Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

1

mercoledì, 22 luglio 2009, 17:30

I punti di vista

Ho notato più spesso che nell'esprimere i punti di vista sorge arroganza. Ho notato che questo capita spesso negli adulti, mentre è più comprensibile che capitasse ai giovani una tale irruenza.

L'arroganza mostra uno sdegno altezzoso nei confronti del punto di vista altrui. Se anche il punto di vista altrui non fosse così lucido, non mi sembra un atteggiamento maturo quello di rispondere con arroganza, ma sarebbe piuttosto utile per tutti creare una discussione alla pari dove anche l'altro possa comprendere quello che gli viene sottolineato di non comprendere.

Al limite, ho notato che un atteggiamento arrogante esce fuori anche quando alla persona si da ragione e si arricchisce quel punto di vista con altre osservazioni. (A proposito di questo, mi capitò con un adulto, il quale dimostra spesso di essere comprensivo e sensibile, ma certe volte si impunta
?( ).

Cosa pensate?


- NON SI PARLA A LIVELLO DI FORUM -

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "marsh" (24/07/2009, 12:10)


geppo1983

Pilastro del Forum

  • "geppo1983" è un uomo

Posts: 2.306

Activity points: 7.604

Data di registrazione: mercoledì, 01 aprile 2009

  • Invia messaggio privato

2

mercoledì, 22 luglio 2009, 17:41

Che non dovremmo essere arroganti, ma visto che siamo imperfetti, siamo arroganti.

3

mercoledì, 22 luglio 2009, 17:45

Che non dovremmo essere arroganti, ma visto che siamo imperfetti, siamo arroganti.

Ecco, bravo, ma magari è più costruttivo dialogare e confrontarsi che nasconderlo
:rolleyes: .

geppo1983

Pilastro del Forum

  • "geppo1983" è un uomo

Posts: 2.306

Activity points: 7.604

Data di registrazione: mercoledì, 01 aprile 2009

  • Invia messaggio privato

4

mercoledì, 22 luglio 2009, 17:59

Infatti, ma l'essere umano è imperfetto, è arrogante e nasconde pure tutto :)

paciugo

°.....................°

  • "paciugo" è un uomo

Posts: 7.843

Activity points: 23.823

Data di registrazione: lunedì, 10 novembre 2008

Località: paciugandia

Lavoro: paciugheggio

  • Invia messaggio privato

5

mercoledì, 22 luglio 2009, 17:59

L'arroganza nell'esprimere punti di vista non credo sia un qualcosa legato all'età della persona che lo esprime, ma al carattere e al modo di essere di chi lo fa. E' comunque già un grosso passo avanti quando si riscontrano semplici punti di vista, l'arroganza solitamente porta ad essere anche presuntuosi e prepotenti e chi lo fa il più delle volte è interessato solamente a ribadire il proprio credo e possibilmente a imporlo e guai a manifestare dissenso o a pensarla diversamente. Purtroppo in questo modus comportamentale manca di fondo una cosa che a mio avviso è alla base di tutto, l'umiltà. Chiaramente tra due o più persone umili che pur pensandola diversamente, esprimono le loro opinioni argomentando ciò che dicono ma che sono aperti all'ascolto e alla comprensione di ciò che viene detto, si può avere una conversazione e un confronto arricchente, se invece a contrapporsi sono persone ferme radicate nelle loro posizioni e convinzioni e ciò che cercano è far prevalere il loro pensiero, diventa arduo instaurare una conversazione e un dialogo degni di questo nome, in questo caso prevarrà colui/colei che avrà maggiore forza dialettica e determinazione nel voler ribadire a tutti i costi il proprio punto di vista ma come arricchimento ce ne sarà ben poco....

Kublai

Moderatore

  • "Kublai" è un uomo

Posts: 7.770

Activity points: 25.186

Data di registrazione: martedì, 05 giugno 2007

  • Invia messaggio privato

6

mercoledì, 22 luglio 2009, 19:12

Io ho notato anche come a volte si tenda a riscontrare arroganza dove magari non c'è. Credo che il filtro del virtuale renda estremamente facili i fraintendimenti. I discorsi sono decontestualizzati, le persone non sono persone ma utenti, la varietà dei punti di vista è irrealistica (nel senso che nel mondo reale non capita di trovarsi a discutere di un argomento qualsiasi con tante persone così diverse fra loro).

