Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Risultati della ricerca

Risultati della ricerca 1-25 di 885.

lunedì, 27 agosto 2012, 06:27

Autore: robi

Grazie a chi mi ha seguita e incoraggiata, ora me ne vado in cerca di pace

Albe, sto seguendo questa discussione fino dal Tuo prmo Post con il quale l'hai iniziata e molto spesso ho notato due parole...terrore, paura....che mi dicono quanto "profonda e devastante" sia la Tua attuale crisi che mi ricoda per molte similitudini una mia di crca 10/15 anni orsono. Come Te non vedevo vie di uscita ed allo stesso tempo pensavo e chiedevo ad un intervento del "divino" perchè mi facesse scomparire da questa esistenza spesso contrassegnata da periodi negativi. Mi sono chiesto a...

sabato, 25 agosto 2012, 05:48

Autore: robi

Aiuto Sto Troppo Male

Mav, chi Ti ha fatto la diagnosi non ha sicuramente sbagliato per quello che ho letto nel Tuo Post,non mi è chiaro però perchè Tu veda in questo Tuo "temporaneo periodaccio" anche dell'altro (come scrivi). I Tuoi attuali disturbi sono tutti riferiti ad uno stato di ansia e depressione, ma non si cronicizzano, si affievoliscono con il tempo, ma per estirparli definitivamente devi ricercare le Tue " cause scatenanti". La mia età mi permette di suggerirTi (come un rapporto tra padre e figlio) d...

venerdì, 24 agosto 2012, 05:51

Autore: robi

Grazie a chi mi ha seguita e incoraggiata, ora me ne vado in cerca di pace

Citato da "Craniata" Boom, Headshot! ...... se ormai sei arrivata al punto di non ritorno, ti auguro almeno di soffrire il meno possibile quando l'arma con la quale ti suiciderai ti penetrerà la carne. Amico/a carissimo/a, non riesco a vedere nulla di "positivo e costruttivo" in queste Tue righe; riieni sia il caso di una ulteriore spiegazione oppure come credo sei andato/a ....fuori argomento. Robi

venerdì, 24 agosto 2012, 05:42

Autore: robi

credo che non ne uscirò mai

Annuzza, come Ti hanno già scritto e che condivido è possibile che Tu ancora non sia riuscita a trovare le cause scatenanti che mettono in moto il meccanismo perverso e permettono alla "bestia" di impossessarsi di Te. Ritengo anche la Tua età piuttosto giovanile con una vita davanti a Te ancora da trascorrere, non sicuramente con questa "sgradita compagnia". Sicuramente uno Psicologo potrebbe esserti di aiuto per scoprire quelle che sono le Tue cause scatenanti con la prospettiva di modificar...

giovedì, 23 agosto 2012, 06:16

Autore: robi

Grazie a chi mi ha seguita e incoraggiata, ora me ne vado in cerca di pace

Albe e Unperfectjosie, credo Vi separi una generazone o meglio io ed Albe siamo della stessa generazione, mentre Tu Unperfectjosie appartieni alla successiva. Entrambe però come il sottoscritto siete attualmente in "balia" del "comune nemico" ed indossate gli "occhiali della depressione" che Vi fanno vedere tutto quello che Vi circonda a tinte fosche e cupe. Purtroppo credere di sconfiggere questo "mostro" è unicamente una utopia per quella che è la mia esperienza non felice di ripetuti passa...

mercoledì, 22 agosto 2012, 13:45

Autore: robi

Il lmio primo thread, ma sono un veterano del problema!

