Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Risultati della ricerca

Risultati della ricerca 1-25 di 118.

mercoledì, 08 febbraio 2012, 12:48

Autore: anomis

Tara vs Autobus

ciao! anche io ho avuto uno dei miei primi attacchi di panico in treno, è stata una sensazione bruttissima, mi sono sentita completamente da sola anche se circondata da tante persone e nel bel mezzo dell'Italia.. Da quel giorno riprendere un treno o un autobus ancora peggio (l'autobus mi faceva sentire in gabbia) è stata una tragedia considera che all'epoca studiavo in Toscana e sono Campana quindi il viaggio durava (a meno di ritardi)almeno 8 ore...cmq partendo dal presupposto che ancora oggi p...

lunedì, 10 gennaio 2011, 17:29

Autore: anomis

pensavo fosse finito...

Citato da "trilly.87" Da circa un anno e mezzo diciamo che sto bene, dico diciamo xke non posso dire di aver superato l'ansia ma piuttosto di aver imparato a conviverci e a gestirla. questo è un passo molto importante! secondo me, accettare di provare sensazioni di questo tipo e catalogarle come un qualcosa di non pericoloso ma semplicemente come qualcosa di fastidioso che non ci impedisce di svolgere le nostre azioni quotidiane è importantissimo! Figurati che io ci ho messo ben 5 anni per capi...

martedì, 28 dicembre 2010, 18:44

Autore: anomis

Mal di pancia e di stomaco e ansia. Anche a voi?

confermo quanto detto da tutti!!! Il nervosismo anche nelle persone che non soffrono d'ansia, può portare a dolori intestinali e di stomaco. A me è venuta la gastrite che peggiora nei momenti di maggiore stress! Stai tranquilla è tutto normale!

mercoledì, 08 dicembre 2010, 12:54

Autore: anomis

voi cosa ne pensate??

in un certo senso a me è successo il contrario. Sono andata a studiare fuori perchè volevo essere indipendente dalla mia famiglia e volevo fare nuove esperienze e non ero fidanzata. Stando lontana ho capito l'importanza di avere al tuo fianco persone sulle quali contare veramente e nel frattempo mi sono fidanzata con il mio attuale ragazzo. Stò con lui da 6 anni e praticamente non abbiamo mai vissuto per più di un mese nella stessa città e mediamente ci vediamo una volta al mese (mi sembra che s...

mercoledì, 08 dicembre 2010, 10:44

Autore: anomis

voi cosa ne pensate??

grazie Peter, è come la penso anch'io...possibile che gli altri non lo capiscano? Forse è una questione di punti di vista...

martedì, 07 dicembre 2010, 20:04

Autore: anomis

voi cosa ne pensate??

ciao, è da tanto che non scrivo perchè sono stata impegnata con la laurea...fra 3 gg la discuterò... Ho studiato qui a Pisa per 6 lunghi anni ed ho iniziato a soffrire di attacchi di panico proprio qui, perchè mi stracaricavo di esami e mi mancava troppo la mia famiglia e il mio ragazzo a 700km di distanza e poi perchè in fondo questa città non l'ho mai sentita mia anche se ho conosciuto tante brave persone. Il fatto è questo : ieri ero si tesa per la laurea imminente ma anche contentissima di f...

lunedì, 13 settembre 2010, 15:56

Autore: anomis

paroxetina e plasil (metoclopramide cloridrato):posso assumerli insieme?

Salve, stò facendo una cura con la paroxetina 20 mg(1 compressa e 1/2 al giorno) e avendo problemi di reflusso gastrico e biliare (molto probabilmente legato all'ansia)il gastroenterologo mi ha prescritto il plasil (10mg 2 compresse al giorno). Leggendo il foglietto illustrativo ho visto che questo farmaco non deve essere assunto con gli ansiolitici o narcotici. Da qui la mia domanda: POSSO ASSUMERE PAROXETINA E PLASIL INSIEME?? in attesa di risposta ringrazio anticipatamente!

lunedì, 13 settembre 2010, 10:08

Autore: anomis

lo joga

Non ho mai fatto joga ma faccio palestra che alterno con il pilates e ne traggo molto giovamento!

lunedì, 13 settembre 2010, 10:04

Autore: anomis

paura di guidare

Bene sono contenta!!!!! Daniela b. 1 vs ansia 0!

lunedì, 13 settembre 2010, 10:00

Autore: anomis

si avvicina la data

Come ho già detto altre volte, Io ho avuto il mio primo attacco di panico in treno ed ogni volta che devo prenderlo già giorni prima stò male! Credo che sia un trauma, che l'angoscia e la paura che ho provato in quel momento è stata talmente tanto forte che mi è rimasta impressa a fuoco nel cervello! Non importa se da quel giorno di giugno di ormai 6 anni fa io abbia fatto decine e decine di viaggi senza provare più sensazioni di quel tipo...ogni volta che devo partire provo un senso di angoscia...

lunedì, 13 settembre 2010, 09:49

Autore: anomis

paura di guidare

Io mi inserisco, se posso, sulla discussione di parlare apertamente dell'ansia...sarà che sono fortunata ma i miei (non so se capiscono) mi sostengono sempre sia per l'assunzione di medicine che altro, tutte le persone alle quali ho parlato del mio "problema" hanno sempre capito e vi dirò di più, io viaggio spesso in treno e posso testimoniare che persone sconosciute mi hanno raccontato la loro vita ed i loro problemi molte volte. Credo che proprio il fatto di parlare con sconosciuti abbatta la ...

domenica, 12 settembre 2010, 16:58

Autore: anomis

Blocco stando fuori di casa e in mezzo alla gente

"trovare amici?si, ma come?" Innanzitutto senza avere fretta!Cerca di sforzarti qualche volta ad uscire (in modo da conoscere gente) e qualche volta invece resta a casa a rilassarti. Il più delle volte le cose succedono da sole, una volta che hai iniziato ad uscire sempre più spesso con questi "nuovi amici" imparerai a conoscerli sempre meglio e quindi anche il tuo imbarazzo comincerà a sparire! All'inizio sarà un pò complicato ma sono sicura che poi andrà sempre meglio e resterai sempre meno vo...

domenica, 12 settembre 2010, 16:45

Autore: anomis

stomaco...

Anch'io sono ansiosa e...anch'io ho il reflusso gastrico e biliare!Tutti (anche quelli non ansiosi) hanno come valvola di sfogo dei sentimenti intestino, pancia e stomaco, perciò immagina un pò noi cosa scarichiamo su questi poveri organi! Stai tranquilla, fai degli esami di routine (gastroscopia, anche se non è piacevole)...vedrai che andrà meglio!

domenica, 12 settembre 2010, 16:35

Autore: anomis

paura di guidare

Come dicono gli altri guidare con l'ansia non è una cosa molto saggia...dipende però da che livello di ansia ti crea questa situazione! 30 km non sono tanti, se senti un'ansia leggera, basta andare un pò più piano in modo tale che se anche tu avessi i riflessi un pò annebbiati puoi tranquillamente fronteggiare tutte le situazioni che potrebbero venirsi a creare...c'è qualcun'altro nella comitiva con te che ha la patente?in questo caso se proprio ti senti di non poter guidare vi fermate e continu...

giovedì, 09 settembre 2010, 16:28

Autore: anomis

ansia e lavoro

ciao, bè, l'ansia da rientro è normale... io non faccio un lavoro cche non mi piace ma vivo in una città che non mi piace, a 750km da dove vorrei essere...per fortuna che ormai mancano pochi mesi e poi potrò andare via... scusa la digressione, io per esorcizzare la paura di stare male (anche a me succede di avere questa paura) di a te stesso che se pure avvenisse davvero, cosa potrebbe capitarti di così catastrofico?svenire?qualsiasi cosa ti possa succedere verrai soccorso dai tuoi colleghi e po...

venerdì, 27 agosto 2010, 23:54

Autore: anomis

Help.....ansia al risveglio ...a chi capita ??

per me la mattina (e sopratutto al risveglio) è il momento più "ansioso" della giornata (quando sono ansiosa). Mi sveglio di soprassalto con la tachicardia... come se fossi stata in apnea e risalissi all'aria...anche io mi sono chiesta come sia possibile se stavo dormendo...quando mi succede, raccolgo tutta la mia pazienza e cerco di rilassarmi con dei profondi respiri e cerco di sfatare, ragionando, i pensieri che mi hanno portato a stare in ansia...non è molto ma ancora non ho trovato un rimed...

venerdì, 27 agosto 2010, 23:45

Autore: anomis

panico grrrrrrrr

secondo me i tuoi attacchi di panico sono strettamente connessi alla partenza del tuo ragazzo...probabilmente non hai accettato fino in fondo l'idea di stare lontani per così tanto tempo! Sono convinta che appena avrai interiorizzato la situazione anche gli attacchi di panico ritorneranno nel cassetto! ti abbraccio!

sabato, 07 agosto 2010, 17:51

Autore: anomis

vi chiedo aiuto

Ciao, io penso che il solo modo per far si che l'ansia non ci annienti è farla entrare nella nostra vita e portarla con noi...non sbagli quando dici che è una malattia e come tale bisogna considerarla e con i dovuti accorgimenti (farmaci, training autogeno, psicologo, sport etc) è possibile condurre una vita normale o almeno con le stesse difficoltà che può incontrare una persona qualunque. Io sono tra quelle persone che crede che ormai l'ansia ed il panico siano delle sensazioni talmente tanto ...

sabato, 31 luglio 2010, 00:22

Autore: anomis

ok ci siamo...e non voglio tirarmi indietro!

Ciao! Anch'io ho il tuo stesso problema...6 anni fa ho avuto un attacco di panico in treno, una sensazione bruttissima, il treno era affollato ma io mi sentivo sola e nel bel mezzo dell'Italia e mi sentivo in trappola perchè anche se fossi scesa mi sarei ritrovata in una città a me sconosciuta...da allora, dipende dai periodi, ma a volte anche una settimana prima io inizio ad avere gli attacchi di panico perchè devo partire! Il prblema è che io studio a 700Km da casa e devo viaggiare per forza! ...

venerdì, 23 luglio 2010, 00:06

Autore: anomis

L'ansia è un dono

hai ragionissimo!!!Dovremmo accettarci, accettare l'ansia che è in noi come una nostra peculiarità e che a volte ci permette anche di essere migliori degli altri. Quando non si è in preda all'ansia e si è ormai dei "veterani " si ride di quelle strane sensazioni e strane idee che si avvertono di tanto in tanto, ma anche se lucidamente ci sorrido quando ci sono dentro ancora di determinate paure ed angosce ho il terrore. Forse con il tempo riuscirò a ridere anche di quelle! Ti ringrazio cmq perch...

lunedì, 05 luglio 2010, 23:29

Autore: anomis

razionalizzare la paura

non è facile non avere paura della paura!!almeno per quanto mi riguarda io sono più terrorizzata dal fatto che una certa circostanza possa mettermi in questo stato d'animo che il compiere o svolgere la certa circostanza! in pratica io sono terrorizzata prima di fare un esame o un viaggio ma quando li faccio stò tranquilla! dopo che è passato l'evento ed è andato tutto bene mi dico che sono stata una stupida ad essere stata così male per una sciocchezza ma la volta successiva non riesco a fare a ...

sabato, 12 giugno 2010, 18:17

Autore: anomis

primi giorni di daparox, sto quasi peggio

è normale che i primi gg si stia peggio, non preoccuparti!!! i primi effetti si vedono dopo 4-5sett, almeno a me hanno detto così!

mercoledì, 09 giugno 2010, 18:26

Autore: anomis

Sono nuovo e ho un problema con l'ansia....

ciao, perchè non ti consideri fortunato di non aver sofferto di ansia per 14 anni e non consideri questo periodo come un momento passeggero come quello che ti è capitato a 23 anni?? Magari è solo un periodo un pò più pesante...secondo me devi inquadrarlo come qualcosa che è ritornata ma che passerà, con le medicine e con la tua forza di volontà! Coraggio!

martedì, 08 giugno 2010, 22:59

Autore: anomis

ansia e mal di pancia!!!!

figurati siamo tutti ansiosi e se non ci si aiuta tra noi...mi permetto di consigliarti di evitare il tavor perchè da molta assuefazione , so che ha un effetto immediato ed è molto efficace (l'ho usato anch'io) ma se puoi fatti consigliare dal tuo medico un altro farmaco... un bacio!

lunedì, 07 giugno 2010, 18:01

Autore: anomis

nausea permanente

ciao anch'io quando sono ansiosa somatizzo allo stomaco con nausea inappetenza e diarrea, però a me i farmaci tipo maalox, biochetasi, fermenti lattici mi fanno stare meglio...importante è mangiare magari cose leggere ma non saltare mai i pasti! Che farmaic assumi?? io prendo la paroxetina e solo nei momenti più bui lo xanax...

Segna tutti i forums come letti