Ma resta sicuramente vero il fatto che c'è modo e modo di esprimere un punto di vista personale. Anche a me capita di essere infastidito dal modo in cui vengono propinate certe idee. Sembra quasi che si stia facendo propaganda politica o che comunque si tenti di convincere gli altri della validità del proprio personale modo di vedere le cose.
E' il tuo comportamento a qualificarti, non ciò che possiedi o dici di essere...

secretgarden

Semplicità

  • "secretgarden" è un uomo

Posts: 4.086

Activity points: 14.582

Data di registrazione: domenica, 10 agosto 2008

  • Invia messaggio privato

7

mercoledì, 22 luglio 2009, 19:17

per me l'arroganza può essere "plasmata". Cioè: io penso che non è che "siamo arroganti. punto", ma piuttosto che siamo arroganti perchè non abbiamo voglia di comunicare. E la comunicazione è uno scambio, non va in una sola direzione

sale76

Giovane Amico

Posts: 231

Activity points: 742

Data di registrazione: giovedì, 02 luglio 2009

  • Invia messaggio privato

8

mercoledì, 22 luglio 2009, 19:28

...

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "sale76" (03/09/2009, 03:27)


9

mercoledì, 22 luglio 2009, 19:50

Sui forum è un altro paio di maniche :roftl:

Talvolta un forum riesce a evitare che persone arroganti riescano a mostrare chiaramente la propria arroganza anche nel virtuale, altre volte fa sembrare o diventare arroganti persone che nella realtà non lo sono!

Certe volte quando si viene qui per 'rilassarsi' va a finire che si manifesta la propria tensione nei post.

Secret, il tuo discorso può essere ben visibile in quelle persone che non sempre sono arroganti, ma che su certi argomenti in cui sono insicuri diventano arroganti, perciò piuttosto che mostrare la propria insicurezza sull'argomento preferiscono "non comunicare".

Dalena

Forumista Incallito

  • "Dalena" è una donna

Posts: 4.059

Activity points: 13.311

Data di registrazione: martedì, 18 novembre 2008

Località: Veneto

Lavoro: Fisioterapista

  • Invia messaggio privato

10

mercoledì, 22 luglio 2009, 23:18

Ho notato più spesso che nell'esprimere i punti di vista sorge arroganza. Ho notato che questo capita spesso negli adulti, mentre è più comprensibile che capitasse ai giovani una tale irruenza.


Penso anch'io che non sia una questione di età anagrafica, anche se crescendo si dovrebbe imparare che c'è sempre da imparare e quindi si dovrebbe diventare più umili... ma da quanto ho letto in una discussione di Hiba, l'età emotiva media degli italiani adulti sarebbe di due anni e mezzo...!

Secondo me vi sono almeno due motivi che portano all'arroganza, uno è la presunzione, presunzione di essere migliori, di saperne sempre più degli altri, perfino di ciò che gli altri pensano. Un altro motivo credo sia l'insicurezza, la necessità di prevaricare gli altri per restare a galla, per conservare l'immagine di un sé vincente.
In entrambi i casi la persona è chiusa in se stessa, incapace di mettersi in gioco e di mettersi in dubbio.
I rapporti con gli altri sono all'insegna della competizione, non della condivisione.


Al limite, ho notato che un atteggiamento arrogante esce fuori anche quando alla persona si da ragione e si arricchisce quel punto di vista con altre osservazioni.


Sì, l'ho notato anch'io, credo succeda perchè nel sentirsi dare ragione c'è la conferma di essere migliori, il che fa aumentare la presunzione.

  • "lea" è stato interdetto da questo forum

Posts: 4.710

Activity points: 14.389

Data di registrazione: domenica, 08 giugno 2008

  • Invia messaggio privato

11

giovedì, 23 luglio 2009, 00:36

Ma... ci potrà essere arroganza maggiore di quella di considerare un altro ARROGANTE ? :roftl:

Da DINZIONARIO ITALIANO.... l'arrogante è chi ha arroganza, e l'arroganza è :

sf
opinione esagerata dei propri meriti, presunzione; asprezza di modi (DE MAURO ON LINE).

Assodato che in qualunque Forum... giusto QUALCUNO consoce realmente QUALCUN ALTRO..... umilmente VI chiedo : "quanto è errogante decidere senza conoscerlo affatto... se uno ha una opinione ESAGERATA dei propri meriti, o se ha PRESUNZIONE, o se ha ASPREZZA DI MODI ?".

Per sapere se uno è arrogante o meno - stando al dizionario - non sarebbe necessario conoscere la sua realtà ?????

E quante volte a farsi pippe (arrogantissime) è solo chi non crede che un altro.... possa... semplicemente.... vivere la realtà che dice di vivere, e lo si dice solo perchè SI SA una cosa sola : che, al momento, non si sarebbe affatto capaci di PRODURLA NOI, quella Realtà... e quindi va direttamente sulla punta del pisello e viene direttamente liquidata (per autoconservazione della propria INEDIA/IRRISOLOTUEZZA/VIGLIACCHERIA) come : IMPOSSIBILE! TIMBRATO! VIA! QUESTO DICE CAZZATE! SE IO STO MALE, NON E' POSSIBILE CHE UN ALTRO STIA MENO MALE!"