Mariner, ho iniziato la "psicoterapia" intorno ai 50 anni (sicuramente molti più dei Tuoi attuali) dopo svariate terapie farmacologiche (tutte positive, per carità, ma non mi risolvevano il problema). Inizialmente devo ammettere ero piuttosto scettico sulla riuscita, ma la voglia e la volontà di mettermi alle spalle una vita fatta di periodi altalenanti ha avuto il sopravvento ed oggi posso scrivere di vivere più serenamente, non certamente perchè sono riuscito a sconfiggere il "comune nemi...

giovedì, 16 agosto 2012, 06:14

Autore: robi

come comportarsi con una persona ansiosa e con un inizio di depressione

Moni, capire Noi depressi è una impresa difficile se non impossibile ed Io nonostante ormai da qualche anno il "mostro" mi abbia abbandonato non mi considero "fuori dal tunnel" e guardo con attenzione a non ricommettere certi errori o ritrovarmi in certe situazioni che favorirebbero un Suo ritorno. Sicuramente le difficoltà di Tuo padre non sono marginali se come presumo per Sua fortuna ed anche Tua credo non Vi siete mai trovati a combattere contro questo "nemico invisibile" che porta chi com...

mercoledì, 15 agosto 2012, 05:56

Autore: robi

forse sono depressa, mi aiutate a capire?

Sogno, non essendo un Medico non mi permetto di formulare una ipotesi al quesito che poni, ma ritengo per la mia amara esperienza pregressa che questa Tua apatia e la tendenza conclamata ad isolarTi siano effettivamente dei segnali seppure premonitori di un "periodaccio" che Ti auguro di cuore non si realizzi. Sicuramente questi Tuoi comportamenti rispecchiano il Tuo carattere che però oltre a queste negatività (come mi sembra Tu le consideri) ha sicuramente anche dei lati positivi che attualm...

martedì, 14 agosto 2012, 05:58

Autore: robi

E disumano questo dolore

Albe, Ti sono vicino, riscrivi se ne hai voglia. Senza fretta però....aspetterò in silenzio !!!!! Robi

lunedì, 13 agosto 2012, 06:40

Autore: robi

E disumano questo dolore

Albe, amica virtuale carissima è con profondo e sincero dispiacere che leggo queste Tue poche righe. La brevità del Tuo Post mi induce a credere che anzichè uno spiraglio di luce Tu stia precipitando sempre di più verso il fondo del "buco nero" nel quale Ti trovi ormai da troppo tempo. DovresTi però considerare anche che il clima torrido di questa estate non Ti aiuta minimamente, ma nello stesso tempo leggo sempre con amarezza come Tu ancora non riesca a "staccarTi" dal letto dove ritengo T...

lunedì, 13 agosto 2012, 06:25

Autore: robi

come comportarsi con una persona ansiosa e con un inizio di depressione

Moni, purtroppo il risveglio è sempre il momento peggiore (almeno per me era così) in quanto "l'odiato nemico" Ti ricorda che hai una giornata da trascorrere, forse impegni e cose da fare e se nel sonno (sicuramente non tranquillo) si è defilato ora ritorna prepotentemente. Ho cercato (con successo) di superare questo evitando di rimanere a letto sveglio (indipendentemente dall'ora) e di trovare (subito appena alzato) qualcosa da fare (anche la più banale) per evitare al "mostro" di prendere...

domenica, 12 agosto 2012, 17:14

Autore: robi

Non riuscire più a sorridere

....con questa ammissione, mi sento una perdente.. Poison, l'orgoglio e l'amore per se stessi sono due qualità indispensabili come pure l'autostima,ma le Tue attualmente sono un pò deficitarie, quindi rivolgersi ad uno Specialista per un aiuto non significa affatto sminuirsi. Robi

domenica, 12 agosto 2012, 09:42

Autore: robi

Non riuscire più a sorridere

Citato da "PoisonGirl" .. temo che se effettivamente mi venisse diagnosticato un inizio di sindrome depressiva o simili, mi sentirei ancora più giù.. per questo mi sono rivolta al forum.. Poison, un periodaccio può capitare a tutti e le Tue precedenti disavventure familiari non Ti hanno certo aiutato, anzi hanno sicuramente contribuito a farTi ritrovare in questo "periodo negativo". Leggo che nelle precedenti risposte Ti sono stati dati degli utili suggerimenti che dovresTi iniziare a seguir...

domenica, 12 agosto 2012, 08:30

Autore: robi

come comportarsi con una persona ansiosa e con un inizio di depressione

Moni. l'età di Tua madre è anche la mia ed ho passato in compagnia di questo "odiato nemico" molti anni della mia vita pregressa seppure non in maniera continuativa, ma altalenando periodi buoni ad altri decisamente sottotono. Capisco perfettamente le Tue difficoltà e titubanze perchè un "depresso" è nel Suo periodo critico decisamente intrattabile e di umore continuamente instabile. Il dialogo è il migliore rimedio anche se devi mettere in preventivo che a volte Ti sembrerà un...dialogo ...

sabato, 11 agosto 2012, 09:05

Autore: robi

Che depressione!!!

Heart, Ti leggo spesso e come già Ti è stato fatto notare i Tuoi interventi non sono mai vuoti o fuori luogo. Sei giovane ed un periodaccio può capitare, ma sono sicuro che quella volontà ed autostima attualmente piuttosto deficitarie ritorneranno. Credo Tu lo sappia che ogni periodo depressivo lascia anche delle positività che però dobbiamo sapere interpretare e Tu sono sicuro lo farai coscienziosamente. Auguroni Robi

sabato, 11 agosto 2012, 06:06

Autore: robi

non ne posso piu

Runas, leggo con sincero dispiacere dei Tuoi attuali momenti critici. Purtroppo questo "comune nemico" non si elimina facilmente, ma qualora un consulto Specialistico (se lo ritieni utile) Ti portasse ad una cura farmacologica sicuramente potresTi riuscire a controllare l'ansia. LeggendoTI ho ripensato alle "mie notti" pregresse di qualche anno fa, quando riuscivo ad addormentarmi...più o meno quando mi dovevo alzare. Credo però Runas che qualche positività ci sia nelle Tue righe come l'avere...

venerdì, 10 agosto 2012, 05:56

Autore: robi

ho sempre umore basso

Paolettina, un passato piuttosto burrascoso fatto di torti subiti e colpe che oggi riconosci. Dall'analisi che hai fatto del Tuo passato mi è sembrato di cogliere il "peso" di tutte le attuali angherie che stai subendo in silenzio, ma con un continuo ripensare a comportamenti attuali dei Tuoi familiari, i vicini che continuano a vedere in Te la persona di qualche anno addietro. Non è certamente questo l'aiuto che può facilitare la Tua risalita, anzi credo sia più deleterio che costruttivo, m...

giovedì, 09 agosto 2012, 09:10

Autore: robi

ho sempre umore basso

Paolettina, ovviamente gli antidepressivi non sono e non saranno mai la soluzione ai problemi oggi Tuoi e che fino a qualche anno fa erano anche i miei seppure diversi, ma anche simili. E', Tu stessa lo riconosci una questione caratteriale, una sensibilità esagerata che entrambi abbiamo e non ci porta ad essere più menefreghisti e cattivi. Credo Tu abbia una età giovanile mentre il sottoscritto ha ormai superato i 60 anni e quindi i Tuoi miglioramenti saranno sicuramente in tempi più rapidi ...

giovedì, 09 agosto 2012, 06:05

Autore: robi

ho sempre umore basso

Paolettina, ritengo che la sospensione o abbandono dello psicofarmaco che assumevi sia stata concordata con lo Specialista che Ti seguiva. Mi è capitato più di una volta nel passato di ritrovarmi in questa Tua attuale fastidiosa situazione ed ho ricontattato lo Specialista perchè non sempre quello che in precedenza si era rivelato il farmaco "ad hoc" continua ad esserlo sia nel dosaggio che nella sua tipologia. Un colloquio con il Tuo Specialista sicuramente Ti sarà utile per risollevarTi. A...

