Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


csognante1973

Utente Fedele

  • "csognante1973" è un uomo
  • "csognante1973" ha iniziato questa discussione

Posts: 435

Activity points: 1.403

Data di registrazione: venerdì, 12 febbraio 2016

Località: vicenza

Lavoro: disoccupato

  • Invia messaggio privato

1

giovedì, 09 febbraio 2017, 01:28

Luther (BBC - UK)

Questo telefilm l'ho adorato fin dalla prima volta che m'è capitato di vederlo, per caso, su Rai 2.

Visto in lingua originale è infinitamente più bello, vista anche l'estrema bravura di tutti gli attori.

Tra le sue caratteristiche di maggior pregio.. la stupenda, meravigliosa, elegantissima fotografia. La adoro proprio. <3
Pura estasi per gli occhi. <3

Colori tenui, "autunnali", sfumati, tenenti al "pastello".. con una Londra, sullo sfondo, resa in una maniera sublime, al tempo stesso realistica ed evocativa.

Crudo, brutale, spietato, duro.. ma sempre in maniera elegante e "sobria", mai auto compiacente o gratuita.

Una delle mie serie preferite e uno dei gioielli della BBC UK. <3

Il rip da Bluray è perfetto.. si vede "da sturbo".. nessun artefatto e immagine più che perfetta.. (peccato per l'audio, DTS ma solo a 2 canali, ma perché è stato girato proprio così, anche il bluray non ha il multicanale), file da 4 gb a episodio che valgono ogni loro singolo byte. <3
" So, go on.
Kiss me.

Kill me.

Do something."

(Alice Morgan - da "Luther" [BBC] )

Penna1

Giovane Amico

  • "Penna1" è stato interdetto da questo forum

Posts: 268

Activity points: 832

Data di registrazione: lunedì, 02 gennaio 2017

  • Invia messaggio privato

2

giovedì, 09 febbraio 2017, 09:29

Per me il telefilm lo fa solo la pronuncia di LUTHAAAH
Solo per quello andrebbe rivisto in loop u.u
Alice è un ottimo personaggio, non lo nego...però rende il telefilm più wtf? ..ogni volta riesce a risolvere un problema nel modo più assurdo possibile. Perde un po' di realismo, daaaaaaaaaaai. Troppo cazzuta.

Justin è il classico Watson. Fedele, leale e anche perspicace. E' il braccio destro per eccellenza, che poi alla fine ha la sua rivincita o meglio..non spoileriamo ...

La moglie di LUTHAH, abbia..ma non morde (vediamo se cogli il doppio senso, questo è solo per veri intenditori u.u.)

Londra è L'ONDRAH. XD Bellissima....luv it
Gli psicopatici non possono che essere inglesi....
L'aria stagnante del Tamigi li fa uscire fuori di testa.

Copiato/incollato da "cosa state pensando in questo momento?"

csognante1973

Utente Fedele

  • "csognante1973" è un uomo
  • "csognante1973" ha iniziato questa discussione

Posts: 435

Activity points: 1.403

Data di registrazione: venerdì, 12 febbraio 2016

Località: vicenza

Lavoro: disoccupato

  • Invia messaggio privato

3

giovedì, 09 febbraio 2017, 14:07

Per me il telefilm lo fa solo la pronuncia di LUTHAAAH


Dio, rido (tra me e me) ogni volta che ci penso.. e ogni volta ad voce lo dico "diiisiiiiaiiiii Luthaaaah.. " (fa male tutto ciò)

Alice è un ottimo personaggio, non lo nego...però rende il telefilm più wtf? ..ogni volta riesce a risolvere un problema nel modo più assurdo possibile. Perde un po' di realismo, daaaaaaaaaaai. Troppo cazzuta.


Beh.. se ti ricordi, nel primo episodio (spoilerino.. ino ino..) si scopre che è entrata all'università a 13 o 14 anni, mi sembra.. era un piccolo genio.. per di più senza (quasi) nessuna emozione, per cui non è così irrealistico che sia così brava ed efficiente nel "risolvere problemi" con efficienza "chirurgica" xD

Justin è il classico Watson. Fedele, leale e anche perspicace. E' il braccio destro per eccellenza, che poi alla fine ha la sua rivincita o meglio..non spoileriamo ...


Justin lo adoro come personaggio. Ha una notevole profondità. Fedele.. leale.. (fino all' "estremo") ma capace di vedere le cose dal suo punto di vista e di "esporsi", intelligente, coraggioso e molto perspicace, sì. Unico difetto: parla veloce e mangiandosi 3/4 delle parole, quando parla lui devo OBBLIGATORIAMENTE attivare i sottotitoli .. xD

(quelli che parlano l'inglese più chiaro e intelleggibile sono i personaggi femminili.. Alice e Zoe, su tutte .. )

C'è da dire che tutti i personaggi, non solo i protagonisti, ma anche quelli di contorno, quelli "minori", sono resi estremamente bene, mai degli stereotipi messi lì a dire due battute con espressione contrita ai fini della trama.. Hanno sempre un certo spessore, anche se appaiono poco, quasi tutti, uno spessore in più.. una specie di "sottotesto".. tutti. (forse anche per la bravura che hanno gli attori scelti e come magistralmente sono diretti).

La moglie di LUTHAH, abbia..ma non morde (vediamo se cogli il doppio senso, questo è solo per veri intenditori u.u.)


Oddio, con questa mi hai mandato in crisi.. non ci dormirò la notte (tanto fatico a dormire lo stesso.. non è un grosso problema).

Bella, Zoe. Il suo inglese è tra i più "gradevoli" <3

Alice pure mi piace tantissimo come parla, soprattutto quando fa la "sensuale" con John.. Ha una voce profonda, lievemente e fascinosamente roca.

E i dialoghi tra lei e Luthaaaaah sono bellissimi.

E la cosa che mi piace molto è che non si limitano a fare dialoghi fini a loro stessi (intra-episodio).. ma si sviluppano nell'arco di tutta la serie (almeno la prima)..
Tipo quel dialogo sull'amore.. che inizia nell'episodio 1 e si conclude, ripreso in più momenti, nell'ultimo.

Bello, c'è grande qualità di scrittura, in Luthaaaaaaaa.
E non solo di scrittura. Qualità molto elevata in tutto. (la fotografia <3 )
Si capisce chiaramente che non possano fare stagioni lunghe 20 episodi.. se voglio garantire quel livello.

Londra è L'ONDRAH. XD Bellissima....luv it


<3
" So, go on.
Kiss me.

Kill me.

Do something."

(Alice Morgan - da "Luther" [BBC] )