:sos: :sos: :sos:
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

Dalena

Forumista Incallito

  • "Dalena" è una donna

Posts: 4.059

Activity points: 13.311

Data di registrazione: martedì, 18 novembre 2008

Località: Veneto

Lavoro: Fisioterapista

  • Invia messaggio privato

12

giovedì, 23 luglio 2009, 00:52

Assodato che in qualunque Forum...


Marsh non ha parlato di arroganza riferendosi al forum, anzi, mi sembra proprio che si sia riferita a situazioni della sua vita reale.

  • "lea" è stato interdetto da questo forum

Posts: 4.710

Activity points: 14.389

Data di registrazione: domenica, 08 giugno 2008

  • Invia messaggio privato

13

giovedì, 23 luglio 2009, 00:56

Marsh non ha parlato di arroganza riferendosi al forum, anzi, mi sembra proprio che si sia riferita a situazioni della sua vita reale.


Puo darsi che sia un mio limite di visus ma... l'ho detto qualche decina di volte : io non riesco a vedere ALCUNA differenza tra il reale e il virtuale.

In ogni caso, se consideri che sia un OT molto grave e pernicioso, puoi cancellare quel che ho scritto, metterci bombe, lanciare anatemi.... boh...., fa un po' quel che vuoi! :D
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

Dalena

Forumista Incallito

  • "Dalena" è una donna

Posts: 4.059

Activity points: 13.311

Data di registrazione: martedì, 18 novembre 2008

Località: Veneto

Lavoro: Fisioterapista

  • Invia messaggio privato

14

giovedì, 23 luglio 2009, 01:10

Puo darsi che sia un mio limite di visus ma... l'ho detto qualche decina di volte : io non riesco a vedere ALCUNA differenza tra il reale e il virtuale.


Sì, può darsi, ma allora quale dei tuoi post devo tenere per buono per capire il tuo punto di vista, questo o il precedente?

  • "lea" è stato interdetto da questo forum

Posts: 4.710

Activity points: 14.389

Data di registrazione: domenica, 08 giugno 2008

  • Invia messaggio privato

15

giovedì, 23 luglio 2009, 01:44

Sì, può darsi, ma allora quale dei tuoi post devo tenere per buono per capire il tuo punto di vista, questo o il precedente?


Credo tu abbia inteso esistere una differenza tra reale e virtuale secondo me (se alludi ad altro posso solo invitarti a spiegarmi e - almeno per un po' - sarò ancora qui, entusiasta di comprendere).

Nell'utlimo post ho detto querl che ho sempre pensato : non vedo differenza tra reale e virtuale. E lo confermo.

Nel post precedente (per come sono fatta IO) credimi se riesci : non dico affatto il contrario . Ma mi spiego, come non mi sono mai sotratta a spiegarmi (ho sempre detto che non avrei potuto mai fare il Magistrato ... perchè difetto di certezze assolute e.. tra SPIEGARE e SPIEGARMI ... giuro giuro giuro ... è tutta la vita che preferisco spiegarmi, e continuo a preferirlo! )


Penso che nella vita reale SE SEI IN GRADO DI FILTRARE puoi maturare giudizi di arroganza in base ad alcuni elementi (lo vedi il tuo interlocutore , puoi misuralro nelle sue reazioni immediate, puoi misurarlo nella sua realtàò del quotidiano . PUOI. Fermo restando che tra il tuo (tuo impersonale, esemplificativo, ovvio) filtrare e la sua realtà.. resta il TUO filtro. Ergo : toppa il TUO filtro... toppa tutto il castello (negativo) sull'altro-

Identicamente... penso che nella vita VIRTUALE SE SEI IN GRADO DI FILTRARE puoi maturare giudizi di arroganza in base ad alcuni elementi ... solo che il tuo interlocutore NON lo vedi, e della sua realtà quotidfiana non pui verificare NULLA.

Ma non è vero che non puoi verificare nulla. Puoi verificare tutto. per vie diverse ... TORNA CENTRALE (SECONDO ME) IL FATIDICO E REALMENTE CENTRALE "SE SEI IN GRADO DI FILTRARE" !!!!!!!

Cartina al tornasole?

Chi NEL TEMPO dimostra di credere in se e nel prossimo.... è SOLARE nel forum come nella vita.
Chi no... No!


E mi risulta una REGOLA senza eccezioni.

Ultimo atto di sicerità non richiesta : QUESTO MI SEMBRA L'ENNESIMO 3D FINALIZZATO A CERCARE COSA NON VA NEGLI ALTRI QUANDO SI E' INCAZZATI CON LA VITA.

E CREDERO' A VITA PERSA CHE QUANDO SI E' INCAZZATI CON LA VITA SI HA NORMALMENTE RAGIONE DI ESSERLO CON SE' STESSI, E - dunque - SAREBBE MOLTRO PIU' PRATICO CHIEDERSI QUANTO SI E' ARROGANTI, PIUTTOSTO CHE QUANTO SIANO ARROGANTI "GLI ALTRI".

Buonanotte.
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )