Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Rabber98

Shameless

  • "Rabber98" è un uomo

Posts: 384

Activity points: 1.362

Data di registrazione: mercoledì, 04 gennaio 2017

Lavoro: Scuola

  • Invia messaggio privato

16

martedì, 28 febbraio 2017, 02:57

Ma non è meglio guardare in streaming al posto di scaricare tutto?
Alice Andiamo via, sono tutti normali

csognante1973

Utente Fedele

  • "csognante1973" è un uomo
  • "csognante1973" ha iniziato questa discussione

Posts: 435

Activity points: 1.403

Data di registrazione: venerdì, 12 febbraio 2016

Località: vicenza

Lavoro: disoccupato

  • Invia messaggio privato

17

martedì, 28 febbraio 2017, 04:36

Per me no, meglio scaricare.

Per varie ragioni: innanzitutto una volta scaricata tutta la serie, ce l'hai lì, pronta, e te la puoi vedere con calma quando e come vuoi.

Ad esempio io mi deconcentro faclmente, alcune sequenze sono costretto a rivedermele più di una volta; uso un ottimo player free con tasti configurati ad hoc, per andare indietro e avanti di tot secondi con facilità, all'istante; con lo streaming tutto ciò sarebbe un supplizio.

Poi la mia connessione internet non è granché.

Ultimo, ma non meno importante (anzi!): la qualità. I video che mi scarico sono della più alta qualità video e audio reperibili; questi di BRON|BROEN sono veramente ottimi (2,5 GB a episodio), ma quelli di Luther (BBC), ad esempio, erano PERFETTI, sembrava di guardare il bluray.. davvero indistinguibile come qualità. D'altronde.. come ho scritto.. 4,2 GB a singolo file/episodio ... xD
" So, go on.
Kiss me.

Kill me.

Do something."

(Alice Morgan - da "Luther" [BBC] )

csognante1973

Utente Fedele

  • "csognante1973" è un uomo
  • "csognante1973" ha iniziato questa discussione

Posts: 435

Activity points: 1.403

Data di registrazione: venerdì, 12 febbraio 2016

Località: vicenza

Lavoro: disoccupato

  • Invia messaggio privato

18

martedì, 28 febbraio 2017, 05:57

Alla fine CE L'HO FATTA: sono riuscito a finire la prima stagione di questo bellissimo telefilm danese-svedese.

Che dirne ? Solo bene! A parte la difficoltà che ho avuto all'inizio, nei primi episodi (abbastanza lenti e "contorti" ) nel seguirlo e ad "entrarci", ad esserne "assorbito" , poi mi ha catturato sempre più, e ad un certo punto mi sono accorto d'esserne veramente e del tutto preso, più di quanto avrei immaginato.

Merita assolutamente la visione, oltre che l'ottima fama che ha avuto anche al di fuori delle nazioni d'origine.

Il finale di stagione è davvero stupendo, mi ha intrigato e appassionato come pochi; imprevisto, ma senza forzature , molto coinvolgente dal punto di vista emotivo .. molto diverso dal finale, di solito, "cataclismatico", delle serie Americane (ma anche Britanniche). Un finale che riesce ad essere superlativo e appagante senza bisogno di trucchi ed eccessi clamorosi.

Il personaggio di Saga è meraviglioso.. lo diventa sempre più grazie allo sviluppo che subisce nella seconda metà della stagione: il suo desiderio e la sua volontà di andare incontro alle persone, pur non riuscendo a capirle e senza averne le capacità.. la rendono, oltre che strana e a tratti talmente inadeguata da far sorridere, proprio per questo straordinariamente umana.

Il suo rapporto con Martin diventa sempre più bello e profondo, e Saga fa quasi tenerezza nei suoi strambi e a volte del tutto inappropriati tentativi di capirlo, compiacerlo e dimostrare che tiene a lui.

Nella puntata finale.. non voglio spoilerare troppo.. per quanto strana e difficile possa essere come persona .. non si può non sentire di volerle bene, a Saga. <3 Perché mostra appieno, in quel suo modo così assurdo, "rigido", e assolutamente atipico, tutta la sua "umanità". <3

(Veramente brava l'attrice che interpreta Saga, Sofia Helin.)

La sequenza finale, sull'Øresund.. stupenda, da brividi. Me la sono riguardata due volte. <3

Insomma.. una serie TV assai ben realizzata, dalla fotografia curata ed elegante, ben scritta, originale e con una sua "personalità" e "carattere" che la distinguono dalle produzioni anglosassoni, che mi ha stupito piacevolmente e che son stato assai contento di guardare.

CON ORRORE HO APPENA SCOPERTO CHE LA TERZA STAGIONE NON C'E' IN ITALIANO! NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!
" So, go on.
Kiss me.

Kill me.

Do something."

(Alice Morgan - da "Luther" [BBC] )