Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Risultati della ricerca

Risultati della ricerca 1-25 di 351.

martedì, 23 gennaio 2018, 21:31

Autore: TeddyBear

Ipocondria crescente

Non mi metterei mai a dieta, la vita non mi dà molte soddisfazioni a parte il mangiare, quando sono depresso o triste mi butto giù un bombolone alla crema o alla nutella e passa tutto. Con tutte le delusioni che mi dà la mia vita lavorativa e personale non potrei reggere altrimenti. E quando mi sono preso un periodo di vacanza lungo per riprendermi da un esaurimento non ho avuto dubbi a passarlo a casa, a strafogarmi di dolci davanti alla TV, sul divano con una copertina sulle gambe.

martedì, 23 gennaio 2018, 18:54

Autore: TeddyBear

Me e l'automobile

Sono nella tua stessa situazione. Alla fine ho imparato a guidare abbastanza decentemente, ma non ho mai superato la fobia, in particolare quella legata agli altri veicoli (sono fermamente convinto che il 99% degli italiani sia costituito da imbecilli che mettono quotidianamente a rischio le loro vite e quelle dei loro bambini pur di andare un po' più veloce o prodursi in manovre spericolate). Purtroppo, nel mio caso il pensiero "per raggiungere tanti posti che mi piacciono dovrei imparare a gu...

martedì, 23 gennaio 2018, 18:32

Autore: TeddyBear

Ipocondria crescente

Citato da "la huesera" Citato da "TeddyBear" Riprendo questa discussione perché ho alcuni dolori alle ginocchia quando salgo le scale. Facendo una ricerca su google il primo risultato che viene fuori è che potrei essere stato colpito (già a 38 anni) dall'artrosi, una malattia che in genere colpisce nella vecchiaia... sono molto preoccupato. prima di pensare all'artrosi, prova a pensare alle cose semplici: - sei una persona in peso forma? il sovrappeso carica ginocchia/colonna vertebrale in m...

lunedì, 22 gennaio 2018, 21:48

Autore: TeddyBear

impossibile consultare il forum dal cellulare

Io ho scaricato adblock, è praticamente firefox con il blocco della pubblicità

lunedì, 22 gennaio 2018, 21:41

Autore: TeddyBear

Ipocondria crescente

Riprendo questa discussione perché ho alcuni dolori alle ginocchia quando salgo le scale. Facendo una ricerca su google il primo risultato che viene fuori è che potrei essere stato colpito (già a 38 anni) dall'artrosi, una malattia che in genere colpisce nella vecchiaia... sono molto preoccupato.

venerdì, 19 gennaio 2018, 23:48

Autore: TeddyBear

Mi sono tolto un peso

Oggi ho finalmente detto al mio capo che sono nel pieno di un esaurimento nervoso, e che il medico mi ha consigliato di stare a casa due mesi o di farmi demansionare. È stato comprensivo, ha detto che cercherà per il momento di togliermi le pratiche più difficili, se poi non migliorerò sarò retrocesso in un ufficio con minori responsabilità. Sono contento perché mi sono tolto un peso e perché ho avuto il coraggio di ammettere la mia condizione.

giovedì, 11 gennaio 2018, 20:38

Autore: TeddyBear

Escapismo

Citato da "Belfalas" Ciao Teddy, ma qual'è il tuo rifugio? Se vuoi dircelo, personalmente sono curioso. Direi che, a parte le droghe, le cose che sono elencate in Wikipedia le ho provate proprio tutte. Preciso però che lo sport io lo guardo ma non lo pratico, ma anche così è una bella via di fuga. Trovo la realtà in cui vivo intollerabile ma impossibile da migliorare, per cui non riuscirei a sopravvivere senza evadere in continuazione.

lunedì, 08 gennaio 2018, 22:05

Autore: TeddyBear

Escapismo

Non c'entra con Houdini. (Da wikipedia) L'escapismo è una forma estrema di svago, spesso attraverso metodi ricreativi, il cui scopo è estraniarsi da una realtà nei confronti della quale si prova disagio. Secondo alcuni studiosi, i fenomeni di escapismo (cui viene generalmente attribuita connotazione negativa di incapacità a relazionarsi con la realtà) hanno subito un considerevole incremento nel XX secolo a causa di un generale mutamento dello stile di vita verso contesti, ambienti e lavori...