martedì, 07 agosto 2012, 13:53

Autore: robi

sento di non farcela piu...

non ci vuole un miracolo perchè tu come tutti hai pregi e difetti ma per adesso vedi soltanto i lati negativi di te stessa. Io penso che tu sia già da apprezzare per la consapevolezza che hai del tuo problema e per la volontà di superarlo, ci sono donne che non hanno questa consapevolezza e riversano tutte le loro angosce e frustrazioni sugli altri. Quindi già il fatto di esprimere il bisogno di una terapia, di un cambiamento è un primo passo importante, sono sicura che sei già una buona m...

martedì, 07 agosto 2012, 06:07

Autore: robi

sento di non farcela piu...

Runas, la psicoterapia dove la terapia cognitivo comportamentale è più mirata il sottoscritto l'ha iniziata (scetticamente come Te attualmente) intorno ai 50 anni e forse anche qualcuno di più. Non è stata una passeggiata ed è durata del tempo, ma oggi posso scrivere che seppure non sia convinto di avere sconfitto definitivamente il "comune nemico" ho una vita serena senza più quegli alti e bassi umorali che hanno condizionato tutta la mia vita pregressa. Affronta serenamente questa Tua av...

lunedì, 06 agosto 2012, 06:39

Autore: robi

sento di non farcela piu...

Runas, nessuno di Noi è uguale all'altro, ma questo dovresti saperloo perlomeno esserne a conoscenza. Tua madre ha una Sua personalità ed un Suo modo di comportarsi che non è il Tuo anche se l'ereditarietà influisce non poco nei Nostri comportamenti come i "disturbi psicologici" che attualmente Ti tormentano hanno una loro origine ereditaria soprattutto per come li affrontiamo. Vedi in Tua sorella "la perfezione" e nella Sua famiglia quella ideale che per le motivazioni che solo Tu conosci n...

domenica, 05 agosto 2012, 05:47

Autore: robi

Ansia e qualcos'altro...

Storm, credo che uno Psicologo possa esserti di aiuto perchè dalla lettura del Tuo Post mi sembra di capire come Tu abbia attualmente una notevole disistima accompagnata anche da una progressiva volntà (inconscia o inconsapevole) di annullarTi. I Tuoi problemi pregressi ed attuali non sono le cosiddette "pippe mentali", ma secondo il mio parere (non da Medico, non lo sono) avrebbero la necessità di essere sviscerati ed approfonditi proprio con uno Specialista che riesca ad entrare nei meccani...

sabato, 04 agosto 2012, 07:56

Autore: robi

indifferenza totale

Marco, leggendoti mi hai fatto ritornare indietro di qualche anno quando tutti i Tuoi sintomi attuali erano i miei. Dopo insistenze da parte di mia moglie affrontai un colloquio con uno Psicoterapeuta poi ne seguirono molti altri periodicamente per la durata di circa due o tre anni. Oggi, affermare ne sono uscito mi sembra un azzardo piuttosto grosso, però posso tranquillamente scriverti che ho finalmente capito (alla soglia dei 50 anni) quali sono le mie cause scatenanti. Ovviamente nessuno di...

venerdì, 03 agosto 2012, 13:05

Autore: robi

Come faccio a capire se lo psicologo e' giusto per me

La scelta dello Psicologo a mio avviso non si può consigliare oppure suggerire, ma per quella che è stata la mia esperienza pregressa ed il mio approccio nei Suoi confronti devo ammettere che c'è stata l'iniziale diffidenza (ma avevo 50 anni), poi lentamente è subentrata la fiducia e la stima che mi ha permesso di aprirmi senza nessuna preclusione, ma con il solo obiettivo di...risalire, che ritengo sia anche il Tuo, ma nei riguardi dello Specialista devi avere fiduci e se questa è inevitat...

Segna tutti i forums come letti