sveglia di notte, che mi fa diventare pericolosamente aggressiva (una volta mi hanno fermata perchè stavo andando a picchiare un energumeno che frustava il suo cane), che mi fa precipitare fuori dei negozi perchè all'improvviso mi si chiude lo stomaco al pensiero che ho lasciato il cane fuori e penso alle peggio cose, che sta male, che sta soffocando o che me lo stanno rubando (oddio... purtroppo succede anche, ma lui è addestrato, e non ha l'aspetto proprio socievole...). E poi ci sono le allucinazioni notturne!!!!

Sono capitata qui per caso, rispondendo ad un test, e mi sono messa a leggere qualche topic. Il fatto è che io non mi sono mai rivolta a nessuno in particolare, per i miei disturbi. Perchè vanno e vengono da una vita, e non sono così tremendi. Certo, le allucinazioni notturne sono assurde, ma non mi portano grandi problemi, al di là della stranezza e di un po' di angoscia.
E quindi mi sono iscritta per cercare di capire se devo fare qualcosa, o posso andare avanti così. Voglio dire... sono malata? Ed eventualmente, a chi devo rivolgermi? Qualcuno di voi sa se le allucinazioni notturne sono legate all'ansia? Io penso di sì perchè mi vengono sempre quando sono particolarmente agitata-arrabbiata-preoccupata.

Grazie a tutti per le risposte!

lully

vita dipendente

Posts: 2.258

Activity points: 6.809

Data di registrazione: martedì, 11 dicembre 2007

  • Invia messaggio privato

2

giovedì, 29 maggio 2008, 14:59

ciao vagabonda e benvenuta tra noi!
i tuoi sintomi sembrano derivare dall'ansia, molto probabilmente sei un soggetto ansioso, ma non malata! se percepisci che qusti sintomi stiano aumentando di intensità, oopure cominciano ad essere troppo invadenti nella tua vita....aloora forse parlarne con uno specialista ti aiuterebbe. nessuno di noi ti potrà dare una risposta sicra su quello che dovresti fare.....perchè solo tu puoi sapere come stare, oppure cose c'è che non ti stà bn, che ti impedisce di stare serene ecc.
ma ti ripeto non si tratta di malattia.
parlaci ancora di te, che di certo male non ti fà.
a presto
La vita non è una questione di come sopravvivere alla tempesta,
ma di come danzare nella pioggia.

Serena

Utente Avanzato

  • "Serena" è una donna

Posts: 527

Activity points: 1.770

Data di registrazione: lunedì, 28 aprile 2008

Località: piemonte

  • Invia messaggio privato

3

giovedì, 29 maggio 2008, 17:21

Ciao !! Benvenuta Fra Noi!!!
Non stare davanti a me, potrei non seguirti; non stare dietro di me, potrei non esserti di guida; ma, sta al mio fianco e sii semplicemente mio amico. (Albert Camus)

Vagabonda

Nuovo Utente

  • "Vagabonda" ha iniziato questa discussione

Posts: 2

Activity points: 13

Data di registrazione: giovedì, 29 maggio 2008

  • Invia messaggio privato

4

giovedì, 29 maggio 2008, 19:29

grazie per l'accoglienza! Il fatto è che non so a quale medico rivolgermi. Voi che vivete con questa malattia, conoscete nessuno che soffre di allucinazioni notturne? O visioni, non so nemmeno come chiamarle. Avvengono sempre dopo 2-3 ore che sono andata a letto, mi sveglio, sono lucida e SO che sto vedendo cose non vere, ma non riesco a fermarmi. Non so dove aprire un topic o se esiste già un topic che parli di disturbi del sonno.... devo andare da un neurologo?

lully

vita dipendente

Posts: 2.258

Activity points: 6.809

Data di registrazione: martedì, 11 dicembre 2007

  • Invia messaggio privato

5

venerdì, 30 maggio 2008, 16:03

parlane con uno psicologo o uno psicoerapeuta e valuta bene cosa ti verrà detto.
a presto
La vita non è una questione di come sopravvivere alla tempesta,
ma di come danzare nella pioggia.

Aprikose

Forumista Incallito

  • "Aprikose" è una donna

Posts: 4.776

Activity points: 14.783

Data di registrazione: martedì, 05 giugno 2007

Località: il pianeta delle Fate

  • Invia messaggio privato

6

domenica, 01 giugno 2008, 09:46

La allucinazioni notturne quando avvengono durante la transizione tra sonno e veglia (in entrambe le direzioni) sono più che normali e comuni, non costituiscono un sintomo insomma.
Comunque una chiacchierata con uno specialista potrebbe aiutarti a spiegare alcune cose...
Viviamo in un mondo in cui l'uomo è l'abito che indossa. Meno c'è l'uomo, più è necessario l'abito.