domenica, 07 gennaio 2018, 16:50

Autore: TeddyBear

Buoni propositi per l'anno che inizia

Portati di nuovo in cantina (con mia somma tristezza, per me il 7 gennaio è sempre stato il giorno più triste dell'anno) i festoni natalizi, ora la vita di tutti i giorni purtroppo riprende. Quest'anno, però, ho intenzione di fare un proposito per il nuovo anno: non fare buoni propositi, non mi farò influenzare da nessuno (in particolare da chi mi dice che il mio stile di vita è vergognoso per un quasi-40enne, e che la mia vita è triste) e rimarrò lo stesso ciccione solitario e pigro che ...

giovedì, 04 gennaio 2018, 19:16

Autore: TeddyBear

Posso essere ciò che voglio...è vero?!?

La PNL, poi, è una pratica pseudoscientifica che non ha mai ricevuto alcuna conferma sperimentale, come l'ipnosi. Si tratta anche, a mio modo di vedere, di pratiche pericolose perché finalizzate a influenzare la mente di soggetti deboli, e tutt'altro che efficaci: vedi i parlamentari del M5s che subiscono un programma di brainwashing di esperti PNL eppure dopo cinque anni di legislatura si esprimono peggio del mio fruttarolo all'angolo.

giovedì, 04 gennaio 2018, 13:25

Autore: TeddyBear

Posso essere ciò che voglio...è vero?!?

Sono tutte cazzate. Ci ho provato chissà quante volte, a cercare di dare un'immagine più positiva di me per cercare di cambiare la mia vita sociale. L'unico risultato che ho ottenuto è stato scoprire che tutti mi ridevano dietro, come se fossi uno schizzato che non si rende conto dell'evidente realtà. Mi ricorda una vignetta che trovai anni fa. C'era un omino dal volto deforme che diceva "me lo dice sempre la mamma, non trovo una ragazza perché sono troppo intelligente". Se il cameriere che...

lunedì, 01 gennaio 2018, 01:06

Autore: TeddyBear

sento le voci

Grazie. Buon anno anche a te

domenica, 31 dicembre 2017, 17:28

Autore: TeddyBear

sento le voci

Mi capita spesso, quando sono in stato di dormiveglia, di alzarmi di soprassalto perché mi sento chiamare, o sento una voce urlare o comunque un rumore molto forte, come qualcosa che cade o crolla. Potrebbe essere un sintomo di schizofrenia? Sono molto preoccupato

venerdì, 29 dicembre 2017, 00:30

Autore: TeddyBear

Non c'è sempre una soluzione

Partecipa all'orgia di cibo e sesso che sto pianificando per finire degnamente.

giovedì, 28 dicembre 2017, 23:42

Autore: TeddyBear

Trent'anni, (non solo) laurea magistrale ma poca esperienza: sono già un fallito?

Comunque, io ho un lavoro stabile ma non ho problemi a definirmi un fallito. E' tutta la nostra generazione che è fallita, non si salva proprio nessuno. Anche quelli con la "pappa pronta" che ereditano aziende di famiglia o studi professionali non arrivano mai a ripetere i successi dei loro genitori, è già tanto se non chiudono. Figurarsi cosa possiamo combinare gli sfigati come noi. E adesso internet e i robot ci daranno il colpo finale.

martedì, 26 dicembre 2017, 19:46

Autore: TeddyBear

La vita è innecessaria e pericolosa. Perchè crearla?

Mettere al mondo figli è un istinto naturale, si tratta del modo che ci ha fornito la natura per perpetuarci al di là dei nostri limiti biologici (l'uomo ha anche cercato, con alcuni successi, di allungare la sua vita personale, ma la natura è del tutto disinteressata alla nostra sopravvivenza in età non fertile, come dimostrano gli orrori della vecchiaia). Nel caso dell'uomo, poi, esiste l'illusione che, una volta raggiunta la vecchiaia, i figli garantiranno il nostro mantenimento quando no...

martedì, 26 dicembre 2017, 14:46

Autore: TeddyBear

Come pensavi sarebbe stata la tua vita?

