Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

1

Friday, April 8th 2011, 3:24pm

Spiccata intolleranza verso il prossimo

Dopo un lungo periodo di assenza rieccomi qui, con questo dilemma: negli ultimi mesi mi sono accorta di avere una forte intolleranza verso la gente, o meglio verso chi è diverso da me, da chi pensa e agisce diversamente da me, mi irrita il modo di parlare delle persone, mi irritano gli accenti troppo "caratteristici", chi parla in dialetto, mi irritano tantissime cose insomma.....

Perchè??

Perchè mi sento così arrogante ed egocentrica da pensare che io sono quella "perfetta", e gli altri sono tutti "banali"? possibile che ho a che fare con persone così poco interessanti da mettermi in questa condizione di superiorità?
This is me - AMBER_FLO

2

Friday, April 8th 2011, 3:27pm

dimenticavo.... il problema è che la gente "mi adora", e questo mi rende ancora più difficile evitare di avere contatti con la causa della mia irritazione
This is me - AMBER_FLO

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" is male

Posts: 7,406

Activitypoints: 22,743

Date of registration: Mar 28th 2009

Location: Italia

Occupation: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Send private message

3

Friday, April 8th 2011, 3:36pm

dimenticavo.... il problema è che la gente "mi adora", e questo mi rende ancora più difficile evitare di avere contatti con la causa della mia irritazione


Be...mi pare ovvio che, se il tuo comportamento irriverente, irritante, arrogante ed egocentrico, ottengono come risultato l'"adolrazione della gente", non sarai certo spinta a modificarlo.

Casomai a incrementarlo.

4

Friday, April 8th 2011, 3:53pm

ok... ma vorrei capire, perchè mi irrita la gente??

ps: io non voglio cambiare, x ora sto benissimo così.... voglio solo capire di più le mi dinamiche :) avendo una grande curiosità per la psicologia, e desiderando presto studiarla
This is me - AMBER_FLO

This post has been edited 1 times, last edit by "Amber_Flo" (Apr 8th 2011, 4:00pm)


La rana

Utente Avanzato

  • "La rana" has been banned

Posts: 454

Activitypoints: 2,034

Date of registration: Feb 20th 2011

  • Send private message

5

Friday, April 8th 2011, 6:22pm

perchè alcune persone sono irritanti,ma per fortuna altre meno e altre molto piacevoli, che ti addormenteresti sulla loro spalla..poi dipende dal contesto..se vai a fare una scampagnata tutti diventano più simpatici, se sei in un brutto ufficio un pò meno..o forse sei solo sfortunata e hai intorno gente irritante
"Le persone sono come le vetrate. Scintillano e brillano quando c'è il sole, ma quando cala l'oscurità rivelano la loro bellezza solo se c'è una luce dentro".
Elisabeth Kubler Ross

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" is male

Posts: 7,406

Activitypoints: 22,743

Date of registration: Mar 28th 2009

Location: Italia

Occupation: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Send private message

6

Friday, April 8th 2011, 9:24pm

ok... ma vorrei capire, perchè mi irrita la gente??

ps: io non voglio cambiare, x ora sto benissimo così.... voglio solo capire di più le mi dinamiche :) avendo una grande curiosità per la psicologia, e desiderando presto studiarla


Magari e' perche' hai l'acne e la colite, e questo irrita il tuo sistema nervoso.

Oppure perche' somigli moltissimo a uno dei due genitori, magari a tuo padre, e come lui sei una tipa insofferente.

In tutti e due i casi non ci sono grandi cause psicoliche da indagare.

7

Sunday, April 10th 2011, 2:15pm

ok... ma vorrei capire, perchè mi irrita la gente??

ps: io non voglio cambiare, x ora sto benissimo così.... voglio solo capire di più le mi dinamiche :) avendo una grande curiosità per la psicologia, e desiderando presto studiarla


Magari e' perche' hai l'acne e la colite, e questo irrita il tuo sistema nervoso.

Oppure perche' somigli moltissimo a uno dei due genitori, magari a tuo padre, e come lui sei una tipa insofferente.

In tutti e due i casi non ci sono grandi cause psicoliche da indagare.


Oddio no....non voglio somigliare a mio padre....ne' a mia madre.... Ma in effetti, ora che ci penso meglio, la mia insofferenza e' soprattutto in un certo ambito...scolastico direi.... Eppure a me piace un sacco andare a scuola, ma sono davvero così sfortunata da avere a che fare solo con gente irritante? :(
Oppure la mia predisposizione a voler essere la migliore mi provoca questa irritabilità verso i possibili "rivali"?
This is me - AMBER_FLO

andy86

Giovane Amico

  • "andy86" is male

Posts: 310

Activitypoints: 937

Date of registration: Apr 9th 2011

Location: Palermo

Occupation: Angelo Custode

  • Send private message

8

Sunday, April 10th 2011, 5:10pm

vedo un lato molto permaloso in te, non ti conosco, ma questo è quello che vedo! e poi ti adora in che senso scusa? sei di bell'aspetto e quindi magari è dovuto solo a quello? ci hai mai pensato?(è una supposizione), se ti spieghi meglio vedo di aiutarti nel mio piccolo
Sorridere sempre e comunque, dare tutto per la persona a te più cara anche la vita, avere un'esplosione di allegria che travolge tutti, amare la vita, essere un sognatore ed diventare un eroe...queste sono le mie aspirazioni!