Voglio una cosa proprio come il film, con la prostituta che poi sistema il cadavere in una posa allegorica della mia vita

lunedì, 25 dicembre 2017, 21:41

Autore: TeddyBear

Come pensavi sarebbe stata la tua vita?

Se lo facessi prima mi dovrei comunque limitare. Invece voglio che sia qualcosa priva di qualsiasi limite, un'esperienza del tutto disperata e nichilista che mi aiuti a chiudere degnamente la mia esistenza e a distaccarmi da essa senza rimpianti.

lunedì, 25 dicembre 2017, 17:27

Autore: TeddyBear

Come pensavi sarebbe stata la tua vita?

Citato da "caballo" Citato da "TeddyBear" Sognavo di avere un lavoro entusiasmante e interessante, di viaggiare tanto, di diventare ricco e di innamorarmi, ricambiato, di una ragazza. Sono diventato un balordo che non si lava nemmeno più, che non è in una strada perché vive dai genitori, con un lavoro infame che tutti disprezzano (giustamente). Se avessi saputo che sarei diventato così mi sarei sicuramente suicidato da giovane. Buon Natale a tutti. Guarda amico, io i momenti belli della mia...

lunedì, 25 dicembre 2017, 01:32

Autore: TeddyBear

30 anni di nulla

Sono più vecchio di te e nella tua stessa situazione. Se pensi che ci sono disgrazie molto più grave, e che la vita ti porrà di fronte a pericoli molto più concreti che non trovare una ragazza, ti assicuro che quest'angoscia ti passerà subito.

domenica, 24 dicembre 2017, 23:25

Autore: TeddyBear

Come pensavi sarebbe stata la tua vita?

Sognavo di avere un lavoro entusiasmante e interessante, di viaggiare tanto, di diventare ricco e di innamorarmi, ricambiato, di una ragazza. Sono diventato un balordo che non si lava nemmeno più, che non è in una strada perché vive dai genitori, con un lavoro infame che tutti disprezzano (giustamente). Se avessi saputo che sarei diventato così mi sarei sicuramente suicidato da giovane. Buon Natale a tutti.

domenica, 24 dicembre 2017, 12:24

Autore: TeddyBear

L'Apprezzamento nel fallimento sociale

Purtroppo, però, l'acqua non può essere tenuta senza il vaso. Essere ricchi significa poter viaggiare molto di più, poter accedere ad amicizie e amori più facilmente, potersi curare e allungare la propria vita... insomma, vivere un'esistenza molto più piena, poter realizzare i propri sogni. Pensaci bene, perché in qualsiasi epoca i protagonisti dei libri o dei film sono, in larghissima maggioranza, dei ricchi? Perché gli eroi della storia vengono sempre dalle classi privilegiate e non esi...

venerdì, 22 dicembre 2017, 17:32

Autore: TeddyBear

Malocchio, energia negativa

Di solito sono una persona assolutamente razionale e non sono superstizioso, ma sono convinto che alcune persone malevole abbiano il potere di far andare male le cose. Fra i miei parenti ne ho diverse, hanno maledetto dei loro congiunti per beghe di eredità e simili e i malcapitati sono regolarmente morti per cancro in età prematura

martedì, 19 dicembre 2017, 18:53

Autore: TeddyBear

Accidia

Non lo so.... non è che ora abiti in un paesino, sto in una città di 600mila abitanti, eppure non vedo molte altre persone nella mia situazione (fra quelli che conosco, nessuno). E prima di tornare qua abitavo a Milano-Navigli, forse il posto più "sociale" del mondo fatti salvi Manhattan e poco altro... eppure da un certo punto in poi la mia vita sociale si è gradualmente desertificata, avvertivo il disinteresse degli altri verso di me, tanto che ho persino smesso di lavarmi e ho cominciato ...

Segna tutti i forums come letti