9

Sunday, April 10th 2011, 6:42pm

Si, sicuramente sono un tipo permaloso, lo ammetto....
Per quanto riguarda il "mi adorano": non parlo del sesso maschile, e il motivo e' che purtroppo di carattere sono buona, quindi le persone vogliono starmi accanto.... E' una specie di contraddizione che vive in me: mi piace essere buona e gentile, perché amo essere benvoluta, ma poi mi ritrovo con molta gente intorno che non sopporto....
This is me - AMBER_FLO

10

Sunday, April 10th 2011, 8:18pm

Avevo risposto ad un messaggio ma non c'e più...
:hmm:
This is me - AMBER_FLO

elair

Pilastro del Forum

  • "elair" is female

Posts: 2,308

Activitypoints: 7,778

Date of registration: Dec 24th 2007

Location: milano

Occupation: psicologa tirocinante

  • Send private message

11

Sunday, April 10th 2011, 9:51pm

dunque ti circondi di persone che ti irritano. magari persone che "non soddisfano i tuoi bisogni più profondi"?
pare che tu instauri rapporti non basati sulla reciprocità: gli altri ti adorano ma tu non ricambi... le ipotesi possono essere 2 (ma anche di più, mi vengono in mente queste al momento): 1- tendi a effettuare un confronto sociale verso il basso per preservare la tua autostima (se dici di tenerci a essere la migliore), il che da un lato accentua la tua autostima ma al cntempo il tuo senso di insoddisfazione nei rapporti con gli altri, che non arrivi mai a ritenere alla tua altezza. d'altra parte le alternative sarebbero un confronto verso l'alto (il che, da come ti descrivi, potrebbe compromettere molto la tua autostima), e un confronto cn persone simili, il che sarebbe ottimale ma incongruo col tuo bisogno di fondo di primeggiare.
2- vedi il prossimo come inaffidabile e incompetente, ti aspetti di non ricevere supporto ne' linee guida, motivo per cui tendi ad affidarti solo alla tua prospettiva (non tollerando chi non la pensa come te) che tendi a proteggere fermamente in quanto tuo unico ancoraggio e punto di riferimento. In effetti pare che tu abbia rifiutato entrambi i modelli genitoriali (dici che non vorresti assomigliare ne' a tuo padre ne' a tua madre).

Se non ti rispecchi in nessuna delle due... prova a descriverci queste persone irritanti, in che modo lo sono? cosa fanno/non fanno?

andy86

Giovane Amico

  • "andy86" is male

Posts: 310

Activitypoints: 937

Date of registration: Apr 9th 2011

Location: Palermo

Occupation: Angelo Custode

  • Send private message

12

Sunday, April 10th 2011, 10:04pm

Avevo risposto ad un messaggio ma non c'e più...
:hmm:
eccomi scusa, non controllo sempre i topic. Comunque ti è mai passato per la testa che questa gente ti sta vicino perchè si approfitta di te visto che sei così buona? e tu magari poi inconsciamente capendo il loro intento...automaticamente non li sopporti più?
Sorridere sempre e comunque, dare tutto per la persona a te più cara anche la vita, avere un'esplosione di allegria che travolge tutti, amare la vita, essere un sognatore ed diventare un eroe...queste sono le mie aspirazioni!

13

Sunday, April 10th 2011, 11:50pm

Elair: la tua prima ipotesi mi ispira molto....credo che potrebbe essere azzeccata... Vorrei approfondirla...

Andy: non mi riferito a te, dicevo che avevo avuto notifica di un nuovo post ma una volta nel forum non l'ho trovato.
Comunque non credo che la gente approfitti di me, non più del normale insomma....
This is me - AMBER_FLO

Gauss

Gauß

Posts: 14

Activitypoints: 56

Date of registration: Jun 16th 2012

  • Send private message

14

Sunday, June 17th 2012, 1:50am

Dopo un lungo periodo di assenza rieccomi qui, con questo dilemma: negli ultimi mesi mi sono accorta di avere una forte intolleranza verso la gente, o meglio verso chi è diverso da me, da chi pensa e agisce diversamente da me, mi irrita il modo di parlare delle persone, mi irritano gli accenti troppo "caratteristici", chi parla in dialetto, mi irritano tantissime cose insomma.....

Perchè??

Perchè mi sento così arrogante ed egocentrica da pensare che io sono quella "perfetta", e gli altri sono tutti "banali"? possibile che ho a che fare con persone così poco interessanti da mettermi in questa condizione di superiorità?
Mi piacerebbe sapere da te cosa ne pensi del thread che ho creato io, che vagamente ricorda il tuo. A questo indirizzo: Intolleranza nei confronti degli altri: sono fatto per stare da solo?

xander75

Nuovo Utente

Posts: 13

Activitypoints: 39

Date of registration: Jun 14th 2012

  • Send private message

15

Monday, June 18th 2012, 12:16pm

dimenticavo.... il problema è che la gente "mi adora", e questo mi rende ancora più difficile evitare di avere contatti con la causa della mia irritazione


Be...mi pare ovvio che, se il tuo comportamento irriverente, irritante, arrogante ed egocentrico, ottengono come risultato l'"adolrazione della gente", non sarai certo spinta a modificarlo.

Casomai a incrementarlo.

dimenticavo.... il problema è che la gente "mi adora", e questo mi rende ancora più difficile evitare di avere contatti con la causa della mia irritazione


Be...mi pare ovvio che, se il tuo comportamento irriverente, irritante, arrogante ed egocentrico, ottengono come risultato l'"adolrazione della gente", non sarai certo spinta a modificarlo.

Casomai a incrementarlo.

normale che la gente adori un temperamento cosi', e' indice di manifestazione di forza caratteriale, che deriva da una genuino fottersene
dei dettami con cui la societa' inganna le menti fin dai primi anni.